Ti stiamo aspettando! Bastano 30 secondi per registrarsi sulla più grande community rossonera e condividere le proprie passioni con migliaia di utenti! registrati subito! (Ti preghiamo di attendere l'attivazione dopo l'iscrizione)

Top 22 Stats
Loading... Latest Posts
Loading...
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Loading...
 

Pagina 7 di 9 PrimaPrima ... 56789 UltimaUltima
Risultati da 61 a 70 di 83

  1. #61
    Livestrong
    Ospite
    Citazione Originariamente Scritto da Splendidi Incisivi Visualizza Messaggio
    Appunto per questo si potrebbero legalizzare, nella speranza che si sia diffusa un po' di informazione dopo tanti anni. Non sarà certo questo ipotetico calo a diminuire i guadagni illegali.
    No perché legalizzando andresti solo ad incentivare il consumo di certe sostanze, consumo che come detto è già in calo. La malavita troverebbe un altro mezzo di sostentamento, si era fatto lo stesso con le sigarette

  2. # ADS
    Adv
    Circuit advertisement
     

  3. #62
    Senior Member L'avatar di Jaqen
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Nella campagna Veneziana
    Messaggi
    9,290
    Citazione Originariamente Scritto da Splendidi Incisivi Visualizza Messaggio
    No, non l'ho visto, come mai Sic?
    Parla del traffico droga messicano in mano alla CIA. Ops, questo è uno spoiler alla tifoso_milan2 dei vecchi tempi, altro che adesso che è tifo'o dei giorni nostri
    Bradipismo is the way

  4. #63
    Senior Member L'avatar di Splendidi Incisivi
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Napoli
    Messaggi
    30,767
    Citazione Originariamente Scritto da Livestrong Visualizza Messaggio
    No perché legalizzando andresti solo ad incentivare il consumo di certe sostanze, consumo che come detto è già in calo. La malavita troverebbe un altro mezzo di sostentamento, si era fatto lo stesso con le sigarette
    Le taglieresti le gambe tra droga e prostituzione. Per me questa è la priorità, e a titolo personale preferirei affrontare il problema della tossicodipendenza, problema come dite voi che resterebbe concreto e importante, ci mancherebbe.

  5. #64
    Member L'avatar di gabuz
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    3,402
    Citazione Originariamente Scritto da Splendidi Incisivi Visualizza Messaggio
    Le taglieresti le gambe tra droga e prostituzione. Per me questa è la priorità, e a titolo personale preferirei affrontare il problema della tossicodipendenza, problema come dite voi che resterebbe concreto e importante, ci mancherebbe.
    Il passo successivo saranno Le armi?

  6. #65
    Livestrong
    Ospite
    Citazione Originariamente Scritto da gabuz Visualizza Messaggio
    Il passo successivo saranno Le armi?
    Solo dopo infrastrutture, gioco d'azzardo, compro oro e mercato immobiliare

  7. #66
    Junior Member L'avatar di Sesfips
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    516
    Il proibizionismo fu un fallimento clamoroso. Accettato all'epoca dalla società civile poichè l'alcool si pensava andasse contro l'etica morale.
    Fatto approvare su forte pressione delle società di temperanza, la maggioranza delle quali composte da moralisti e gruppi religiosi.
    Sta di fatto che il proibizionismo diede vita alle prime e vere forme di criminalità organizzata e al gangsterismo, facendo guadagnare ai boss (Al Capone, Lucky Luciano, giusto per dirne due) milioni e milioni di dollari, indebolendo allo stesso tempo lo stato a causa della dilagante corruzione.

    Tornando ad oggi, la proibizione delle droghe leggere non farebbe altro che far crescere il potere della criminalità organizzata, facendo perdere allo stato miliardi di euro.
    Quindi, secondo me, non si deve proibire, ma si dovrebbero fare delle leggi ancora più severe, sia sul consumo, sia sulla vendita di droghe, leggere o pesanti che siano, e riguardanti per lo stesso discorso l'alcool.
    [FONT=Franklin Gothic Medium][B][SIZE=5][COLOR="#FF0000"]S e m p e r _ F i d e l i s[/COLOR][/SIZE][/B][/FONT]


    [HR][/HR]

    [CENTER][SIGPIC][/SIGPIC][/CENTER]

  8. #67
    Bannato
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Qui
    Messaggi
    9,029
    Citazione Originariamente Scritto da Sesfips Visualizza Messaggio
    Il proibizionismo fu un fallimento clamoroso. Accettato all'epoca dalla società civile poichè l'alcool si pensava andasse contro l'etica morale.
    Fatto approvare su forte pressione delle società di temperanza, la maggioranza delle quali composte da moralisti e gruppi religiosi.
    Sta di fatto che il proibizionismo diede vita alle prime e vere forme di criminalità organizzata e al gangsterismo, facendo guadagnare ai boss (Al Capone, Lucky Luciano, giusto per dirne due) milioni e milioni di dollari, indebolendo allo stesso tempo lo stato a causa della dilagante corruzione.

    Tornando ad oggi, la proibizione delle droghe leggere non farebbe altro che far crescere il potere della criminalità organizzata, facendo perdere allo stato miliardi di euro.
    Quindi, secondo me, non si deve proibire, ma si dovrebbero fare delle leggi ancora più severe, sia sul consumo, sia sulla vendita di droghe, leggere o pesanti che siano, e riguardanti per lo stesso discorso l'alcool.
    allora rendiamo legale il traffico degli esseri umani cosi non facciamo guadagnare milioni di euro a luckyluciano.
    Era una provocazione
    In ogni caso piu andiamo avanti e piu mi accorgo che legalizzare le droghe sarebbe un grave errore.
    Tornando ad oggi in olanda continuano a spacciare droghe sia leggere che pesanti.

  9. #68
    Senior Member L'avatar di Splendidi Incisivi
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Napoli
    Messaggi
    30,767
    Citazione Originariamente Scritto da gabuz Visualizza Messaggio
    Il passo successivo saranno Le armi?
    C'ho riflettuto. Forse è l'unico passo che non farei, d'altronde tu devi colpire nel cuore del guadagno delle cosche e il cuore è rappresentato senz'altro dagli stupefacenti, tolto quello e tolta la prostituzione resterebbero "soltanto" le armi con le quali possono fare poco o nulla.

  10. #69
    Livestrong
    Ospite
    Citazione Originariamente Scritto da Splendidi Incisivi Visualizza Messaggio
    C'ho riflettuto. Forse è l'unico passo che non farei, d'altronde tu devi colpire nel cuore del guadagno delle cosche e il cuore è rappresentato senz'altro dagli stupefacenti, tolto quello e tolta la prostituzione resterebbero "soltanto" le armi con le quali possono fare poco o nulla.
    Quindi tu ritieni uno con la pistola più pericoloso di un drogato?

  11. #70
    Senior Member L'avatar di Splendidi Incisivi
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Napoli
    Messaggi
    30,767
    Citazione Originariamente Scritto da Livestrong Visualizza Messaggio
    Quindi tu ritieni uno con la pistola più pericoloso di un drogato?
    Per le armi c'è il porto d'armi appunto, che mi sembra una restrizione già sufficientemente valida, restrizione tra virgolette perché il porto d'armi può ottenerlo chiunque. Di fatto il guadagno criminale dalle armi è quantificabile in qualche manciata di milioni, con le droghe si parla di miliardi. Ecco perché non reputo necessaria la vendita di armi anche nei supermercati, perché già si possono ottenere legalmente.
    Prostituzione e stupefacenti sono un discorso diverso.

Pagina 7 di 9 PrimaPrima ... 56789 UltimaUltima

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

Milan World Forum © 2013 Tutti i diritti sono riservati. E' vietata la riproduzione, anche solo parziale, di contenuti e grafica.

Powered by vBulletin® • Copyright © 2012, Jelsoft Enterprises Ltd.

Milan World non si assume nessuna responsabilità riguardo i contenuti redatti dagli utenti. Foto e Video (da Youtube) pubblicati su MW non sono hostati su questo sito ma semplicemente riportati da altri media attraverso dei link accessibili a tutti.