Ti stiamo aspettando! Bastano 30 secondi per registrarsi sulla più grande community rossonera e condividere le proprie passioni con migliaia di utenti! registrati subito! (Ti preghiamo di attendere l'attivazione dopo l'iscrizione)

Top 22 Stats
Loading... Latest Posts
Loading...
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Loading...
 

Pagina 1 di 3 123 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 29

  1. #1
    Senior Member L'avatar di Blu71
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Italia
    Messaggi
    16,001

    Zeman: «Gli arbitri decidono il campionato»

    Il tecnico della Roma: «Giornata sfortunatata per i direttori di gara. Il rigore dell'Udinese non c'era. E Armero ha sputato a Tachtsidis»

    ROMA - "Dopo aver rivisto l'azione in televisione, penso che non c'è stato fallo (di Castan ndr). Quella di oggi è stata una giornata sfortunata per gli arbitri: si dice che non possono decidere un campionato, ma io penso che possano farlo". Zdenek Zeman, intervistato da Sky, torna a polemizzare e parlare dei presunti mali del calcio.Il boemo, che non ha gradito la decisione con cui l'arbitro Massa ha concesso il rigore all'Udinese per presunto fallo di Castan su Pereyra, continua la sua disamina: "Armero ha sputato in faccia a Tachtsidis con quarto uomo a mezzo metro che non ha detto niente - dice Zeman -: per me sono cose decisive".

    «CATANIA, RISULTATO CAMBIATO» - Poi gli mostrano il gol annullato a Bergessio: "Anche questo di Catania - commenta Zeman -: da 1-0 a 0-1 sono risultati cambiati". Anche sulla prima rete dell'Udinese, quella del 2-1 che ha innescato la rimonta dei friulani, Zeman ha qualcosa da ridire: "Sul loro primo gol c'era una spinta su Osvaldo che non è stata vista, e ci siamo innervositi".

    NERVOSISMO - Cosa manca nel momento della gestione del vantaggio? «Penso che abbiamo cominciato molto bene, abbiamo fatto due gol, abbiamo avuto altre tre occasioni in una mezzora. Purtroppo abbiamo subito il primo gol, anche lì sulla spinta su Osvaldo, che non è stata vista e ci siamo innervositi. Poi, sapendo che l’Udinese gioca bene in contropiede, non siamo riusciti a stare insieme, a impedire altri due gol su due nostri passaggi lunghi intercettati. Abbiamo corso all’indietro e, di solito, correndo dietro è difficile difendere».

    LA CHAMPIONS SI ALLONTANA - Ora la Roma è -7 dal terzo posto. E’ preoccupato? «Se guardo la prima mezzora non sono proprio preoccupato. Penso che questa squadra riesca a giocare un buon calcio, a costruire qualcosa. È normale che ora ci manchi la concentrazione per 90’ e, specialmente, le palle che sembrano molto facili bisogna gestirle con più responsabilità». La Roma è la squadra che ha fatto più gol, ma anche quella che ne ha subiti di più. La fanno riflettere questi dati? «Certo, io ripeto che quando giochiamo il nostro calcio e difendiamo insieme è difficile prendere gol. L’Udinese fa il contropiede da diversi anni, è normale che bisogna usare un atteggiamento diverso».

    LAMELA - Dopo il primo gol di Domizzi vi siete smarriti: «Anche per abitudine questa squadra ha dei mezzi, ci deve credere e deve cercare di fare 90’ con lo stesso atteggiamento. Nel secondo gol non si è entrati con la stessa voglia del primo, lo stesso atteggiamento. Bisogna crescere». La nota positiva è Lamela: «Sta trovando la porta e per me, in un attaccante, è la cosa più importante».

    Cds

  2. # ADS
    Adv
    Circuit advertisement
    Data Registrazione
    Always
    Località
    Advertising world
    Messaggi
    Many
     

  3. #2
    Ale
    Ospite
    ha ragione

  4. #3
    Senior Member
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Bucci beach and Franciacorta
    Messaggi
    6,732
    ci hai anche messo del tuo con un suicidio tattico

  5. #4
    Junior Member L'avatar di MilanForever
    Data Registrazione
    Sep 2012
    Messaggi
    382
    Ma ammettere un buona volta che sei un allenatore mediocre, con un palmares vuoto, che ha basato la sua carriera sulle polemiche sugli arbitri, il sistema e la juve? Ma pensare una buona volta che le tue squadre fanno ridere tutta l'italia e che in tanti anni di carriera ancora non sei in grado di costruire una squadra che sappia anche difendere? Io davvero non ne posso più di queste persone... e poi si dovrebbero stemperare gli animi...

  6. #5
    Junior Member
    Data Registrazione
    Sep 2012
    Messaggi
    112
    C'è sudditanza psicologica anche verso l'Udinese. E' la mafia. Campionato falsato e deciso a tavolino in favore dei friulani.
    Detto questo, mi complimento con Zeman per la ricchezza del suo palmares. Quelle champions vinte con Foggia e Pescara...
    A sputare a Tachtsidis sarà stato Totti.

  7. #6
    Moderatore L'avatar di Andreas89
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    21,974
    Zeman sguazza come un pischello nel fango quando deve straparlare della JUve(che ovviamente è un bersaglio facile)!

  8. #7
    Bannato
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    621
    Verissimo. Gli arbitri decidono il campionato. Assioma INDISCUTIBILE. Non c'è proprio discussione su questo e sostenere il contrario, è malafede. Grande, grandissimo Zeman.

  9. #8
    Member L'avatar di Canonista
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Verona
    Messaggi
    2,677
    Vero, non ha mica torto

  10. #9
    Senior Member L'avatar di Fabry_cekko
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Roma
    Messaggi
    21,791
    ha ragione
    https://mmacornerblog.wordpress.com

  11. #10
    Senior Member L'avatar di Underhill84
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Livorno
    Messaggi
    8,441
    E' arrivato il capitan Ovvio di turno
    "Più che una società sembrate una telenovela, in pochi mesi state offuscando i successi di un'era".

    Il Milan è morto - Galliani è il suo cancro

Pagina 1 di 3 123 UltimaUltima

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

Milan World Forum © 2013 Tutti i diritti sono riservati. E' vietata la riproduzione, anche solo parziale, di contenuti e grafica.

Powered by vBulletin® • Copyright © 2012, Jelsoft Enterprises Ltd.

Milan World non si assume nessuna responsabilità riguardo i contenuti redatti dagli utenti. Foto e Video (da Youtube) pubblicati su MW non sono hostati su questo sito ma semplicemente riportati da altri media attraverso dei link accessibili a tutti.