Ti stiamo aspettando! Bastano 30 secondi per registrarsi sulla più grande community rossonera e condividere le proprie passioni con migliaia di utenti! registrati subito! (Ti preghiamo di attendere l'attivazione dopo l'iscrizione)

Top 22 Stats
Loading... Latest Posts
Loading...
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Loading...
 

Pagina 5 di 6 PrimaPrima ... 3456 UltimaUltima
Risultati da 41 a 50 di 55

  1. #41
    Junior Member L'avatar di gianluca1193
    Data Registrazione
    Jan 2014
    Messaggi
    912
    Su 189 minuti di film avrebbero potuto far capire come Jordan Belfort diventi bravo a plagiare le persone e da impacciato telefonista a Wall Street arrivi ad essere un "venditore di nulla così abile e carismatico" ... Per il resto può piacere o meno la trama, ma quella è tratta dall' autobiografia di Jordan Belfort stesso... Tra l'altro hanno ammorbidito l'addio al celibato, dove JB dice di aver fatto una cosa di cui anche le prostitute presenti sono rimaste sconvolte...

  2. # ADS
    Adv
    Circuit advertisement
    Data Registrazione
    Always
    Messaggi
    Many
     

  3. #42
    Junior Member
    Data Registrazione
    Sep 2013
    Messaggi
    880
    Film da 6,5. Di Caprio regge da solo interi minuti sulla scena, buono il cameo di Mcconaughey mentre a gusto personale non trovo nulla ma proprio nulla di interessante in Jonah Hill...non mi piace come attore, non solo in questo film.
    Come pecca al film è inevitabile la lunghezza e la cura maniacale ad ogni singolo dettaglio da parte di Scorsese, quando la storia di questo burinazzo del bronx si poteva fare in 2 ore nette. Manca tantissimo al film anche una degna coprotagonista femminile.
    Insomma...promuovo Di Caprio e boccio Scorsese.

  4. #43
    Senior Member L'avatar di Frikez
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    11,649
    Citazione Originariamente Scritto da Z A Z A' Visualizza Messaggio
    Solo a me è piaciuta da morire la scena in cui discutono l'ingaggio dei nani?
    Epica

    Film da 6.5/7, non di più..Scorsese ha fatto di meglio IMHO.

    Comunque aveva ragione @Tifo'o

  5. #44
    Uno dei film più sopravvalutati degli ultimi anni. Non ci fosse stato Di Caprio era da 4. Il grande Gatsby gli da' le piste

  6. #45
    Senior Member L'avatar di Jino
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Veneto
    Messaggi
    38,313
    Le aspettative sono state un pò deluse, sinceramente m'aspettavo qualcosa di più.

    Rimane un film da guardare, do voto 6 6 e mezzo al massimo. Ma di sicuro non lo riguarderò a breve.

    Film troppo lungo, a volte sembra quasi che faccia di tutto per arrivare a tale lunghezza, quasi forzato. E parla uno a cui i film lunghi 3 ore non pesano affatto, anzi spesso mi piacciono da matti belli impegnati.

    Di Caprio straordinario, la sua seconda moglie bionda fantasticamente bella

    Comunque la scena che si battono sul petto canticchiando ti rimane in testa a vita!

  7. #46
    Senior Member L'avatar di Jaqen
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Nella campagna Veneziana
    Messaggi
    9,304
    A tratti noioso.
    Di Caprio è bravo, bravissimo.. Ma secondo me altri attori si meritano la statuetta.
    Bradipismo is the way

  8. #47
    O Animal L'avatar di O Animal
    Data Registrazione
    Aug 2013
    Messaggi
    5,169
    Di film iperbolici e di droghe ne ho visti molti di meglio, senza parlare di Scarface mi è piaciuto molto di più Blow... anche Ritorno dal nulla dello stesso Di Caprio me lo ricordo migliore di questo..

    Di film di finanza da macello ne ho visti 2 che in confronto sono la bibbia: Wall Street e Boiler Room (in italiano mi sembra che si chiamasse 1 km da Wall Street).

  9. #48
    Member L'avatar di Brain84
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Venezia
    Messaggi
    3,233
    Citazione Originariamente Scritto da Dexter Visualizza Messaggio
    Uno dei film più sopravvalutati degli ultimi anni. Non ci fosse stato Di Caprio era da 4. Il grande Gatsby gli da' le piste
    No ti prego, non bestemmiamo dai. Il grande Gatsby è registicamente un tripudio di barocco e autoreferenzialità di Baz Luhrmann, uno che secondo me si masturba compiacendosi delle sue "opere". Di Caprio salva il film ma non è di certo un'interpretazione magistrale. È il resto, di livello infimo, che fa sembrare Leo ancora più bravo.

    Citazione Originariamente Scritto da O Animal Visualizza Messaggio
    Di film iperbolici e di droghe ne ho visti molti di meglio, senza parlare di Scarface mi è piaciuto molto di più Blow... anche Ritorno dal nulla dello stesso Di Caprio me lo ricordo migliore di questo..

    Di film di finanza da macello ne ho visti 2 che in confronto sono la bibbia: Wall Street e Boiler Room (in italiano mi sembra che si chiamasse 1 km da Wall Street).
    Non è un film sulla droga, non è un film sulla finanza. Lui non spaccia, lui si fa di droga. Scorsese non si è messo a fare un film "tecnico" come Wall Street. Sono paragoni secondo me senza senso. È un film sull'ascesa di un personaggio REALMENTE ESISTENTE che dimostra quanto ci sia del marcio nella Wall Street delle esasperazioni finanziarie e come si sia arrivati alla nostra crisi mondiale anche attraverso questo. Non si sente mai parlare di fiscalità, guai a etichettarlo come un film sulla finanza. È un biopic, romanzato, ma sempre biopic.
    L'iperbole di Wallstreet sta in un piano diverso da Blow e Scarface. Io certi paragoni non li farei, non perchè Scarface o Blow siano meglio o peggio di TWoWS, ma proprio perchè le tematiche trattate sono diverse. Allora visto che si parla di Iperbole e droga perchè non metterci anche Trainspotting, Noi i Ragazzi dello Zoo di Berlino, Easy Rider, Paura e Delirio a Las Vegas...? La droga è sempre un'ascesa, è sempre un delirio di onnipotenza..ma tutto cambia dal contesto. In Scarface e Blow abbiamo 2 contesti così diversi anche fra di loro che pure con TWoWS non centrano niente..3 pellicole diversissime
    www.uaitstudio.it

  10. #49
    O Animal L'avatar di O Animal
    Data Registrazione
    Aug 2013
    Messaggi
    5,169
    Citazione Originariamente Scritto da Brain84 Visualizza Messaggio
    Non è un film sulla droga, non è un film sulla finanza. Lui non spaccia, lui si fa di droga. Scorsese non si è messo a fare un film "tecnico" come Wall Street. Sono paragoni secondo me senza senso. È un film sull'ascesa di un personaggio REALMENTE ESISTENTE che dimostra quanto ci sia del marcio nella Wall Street delle esasperazioni finanziarie e come si sia arrivati alla nostra crisi mondiale anche attraverso questo. Non si sente mai parlare di fiscalità, guai a etichettarlo come un film sulla finanza. È un biopic, romanzato, ma sempre biopic.
    L'iperbole di Wallstreet sta in un piano diverso da Blow e Scarface. Io certi paragoni non li farei, non perchè Scarface o Blow siano meglio o peggio di TWoWS, ma proprio perchè le tematiche trattate sono diverse. Allora visto che si parla di Iperbole e droga perchè non metterci anche Trainspotting, Noi i Ragazzi dello Zoo di Berlino, Easy Rider, Paura e Delirio a Las Vegas...? La droga è sempre un'ascesa, è sempre un delirio di onnipotenza..ma tutto cambia dal contesto. In Scarface e Blow abbiamo 2 contesti così diversi anche fra di loro che pure con TWoWS non centrano niente..3 pellicole diversissime
    Sono d'accordo che non sia né un film sulla droga (ed infatti ho lasciato perdere Scarface o Trainspotting) né sulla finanza pura (altrimenti avrei citato Margin Call, altro film spettacolare).

    È un biopic sull'ascesa e sulla discesa di un uomo nella ricchezza e nella dissolutezza, con un lievissimo profumo di "finanza". Non parla assolutamente di come si sia arrivati alla crisi della finanza se non parlando dell'avidità dell'uomo e in tal senso preferisco 1000 volte l'avidità in Wall Street. Un film che realmente spiega la recente crisi finanziaria è Margin Call, ben più informativo delle orge del Sig. Belfort.

    Anche Blow era un biopic sull'ascesa... con un forte profumo di droga. Anche Lord of War era un bipic... con un forte profumo di armi... Ma le vicissitudini del personaggi sono molto simili... La forza della amicizie, la moglie bellissima, la super ricchezza, i problemi della tossicodipendenza, i problemi con le autorità, il nascondere i soldi, i problemi con i figli, la caduta (anche se al "povero" George Jung è andata molto peggio).

    1 km da wall street aveva già fatto vedere il mondo della finanza da quattro soldi e in maniera molto più elegante, sempre con belle macchine, tanti soldi, tanta arroganza, droga, belle ragazze (molte meno rispetto a the wolf) ma è stato un film molto più "compatto" con una storia che analizzava meglio i conflitti interiori del personaggio rispetto all'iperesposiziome delle sue dissolutezze... se avessi voluto vedere un film di dissolutezze in cui si fa tanto macello con droga, macchine distrutte, stanze devastate e una buona dose di belle ragazze mi sarei riguardato quella schifezza di Project X...

    Secondo me è proprio la storia ad esser scritta male... Rispetto ai film che ho citato questo non ha spina dorsale, parla di 2/3 argomenti già trattati senza lasciare nulla di che, ad eccezione del nudo integrale della duchessa...

    Credo che comunque lo riguarderò in inglese per capire se con la traduzione si è perso molto ma, purtroppo, la sceneggiatura è quella...

  11. #50
    Junior Member
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Pisa
    Messaggi
    606
    Ci sono anche altri film che celebrano la finanza, la ricerca della felicità è uno di questi ad esempio, non tutto il mondo della finanza è sporco, ma può essere lavato a modo, dipende le intenzioni di chi fa il film. Se voglio un film di finanza e crisi, vado a vedere quello della HBO col nome Top big to fail.

Pagina 5 di 6 PrimaPrima ... 3456 UltimaUltima

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

Milan World Forum © 2013 Tutti i diritti sono riservati. E' vietata la riproduzione, anche solo parziale, di contenuti e grafica.

Powered by vBulletin® • Copyright © 2012, Jelsoft Enterprises Ltd.

Milan World non si assume nessuna responsabilità riguardo i contenuti redatti dagli utenti. Foto e Video (da Youtube) pubblicati su MW non sono hostati su questo sito ma semplicemente riportati da altri media attraverso dei link accessibili a tutti.