CDK: c'è il Leeds, se....

Stato
Chiusa ad ulteriori risposte.

Maximo

Member
Registrato
22 Agosto 2015
Messaggi
2,803
Reaction score
425
Molti qui non avrebbero riscattato Sandro quando il primo anno ha fatto pena.

CDK è già nostro e si pensa addirittura di venderlo dopo neanche 4 mesi?

Diamo del tempo a questo ragazzo, si è capito che non è pronto come molti si aspettavano (me compreso) a giocare da titolare in questo Milan, ma da qui a bocciare l'intero pacchetto mi sembra eccessivo.
Ma ce li ricordiamo i commenti su Kessie dopo i primi due anni di Milan. C’era chi l’avrebbe regalato al Monaco pur di disfarsene
 

Franco

Active member
Registrato
22 Giugno 2022
Messaggi
315
Reaction score
221
Fosse vero, vendere subito. Dk non è il brocco visto fino ad ora. Ha una buona tecnica. Ma è un senza ruolo. Non è un centravanti perché non sa giocare spalle alla porta. Non è un trequartista perché non ha la capacità aerobica per aiutare il centrocampo. Non è un'ala perché gli manca la velocità. Per 30 milioni è da salutare e prendere qualcuno di più funzionale.
 
Registrato
10 Marzo 2021
Messaggi
9,594
Reaction score
8,078
Ma ce li ricordiamo i commenti su Kessie dopo i primi due anni di Milan. C’era chi l’avrebbe regalato al Monaco pur di disfarsene

Paragone tirato per i capelli.
Kessie sulla sua strada "milanista" ha avuto a che fare con ben 4 allenatori: Montella, Gattuso, Giampaolo e Pioli.
La squadra faceva cacare, non esisteva un gioco, non esistevano allenatori e poi la squadra era composta da kalinic, Cutrone, Borini, Abate, Conti, Paletta, Rodriguez, Biglia, Gustavo Gomez, Montolivo (giusto per citarne alcuni)

Il belga invece è arrivato in un Milan già rodato e affiatato e in 7 partite da titolare ha stabilito subito un Guinness World Record: 0 tiri in porta giocando subito dietro la punta :asd:
Avendo vinto lo scudetto, servivano giocatori pronti non bimbi kinder fetta al latte.
 

Djici

Senior Member
Registrato
27 Agosto 2012
Messaggi
23,214
Reaction score
2,715
Quando si parla di De Ketelaere, non si fa mai cenno ad un fattore importante.

Non solo ha 21 anni, è arrivato senza fare preparazione a campionato già iniziato, non conosceva la lingua, il paese e il nuovo campionato.
Bisogna dirlo che lui nel Bruges è esploso come attaccante, mentre il trequartista l'ha fatto poco e niente e comunque in una realtà tatticamente molto meno complessa.

Io sono dell'idea che si debba ragionare molto su questo aspetto. Leao è diventato determinante quando si è capito che andava impiegato con continuità sull'esterno, mentre prima veniva sballottato un po' ovunque e senza continuità.
Penso che Charles possa dare il meglio di sé, in questa fase iniziale almeno della sua carriera, in un ruolo con compiti difensivi tatticamente meno impegnativi, e con libertà offensive maggiori. E penso anche che se lo staff insisterà nel volerlo impiegare in una posizione nella quale si trova palesemente non a suo agio, potremmo perderlo psicologicamente come fu per Paquetà, che secondo me ha anche più talento e personalità del belga.

Alla luce del ragionamento fatto, l'ipotesi cessione secondo me non è così campata per aria. O gli si trova una posizione più adatta, oppure prendiamo un altro che nel ruolo di trequartista sappia fare ciò che lo staff gli chiede di fare.
Ad avercelo Paqueta...
Con Tonali e Bennacer saremo ben coperti.
 

jumpy65

Junior Member
Registrato
27 Settembre 2014
Messaggi
2,609
Reaction score
796
Che il Leeds sia interessato ci posso credere, che il milan sia disposto a cederlo non ci credo neanche se lo vedo.
 
Registrato
31 Agosto 2012
Messaggi
3,050
Reaction score
721
Secondo quanto riportato dall'Inghilterra, da TeamTalk, il Leeds è interessato a De Ketelaere. E l'affare potrebbe diventare più concreto nel caso in cui il belga continuasse a non convincere nel Milan.

Vedi l'allegato 3974
Non farò lo stesso errore fatto con Tonali e quindi non mi esporrò a riguardo.
Prendano le decisioni i dirigenti: sono pagati profumatamente per quello.
Poi se dovessero prendere le decisioni sbagliate, dato che per il Milan tiro fuori i soldi di tasca mia, sarò lì in prima linea a criticare :asd:
 

Lineker10

Senior Member
Registrato
20 Giugno 2017
Messaggi
22,327
Reaction score
5,397
Quando si parla di De Ketelaere, non si fa mai cenno ad un fattore importante.

Non solo ha 21 anni, è arrivato senza fare preparazione a campionato già iniziato, non conosceva la lingua, il paese e il nuovo campionato.
Bisogna dirlo che lui nel Bruges è esploso come attaccante, mentre il trequartista l'ha fatto poco e niente e comunque in una realtà tatticamente molto meno complessa.

Io sono dell'idea che si debba ragionare molto su questo aspetto. Leao è diventato determinante quando si è capito che andava impiegato con continuità sull'esterno, mentre prima veniva sballottato un po' ovunque e senza continuità.
Penso che Charles possa dare il meglio di sé, in questa fase iniziale almeno della sua carriera, in un ruolo con compiti difensivi tatticamente meno impegnativi, e con libertà offensive maggiori. E penso anche che se lo staff insisterà nel volerlo impiegare in una posizione nella quale si trova palesemente non a suo agio, potremmo perderlo psicologicamente come fu per Paquetà, che secondo me ha anche più talento e personalità del belga.

Alla luce del ragionamento fatto, l'ipotesi cessione secondo me non è così campata per aria. O gli si trova una posizione più adatta, oppure prendiamo un altro che nel ruolo di trequartista sappia fare ciò che lo staff gli chiede di fare.
Se lo cedi e poi diventa quello che deve diventare ti mangi le mani fino ai gomiti...

Ma per fortuna i nostri dirigenti sanno bene quello che fanno e ragionano in un modo ben preciso.

Il tifoso vuole tutto e subito, vincere tutte le partite 5-0 colpi di tacco rovesciate e joga Bonito... non digerisce il fatto che il calcio no sia la Playstation... i nostri dirigenti diciamo che sanno invece come funzionano le cose e lo hanno già dimostrato ampiamente... e questo comporta lavorare in un certo modo coi giovani che valgono.
 
Stato
Chiusa ad ulteriori risposte.
Alto
head>