Biden-Macron-Scholz-Putin, aperture su trattato di pace

Stato
Chiusa ad ulteriori risposte.
Registrato
20 Aprile 2016
Messaggi
11,542
Reaction score
5,555
Certo. Offrirgli meno significa, per me, non voler trattare.
La neutralità ucraina non è una soluzione e lo sapete anche voi.
I russi hanno deciso che l'Ucraina sarà parte della federazione o tutt'al più un loro fantoccio.
Degli accordi e delle intese non gli frega nulla (vedi memorandum di budapest).
Non è una pace, ma una tregua di 5-10 anni dopo la quale tornano a finire il lavoro.
Al limite si puo discutere un "garanzia di sicurezza all'Ucraina", del tipo che non fanno parte della NATO ma USA, UK e Francia si impegnano a difenderli in caso di attacco.
Quindi in modo che la Russia sappia che se attacca nuovamente l'ucraina c'è la CERTEZZA di terza guerra mondiale.
 
Registrato
8 Ottobre 2018
Messaggi
36,769
Reaction score
8,721
assolutamente no, è la prima volta volta che Biden apre a un incontro con Putin
fino al mese scorso pensava di incontrarlo per liberare la cannaiola del basket femminile, non per fermare la guerra
tanto è vero che tutte le testate americane stanno rilanciando subito da ieri in tutto il mondo
poi ci sono i due europei a muoversi e la data del 13 dicembre a Parigi
vedremo, per me sono le solite frasi.
 

Blu71

Senior Member
Registrato
27 Agosto 2012
Messaggi
34,960
Reaction score
10,336
La neutralità ucraina non è una soluzione e lo sapete anche voi.
I russi hanno deciso che l'Ucraina sarà parte della federazione o tutt'al più un loro fantoccio.
Degli accordi e delle intese non gli frega nulla (vedi memorandum di budapest).
Non è una pace, ma una tregua di 5-10 anni dopo la quale tornano a finire il lavoro.
Al limite si puo discutere un "garanzia di sicurezza all'Ucraina", del tipo che non fanno parte della NATO ma USA, UK e Francia si impegnano a difenderli in caso di attacco.
Quindi in modo che la Russia sappia che se attacca nuovamente l'ucraina c'è la CERTEZZA di terza guerra mondiale.

Perdonami ma, nel caso che tu dici, non sarebbe coinvolta la NATO stessa? USA, UK e Francia dovrebbero agire al di fuori della NATO?
 

ROSSO NERO 70

Well-known member
Registrato
31 Agosto 2021
Messaggi
1,174
Reaction score
581
Ma infatti la guerra continuerà finchè i russi non prenderanno abbastanza mazzate da far volare malauguratamente Putin dalla finestra del Cremlino e accettino di scendere a patti e salvare il salvabile.
I russi, per loro stessa ammissione, capiscono solo il linguaggio della forza, come teppisti di strada.
E il teppista, quando viene alle mani e le prende, si ritira e riconosce la sconfitta.
Se gli fai una concessione, ti aspetta fuori di casa tutti i giorni per taglieggiarti.
Questo lo sappiamo noi e lo sanno i russi.
Ho come l impressione che siano teppisti dalla testa dura più ne "prendono" e più vanno avanti
 

Andris

Senior Member
Registrato
21 Febbraio 2019
Messaggi
26,567
Reaction score
6,389
Perdonami ma, nel caso che tu dici, non sarebbe coinvolta la NATO stessa? USA, UK e Francia dovrebbero agire al di fuori della NATO?
sì al di fuori della NATO, tipo ora che il Regno Unito si è impegnato a difendere la Finlandia e la Svezia in accordo bilaterale di maggio
diciamo che per la Francia sia più complicato essendo nell'UE fare di testa propria senza coinvolgere partner europei
lo fa solo in Africa con certe ex colonie
 

vota DC

Senior Member
Registrato
3 Settembre 2012
Messaggi
6,408
Reaction score
558
Io lo dico da mesi, l'accordo può e deve esserci, ma su due basi distinte

1) Garanzia di neutralità ucraina - ritiro COMPLETO russo da tutti i territori compresi Donbass e Crimea
2) Ucraina in UE e NATO - Riconoscimento congiunto della Crimea alla Russia e codominio Russo-Ucraino sotto egida onu del Donbass (indipendente con rispetto alla duale etcnicità modello Bosnia)

Chiaro che più gli Ucraini contrattaccano e riprendono terreno, meno margine c'è per i russi.
Trattino ora, prima che sia tardi...
La guerra la possono perdere i russi o gli ucraini, non gli europei. Il no all'ingresso a nato e UE è già stato dato quando l'ucraina era più florida. Non è che per fare un favore al figlio di Biden si può imporre l'ingresso di tale zavorra. I veti sono già stati indicati e sempre più stati sono contrari. E meno male sennò avevamo pure l'Arabia Saudita dentro la Nato da decenni se non c'era la clausola dell'unanimità o l'Albania dentro la UE negli anni 90 e la Turchia dentro la UE nel 2002 su richiesta di Berlusconi.
 

Mauricio

Junior Member
Registrato
8 Febbraio 2018
Messaggi
1,544
Reaction score
1,055
La neutralità ucraina non è una soluzione e lo sapete anche voi.
I russi hanno deciso che l'Ucraina sarà parte della federazione o tutt'al più un loro fantoccio.
Degli accordi e delle intese non gli frega nulla (vedi memorandum di budapest).
Non è una pace, ma una tregua di 5-10 anni dopo la quale tornano a finire il lavoro.
Al limite si puo discutere un "garanzia di sicurezza all'Ucraina", del tipo che non fanno parte della NATO ma USA, UK e Francia si impegnano a difenderli in caso di attacco.
Quindi in modo che la Russia sappia che se attacca nuovamente l'ucraina c'è la CERTEZZA di terza guerra mondiale.
Se non ricordo male però si parlava anche di Cina come paese garante, in modo che tutte le parti (oriente/Occidente) fossero coinvolte e la forma di deterrenza per la Russia fosse ancora più forte.
 
Stato
Chiusa ad ulteriori risposte.
Alto
head>