Ti stiamo aspettando! Bastano 30 secondi per registrarsi sulla più grande community rossonera e condividere le proprie passioni con migliaia di utenti! registrati subito! (Ti preghiamo di attendere l'attivazione dopo l'iscrizione)

Top 22 Stats
Loading... Latest Posts
Loading...
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Loading...
 

Pagina 5 di 9 PrimaPrima ... 34567 ... UltimaUltima
Risultati da 41 a 50 di 83

  1. #41
    Citazione Originariamente Scritto da O Animal Visualizza Messaggio
    Non puoi assimilare la criminalità delle droghe al malaffare italiano. I costi come avevo scritto sono ben superiori ai 2 mld sia per le famiglie che per lo società e legalizzare vorrebbe dire innalzare in maniera esponenziale quei valori.

    Tu personalmente vorresti entrare in emergenza cardiologica in un ospedale in cui non sai se il primario che ti farà il bypass cardiaco si è appena fumato un purino di superskunk? O vorresti che tuo figlio ti rubasse i soldi dal portafoglio per pagarsi la droga e pestasse sua madre perché non gli dà i soldi che non è capace di guadagnarsi perché tossico?

    Se vuoi combattere il malaffare dell'Italia non devi combattere i cartelli della droga, devi "fucilare" ogni persona che prende una mazzetta, ogni persona che la paga ed ogni persona che sa di questa mazzetta e non lo denuncia.
    Vorrei evitare anche un medico che si faccia na mezza bottiglia di vodka, però
    Il secondo esempio accade anche oggi, non è che se rendi all'improvviso legale una sostanza la gente inizia a rubare o pestare i propri familiari per procurarsi quel che vuole.Che poi "quel che vuole" può chiamarsi cocaina, sigarette, alcol, gioco d'azzardo, ma anche roba tecnologica tipo i-phone, playstation, internet.
    Tutta roba che può creare dipendenza e portare a quel che dici tu.

  2. # ADS
    Adv
    Circuit advertisement
    Data Registrazione
    Always
    Messaggi
    Many
     

  3. #42
    O Animal L'avatar di O Animal
    Data Registrazione
    Aug 2013
    Messaggi
    5,169
    Citazione Originariamente Scritto da Andrea89 Visualizza Messaggio
    Vorrei evitare anche un medico che si faccia na mezza bottiglia di vodka, però
    Il secondo esempio accade anche oggi, non è che se rendi all'improvviso legale una sostanza la gente inizia a rubare o pestare i propri familiari per procurarsi quel che vuole.Che poi "quel che vuole" può chiamarsi cocaina, sigarette, alcol, gioco d'azzardo, ma anche roba tecnologica tipo i-phone, playstation, internet.
    Tutta roba che può creare dipendenza e portare a quel che dici tu.
    Infatti limiterei anche la vendita degli alcolici come quella del cibo e di tutto ciò che è dannoso per l'organismo... l'avevo spiegato già nel discorso precedente...

    Per quanto riguarda la tecnologia mi sembra una estremizzazione un po' troppo grande, i casi di violenza familiare per playstation sono un miliardesimo di quelli per droghe e alcool, non scherziamo... al massimo lì consiglierei un buon psicologo a tutta la famiglia...

  4. #43
    Bannato
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Qui
    Messaggi
    9,029
    Citazione Originariamente Scritto da O Animal Visualizza Messaggio
    Infatti limiterei anche la vendita degli alcolici come quella del cibo e di tutto ciò che è dannoso per l'organismo... l'avevo spiegato già nel discorso precedente...

    Per quanto riguarda la tecnologia mi sembra una estremizzazione un po' troppo grande, i casi di violenza familiare per playstation sono un miliardesimo di quelli per droghe e alcool, non scherziamo... al massimo lì consiglierei un buon psicologo a tutta la famiglia...
    Sono d accordo con te...anch io sono un po nazi su queste cose.
    Pero se vietiamo o limitiamo qualsiasi cosa si rischia di aprire un enorme mercato nero di ogni genere.

  5. #44
    Citazione Originariamente Scritto da O Animal Visualizza Messaggio
    Infatti limiterei anche la vendita degli alcolici come quella del cibo e di tutto ciò che è dannoso per l'organismo... l'avevo spiegato già nel discorso precedente...

    Per quanto riguarda la tecnologia mi sembra una estremizzazione un po' troppo grande, i casi di violenza familiare per playstation sono un miliardesimo di quelli per droghe e alcool, non scherziamo... al massimo lì consiglierei un buon psicologo a tutta la famiglia...
    L'estremizzazione sarà eccessiva, ma quanto meno è pari a quella che hai fatto nei tuoi esempi.
    Ho conosciuto un bel po' di persone che rubavano soldi ai propri parenti per permettersi della tecnologia ed altro.Uno di questi si è impossessato di vari gioielli in oro della nonna morta da poco, ad esempio.
    Ma anche coinquilini che mi dicevano di non voler pagare le bollette perché "tanto loro a casa non ci stanno mai, ma usano solo il letto per dormire" perché dovevano pagare l'iphone, oppure che si lamentavano di avere pochi soldi per mangiare però poi mostravano con orgoglio il nuovo tablet preso a rate...
    Che poi sul discorso di limitare la vendita del cibo non sono assolutamente d'accordo, lo dico dal basso del mio metro e settantatre per sessanta chili
    Visto che per chi ha problemi di peso il cibo può essere proprio una droga e quindi può causare vari problemi come quelli che sono già stati esposti.

  6. #45
    O Animal L'avatar di O Animal
    Data Registrazione
    Aug 2013
    Messaggi
    5,169
    Citazione Originariamente Scritto da Andrea89 Visualizza Messaggio
    L'estremizzazione sarà eccessiva, ma quanto meno è pari a quella che hai fatto nei tuoi esempi.
    Ho conosciuto un bel po' di persone che rubavano soldi ai propri parenti per permettersi della tecnologia ed altro.Uno di questi si è impossessato di vari gioielli in oro della nonna morta da poco, ad esempio.
    Ma anche coinquilini che mi dicevano di non voler pagare le bollette perché "tanto loro a casa non ci stanno mai, ma usano solo il letto per dormire" perché dovevano pagare l'iphone, oppure che si lamentavano di avere pochi soldi per mangiare però poi mostravano con orgoglio il nuovo tablet preso a rate...
    Che poi sul discorso di limitare la vendita del cibo non sono assolutamente d'accordo, lo dico dal basso del mio metro e settantatre per sessanta chili
    Visto che per chi ha problemi di peso il cibo può essere proprio una droga e quindi può causare vari problemi come quelli che sono già stati esposti.
    Va bene, limito anche la tecnologia in funzione del reddito e dei debiti degli individui, le banche lo fanno già nei i mutui con rapporti rata reddito sempre più bassi, non capisco perché con la tecnologia non lo si faccia già.

    Nel mio modo di vedere le cose il tossico che ruba i soldi è alienato dalla droghe e dall'astinenza mentre la persona che sceglie la tecnologia ma che non se la può permettere andrebbe evirato per impedirgli di mettere prole al mondo.

    Non ho capito il ragionamento sul cibo... chi ha problemi di peso è palese che abbia il cibo come droga perciò io risolvo il problema togliendoli la possibilità di comprare junk food e lo obbligo a mangiare proteine e vitamine per i suoi prossimi 2 anni di vita, se poi vuole rapinare un supermercato vorrà dire che dovrà mettersi un po' in forma per avere un po' di atletismo ed eventualmente saprà che rischia il carcere... in cui mangerà solo proteine e vitamine. Simple no?

  7. #46
    Member L'avatar di Mou
    Data Registrazione
    Feb 2013
    Messaggi
    2,447
    Si chiama china scivolosa. Inizi limitando i cibi dannosi e poi vieti tutto.
    Andare in discoteca e fare l'alba fa male perché l'assenza di sonno nuoce alla salute: discoteche chiuse o al massimo "una volta al mese a testa, all'entrata passi la tessera sanitaria per vedere se va tutto bene".
    Guardare troppa televisione distrae i ragazzini dallo studio, quindi nuoce: televisione permessa per tot ore al giorno, per tenerla accesa devi infilarci dentro la tessera sanitaria per far vedere che rientri nelle ore consentite.
    Voglio portare la mia ragazza a bersi un Cosmopolitan, ma non posso: ho sforato il mio range di alcol mensile perché ogni sabato mi piace stare in casa con gli amici a bere birra. Pazienza, berremo chinotto.
    Questo per farti capire che il tuo ragionamento è, Permettimi di dirmelo, follia pura e pericolosa. La limitazione della libertà individuale va giustificata in modo più che esaustivo all'interno dell'ordinamento giuridico. Magari con argomentazioni più profonde di "così lo stato incassa due miliardi in più" o "ci paghiamo la polizia".
    Tenacemente gobbo!

  8. #47
    O Animal L'avatar di O Animal
    Data Registrazione
    Aug 2013
    Messaggi
    5,169
    Citazione Originariamente Scritto da mourinhomifottotuamoglie Visualizza Messaggio
    Si chiama china scivolosa. Inizi limitando i cibi dannosi e poi vieti tutto.
    Andare in discoteca e fare l'alba fa male perché l'assenza di sonno nuoce alla salute: discoteche chiuse o al massimo "una volta al mese a testa, all'entrata passi la tessera sanitaria per vedere se va tutto bene".
    Guardare troppa televisione distrae i ragazzini dallo studio, quindi nuoce: televisione permessa per tot ore al giorno, per tenerla accesa devi infilarci dentro la tessera sanitaria per far vedere che rientri nelle ore consentite.
    Voglio portare la mia ragazza a bersi un Cosmopolitan, ma non posso: ho sforato il mio range di alcol mensile perché ogni sabato mi piace stare in casa con gli amici a bere birra. Pazienza, berremo chinotto.
    Questo per farti capire che il tuo ragionamento è, Permettimi di dirmelo, follia pura e pericolosa. La limitazione della libertà individuale va giustificata in modo più che esaustivo all'interno dell'ordinamento giuridico. Magari con argomentazioni più profonde di "così lo stato incassa due miliardi in più" o "ci paghiamo la polizia".
    L'ho detto subito che il mio pensiero era "nazista", pensa che quasi tutte le cose che hai descritto mi vanno bene...

    Chi lavora il giovedì non vedo perché dovrebbe fare il mercoledì notte fino all'alba in discoteca e qui tornerei all'esempio del primario di cardiochirurgia;
    La televisione, il computer, i videogames, ecc ecc assolutamente distraggono i ragazzini e li alienano dal mondo, limitarla un tot ore mi sembra perfetto;
    Se hai sforato il range alcolico (che sicuramente non sarebbe una mezza birra al mese) mi sembra giusto che tu faccia compagnia alla tua ragazza che si beve il Cosmopolitan (lei può visto che difficilmente ha sforato il suo range non partecipando alle sbronze di birra) con un bel River Cruise, non credo sia la fine del mondo... dal mese prossimo eventualmente terrai la quota per il cosmopolitan con la tua ragazza...

    Ragionamento folle ed estremista ma secondo me potrebbe risolvere parecchi problemi della società moderna, se le persone non sono capaci di autocontrollarsi mettendo a rischio gli altri, loro stessi e dando un costo alla società allora non vedo perché non limitarli nelle loro cavolate... non limito la libertà, limito gli eccessi dannosi...

  9. #48
    Member L'avatar di Mou
    Data Registrazione
    Feb 2013
    Messaggi
    2,447
    Citazione Originariamente Scritto da O Animal Visualizza Messaggio
    L'ho detto subito che il mio pensiero era "nazista", pensa che quasi tutte le cose che hai descritto mi vanno bene...

    Chi lavora il giovedì non vedo perché dovrebbe fare il mercoledì notte fino all'alba in discoteca e qui tornerei all'esempio del primario di cardiochirurgia;
    La televisione, il computer, i videogames, ecc ecc assolutamente distraggono i ragazzini e li alienano dal mondo, limitarla un tot ore mi sembra perfetto;
    Se hai sforato il range alcolico (che sicuramente non sarebbe una mezza birra al mese) mi sembra giusto che tu faccia compagnia alla tua ragazza che si beve il Cosmopolitan (lei può visto che difficilmente ha sforato il suo range non partecipando alle sbronze di birra) con un bel River Cruise, non credo sia la fine del mondo... dal mese prossimo eventualmente terrai la quota per il cosmopolitan con la tua ragazza...

    Ragionamento folle ed estremista ma secondo me potrebbe risolvere parecchi problemi della società moderna, se le persone non sono capaci di autocontrollarsi mettendo a rischio gli altri, loro stessi e dando un costo alla società allora non vedo perché non limitarli nelle loro cavolate... non limito la libertà, limito gli eccessi dannosi...
    Sinceramente capisco "dove vuoi arrivare", ma non riesco a farmi piacere queste limitazioni arbitrarie della libertà.
    Se a me piace andare a ballare con gli amici il sabato sera, posso andarci ogni sabato, a patto che poi il lunedì sono in condizioni psicofisiche perfette per lavorare o studiare. Se alcuni si spaccano in modo irreversibile e diventano dei pezzi di legno in discoteca, perché devo rimetterci anche io che comunque mi diverto ma poi quando si tratta di impegni lavorativi mi faccio trovare tranquillamente pronto? Mi potresti rispondere con l'alcoltest: alcuni bevono, guidano e ammazzano famiglie, allora tutti i neopatentati devono avere zero alcol nel sangue anche se sono sempre attenti alla guida. Lì però è un discorso di sicurezza; se io mi spacco in due in discoteca e poi guida il guidatore scelto, a chi faccio del male? Per chi c'è pericolo?
    Questo per dirti che il mondo è pieno di sfumature che le tue restrizioni coatte non possono contemplare. Se il ragazzino quel giorno ha fatto tutti i compiti e vuole godersi mezz'ora di televisione in più, non lo può fare. Se a me piace la cioccolata, e sono un tipo sportivo, comunque non ne posso mangiare più di un certo numero di barrette. Eppure faccio una vita sanissima, sono solo goloso.
    Chi è che decide queste diete? Chi è che decide ogni azione della mia vita?

    Sta di fatto che sono d'accordo sullo stile di vita sbagliato di molti. Purtroppo non esistono soluzioni "politicamente corrette", e si torna al tuo nazismo!
    Tenacemente gobbo!

  10. #49
    O Animal L'avatar di O Animal
    Data Registrazione
    Aug 2013
    Messaggi
    5,169
    Citazione Originariamente Scritto da mourinhomifottotuamoglie Visualizza Messaggio
    Sinceramente capisco "dove vuoi arrivare", ma non riesco a farmi piacere queste limitazioni arbitrarie della libertà.
    Se a me piace andare a ballare con gli amici il sabato sera, posso andarci ogni sabato, a patto che poi il lunedì sono in condizioni psicofisiche perfette per lavorare o studiare. Se alcuni si spaccano in modo irreversibile e diventano dei pezzi di legno in discoteca, perché devo rimetterci anche io che comunque mi diverto ma poi quando si tratta di impegni lavorativi mi faccio trovare tranquillamente pronto? Mi potresti rispondere con l'alcoltest: alcuni bevono, guidano e ammazzano famiglie, allora tutti i neopatentati devono avere zero alcol nel sangue anche se sono sempre attenti alla guida. Lì però è un discorso di sicurezza; se io mi spacco in due in discoteca e poi guida il guidatore scelto, a chi faccio del male? Per chi c'è pericolo?
    Questo per dirti che il mondo è pieno di sfumature che le tue restrizioni coatte non possono contemplare. Se il ragazzino quel giorno ha fatto tutti i compiti e vuole godersi mezz'ora di televisione in più, non lo può fare. Se a me piace la cioccolata, e sono un tipo sportivo, comunque non ne posso mangiare più di un certo numero di barrette. Eppure faccio una vita sanissima, sono solo goloso.
    Chi è che decide queste diete? Chi è che decide ogni azione della mia vita?

    Sta di fatto che sono d'accordo sullo stile di vita sbagliato di molti. Purtroppo non esistono soluzioni "politicamente corrette", e si torna al tuo nazismo!
    Nuovo Ordine
    Senza dilungarmi troppo altrimenti questo mio delirio prende una piega pericolosa ti dico che non impedirei di andare in discoteca il sabato sera ad uno che va al lavoro il lunedì, né impedirei di bere entro certi limiti: se si guida 0 assoluto, se non si guida e si hanno condizioni fisiche "ottimali" si può bere quanto basta per "non cadere in un alcolismo o andare ogni sabato in un mezzo coma etilico".

    Se il ragazzino ha finito prima i compiti bravo, hai diritto alle x ore di tv/play/ecc. ma dopo quelle ore che si è imbambolato può andare a farsi una corsa o leggersi un libro, non credo che muoia per questo...

    Gli sportivi che si ammazzano di cioccolata devo ancora conoscerli, comunque non vorrei abolire la cioccolata o la birra, vorrei solo limitarle in misura ideale per lo star bene delle persone, non per farle soffrire di stenti...

    E qui mi fermo...


  11. #50
    Member L'avatar di Mou
    Data Registrazione
    Feb 2013
    Messaggi
    2,447
    In ogni caso, sei un grande
    Tenacemente gobbo!

Pagina 5 di 9 PrimaPrima ... 34567 ... UltimaUltima

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

Milan World Forum © 2013 Tutti i diritti sono riservati. E' vietata la riproduzione, anche solo parziale, di contenuti e grafica.

Powered by vBulletin® • Copyright © 2012, Jelsoft Enterprises Ltd.

Milan World non si assume nessuna responsabilità riguardo i contenuti redatti dagli utenti. Foto e Video (da Youtube) pubblicati su MW non sono hostati su questo sito ma semplicemente riportati da altri media attraverso dei link accessibili a tutti.