Capello:"Fonseca, difesa e Leao. Ibra si faccia sentire".

admin

Administrator
Membro dello Staff
Registrato
6 Agosto 2012
Messaggi
209,941
Reaction score
31,221
Fabio Capello dalla GDS in edicola:""Fonseca si accomoderà su una delle panchine che scottano di più in Serie A: se il Milan ha ritenuto chiuso il ciclo di un tecnico come Pioli l’obiettivo per chi viene dopo di lui può essere solo uno. Ovvero fare meglio. Missione già di per sé complicata e resa ancora più difficile da una partenza… in salita: i tifosi del Milan sono sul piede di guerra. Non accettano più di non vincere, o meglio di non lottare per vincere. Fonseca, per conquistare la piazza, può “soltanto” vincere. I nuovi allenatori dovranno essere subito supportati dalle società. Al Milan servirà un 9 di qualità. Oltre al centravanti, servirà un centrocampista difensivo che garantisca il filtro mancato in questa stagione. Fonseca dovrà ovviamente metterci del suo: riparare la fase difensiva, vero tasto dolente del Milan, trovare un nuovo equilibrio, portare Leao al livello di un campione sono le sfide nella sfida che lo attendono. Chi comanda al Milan ha puntato su Fonseca, prendendosi una bella responsabilità verso i tifosi: ora dovrà supportarlo, proteggerlo. A cominciare da Ibra. Zlatan è stato in silenzio a lungo, è arrivato il momento di farsi sentire".

Milan-Capello-Fonseca.jpg
 
Registrato
18 Settembre 2017
Messaggi
15,335
Reaction score
6,590
Fabio Capello dalla GDS in edicola:""Fonseca si accomoderà su una delle panchine che scottano di più in Serie A: se il Milan ha ritenuto chiuso il ciclo di un tecnico come Pioli l’obiettivo per chi viene dopo di lui può essere solo uno. Ovvero fare meglio. Missione già di per sé complicata e resa ancora più difficile da una partenza… in salita: i tifosi del Milan sono sul piede di guerra. Non accettano più di non vincere, o meglio di non lottare per vincere. Fonseca, per conquistare la piazza, può “soltanto” vincere. I nuovi allenatori dovranno essere subito supportati dalle società. Al Milan servirà un 9 di qualità. Oltre al centravanti, servirà un centrocampista difensivo che garantisca il filtro mancato in questa stagione. Fonseca dovrà ovviamente metterci del suo: riparare la fase difensiva, vero tasto dolente del Milan, trovare un nuovo equilibrio, portare Leao al livello di un campione sono le sfide nella sfida che lo attendono. Chi comanda al Milan ha puntato su Fonseca, prendendosi una bella responsabilità verso i tifosi: ora dovrà supportarlo, proteggerlo. A cominciare da Ibra. Zlatan è stato in silenzio a lungo, è arrivato il momento di farsi sentire".

Milan-Capello-Fonseca.jpg
se venisse Capello al posto di Fonseca sarebbe un triplo salto in avanti, peccato non poterlo fare
 
Registrato
21 Settembre 2017
Messaggi
3,308
Reaction score
877
Una roba allucinante. Oaktree all'Inter da una settimana, già programmano riunioni su riunioni e comunicano.
Questi han chiuso Fonseca, sono andati a svernare in Australia e poi vacanza.
Mancanza di comunicazione inaccettabile, stanno gestendo una delle prime 10 squadre al mondo.
E sentiamo parlare di giovani, offerte al ribasso e nomi indecenti.

Capello ha ragione ma Ibra è complice.
 

iceman.

Senior Member
Registrato
28 Agosto 2012
Messaggi
21,216
Reaction score
3,610
Fabio Capello dalla GDS in edicola:""Fonseca si accomoderà su una delle panchine che scottano di più in Serie A: se il Milan ha ritenuto chiuso il ciclo di un tecnico come Pioli l’obiettivo per chi viene dopo di lui può essere solo uno. Ovvero fare meglio. Missione già di per sé complicata e resa ancora più difficile da una partenza… in salita: i tifosi del Milan sono sul piede di guerra. Non accettano più di non vincere, o meglio di non lottare per vincere. Fonseca, per conquistare la piazza, può “soltanto” vincere. I nuovi allenatori dovranno essere subito supportati dalle società. Al Milan servirà un 9 di qualità. Oltre al centravanti, servirà un centrocampista difensivo che garantisca il filtro mancato in questa stagione. Fonseca dovrà ovviamente metterci del suo: riparare la fase difensiva, vero tasto dolente del Milan, trovare un nuovo equilibrio, portare Leao al livello di un campione sono le sfide nella sfida che lo attendono. Chi comanda al Milan ha puntato su Fonseca, prendendosi una bella responsabilità verso i tifosi: ora dovrà supportarlo, proteggerlo. A cominciare da Ibra. Zlatan è stato in silenzio a lungo, è arrivato il momento di farsi sentire".

Milan-Capello-Fonseca.jpg
Lui avrebbe dovuto far parte della dirigenza, lo avrei visto bene nelle vesti di presidente onorario.
Sotto di lui, Maldini e Boban.
 

giocchino

Active member
Registrato
9 Ottobre 2019
Messaggi
197
Reaction score
89
Mi piacerebbe capire cosa comporterebbe prendersi una bella responsabilità verso i tifosi nel caso la scelta fosse sbagliata.
 
Alto
head>