Avevamo battuto il Frosinone, eh?

Registrato
21 Settembre 2017
Messaggi
3,123
Reaction score
698
Quando le squadre girano si vede lontano un miglio anche se poi perdono una gara sul campo.
Idem il contrario.
 

fabri47

Senior Member
Registrato
15 Dicembre 2016
Messaggi
27,702
Reaction score
5,222
Pazzesco come (gli zoomati, in primis) abbiano fatto passare la vittoria contro il Frocinone praticamente già retrocesso come il double Champions + nuovo mondiale per club. Capitan America da pallone d'oro, attacco ritrovato, difesa super, etc etc. Quando si vedeva lontano migliaia di km che questa squadra fosse ancora sull'orlo del precipizio. Ma non da una settimane, eh. Dallo scorso 16 settembre. Una crisi, un classico mega tunnel come solo Pioli sa fare, intervallato da qualche, sporadico, risultato positivo. Poi ripeto quello che dissi una settimana: se il tifoso postmoderno del Milan si esalta per una vittoria contro una squadra praticamente già retrocessa, allora non c'è proprio più via di uscita. Altro che società, pupazzi e finti proprietari...
Io più che prendere d'esempio il Frosinone, parlerei della vittoria contro il PSG. Con quella sembrava, sempre per la stampa venduta che avessimo risolto TUTTI i problemi, quando si sono fatti superare perfino dal Borussia in Champions. Certe vittorie, purtroppo, fanno più """male""" di tutte le altre.
 
Registrato
10 Marzo 2021
Messaggi
14,390
Reaction score
14,181
Pazzesco come (gli zoomati, in primis) abbiano fatto passare la vittoria contro il Frocinone praticamente già retrocesso come il double Champions + nuovo mondiale per club. Capitan America da pallone d'oro, attacco ritrovato, difesa super, etc etc. Quando si vedeva lontano migliaia di km che questa squadra fosse ancora sull'orlo del precipizio. Ma non da una settimane, eh. Dallo scorso 16 settembre. Una crisi, un classico mega tunnel come solo Pioli sa fare, intervallato da qualche, sporadico, risultato positivo. Poi ripeto quello che dissi una settimana: se il tifoso postmoderno del Milan si esalta per una vittoria contro una squadra praticamente già retrocessa, allora non c'è proprio più via di uscita. Altro che società, pupazzi e finti proprietari...

È una narrazione nauseabonda già vista post Bologna (1° partita di campionato) con gli esaltati che parlavano già di scudetto con la pipa in bocca :facepalm:
 
Registrato
8 Maggio 2016
Messaggi
4,918
Reaction score
1,051
Pazzesco come (gli zoomati, in primis) abbiano fatto passare la vittoria contro il Frocinone praticamente già retrocesso come il double Champions + nuovo mondiale per club. Capitan America da pallone d'oro, attacco ritrovato, difesa super, etc etc. Quando si vedeva lontano migliaia di km che questa squadra fosse ancora sull'orlo del precipizio. Ma non da una settimane, eh. Dallo scorso 16 settembre. Una crisi, un classico mega tunnel come solo Pioli sa fare, intervallato da qualche, sporadico, risultato positivo. Poi ripeto quello che dissi una settimana: se il tifoso postmoderno del Milan si esalta per una vittoria contro una squadra praticamente già retrocessa, allora non c'è proprio più via di uscita. Altro che società, pupazzi e finti proprietari...

Aggiungerei che le avvisaglie si erano già viste a San Siro contro il Frosinone.
Se al posto di Cuni ci fosse stato anche un Ciccio Caputo o comunque un attaccante un po' più esperto, saremmo passati in svantaggio, che con il gioco di Pioli equivale quasi sempre a perdere, perché attacchi difese schierate.

Lo spettacolo tattico di ieri è stato qualcosa di incredibile. Abbiamo permesso a un morto di fare il gol della vita dopo aver pareggiato totalmente a **** grazie a Jovic che è entrato bene e ha dimostrato di non essere totalmente inutile.

Un punto ieri sera sarebbe stato manna dal cielo, e già questo è inaccettabile, visto che l'atalanta era anche lei in emergenza e non vinceva da 5 partite.
Ma quello che è successo ieri sera è di una gravità inaudita.
Per l'ennesima volta partita rovinata da un allenatore che ha completamente perso contatto con la realtà.

Non ci resta che tenere duro fino a giugno (vedremo se fuori da tutto, o con l'obiettivo Europa League...) e poi sperare che si decidano a rimuovere pioli che, abbiamo capito, ha finito un ciclo.
Per quanto mi riguarda va ringraziato, ma bisogna puntare ad altro in estate.
 

DavMilan

Well-known member
Registrato
5 Novembre 2021
Messaggi
1,635
Reaction score
1,501
Tra l altro pure col Frosinone avevamo rischiato di andare sotto, tutte le nostre vittorie sono causali
 

Djici

Senior Member
Registrato
27 Agosto 2012
Messaggi
27,142
Reaction score
6,501
Quando le squadre girano si vede lontano un miglio anche se poi perdono una gara sul campo.
Idem il contrario.
Esatto.
Uno che ne capisce di calcio sa analizzare la situazione.

Si può perdere punti anche non meritandolo... Ma non è che butti tutto solo per episodi.
E al contrario si può fare più punti di quelli meritati. E in quel caso non è che devi credere che va tutto bene.

Chi si beve il risultato finale di una singola partita o la classifica parziale come verità assoluta deve capire poco di calcio.

La salute di una squadra la si vede da tante cose.
Distanza tra i reparti. Voglia che ci mettono. Quantità di occasione create. Capacità di soffrire.

Noi non ci siamo.
 

Lorenzo 89

Senior Member
Registrato
1 Settembre 2012
Messaggi
16,916
Reaction score
5,226
Se non si inverte la rotta in poche giornate al terzo posto ci sarà un'altra squadra.
Se siamo ancora lì è per la buona partenza.
Buona partenza che il Milan del Piollo ha fatto ogni inizio di campionato.
Per me con una partita a settimana a breve il quarto posto dovrebbe essere fattibile anche con Pioli.
Non avrebbe la scusa di mettere formazioni a caso a causa del turnover e avremmo meno infortuni visto che giocheremo poco.
Detto questo io voglio che venga cacciato già in questo momento.
 

Jino

Senior Member
Registrato
29 Agosto 2012
Messaggi
56,121
Reaction score
3,962
La comunicazione che gravita attorno al Milan è veramente qualcosa che insulta l'intelligenza delle persone.
Vogliamo parlare del caso Camarda? Un bambino in piena pubertà riserva della primavera gettato nella mischia e usato come spot vivente per una società e un allenatore che vuol farci credere di avere un futuro.
Per due settimane si è parlato più del suo record che dei problemi della squadra. Poverino, una volta in campo è stato abusato dai difensori avversari, come a qualsiasi suo coetaneo sarebbe accaduto.
Quando poi si è trattato di puntare seriamente su un giovane, lanciando Simic in difesa, abbiamo visto tutti cosa è stato capace di inventarsi Pioli.

Si Camarda è stato uno specchietto per le allodole. Non è titolare manco in primavera, se proprio poteva giocare qualcuno più pronto. Ma serviva il ragazzino mediatico per calmare il pubblico, cosi è stato.

Simic che ha fatto tutta la tourneè americana invece non gioca nemmeno con tutti i centrali fuori, piuttosto preferisce perdere anche l'esterno basso più forte che ha.

A livello di logica piuttosto passa a tre dietro se non ti fidi ciecamente di Simic.

Simic-Tomori-Theo.
 
Alto
head>