Ti stiamo aspettando! Bastano 30 secondi per registrarsi sulla più grande community rossonera e condividere le proprie passioni con migliaia di utenti! registrati subito! (Ti preghiamo di attendere l'attivazione dopo l'iscrizione)

Top 22 Stats
Loading... Latest Posts
Loading...
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Loading...
 

Pagina 3 di 6 PrimaPrima 12345 ... UltimaUltima
Risultati da 21 a 30 di 55

  1. #21
    Moderatore L'avatar di Tifo'o
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    20,486
    Citazione Originariamente Scritto da Frikez Visualizza Messaggio
    Eh la madonna Tifo'o
    Ao se io devo vermi un pornazzo, vado su nontelodicoaltrimentipoiarrivituelagga

    A parte li scherzi,lungo troppo lungo noioso poi sempre le solite scene..
    "Abbiamo la coppia di giovani punte più giovane del mondo"
    "Non arriva nessuno se non parte nessuno"
    "Siamo la squadra che nel 2013 ha fatto più punti di tutti"
    "Negli ultimi 5 anni siamo sempre saliti sul podio"

  2. # ADS
    Adv
    Circuit advertisement
    Data Registrazione
    Always
    Messaggi
    Many
     

  3. #22
    Senior Member L'avatar di Albijol
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    7,005
    Sia chiaro, non è un film sulla finanza, il tema principale è lo sballo (e sembra quasi celebrarlo). Se lo si prende per quello che è, ossia un film comico, parliamo di una piccola perla. I momenti migliori sono la cena con Mccounaughy e la parte della Lamborghini, due scene che per motivi diversi entreranno nella storia del cinema. Proprio la prima scena è quella più significativa di tutto il film(che senza di essa sarebbe solo sesso,droga e lusso), in cui il buon Mccounaughy sancisce, tra una battuta e l'altra, tre verità fondamentali:
    -Nessuno è in grado di prevedere i mercati, tantomeno i brokers
    -proprio per questo i broker sono per definizione truffatori, vendono fumo
    -il cliente che entra nel mondo degli investimenti di Borsa ne diventa drogato, ha continuamente bisogno di comprare, comprare, vendere, comprare, vendere...fino al punto in cui perde tutto
    La scena della Lamborghini invece fa semplicemente collassare
    Riccardo Montolivo :facepalm:

  4. #23
    Member L'avatar di esjie
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    1,073
    Penso me lo vedrò anch'io quando sarà su iTunes, la trama mi attizza (non guardo praticamente mai film).

  5. #24
    Senior Member L'avatar di Z A Z A'
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    13,659
    Spettacolare,tre ore davvero godibilissime.
    I am the one who KNOCKS!

  6. #25
    Senior Member L'avatar di Super_Lollo
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    23,201
    Sono andati i miei a vederlo han detto che passano veloce le 3 ore ed è un gran bel film ...

    Ps dicaprio e la statuetta non data dopo DJANGO , SHUTTER ISLAND , INCEPTION.. ECC ECC...dai non scherziamo.. ne avrebbe meritate almeno 3 o 4 in carriera ..

  7. #26
    O Animal L'avatar di O Animal
    Data Registrazione
    Aug 2013
    Messaggi
    5,169
    Citazione Originariamente Scritto da Super_Lollo Visualizza Messaggio
    Sono andati i miei a vederlo han detto che passano veloce le 3 ore ed è un gran bel film ...

    Ps dicaprio e la statuetta non data dopo DJANGO , SHUTTER ISLAND , INCEPTION.. ECC ECC...dai non scherziamo.. ne avrebbe meritate almeno 3 o 4 in carriera ..
    Non condivido il discorso della statuetta...

    Una piccola premessa: non so se i film li vediate in italiano o in inglese... La voce in inglese e il lavoro sugli accenti che fa anche Di Caprio è incredibile (vedere ad esempio Blood Diamond in cui è stato candidato all'oscar); il doppiatore italiano era giusto per quando aveva 17 anni ma con la maturazione dell'attore gli è rimasto un doppiatore da serial tv per teenager...

    Lo stesso discorso però vale per molti altri attori che hanno fatto negli anni delle performance mostruose e la storia del cinema, giusto per ricordare quelli che hanno vinto negli anni dei film che abbiamo citato:
    2007 (anno di Blood Diamond): Forest Whitaker per L'ultimo re di Scozia
    2011 (anno di Shutter Island e Inception): Colin Firth per Il discorso del re
    2013 (anno di Django): Daniel Day-Lewis per Lincoln

    Di Caprio è un ottimo attore ma non è certamente un De Niro, un Al Pacino o un Daniel Day-Lewis. Per molti anni l'etichetta di bel ragazzo l'ha fatto uscire dall'interesse dell'Academy e quando ha iniziato a fare film "seri" è entrato nella maledizione di Scorsese (prima e dopo di The Departed ha perso con film come "Toro scatenato", "Quei bravi ragazzi", "L'età dell'innocenza", "Gangs of New York", "The Aviator", "Hugo Cabret"...).

    Considerando che non ha nemmeno 40 anni non ho dubbi che negli anni ne vincerà più di uno ma nella storia ci sono stati grandi attori non hanno vinto oscar, uno su tutti Peter O'Toole che ha avuto 8 nomination come attore protagonista e 0 statuette...

  8. #27
    Senior Member L'avatar di Albijol
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    7,005
    Citazione Originariamente Scritto da esjie Visualizza Messaggio
    , la trama mi attizza
    La trama è proprio il punto debole del film
    Riccardo Montolivo :facepalm:

  9. #28
    Member L'avatar di Brain84
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Venezia
    Messaggi
    3,233
    Mia ormai consueta recensione

    Recensione The Wolf of Wall Street.

    È stato uno dei film più attesi dell'anno (dal sottoscritto sicuramente), una grande attesa ripagata tanto da volerne ancora e ancora..ma non preoccupatevi, è colpa di Martin Scorsese.

    In 3 ore di pellicola viene raccontata l'ascesa e discesa di Jordan Belfort (Leonardo di Caprio), giovanissimo Broker, il re dei Broker nato cresciuto e vissuto con il semplice quanto ambizioso intento di diventare ricco sfondato nell'unico modo possibile, quello illegale.
    Il film racconta uno spaccato del mondo in cui viviamo, uno spaccato che ha portato l'economia mondiale allo sfascio, una crisi che non è soltanto materiale ma anche esistenziale, forse proprio figlia degli eccessi.

    La superficialità non sta mai di casa in Scorsese, non elargisce giudizi, non entra in tecnicismi della finanza e non da nessun punto di riferimento ma traccia un'iperbole volutamente esasperante e sfrontata, sul filo di lana tra sesso e droga, a palate.
    Il film inizia subito con l'intenzione di descrivere in maniera più che inequivocabile l'intento narrativo con un Mark Hanna (Matthew McConaughey spettacolare) che fa da mentore a un Di Caprio ancora inesperto e tutt'altro che lupo in una scena di 10 minuti che rimarrà memorabile.

    Se non fosse per la mano ferma di Scorsese, il film sarebbe stato un deragliamento visto il rischio che si corre nel vedere 3 ore di pura adrenalina in una pellicola sempre sopra le righe. Che piaccia o no, Scorsese detta i ritmi, fa suo il film in tutto e per tutto e inserisce elementi molto rischiosi anche musicalmente parlando (Gloria di Umberto Tozzi dopo un naufragio che in alcuni momenti ricordava Titanic, forse volutamente citato).

    A quasi 72 anni, il cineasta sembra come un bambino nel suo parco giochi preferito, crea un mondo, un carosello di personaggi bordeline (Jonah Hillè dannatamente bravo e ha meritato la nomination all'oscar) come fosse un affresco che piano piano si va componendo, dalle tinte forti che staresti ad ammirare per ore e che ti trasporta in un vortice fatto di immagini ed emozioni che creano dipendenza, la stessa di Belfort.

    Ormai Leonardo Di Caprio è arrivato ad una bravura attoriale che sta sotto gli occhi di tutti. Vero pupillo di Scorsese, forse mai come in questo film, dal taglio biopic, il ruolo gli è stato cucito su misura alla perfezione. Il ruolo di un mattatore maschilista, drogato, malato di sesso che ben presto si accorgerà di essere fallace di fronte a qualcosa che non può più gestire, la sua avidità. Troppo strafatto per apprezzare il presente e per non vedere la sua ambizione senza meta.

    Uno dei film più belli del cineasta, forse miglior film dell'anno. Si respira vero cinema, si respira Scorsese.

    voto: 9
    www.uaitstudio.it

  10. #29
    Senior Member L'avatar di Splendidi Incisivi
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Napoli
    Messaggi
    30,781
    Citazione Originariamente Scritto da Brain84 Visualizza Messaggio
    (Matthew McConaughey spettacolare)
    Straordinario, pensavo sarebbe stato presente durante tutto il film e allora mi chiedevo come fosse possibile che nei commenti prima del film non parlassero di lui ma soltanto di Di Caprio. Peccato abbia avuto una parte tanto piccola ma necessariamente breve dato che ruota tutto intorno alla figura di Belfort, ciò nonostante si è dato la staffetta con Di Caprio magistralmente e allora ho compreso i commenti pre-film. Di Caprio fa di tutto, dalla presa in giro al telefono di Kevin, il cliente dell'embrionale Stratton,(la mia scena preferita)alle parti di delirio puro dopo aver assunto con l'amico Donnie le Lemmon, dalle arringhe nell'ufficio della sua società alle pubblicità, nel finale infatti farà addirittura il pubblicitario.
    Personalmente credo sia la miglior interpretazione in assoluto di Di Caprio e penso sia(sarà) un delitto non assegnargli la statuetta alle prossime premiazioni, passi The Departed, passi Django, passi Inception ma anche questa non possono scippargliela.

  11. #30
    Morto che parla
    Ospite
    L'ho visto ieri sera.
    Davvero molto bello, soprattutto perché alterna momenti quantomeno comici ad altri, tra le righe, di profonda riflessione.

    Degli aspetti negativi però ce li ha:
    - A tratti piuttosto eccessivo (ai limiti del porno, che per carità, ci può anche stare, ma puoi rendere comunque l'idea della trasgressione con inquadrature meno esplicite).
    - Pochi tecnicismi (è una questione personale. Wall street I e II li ho trovati superiori di gran lunga in questo, ma è una questione di deformazione professionale, perché adoro questo genere di cose).
    - Ovviamente romanzatissimo (non realistico per molti aspetti, e dà l'idea che questo sia il normale "cursus" dei broker)

Pagina 3 di 6 PrimaPrima 12345 ... UltimaUltima

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

Milan World Forum © 2013 Tutti i diritti sono riservati. E' vietata la riproduzione, anche solo parziale, di contenuti e grafica.

Powered by vBulletin® • Copyright © 2012, Jelsoft Enterprises Ltd.

Milan World non si assume nessuna responsabilità riguardo i contenuti redatti dagli utenti. Foto e Video (da Youtube) pubblicati su MW non sono hostati su questo sito ma semplicemente riportati da altri media attraverso dei link accessibili a tutti.