Gravissimi problemi per l'ex nuotatore Ian Thorpe, ricoverato in terapia intensiva a Sydney a causa di un'infezione al braccio sinistro contratta nel corso di un'operazione. I media australiana riferiscono che Thorpe potrebbe addirittura perdere l'uso del braccio.

Il manager, però, ha smentito la notizia del ricovero ed ha affermato che Thorpe starebbe seguendo una forte terapia antibiotica.