Ti stiamo aspettando! Bastano 30 secondi per registrarsi sulla più grande community rossonera e condividere le proprie passioni con migliaia di utenti! registrati subito! (Ti preghiamo di attendere l'attivazione dopo l'iscrizione)

Top 22 Stats
Loading... Latest Posts
Loading...
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Loading...
 

Pagina 3 di 5 PrimaPrima 12345 UltimaUltima
Risultati da 21 a 30 di 41

  1. #21
    Senior Member L'avatar di Splendidi Incisivi
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Napoli
    Messaggi
    30,769
    L'arte è resa tale dall'artista, se c'è un messaggio, una spiegazione seria, un'idea vera dietro un'opera, anche se esteticamente risulta della stessa fattura di uno scarabocchio dell'asilo nido, l'una è arte e l'altra no, perché siamo noi stessi a stabilire cosa sia l'arte. Tagli come quelli di Fontana li trovi nei magazzini al porto ma perché quelli non sono arte e quelli di Fontana sì? È cosa c'è dietro a rendere x arte e y un rifiuto. Ovviamente arte è sensibilità, quindi si prega di astenersi dalla provocazione di presentare un'accozzaglia di oggetti a caso per svilire l'arte contemporanea e volersi, sempre provocatoriamente, definire artisti.
    Una bella immagine è quella de La Grande Bellezza, dove Jep chiede a quell'artista cosa intenda per vibrazioni, Jep non contesta le vibrazioni in sé, contesta il fatto che l'artista non sappia spiegare ciò di cui sta parlando, è questo il punto, noi non sapremmo dare una spiegazione o al massimo riusciremmo a dire "vedi, lo so fare anche io", Fontana una spiegazione te la saprebbe dare eccome.

  2. # ADS
    Adv
    Circuit advertisement
    Data Registrazione
    Always
    Località
    Advertising world
    Messaggi
    Many
     

  3. #22
    Bannato
    Data Registrazione
    Nov 2013
    Messaggi
    2,759
    Citazione Originariamente Scritto da Mou Visualizza Messaggio
    Tutti siamo capaci di tagliare la tela, ma allora perché non lo facciamo?
    Citazione Originariamente Scritto da Mou Visualizza Messaggio
    Appunto. Il disprezzo verso certa arte moderna ritenuta "fattibile da tutti" mi ricorda il sospetto con cui viene guardata l'alta cucina, sospetto accompagnato da perle tipo "nella trattoria all'angolo si mangia meglio".
    Caro Mou e' un ragionamento che secondo me non regge. Seguendo questo ragionamento allora possiamo anche dire che Justin Bieber e' un genio assoluto. Non credo che sia cosi. Come so che ci sono artisti non famosi che gli fanno le scarpe al Biberon. La vita e' fatta di episodi, fortunati o negativi. Il Signor Fontana ha avuto la fortuna e anche la bravura di far strada e di farsi un nome, ma questo non vuol dire che lui sia per forza superiore agli altri o che faccia cose fuori dal comune. Pertanto quell'uovo forse l'hanno fatto altre mille persone prima di lui.

    L'unica vera arte che vedo qua e' l'esser riuscito a vendere a 29mln di Euro una simile cosa. Questa si che e' arte, ed e' un arte che possiedono per davvero in pochisismi.

  4. #23
    Senior Member L'avatar di Milanforever26
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Messaggi
    15,142
    Citazione Originariamente Scritto da Splendidi Incisivi Visualizza Messaggio
    L'arte è resa tale dall'artista, se c'è un messaggio, una spiegazione seria, un'idea vera dietro un'opera, anche se esteticamente risulta della stessa fattura di uno scarabocchio dell'asilo nido, l'una è arte e l'altra no, perché siamo noi stessi a stabilire cosa sia l'arte. Tagli come quelli di Fontana li trovi nei magazzini al porto ma perché quelli non sono arte e quelli di Fontana sì? È cosa c'è dietro a rendere x arte e y un rifiuto. Ovviamente arte è sensibilità, quindi si prega di astenersi dalla provocazione di presentare un'accozzaglia di oggetti a caso per svilire l'arte contemporanea e volersi, sempre provocatoriamente, definire artisti.
    Una bella immagine è quella de La Grande Bellezza, dove Jep chiede a quell'artista cosa intenda per vibrazioni, Jep non contesta le vibrazioni in sé, contesta il fatto che l'artista non sappia spiegare ciò di cui sta parlando, è questo il punto, noi non sapremmo dare una spiegazione o al massimo riusciremmo a dire "vedi, lo so fare anche io", Fontana una spiegazione te la saprebbe dare eccome.
    Le spiegazioni degli artisti sono ancora più ridicole di certe loro opere..cosa mi devi spiegare in questo uovo ridicolo? è lì, lo vedo benissimo e mi puoi raccontare qualsiasi storiella sul perché e sul per come l'hai fatto, ma rimane sempre e solo una cavolata...chi lo paga 29 milioni è solo perché sa che un'opera d'arte può solo aumentare di valore...una volta che è definita tale...la stessa porcata identica fatta da pinco pallo nessuno la pagherebbe più di 2,9 euro....eccola la differenza...la vera arte non serve un esperto per capirla, basta guardarla...
    Si torna a giocare e a tifare davvero

  5. #24
    Bannato
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Lucca
    Messaggi
    5,942
    Ma aprire un libro di storia dell'arte delle superiori e leggersi i concetti alla base dei lavori di Lucio Fontana?
    La contestualizzazione storica?
    Il significato?
    Ma dai, su.

    Tutti possono parlare di tutto, per carità. Ma almeno basare le opinioni su qualcosa...

  6. #25
    Senior Member L'avatar di Splendidi Incisivi
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Napoli
    Messaggi
    30,769
    Citazione Originariamente Scritto da Milanforever26 Visualizza Messaggio
    Le spiegazioni degli artisti sono ancora più ridicole di certe loro opere..cosa mi devi spiegare in questo uovo ridicolo? è lì, lo vedo benissimo e mi puoi raccontare qualsiasi storiella sul perché e sul per come l'hai fatto, ma rimane sempre e solo una cavolata...chi lo paga 29 milioni è solo perché sa che un'opera d'arte può solo aumentare di valore...una volta che è definita tale...la stessa porcata identica fatta da pinco pallo nessuno la pagherebbe più di 2,9 euro....eccola la differenza...la vera arte non serve un esperto per capirla, basta guardarla...
    Sinceramente non so come risponderti, già dai toni capisco che non può esserci una discussione, io penso di essere stato chiaro, vedi tu se ti va di "calmarti" intellettualmente e di rifletterci un attimo.

  7. #26
    Senior Member L'avatar di Milanforever26
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Messaggi
    15,142
    Citazione Originariamente Scritto da prebozzio Visualizza Messaggio
    Ma aprire un libro di storia dell'arte delle superiori e leggersi i concetti alla base dei lavori di Lucio Fontana?
    La contestualizzazione storica?
    Il significato?
    Ma dai, su.

    Tutti possono parlare di tutto, per carità. Ma almeno basare le opinioni su qualcosa...
    Ma qui non si sta discutendo dell'artista, qui si dibatte se una tela monocoromatica bucherellata può valere 29 milioni di euro (cioè l'equivalente, tanto per fare un raffronto, di circa 130 "Ferrari 458")...
    Se poi per commentare un'opera bisogna essere per forza dei cultori dell'arte e conoscere vita morte e miracoli dell'artista allora per forza che gli esperti d'arte possono dire ciò che vogliono e nessuno li può contraddire...
    Chissà perché queste opere occorre spiegarle per capirle mentre di fronte ai capolavori di maestri come Giotto o Caravaggio o Monet uno ci arriva da solo a vedere l'arte...evidentemente quella è arte per gente semplice, questa invece per intenditori.
    Si torna a giocare e a tifare davvero

  8. #27
    Bannato
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Lucca
    Messaggi
    5,942
    Citazione Originariamente Scritto da Milanforever26 Visualizza Messaggio
    Ma qui non si sta discutendo dell'artista, qui si dibatte se una tela monocoromatica bucherellata può valere 29 milioni di euro (cioè l'equivalente, tanto per fare un raffronto, di circa 130 "Ferrari 458")...
    Se poi per commentare un'opera bisogna essere per forza dei cultori dell'arte e conoscere vita morte e miracoli dell'artista allora per forza che gli esperti d'arte possono dire ciò che vogliono e nessuno li può contraddire...
    Chissà perché queste opere occorre spiegarle per capirle mentre di fronte ai capolavori di maestri come Giotto o Caravaggio o Monet uno ci arriva da solo a vedere l'arte...evidentemente quella è arte per gente semplice, questa invece per intenditori.
    L'arte contemporanea spesso nasconde il suo valore nel messaggio, nel significato di un gesto, nella ribellione alla tradizione.
    Io non sono un grande esperto, e spesso fatico a capirla. Ho dovuto fare un esame di Storia dell'Arte Contemporanea e l'ho odiato.
    L'anno scorso mi sono trovato davanti a uno dei famosi tagli di Fontana.
    E' stato una pugnalata al cuore, un'emozione mai provata prima (e al Louvre, di fronte ai grandi italiani e francesi, ammetto di aver versato qualche lacrima). L'opera era tridimensionale, la tela da supporto all'opera diventava l'opera stessa. Quel taglio era un'offesa a tutta la tradizione pittorica, un gesto coraggioso e disperato dell'uomo contemporaneo. Quel taglio che ricorda una vagina, che ricorda una ferita, in cui cercavo il sangue ma il sangue non c'era, che fa vedere attraverso la tela... è stato incredibile.

  9. #28
    Bannato
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    14,768
    Citazione Originariamente Scritto da Andrea89 Visualizza Messaggio
    Effettivamente è vero, in fondo potrei considerarmi anche io un artista
    allora io posso affermare che quando andavo all asilo ho realizzato opere anche da 100 milioni

  10. #29
    Senior Member L'avatar di Milanforever26
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Messaggi
    15,142
    Citazione Originariamente Scritto da prebozzio Visualizza Messaggio
    L'arte contemporanea spesso nasconde il suo valore nel messaggio, nel significato di un gesto, nella ribellione alla tradizione.
    Ma questo posso anche capirlo, ma il punto è che il valore di un gesto è nella prima volta che lo compi..se poi mi fai 50 tele tagliate o bucherellate o via dicendo stai solo replicando decine di volte la stessa idea, lo stesso concetto, che alla lunga perde la sua originalità..secondo me
    Si torna a giocare e a tifare davvero

  11. #30
    Amministratore L'avatar di Admin
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    62,322
    Citazione Originariamente Scritto da Milanforever26 Visualizza Messaggio
    Ma questo posso anche capirlo, ma il punto è che il valore di un gesto è nella prima volta che lo compi..se poi mi fai 50 tele tagliate o bucherellate o via dicendo stai solo replicando decine di volte la stessa idea, lo stesso concetto, che alla lunga perde la sua originalità..secondo me

    Concordo assolutamente. Ed aggiungo che "il punto di vista dell'artista", secondo me, è una grande balla.

    Perchè il punto di vista di Fontana, riguardo un'opera d'arte, deve essere superiore a quello di Osvaldo Paniccia?

    Con quali criteri misuriamo il punto di vista? E' personale. Quindi non può essere misurabile.

    Se costruisco un'opera d'arte composta da un tronco d'albero ed una statua di uomo che infila l'uccello dentro un buco fatto sullo stesso tronco e la chiamo "L'inizio di tutto", cosa ha di meno rispetto alla "fine di Dio" di Fontana?
    Segui MilanWorld su Facebook e Twitter per restare aggiornato su tutte le notizie!

    FB: https://www.facebook.com/MilanWorldForum

    Twitter: https://twitter.com/MilanWorldForum

Pagina 3 di 5 PrimaPrima 12345 UltimaUltima

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

Milan World Forum © 2013 Tutti i diritti sono riservati. E' vietata la riproduzione, anche solo parziale, di contenuti e grafica.

Powered by vBulletin® • Copyright © 2012, Jelsoft Enterprises Ltd.

Milan World non si assume nessuna responsabilità riguardo i contenuti redatti dagli utenti. Foto e Video (da Youtube) pubblicati su MW non sono hostati su questo sito ma semplicemente riportati da altri media attraverso dei link accessibili a tutti.