Attacco hacker Regione Lazio: a rischio sicurezza nazionale.

  • Ultimi post
  • Ultime notizie

Toby rosso nero

Moderatore
Membro dello Staff
Super attacco hacker alla Regione Lazio ancora in corso, e sempre più pericoloso.
Come riporta repubblica, il più grave della storia nazionale. Il blitz è partito dalla Germania. L'accesso alla rete è avvenuto dal pc di un dipendente di LazioCrea: era stato lasciato aperto, forse volontariamente.
Sicurezza nazionale in pericolo, in quanto l'attacco hacker non è finito. Presi in ostaggio i dati sanitari di tutti i cittadini e minacciati altri dati di tutta la classe dirigente del paese, da Mattarella a Draghi.
 
.

DMZtheRockBear

Senior Member
Super attacco hacker alla Regione Lazio ancora in corso, e sempre più pericoloso.
Come riporta repubblica, il più grave della storia nazionale. Il blitz è partito dalla Germania. L'accesso alla rete è avvenuto dal pc di un dipendente di LazioCrea: era stato lasciato aperto, forse volontariamente.
Sicurezza nazionale in pericolo, in quanto l'attacco hacker non è finito. Presi in ostaggio i dati sanitari di tutti i cittadini e minacciati altri dati di tutta la classe dirigente del paese, da Mattarella a Draghi.
Godo
 

fabri47

Senior Member
Super attacco hacker alla Regione Lazio ancora in corso, e sempre più pericoloso.
Come riporta repubblica, il più grave della storia nazionale. Il blitz è partito dalla Germania. L'accesso alla rete è avvenuto dal pc di un dipendente di LazioCrea: era stato lasciato aperto, forse volontariamente.
Sicurezza nazionale in pericolo, in quanto l'attacco hacker non è finito. Presi in ostaggio i dati sanitari di tutti i cittadini e minacciati altri dati di tutta la classe dirigente del paese, da Mattarella a Draghi.
Wow!
 

DMZtheRockBear

Senior Member
Immaginate si venga a scoprire Draghi e Mummiarella non hanno fatto il vaccino :asd: ma anche se non fossero loro ma nomi meno altisonanti
 

Ringhio8

Senior Member
Super attacco hacker alla Regione Lazio ancora in corso, e sempre più pericoloso.
Come riporta repubblica, il più grave della storia nazionale. Il blitz è partito dalla Germania. L'accesso alla rete è avvenuto dal pc di un dipendente di LazioCrea: era stato lasciato aperto, forse volontariamente.
Sicurezza nazionale in pericolo, in quanto l'attacco hacker non è finito. Presi in ostaggio i dati sanitari di tutti i cittadini e minacciati altri dati di tutta la classe dirigente del paese, da Mattarella a Draghi.
Qualcuno mi spiega perché hanno rubato i dati dei cittadini prima e solo poi hanno "minacciato" (ma non ancora hackerato) i grandi nomi?
 

willcoyote85

Senior Member
Super attacco hacker alla Regione Lazio ancora in corso, e sempre più pericoloso.
Come riporta repubblica, il più grave della storia nazionale. Il blitz è partito dalla Germania. L'accesso alla rete è avvenuto dal pc di un dipendente di LazioCrea: era stato lasciato aperto, forse volontariamente.
Sicurezza nazionale in pericolo, in quanto l'attacco hacker non è finito. Presi in ostaggio i dati sanitari di tutti i cittadini e minacciati altri dati di tutta la classe dirigente del paese, da Mattarella a Draghi.
sicurezza nazionale in pericolo? bah....... e perchè?
 

gabri65

BFMI-class member
Super attacco hacker alla Regione Lazio ancora in corso, e sempre più pericoloso.
Come riporta repubblica, il più grave della storia nazionale. Il blitz è partito dalla Germania. L'accesso alla rete è avvenuto dal pc di un dipendente di LazioCrea: era stato lasciato aperto, forse volontariamente.
Sicurezza nazionale in pericolo, in quanto l'attacco hacker non è finito. Presi in ostaggio i dati sanitari di tutti i cittadini e minacciati altri dati di tutta la classe dirigente del paese, da Mattarella a Draghi.

Il vairus s'è beccato un vairus.

Ora va fatto lo Pfizer anche ai PC.

Svegliatemi da quest'incubo, per favore.
 
Alto
head>
AdBlock Detected

We get it, advertisements are annoying!

Sure, ad-blocking software does a great job at blocking ads, but it also blocks useful features of our website. For the best site experience please disable your AdBlocker.

I've Disabled AdBlock    No Thanks