Ti stiamo aspettando! Bastano 30 secondi per registrarsi sulla più grande community rossonera e condividere le proprie passioni con migliaia di utenti! registrati subito! (Ti preghiamo di attendere l'attivazione dopo l'iscrizione)

Loading... Latest Posts
Loading...
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Loading...
 

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 20
  1. #1
    Senior Member L'avatar di fabri47
    Data Registrazione
    Dec 2016
    Messaggi
    8,681

    Magistrati, le chat shock contro Salvini

    Incredibile scoop rilasciato da La Verità, che pubblica delle frasi contro Salvini da parte di vari magistrati pubblicate su delle chat. Paolo Auriemma, capo della procura di Viterbo, ha affermato: "Mi dispiace doverlo dire, ma non vedo dove Salvini stia sbagliando. C'è chi in Italia cerca di entrare illegittimamente ed il ministro dell'Interno (Salvini all'epoca n.d.s.) lo ha impedito. E non capisco cosa c'entra la procura di Agrigento".

    Ancora più spiazzante e ai limiti dell'incredibile la risposta del magistrato Luca Palamara, che è stato indagato per corruzione ma gli sono cadute le accuse: "No hai ragione...Ma bisogna attaccarlo". La risposta di Auriemma: "Attaccarlo adesso è una c.....a atroce...Tutti pensano che ha fatto bene a bloccare i migranti...".

    L'ex presidente dell'Anm, Francesco Minisci, ha addirittura detto riferito al segretario leghista mentre se lo trovava davanti: "C'è anche quella m...a di Salvini, ma mi sono nascosto".

    L'articolo è stato pubblicato sui social dallo stesso Matteo Salvini, il quale è indagato per sequestro di persona dalla procura di Agrigento.

  2. #2
    Senior Member L'avatar di fabri47
    Data Registrazione
    Dec 2016
    Messaggi
    8,681
    Che trash! Signore e signori la giustizia italiana...

  3. #3
    La storia che i giudici sono apolitici è come la storia che gli arbitri non sono tifosi.
    In Italia tutti a scannarsi per la politica, ma se diventi giudice non te ne frega più niente.
    Oppure tutti a scannarsi per il calcio, un terzo degli italiani tifa Juve, però poi se arbitri diventi lucido e imparziale e non tifi più per nessuno.
    Ovviamente ci sarà qualcuno che per professionalità riuscirà a mantenere l'imparzialità, ma è altrettanto ovvio che ci sarà anche chi non riuscirà a rimanere imparziale e questi ultimi sono quelli che fanno danni.

  4. #4
    La magistratura a orologeria contro una parte politica se la gioca con la scoperta dell’acqua calda in quanto a scontatezza.
    Feticcio del mercato Award, albo d'oro:
    2015 - Clasie
    2016 - Pjaca
    2017 - Keita Balde
    2018 - Milinkovic-Savic
    2019 - Correa
    2020 - Covid

  5. #5
    Forse l'unica cosa su cui Berlusconi ha sempre avuto ragione.

  6. #6
    Senior Member L'avatar di willcoyote85
    Data Registrazione
    Oct 2018
    Messaggi
    12,387
    Partito
    Democratico

    ahahahahahhaahahahahaha

    ma i magistrati a chi devono rispondere? a nessuno? possono uccidere rubare e frodare liberamente o ci vanno anche loro in tribunale?
    #juveout

  7. #7
    Senior Member L'avatar di Djici
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Liège
    Messaggi
    16,942
    Citazione Originariamente Scritto da fabri47 Visualizza Messaggio
    Incredibile scoop rilasciato da La Verità, che pubblica delle frasi contro Salvini da parte di vari magistrati pubblicate su delle chat. Paolo Auriemma, capo della procura di Viterbo, ha affermato: "Mi dispiace doverlo dire, ma non vedo dove Salvini stia sbagliando. C'è chi in Italia cerca di entrare illegittimamente ed il ministro dell'Interno (Salvini all'epoca n.d.s.) lo ha impedito. E non capisco cosa c'entra la procura di Agrigento".

    Ancora più spiazzante e ai limiti dell'incredibile la risposta del magistrato Luca Palamara, che è stato indagato per corruzione ma gli sono cadute le accuse: "No hai ragione...Ma bisogna attaccarlo". La risposta di Auriemma: "Attaccarlo adesso è una c.....a atroce...Tutti pensano che ha fatto bene a bloccare i migranti...".

    L'ex presidente dell'Anm, Francesco Minisci, ha addirittura detto riferito al segretario leghista mentre se lo trovava davanti: "C'è anche quella m...a di Salvini, ma mi sono nascosto".

    L'articolo è stato pubblicato sui social dallo stesso Matteo Salvini, il quale è indagato per sequestro di persona dalla procura di Agrigento.
    OK che lo sapevamo tutti ma è una cosa assurda!
    Li manderei loro in galera.

  8. #8
    Senior Member L'avatar di 7vinte
    Data Registrazione
    Aug 2017
    Località
    Altamura
    Messaggi
    8,868
    Citazione Originariamente Scritto da fabri47 Visualizza Messaggio
    Incredibile scoop rilasciato da La Verità, che pubblica delle frasi contro Salvini da parte di vari magistrati pubblicate su delle chat. Paolo Auriemma, capo della procura di Viterbo, ha affermato: "Mi dispiace doverlo dire, ma non vedo dove Salvini stia sbagliando. C'è chi in Italia cerca di entrare illegittimamente ed il ministro dell'Interno (Salvini all'epoca n.d.s.) lo ha impedito. E non capisco cosa c'entra la procura di Agrigento".

    Ancora più spiazzante e ai limiti dell'incredibile la risposta del magistrato Luca Palamara, che è stato indagato per corruzione ma gli sono cadute le accuse: "No hai ragione...Ma bisogna attaccarlo". La risposta di Auriemma: "Attaccarlo adesso è una c.....a atroce...Tutti pensano che ha fatto bene a bloccare i migranti...".

    L'ex presidente dell'Anm, Francesco Minisci, ha addirittura detto riferito al segretario leghista mentre se lo trovava davanti: "C'è anche quella m...a di Salvini, ma mi sono nascosto".

    L'articolo è stato pubblicato sui social dallo stesso Matteo Salvini, il quale è indagato per sequestro di persona dalla procura di Agrigento.
    Il Cavaliere aveva ragione su molte cose...
    Testa alta e giocare a calcio!

  9. #9
    BFMI-class member L'avatar di gabri65
    Data Registrazione
    Jun 2018
    Messaggi
    6,428
    Citazione Originariamente Scritto da fabri47 Visualizza Messaggio
    Incredibile scoop rilasciato da La Verità, che pubblica delle frasi contro Salvini da parte di vari magistrati pubblicate su delle chat. Paolo Auriemma, capo della procura di Viterbo, ha affermato: "Mi dispiace doverlo dire, ma non vedo dove Salvini stia sbagliando. C'è chi in Italia cerca di entrare illegittimamente ed il ministro dell'Interno (Salvini all'epoca n.d.s.) lo ha impedito. E non capisco cosa c'entra la procura di Agrigento".

    Ancora più spiazzante e ai limiti dell'incredibile la risposta del magistrato Luca Palamara, che è stato indagato per corruzione ma gli sono cadute le accuse: "No hai ragione...Ma bisogna attaccarlo". La risposta di Auriemma: "Attaccarlo adesso è una c.....a atroce...Tutti pensano che ha fatto bene a bloccare i migranti...".

    L'ex presidente dell'Anm, Francesco Minisci, ha addirittura detto riferito al segretario leghista mentre se lo trovava davanti: "C'è anche quella m...a di Salvini, ma mi sono nascosto".

    L'articolo è stato pubblicato sui social dallo stesso Matteo Salvini, il quale è indagato per sequestro di persona dalla procura di Agrigento.
    Detto, ridetto, scritto e sottoscritto fino alla nausea.

    La giustizia è la priorità #1 da risistemare in Itaglia. Senza quella non si parte nemmeno, neanche se tutti gli altri settori funzionano. Senza la giustizia niente ha senso, e tutto può essere sovvertito.

    Detto questo, è comunque colpa di Salveenee. E della Melona, già che ci siamo.
    "Tutto quello che si muove sull'erba, colpiscilo. Se è la palla, pazienza." -- Nereo Rocco ai suoi difensori

  10. #10
    Citazione Originariamente Scritto da 7vinte Visualizza Messaggio
    Il Cavaliere aveva ragione su molte cose...
    Specialmente sulla f.ga

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

Milan World Forum © 2013 Tutti i diritti sono riservati. E' vietata la riproduzione, anche solo parziale, di contenuti e grafica.

Powered by vBulletin® • Copyright © 2012, Jelsoft Enterprises Ltd.

Milan World non si assume nessuna responsabilità riguardo i contenuti redatti dagli utenti. Foto e Video (da Youtube) pubblicati su MW non sono hostati su questo sito ma semplicemente riportati da altri media attraverso dei link accessibili a tutti.



P. Iva 03003620600