Biden: "O via d'uscita per Putin, oppure Armageddon. Colpa di Trump."

Stato
Chiusa ad ulteriori risposte.

Djici

Senior Member
Registrato
27 Agosto 2012
Messaggi
23,188
Reaction score
2,698
@Trumpusconi qui nonno Biden ha smentito del tutto la tua sicurezza 👀
Magari non ci ho capito nulla io.
Ma a me sembra proprio che stia confermando l'ipotesi di @Trumpusconi

1) voglia di non arrivare a quel finale (e ovvio no?)
2) dice chiaramente che l'uso di un atomica (anche solo "tattica") in Ucraina scatenerebbe l'armageddon.
Mica sta parlando del utilizzo di un atomica nato.
Sta dicendo chiaramente a Putin che se usa l'atomica scoppia l'armageddon. Perché? Perché la risposta sarà COME MINIMO simmetrica se non addiritura più potente.

In cosa si sarebbe sbagliato Trumpusconi?
 

gabri65

BFMI-class member
Registrato
26 Giugno 2018
Messaggi
16,644
Reaction score
8,542
La Russia HA GIÀ la NATO al confine.
Kaliningrad e interamente accerchiato dalla NATO.
Il paese (lasciamo stare Kaliningrad per un attimo) invece ha già Estonia, Lettonia Romania...
Se si prende tutta l'Ucraina come voleva fare Putin avrebbe addirittura un confine ancora più grande con Polonia Slovacchia Ungheria e magari sto pure dimenticando altri paesi.

Questa storia NON REGGE.

La Russia ha già la NATO al confine e questo non doveva succedere.

E' successo perché la NATO si è espansa in malafede durante un periodo nel quale la Russia era in crisi e stava attraversando una fase di ammortizzazione dopo il disgregamento.

Si sono più volte lamentati, ma non avevano né la forza né la voglia di reagire, e la NATO, gli USA e l'Europa hanno fatti orecchie da mercante.

Non è una cosa che depone a favore del cosiddetto "occidente", nemmeno un po'.

Adesso si sono rotti i c0j0nes ed il risultato è questo.
 
Registrato
28 Agosto 2015
Messaggi
3,485
Reaction score
309
Onestamente per farla breve secondo me l'Ucraina prima era sotto il controllo della Russia. Poi Baiden ha deciso di prendersela, anche per motivi personali, ed è stato eletto Zelensky. Presidente costruito ad arte da uno sceneggiatore di Hollywood. Non crediamo che il telefim dove fa il presidente sia un caso. Non mi sembrava un telefilm comico, ma un telefilm creato per avere consensi in una eventuale elezione.
La Nato vicina o lontana conta poco è chiaro che la Nato non avrebbe mai attaccato la Russia.
Che a Putin sta storia abbia fatto girare le .... ci sta e come, gli è stato tolto un territorio confinate sotto il suo controllo e che storicametne, a differenza della Polonia, Romania ecc. è sempre stato sotto l'influenza russa.
La reazione è stata sbagliata in quanto, non avendo mezzi adeguati, si sarebbe dovuto riprendere l'Ucraina nelle elezioni politiche, anche facendo far fuori Zelensky, ma evidentemente gli Americani avevano già esteso troppo la loro influenza.
Di sicurto con l'odiato Trump non sarebbe successo nulla.
Consideriamo che nel diritto internazionale esite una regola sola: vince chi è più forte.
Ora stiamo allo scontro totale.
 
Registrato
19 Luglio 2018
Messaggi
11,512
Reaction score
3,544
La Russia ha già la NATO al confine e questo non doveva succedere.

E' successo perché la NATO si è espansa in malafede durante un periodo nel quale la Russia era in crisi e stava attraversando una fase di ammortizzazione dopo il disgregamento.

Si sono più volte lamentati, ma non avevano né la forza né la voglia di reagire, e la NATO, gli USA e l'Europa hanno fatti orecchie da mercante.

Non è una cosa che depone a favore del cosiddetto "occidente", nemmeno un po'.

Adesso si sono rotti i c0j0nes ed il risultato è questo.
Concordo. C’è da dire che nato, usa ed Europa sono la stessa cosa dato che chi fa e disfa tutto è il cancro Usa…
 

Mauricio

Junior Member
Registrato
8 Febbraio 2018
Messaggi
1,417
Reaction score
960
Mamma mia se Putin leggesse questo thread probabilmente diventerebbe simpatizzante del Milan e forse lo comprerebbe vedendo quanto supporto ha qui dentro.
 
Registrato
13 Gennaio 2014
Messaggi
25,444
Reaction score
5,170
La Russia HA GIÀ la NATO al confine.
Kaliningrad e interamente accerchiato dalla NATO.
Il paese (lasciamo stare Kaliningrad per un attimo) invece ha già Estonia, Lettonia Romania...
Se si prende tutta l'Ucraina come voleva fare Putin avrebbe addirittura un confine ancora più grande con Polonia Slovacchia Ungheria e magari sto pure dimenticando altri paesi.

Questa storia NON REGGE.
Se Putin avesse voluto negoziare, non avrebbe invaso l'Ucraina negando fino all'ultimo istante.

Se avesse voluto altro che non fosse conquistare un pò di territorio, avrebbe dato un ultimatum del tipo "o firmate che l'Ucraina resterà per sempre neutrale, o la distruggo"
Ma non con lamentele o interviste, ma realmente un ultimatum

Insomma, non ti lanci in una campagna simile, conoscendone le conseguenze, perché ti sei svegliato una mattina storto.

Boh, vedremo che accade, lo scopriremo presto.

Ne per la Russia ne per nessun altro, ha il minimo senso inziare o rischiare una guerra nucleare.
Ripeto: nemmeno per la Russia.

Come noi non vorremmo crepare per l' Ucraina, penso che nemmeno un russo voglia morire per il Donbass

Di conseguenza, chi darà il via alla cosa, è il più pericoloso e squilibrato del pianeta
 

Djici

Senior Member
Registrato
27 Agosto 2012
Messaggi
23,188
Reaction score
2,698
La Russia ha già la NATO al confine e questo non doveva succedere.

E' successo perché la NATO si è espansa in malafede durante un periodo nel quale la Russia era in crisi e stava attraversando una fase di ammortizzazione dopo il disgregamento.

Si sono più volte lamentati, ma non avevano né la forza né la voglia di reagire, e la NATO, gli USA e l'Europa hanno fatti orecchie da mercante.

Non è una cosa che depone a favore del cosiddetto "occidente", nemmeno un po'.

Adesso si sono rotti i c0j0nes ed il risultato è questo.
Certo.
Troppo vicini.
Come se la nato avrebbe potuto attaccare la Russia per prima... Ma neanche Putin crede a certe baggianate dai.
La NATO non lo fa neanche ora che potrebbe utilizzare il pretesto ucraino per andare a menarli...
Siamo seri.
Nessun paese attacca per primo un paese che può rispondere con l'atomica.
Già ora il rischio atomico non può essere escluso del tutto... E questo solo perché i russi stanno prendendo sberle da un paese del terzo mondo a livello militare...
Indovina un po' quale sarebbe stata la risposta russa ad un eventuale attacco NATO?
L'atomica ovviamente. Scontatissimo.
Nessuno avrebbe mai attaccato un obiettivo sul territorio russo

MAI
 

gabri65

BFMI-class member
Registrato
26 Giugno 2018
Messaggi
16,644
Reaction score
8,542
Mamma mia se Putin leggesse questo thread probabilmente diventerebbe simpatizzante del Milan e forse lo comprerebbe vedendo quanto supporto ha qui dentro.

Non credo proprio che Putin sia supportato, la stragrande maggioranza dei post sono semplici iperboli per far capire che la situazione non è così limpida come pensa la maggior parte delle persone, che si rifiutano di comprendere le profonde ragioni di questo conflitto, che non è iniziato 8 mesi fa.

'Sti threads non si vedevano fino al febbraio di quest'anno, perciò mi sembra plausibile che il 90% dei pareri è quantomeno approssimativo e originato da informazioni raccattate a caso e sulle quali si fa affidamento cieco, non so perché, dimenticandosi che i media sono polarizzati per evidenti ragioni.

Il mainstream ha stabilito una linea ottusa e faziosa, a me viene spontaneo condannarla. Se questo vuol dire supportare Putin, è un problema di comprensione della controparte.

Certo.
Troppo vicini.
Come se la nato avrebbe potuto attaccare la Russia per prima... Ma neanche Putin crede a certe baggianate dai.
La NATO non lo fa neanche ora che potrebbe utilizzare il pretesto ucraino per andare a menarli...
Siamo seri.
Nessun paese attacca per primo un paese che può rispondere con l'atomica.
Già ora il rischio atomico non può essere escluso del tutto... E questo solo perché i russi stanno prendendo sberle da un paese del terzo mondo a livello militare...
Indovina un po' quale sarebbe stata la risposta russa ad un eventuale attacco NATO?
L'atomica ovviamente. Scontatissimo.
Nessuno avrebbe mai attaccato un obiettivo sul territorio russo

MAI

La NATO ha "attaccato" per prima, annettendo paesi che prima facevano parte del patto di Varsavia. Prima esisteva un codice di onore, che era stato anche in parte formalizzato. Capisco che però era troppo bello coinvolgere altri stati in questo meccanismo perverso.

La NATO doveva smettere di esistere dopo il crollo del muro di Berlino, non so più come scriverlo.

Hanno fatto una puttanata, punto.

Cioè non serve a giustificare Putin, chiaramente.

Però diciamo le cose come stanno. A me passare per scemo vedendo basi NATO messe senza motivo, quando lo scopo della tua esistenza è praticamente svanito, mi sembra proprio da guerrafondai in malafede.

Hanno fatto i furbetti e Putin non ci sta. Ha reagito male, capita, forse era meglio non dargliene motivo.
 
Stato
Chiusa ad ulteriori risposte.
Alto
head>