Mario Balotelli ha parlato al Daily Mail del suo ex compagno di squadra all'Inter Marko Arnautovic, tirando in ballo anche José Mourinho:

"Mourinho si comporta come se fosse un nonno e fa finta di aver avuto una serie di problemi a causa nostra. Ma a me ha ammesso che non si è mai divertito ad allenare qualcuno come si è divertito allenando noi".
"Sapeva che allenando ragazzi come noi non avrebbe mai avuto un momento di noia, Marko è una delle persone più divertenti e folli che abbia mai incontrato. Quando c'è lui nei paraggi non ci si annoia mai. Alla stampa inglese piaceva parlare di me, ma ora che c'è Arnautovic i giornali potranno concentrarsi su di lui, vi dimenticherete di me".

"Sui giornali io e Marko dobbiamo affrontare battaglie simili, anche per questo siamo rimasti amici. Ogni tanto mi domanda perché io ogni 6 mesi debba cambiare numero di cellulare. Ora che è in Inghilterra lo capirà presto anche lui".