Dal Pino:"DAZN? Inaccettabile. La Superlega...".

  • Ultimi post
  • Ultime notizie

admin

Administrator
Membro dello Staff
Attacco da parte di Dal Pino a DAZN. Le dichiarazioni:"Per quanto ci riguarda è inaccettabile ciò che stiamo vedendo e gliel’abbiamo fatto presente. Tuttavia la Lega è parte passiva. L’unica cosa che possiamo fare è protestare e chiedere l’introduzione di strumenti di controllo. I diritti tv sono una materia complicata, criticare è troppo facile. Tutti gli studi da noi commissionati sottolineavano una trasmissione senza problemi. Credo che usciremo dalla crisi. Il nostro campionato attrae molti investitori, non a caso ben 8 proprietà sono straniere. Dobbiamo dare l’impulso forte, perso dalla pandemia, per sfruttare le grandi potenzialità che abbiamo. A me va benissimo a 20, ma non è semplice con un calendario così pieno“.

"Superlega? Non è più quella di prima. Solamente tre squadre hanno mantenuto questo pensiero che le unisce alla ricerca di meccanismi di stabilità finanziaria. Ciò che è accaduto va considerato come un malessere. Bisogna prendere nota e trovare un modo, a livello Uefa, per dare stabilità ai club“.
 
.
Attacco da parte di Dal Pino a DAZN. Le dichiarazioni:"Per quanto ci riguarda è inaccettabile ciò che stiamo vedendo e gliel’abbiamo fatto presente. Tuttavia la Lega è parte passiva. L’unica cosa che possiamo fare è protestare e chiedere l’introduzione di strumenti di controllo. I diritti tv sono una materia complicata, criticare è troppo facile. Tutti gli studi da noi commissionati sottolineavano una trasmissione senza problemi. Credo che usciremo dalla crisi. Il nostro campionato attrae molti investitori, non a caso ben 8 proprietà sono straniere. Dobbiamo dare l’impulso forte, perso dalla pandemia, per sfruttare le grandi potenzialità che abbiamo. A me va benissimo a 20, ma non è semplice con un calendario così pieno“.

"Superlega? Non è più quella di prima. Solamente tre squadre hanno mantenuto questo pensiero che le unisce alla ricerca di meccanismi di stabilità finanziaria. Ciò che è accaduto va considerato come un malessere. Bisogna prendere nota e trovare unQ modo, a livello Uefa, per dare stabilità ai club“.
Un altro dei tanti che parlano-parlano, ma quando è ora di prendere in mano la situazione con delle riforme che possano aiutare a tornare competitivi in Europa, cincischiano con ben poche idee e zero fatti.
 

pazzomania

Senior Member
Attacco da parte di Dal Pino a DAZN. Le dichiarazioni:"Per quanto ci riguarda è inaccettabile ciò che stiamo vedendo e gliel’abbiamo fatto presente. Tuttavia la Lega è parte passiva. L’unica cosa che possiamo fare è protestare e chiedere l’introduzione di strumenti di controllo. I diritti tv sono una materia complicata, criticare è troppo facile. Tutti gli studi da noi commissionati sottolineavano una trasmissione senza problemi. Credo che usciremo dalla crisi. Il nostro campionato attrae molti investitori, non a caso ben 8 proprietà sono straniere. Dobbiamo dare l’impulso forte, perso dalla pandemia, per sfruttare le grandi potenzialità che abbiamo. A me va benissimo a 20, ma non è semplice con un calendario così pieno“.

"Superlega? Non è più quella di prima. Solamente tre squadre hanno mantenuto questo pensiero che le unisce alla ricerca di meccanismi di stabilità finanziaria. Ciò che è accaduto va considerato come un malessere. Bisogna prendere nota e trovare un modo, a livello Uefa, per dare stabilità ai club“.

Mi manda ai pazzi quando leggo che siano le istituzioni a dover dare stabilità ai club.

Ma zio pera, va beh che il calcio è un mondo irreale, ma economicamente è ABC.

La stabilità si auto crea non spendendo soldi che non si hanno.
 

Divoratore Di Stelle

Junior Member
Attacco da parte di Dal Pino a DAZN. Le dichiarazioni:"Per quanto ci riguarda è inaccettabile ciò che stiamo vedendo e gliel’abbiamo fatto presente. Tuttavia la Lega è parte passiva. L’unica cosa che possiamo fare è protestare e chiedere l’introduzione di strumenti di controllo. I diritti tv sono una materia complicata, criticare è troppo facile. Tutti gli studi da noi commissionati sottolineavano una trasmissione senza problemi. Credo che usciremo dalla crisi. Il nostro campionato attrae molti investitori, non a caso ben 8 proprietà sono straniere. Dobbiamo dare l’impulso forte, perso dalla pandemia, per sfruttare le grandi potenzialità che abbiamo. A me va benissimo a 20, ma non è semplice con un calendario così pieno“.

Quindi sta dicendo che persino i sassi sapevano (fin dall'inizio) degli enormi problemi che avrebbero coinvolto i tifosi paganti,tranne loro ?

Strano,in un Italia super tecnologica in cui Internet,adsl,fibra sono il fiore all'occhiello Italico,chi l'avrebbe mai detto ? In fondo,nessuno poteva immaginarlo.....
 

Jino

Senior Member
La Lega parte passiva.

Ahah!!

Noi siamo parte passiva, imbecilli. E lo sapevamo già in anticipo.. ma voi... per un pugno di dollari....

Ti ricordo comunque che alla fine sono stati i CLUB a decidere per DAZN, cosi per onore di cronaca. Si sono fatti ingolosire dai soldi, sbattendosene dei propri tifosi, cosi giusto per ricordarlo a tutti.
 

Jino

Senior Member
Quindi sta dicendo che persino i sassi sapevano (fin dall'inizio) degli enormi problemi che avrebbero coinvolto i tifosi paganti,tranne loro ?

Strano,in un Italia super tecnologica in cui Internet,adsl,fibra sono il fiore all'occhiello Italico,chi l'avrebbe mai detto ? In fondo,nessuno poteva immaginarlo.....
Sai cos'è il problema? Nemmeno tanto la tecnologia italiana, per quanto sia una cosa oscena, il vero problema è sono le loro strutture, quelle di DAZN ad essere insufficenti!!!
 

JoKeR

Member
Ti ricordo comunque che alla fine sono stati i CLUB a decidere per DAZN, cosi per onore di cronaca. Si sono fatti ingolosire dai soldi, sbattendosene dei propri tifosi, cosi giusto per ricordarlo a tutti.
E lo dici a me?
Io scrissi che appena la Juve decise di mollare Sky tutti gli altri clebs a stretto giro si sono “decisi”..
ma guarda che poi Lega e clebs sono la stessa cosa….
 

Jino

Senior Member
E lo dici a me?
Io scrissi che appena la Juve decise di mollare Sky tutti gli altri clebs a stretto giro si sono “decisi”..
ma guarda che poi Lega e clebs sono la stessa cosa….

Dico solo che è inutile criticare Dal Pino ed i dirigenti della FIGC. Sono le squadre per qualche soldo in più di diritti tivù ad averci messo nelle mani di questi impediti. Poi chiaramente spinti dalla passione siamo noi polli che non riusciamo a mandarli a quel paese rinunciando ad abbonarsi per un mese, due mesi....cosi cambia tutto, anche come costi.
 
Alto
head>
AdBlock Detected

We get it, advertisements are annoying!

Sure, ad-blocking software does a great job at blocking ads, but it also blocks useful features of our website. For the best site experience please disable your AdBlocker.

I've Disabled AdBlock    No Thanks