Ti stiamo aspettando! Bastano 30 secondi per registrarsi sulla più grande community rossonera e condividere le proprie passioni con migliaia di utenti! registrati subito! (Ti preghiamo di attendere l'attivazione dopo l'iscrizione)

Top 22 Stats
Loading... Latest Posts
Loading...
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Loading...
 

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 14

  1. #1
    Bannato
    Data Registrazione
    Jan 2013
    Località
    Milano
    Messaggi
    12,887

    Uomo ucciso da un meteorite.

    Il 6 febbraio scorso in India un uomo è stato colpito e ucciso da un "oggetto caduto dal cielo",
    molto probabilmente un meteorite, ma potrebbe anche essere un frammento di satellite.

    Nei pressi del cratere creatosi nell'urto, profondo un metro e mezzo e largo circa 60 centimetri, sarebbe stato trovato un piccolo frammento irregolare di pietra bluastra.


    Il nome dell'uomo era V. Kamaraj, di 40 anni, di professione faceva l'autista di bus.
    Al momento dell'incidente stava bevendo dell'acqua nei pressi di un college situato vicino alla città di Natrampali, nella regione del Tamil Nadu.

    E' la prima vittima accertata al mondo per questo genere d'eventi.

    R.i.P.

  2. # ADS
    Adv
    Circuit advertisement
    Data Registrazione
    Always
    Località
    Advertising world
    Messaggi
    Many
     

  3. #2
    Bannato
    Data Registrazione
    Jan 2013
    Località
    Milano
    Messaggi
    12,887
    In occasione dello sfortunato episodio è stato anche pubblicato uno studio probabilistico sulle percentuali di rischio di incorrere in una morte tragica:

    Attacco di cuore: 1 su 5

    Cancro: 1 su 7

    Incidente d'auto: 1 su 90

    Incendio: 1 su 250

    Colpo di caldo: 1 su 13.729

    Tornado: 1 su 60.000

    Fulmine: 1 su 135.000

    Caduta di un corpo celeste: 1 su 1.600.000 ( ma se l'indiano è la prima vittima accertata al mondo?)

    Attacco di squalo: 1 su 3.748.000

    Incidente aereo: 1 su 11.000.000 (anche qua ho dei dubbi?)

  4. #3
    Bannato
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    188
    Bisogna vedere cosa si intende per ''incidente aereo''

    Cioè col ''guasto'' secondo me le probabilità calano molto, in teoria

  5. #4
    Quello dell'incidente aereo mi lascia mooolto perplesso, con tutti i disastri aerei che mi vengono in mente.
    Saremo una squadra di diavoli. I nostri colori saranno il rosso come il fuoco e il nero come la paura che incuteremo agli avversari! Herbert Kilpin

  6. #5
    pizzamafiaberlusconi
    Ospite
    la possibilità che caschi in testa un pezzo di satellite o meteorite c è. Ho visto rai storia 2 giorni fa dove un addetto al recupero di detriti spaziali veniva intervistato da un imbarazzante e imbarazzato Maurizio Costanzo,che non sapeva manco la differenza tra marte e venere.Il tipo diceva che la probabilità è bassissima perchè la terra è formata per la maggior parte da oceani e deserti ma può capitare..

  7. #6
    Member L'avatar di bmb
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    3,134
    Citazione Originariamente Scritto da neversayconte Visualizza Messaggio
    Quello dell'incidente aereo mi lascia mooolto perplesso, con tutti i disastri aerei che mi vengono in mente.
    Di gente in auto ne muore tutti i minuti. Di incidenti aerei se ne sente parlare ogni tanto.

  8. #7
    Senior Member L'avatar di Milanforever26
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Messaggi
    15,117
    Citazione Originariamente Scritto da tifoso evorutto Visualizza Messaggio
    In occasione dello sfortunato episodio è stato anche pubblicato uno studio probabilistico sulle percentuali di rischio di incorrere in una morte tragica:

    Attacco di cuore: 1 su 5

    Cancro: 1 su 7

    Incidente d'auto: 1 su 90

    Incendio: 1 su 250

    Colpo di caldo: 1 su 13.729

    Tornado: 1 su 60.000

    Fulmine: 1 su 135.000

    Caduta di un corpo celeste: 1 su 1.600.000 ( ma se l'indiano è la prima vittima accertata al mondo?)

    Attacco di squalo: 1 su 3.748.000

    Incidente aereo: 1 su 11.000.000 (anche qua ho dei dubbi?)
    Sono tutte stime vaghe...buttate lì così hanno poco senso, ad esempio è chiaro come il sole che la probabilità di morire per un tornato se vivi in europa è prossima allo zero mentre se vivi in alcune zone degli stati uniti si avvicinerà a quella cifra indicata lì..
    Idem per il colpo di caldo che dubito farà molte vittime in Finlandia o in Norvegia
    Su fattori come Cancro e Infarto entrano anche considerazioni sullo stile di vita invece...

    Gli unici parametri che hanno senso sono quelli sugli incidenti perché sono più facili da calcolare dato che si tratto solo di rapportare il numero di morti sulla totalità della popolazione che usa un mezzo (nel caso dell'auto di fatto il 99% della popolazione nel caso di un aereo "basta" vedere il numero di passeggeri annuali che volano)
    Si torna a giocare e a tifare davvero

  9. #8
    Junior Member L'avatar di CIppO
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    North London
    Messaggi
    118
    E se mi becca un fulmine mentre sto su un aereo? Come la mettiamo?
    -Gullit è come cervo che esce di foresta.-
    Vujadin Boškov

  10. #9
    Bannato
    Data Registrazione
    Jan 2013
    Località
    Milano
    Messaggi
    12,887
    Citazione Originariamente Scritto da CIppO Visualizza Messaggio
    E se mi becca un fulmine mentre sto su un aereo? Come la mettiamo?
    Tranquillo, sono isolati, l'unica seccatura è che il fulmine potrebbe mandare in sovraccarico tutti i sistemi elettromagnetici del veivolo facendolo precipitare.

  11. #10
    Bannato
    Data Registrazione
    Jan 2013
    Località
    Milano
    Messaggi
    12,887
    Citazione Originariamente Scritto da Milanforever26 Visualizza Messaggio
    Sono tutte stime vaghe...buttate lì così hanno poco senso, ad esempio è chiaro come il sole che la probabilità di morire per un tornato se vivi in europa è prossima allo zero mentre se vivi in alcune zone degli stati uniti si avvicinerà a quella cifra indicata lì..
    Idem per il colpo di caldo che dubito farà molte vittime in Finlandia o in Norvegia
    Su fattori come Cancro e Infarto entrano anche considerazioni sullo stile di vita invece...

    Gli unici parametri che hanno senso sono quelli sugli incidenti perché sono più facili da calcolare dato che si tratto solo di rapportare il numero di morti sulla totalità della popolazione che usa un mezzo (nel caso dell'auto di fatto il 99% della popolazione nel caso di un aereo "basta" vedere il numero di passeggeri annuali che volano)
    Fondamentalmente è corretto ciò che dici,

    però non disdegnerei il rischio tornado anche in Italia, tutti gli anni si hanno notizie di alcune vittime a causa di crolli per trombe d'aria.
    Anche i rischi per dissesti idrogeologici in Italia sono abbastanza elevati,
    La stima per decessi da incendi mi pare troppo elevata.
    Mentre ti posso confermare che almeno qui a Milano gli attacchi da squalo sono estremamente rari.

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

Milan World Forum © 2013 Tutti i diritti sono riservati. E' vietata la riproduzione, anche solo parziale, di contenuti e grafica.

Powered by vBulletin® • Copyright © 2012, Jelsoft Enterprises Ltd.

Milan World non si assume nessuna responsabilità riguardo i contenuti redatti dagli utenti. Foto e Video (da Youtube) pubblicati su MW non sono hostati su questo sito ma semplicemente riportati da altri media attraverso dei link accessibili a tutti.