Ti stiamo aspettando! Bastano 30 secondi per registrarsi sulla più grande community rossonera e condividere le proprie passioni con migliaia di utenti! registrati subito! (Ti preghiamo di attendere l'attivazione dopo l'iscrizione)

Top 22 Stats
Loading... Latest Posts
Loading...
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Loading...
 

Pagina 6 di 28 PrimaPrima ... 4567816 ... UltimaUltima
Risultati da 51 a 60 di 277

Discussione: Uscire dall'Euro

  1. #51
    Senior Member L'avatar di runner
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    7,206
    se tutti gli stati tornassero ad avere una propria moneta in Europa non vorrebbe assolutamente dire che i rapporti commerciali agevolati che ci sono adesso non potranno esserci anche in futuro nell' Unione Europea....
    Poi se avessimo una nostra moneta potremo esportare e importare con tutto il mondo facendo leva su un cambio valutario personalizzato (ovvio non si può portare avanti un concetto duale ma di sicuro seguire l' andamento della valutazione)
    Per i primi due ani sicuramente saremmo iper svalutati ed è per questo che dovremmo preparaci!!

    i modi sarebbero abbastanza semplici, per quanto riguarda le multinazionali dotarsi di valuta forte tipo il dollaro o la sterlina per potere acquistare le materie prime a un prezzo stracciato da altri continenti e le piccole imprese dovrebbero seriamente essere sgravate a livello tributario nel caso ritornassero al 100% "made in Italy" senza sedi all' estero e le piccolissime imprese dovrebbero essere inserite in un circuito economico virtuosi in cui il "km zero" e internet" possano combinarsi per potere ampliare il loro businnes!!

    ovviamente l' uscita dall' euro fatta dalla sera alla mattina sarebbe da pazzi, infatti dovremmo quotare per almeno un anno "virtualmente" tutte le nuove monete per potere capire il livello di svalutazione.....

  2. # ADS
    Adv
    Circuit advertisement
    Data Registrazione
    Always
    Messaggi
    Many
     

  3. #52
    Senior Member L'avatar di Dumbaghi
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    20,705
    Questa ostilità verso l'Europa è la cosa che mi blocca di Grillo e del M5S


    Più che mi blocca mi spaventa.

  4. #53
    Member L'avatar di Solo
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    1,729
    Comunque, all'estero ne parlano tutti. In Germania benché facciano terrorismo sulla fine dell'euro ne hanno le palle piene del sud europa, e stanno perdendo la pazienza anche con Francia e Olanda. In Francia qualche settimana fa non mi ricordo quale quotidiano ha fatto varie paginate sui danni che l'euro sta facendo all'industria francese, e pure loro cominciano a essere stufi, visto che hanno perso di vista la locomotiva tedesca e rischiano di unirsi al club dei PIIGS. Solo in Italia è tabù parlarne.

  5. #54
    Member L'avatar di Solo
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    1,729
    Citazione Originariamente Scritto da Morto che parla Visualizza Messaggio
    Ipotizzando che sia economia e non politica, scenario USCIRE DALL'EURO (ammettendo che sia costituzionalmente possibile):

    - Giorno 1: L'italia esce ufficialmente dall'euro, e torna alla lira, applicando il rapporto di entrata nell'euro 1.936,27
    - Giorno 1, un minuto dopo: i mercati internazionali deprezzano la lira di, non so, il 40%. E' naturale, l' Italia fuori dall'euro è molto meno solida, e chiunque capisce che da quel momento in poi potrà stampare moneta a piacere. Un euro ora vale, diciamo, 3.000 Lire (senza stare a far calcoli).
    - Giorno 2, gli italiani, allarmati, vanno in banca. Dalla banca rispondono che i loro soldi non sono stati toccati. Vero, ci mancherebbe.
    - Giorno "10". Arriva la prima bolletta del Gas, o dell' Acqua. Diciamo che la precedente era di 50 euro (100.000 lire circa). Ora è di 150.000 lire. Lo stesso vale per tutto ciò che importiamo. C'è un lato positivo: le esportazioni vanno alla grande, e l' Italia, alla fine, è un Paese Esportatore. Per realizzare i prodotti, però, servono materie prime, e quelle, fondamentalmente, le importiamo tutte. Siamo tipo il terzo importatore di gas al mondo, per dire. E questo, anche nel caso (scontato) in cui l'intera Europa dovesse subire il colpo, perchè oggi non ci sono più solo Europa e Usa. Oggi c'è un Mondo con cui commerciare.


    Puoi uscire dall'euro se puoi mettere in atto un'autarchia economica. Inutile fare la voce grossa con gli altri paesi europei quando per mettere l'acqua a bollire hai bisogno di paesi esteri.
    Il cambio sarebbe 1 a 1, non 1936,27.
    La svalutazione "fisiologica" sarebbe tra il 20% ed il 30%.

    Poi è un salto nel baratro. "Vinciamo" il terrore dei mercati e ripartiamo oppure finiamo nell'abisso per sempre.

  6. #55
    Morto che parla
    Ospite
    Citazione Originariamente Scritto da Solo Visualizza Messaggio
    Il cambio sarebbe 1 a 1, non 1936,27.
    La svalutazione "fisiologica" sarebbe tra il 20% ed il 30%.

    Poi è un salto nel baratro. "Vinciamo" il terrore dei mercati e ripartiamo oppure finiamo nell'abisso per sempre.
    1 euro uguale a 1 lira ?

    Posso chiederti da dove deriva la svalutazione fisiologica fra il 20 e il 30?

    - - - Updated - - -

    Citazione Originariamente Scritto da Solo Visualizza Messaggio
    Comunque, all'estero ne parlano tutti. In Germania benché facciano terrorismo sulla fine dell'euro ne hanno le palle piene del sud europa, e stanno perdendo la pazienza anche con Francia e Olanda. In Francia qualche settimana fa non mi ricordo quale quotidiano ha fatto varie paginate sui danni che l'euro sta facendo all'industria francese, e pure loro cominciano a essere stufi, visto che hanno perso di vista la locomotiva tedesca e rischiano di unirsi al club dei PIIGS. Solo in Italia è tabù parlarne.
    Se, ad esempio, si esce TUTTI INSIEME dall' Euro, la cosa assume connotati MOLTO diversi.

    - - - Updated - - -

    Citazione Originariamente Scritto da Solo Visualizza Messaggio
    Il cambio sarebbe 1 a 1, non 1936,27.
    La svalutazione "fisiologica" sarebbe tra il 20% ed il 30%.

    Poi è un salto nel baratro. "Vinciamo" il terrore dei mercati e ripartiamo oppure finiamo nell'abisso per sempre.
    Ma io il terrore lo vinco anche. Il problema è che tutta l'industria muore, e i consumatori pagano una volta e mezza tutte le bollette.

  7. #56
    Member L'avatar di Solo
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    1,729
    Citazione Originariamente Scritto da Morto che parla Visualizza Messaggio
    1 euro uguale a 1 lira ?

    Posso chiederti da dove deriva la svalutazione fisiologica fra il 20 e il 30?

    - - - Updated - - -



    Se, ad esempio, si esce TUTTI INSIEME dall' Euro, la cosa assume connotati MOLTO diversi.

    - - - Updated - - -



    Ma io il terrore lo vinco anche. Il problema è che tutta l'industria muore, e i consumatori pagano una volta e mezza tutte le bollette.
    1) Tutti gli studi parlano di un cambio 1 a 1. 1 euro = 1 "nuova lira", 1 "marco", 1 "fiorino", 1 "pera", chiamala come vuoi.
    2) La svalutazione che ho chiamato "fisiologica" arriva dalla perdita di competitività che abbiamo accumulato rispetto al principale partner commerciale (Germania), le stime vanno appunto dal 20 al 30%.
    3) Sì, se facciamo un'uscita ordinata dall'euro cambia tutto. Infatti la mia paura più grande è un'uscita disordinata gestita da un governo guidato da gente come Bersani, Berlusconi o peggio ancora Grillo.
    4) Il terrore era quello dei mercati. All'inizio ci sarà del panico, e la lira probabilmente si deprezzerà ulteriormente. Se riusciamo a superare questa fase e rimettere in moto l'economia ok, altrimenti... meglio emigrare.

  8. #57
    Member L'avatar di Lollo interista
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Romano milanesizzato
    Messaggi
    2,277
    Che l'euro non sarebbe dovuto essere concepito così come ora DALL'INIZIO è pacifico,da subito si doveva fare un'unione quantomeno FISCALE,se non politica
    Ma ORA sarebbe un BAGNO DI SANGUE uscirne,come ottimamente spiegato dal Talking Dead
    Pfff

  9. #58
    Morto che parla
    Ospite
    Citazione Originariamente Scritto da Solo Visualizza Messaggio
    1) Tutti gli studi parlano di un cambio 1 a 1. 1 euro = 1 "nuova lira", 1 "marco", 1 "fiorino", 1 "pera", chiamala come vuoi.
    2) La svalutazione che ho chiamato "fisiologica" arriva dalla perdita di competitività che abbiamo accumulato rispetto al principale partner commerciale (Germania), le stime vanno appunto dal 20 al 30%.
    3) Sì, se facciamo un'uscita ordinata dall'euro cambia tutto. Infatti la mia paura più grande è un'uscita disordinata gestita da un governo guidato da gente come Bersani, Berlusconi o peggio ancora Grillo.
    4) Il terrore era quello dei mercati. All'inizio ci sarà del panico, e la lira probabilmente si deprezzerà ulteriormente. Se riusciamo a superare questa fase e rimettere in moto l'economia ok, altrimenti... meglio emigrare.
    Ah, va beh, in quel senso mi sta bene, ma tanto lo sappiamo entrambi che parliamo solo di valore di facciata.

    Mi potresti dire dove hai preso questo dato? Mi interessa molto l'argomento.

    - - - Updated - - -

    Citazione Originariamente Scritto da Lollo interista Visualizza Messaggio
    Che l'euro non sarebbe dovuto essere concepito così come ora DALL'INIZIO è pacifico,da subito si doveva fare un'unione quantomeno FISCALE,se non politica
    Ma ORA sarebbe un BAGNO DI SANGUE uscirne,come ottimamente spiegato dal Talking Dead
    Dreamers, or Doers?





    Sto video più lo vedo più mi

  10. #59
    Junior Member L'avatar di prd7
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    542
    L'unico modo, attualmente, per avere una moneta propria è attuare un autarchia.
    Siamo in grado? No. Perchè? Non abbiamo materie prime.

  11. #60
    Senior Member L'avatar di runner
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    7,206
    ragazzi ma è ovvio che non si può uscire dall' euro in un annetto scarso, ma programmare nei dettagli l' uscita (nel caso la si volesse fare)

    tre componenti base:

    1- che tutti i paesi escano dall' euro e ritornino alla loro moneta precedente
    2- che in Italia venga gestito al meglio il dopo-ritono alla lira (o chi per essa)
    3- avere le idee chiare di rilancio del paese (già attuate e attivate da almeno un anno)

    tempo del processo minimo due anni con riforme strutturali già fatte

Pagina 6 di 28 PrimaPrima ... 4567816 ... UltimaUltima

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

Milan World Forum © 2013 Tutti i diritti sono riservati. E' vietata la riproduzione, anche solo parziale, di contenuti e grafica.

Powered by vBulletin® • Copyright © 2012, Jelsoft Enterprises Ltd.

Milan World non si assume nessuna responsabilità riguardo i contenuti redatti dagli utenti. Foto e Video (da Youtube) pubblicati su MW non sono hostati su questo sito ma semplicemente riportati da altri media attraverso dei link accessibili a tutti.