Ti stiamo aspettando! Bastano 30 secondi per registrarsi sulla più grande community rossonera e condividere le proprie passioni con migliaia di utenti! registrati subito! (Ti preghiamo di attendere l'attivazione dopo l'iscrizione)

Top 22 Stats
Loading... Latest Posts
Loading...
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Loading...
 

Pagina 13 di 76 PrimaPrima ... 311121314152363 ... UltimaUltima
Risultati da 121 a 130 di 760

  1. #121
    Capito grazie

  2. # ADS
    Adv
    Circuit advertisement
    Data Registrazione
    Always
    Messaggi
    Many
     

  3. #122
    Member L'avatar di Lollo interista
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Romano milanesizzato
    Messaggi
    2,276
    Citazione Originariamente Scritto da Andreas89 Visualizza Messaggio
    Nei tuoi interventi citi spesso la squadra tedesca e ne tessi le loda.Il Milan non ha mai avuto un progetto,anzi forse si,ma era una progettualita' tesa a creare il personaggio Berlusconi.Infatto da quando il Diavolo non serve piu' all'esimio presidente,le nostre ambizioni si sono drasticamente ridimensionate.Pertanto penso che le nostre posizioni siano chiarissime,per me il Milan che conosciamo è morto e stramorto,inutile farla lunga.C'aspettano anni d'anonimato,questo è chiaro!

    Forse intende il fatto che il Milan aveva Baresi,Costacurta,Maldini in squadra che erano del vivaio....ma grazie tante,era tutt'altra epoca!
    Pfff

  4. #123
    Bannato
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    3,733
    Citazione Originariamente Scritto da Andreas89 Visualizza Messaggio
    In base al fatto che quest'estate incassati circa 70 mln ne hanno speso 11-12.Anzi sono stato anche ottimista,rapportando i 2 casi!
    di certo non potevano spenderne 70 visto che l'obiettivo era risanare il famoso bilancio

  5. #124
    Member L'avatar di AndrasWave
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    prov. di Cuneo
    Messaggi
    1,053
    Il Borussia Dortmund avrà passato anche 10 anni nell'oblio ma adesso ha una politica societaria che fa scuola a tutti.
    Ha uno stadio che va sold out quasi tutte le partite e una caterva di giovani interessanti. Il Milan possiede un brand svariete volte superiore al Borussia quindi sarebbe in grado di cambiare politica societaria molto più in fretta di quanto fatto dai tedeschi, ritornando competitivo entro 2 o 3 anni.

    Inutile stare qua a rinviare l'inevitabile. A fare gli sboroni sul mercato non serve a nulla, salvo farci passare un'altra estate come quella appena trascorsa fatto di partenze eccellenti e cessioni dolorose senza avere alle spalle un adeguato ricambio maturato negli anni con una gestione oculata. I tifosi viziatelli del tutto subito dovrebbero iniziare a crescere.
    Sinceramente mi sono rotto di sentire la solita cantilena del presidente che non spende più. In primis perchè non è vero (ripianare 60-70 milioni non vuol dire NON spendere) e poi perchè è uno schiaffo al concetto di buona gestione, di politica lungimirante, di società moderna e all'avanguardia. Il problema non è il nano, il problema resta la gestione perchè con i soli soldi non si va a finire da nessuna parte. Ma il Manchester City non vi fa riflettere un poco?

    La cosa fondamentale è assicurarsi il futuro per non dover passare altri anni come questo. Il Milan ha la fortuna di aver molto appeal, di avere una storia importante e basi molto solide. E' ora di cambiare cavolo.

    Se Pato e Robinho venissero rimpiazzati da altri due uguali (ovvero giocatori pompati dall'opinione pubblica con prezzi ingestibili) allora tanto vale restare così.

  6. #125
    Member L'avatar di Lollo interista
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Romano milanesizzato
    Messaggi
    2,276
    Citazione Originariamente Scritto da AndrasWave Visualizza Messaggio
    Il Borussia Dortmund avrà passato anche 10 anni nell'oblio ma adesso ha una politica societaria che fa scuola a tutti.
    Ha uno stadio che va sold out quasi tutte le partite e una caterva di giovani interessanti. Il Milan possiede un brand svariete volte superiore al Borussia quindi sarebbe in grado di cambiare politica societaria molto più in fretta di quanto fatto dai tedeschi, ritornando competitivo entro 2 o 3 anni.

    Inutile stare qua a rinviare l'inevitabile. A fare gli sboroni sul mercato non serve a nulla, salvo farci passare un'altra estate come quella appena trascorsa fatto di partenze eccellenti e cessioni dolorose senza avere alle spalle un adeguato ricambio maturato negli anni con una gestione oculata. I tifosi viziatelli del tutto subito dovrebbero iniziare a crescere.
    Sinceramente mi sono rotto di sentire la solita cantilena del presidente che non spende più. In primis perchè non è vero (ripianare 60-70 milioni non vuol dire NON spendere) e poi perchè è uno schiaffo al concetto di buona gestione, di politica lungimirante, di società moderna e all'avanguardia. Il problema non è il nano, il problema resta la gestione perchè con i soli soldi non si va a finire da nessuna parte. Ma il Manchester City non vi fa riflettere un poco?

    La cosa fondamentale è assicurarsi il futuro per non dover passare altri anni come questo. Il Milan ha la fortuna di aver molto appeal, di avere una storia importante e basi molto solide. E' ora di cambiare cavolo.

    Se Pato e Robinho venissero rimpiazzati da altri due uguali (ovvero giocatori pompati dall'opinione pubblica con prezzi ingestibili) allora tanto vale restare così.
    Ma che fare come il Borussia sia bello penso siano d'accordo tutti

    Il punto è che sembra,da come dici tu e altri,che sia cosa facile

    NON è cazz......giocare a pallone è una cosa,giocare a calcio un'altra.Se peschi dal vivaio o da squadre/leghe minori il giovane peschi un giocatore di pallone e 1/10 bene che vada sfonda. Mettici il fatto che a Milano c'è la pressione (che si parte per vincere o no) e la tentazione è quindi di mandare in panchina il giovane dopo 2-3 partite brutte: risultato? Non cresce così.
    Pfff

  7. #126
    Morto che parla
    Ospite
    Citazione Originariamente Scritto da Lollo interista Visualizza Messaggio
    Ragionamento ottimo sulla carta,ma che a realtà come Milan o Inter è difficile
    Anche se non parti per vincere lo scudetto a Milano l'ambiente pretende il massimo e un giovane o esplode subito perché fortissimo (Pato e Balotelli) o sono uccelli per diabetici. Un giovane non fenomeno ma potenzialmente forte lo devi far giocare SPESSO se non SEMPRE,come Sanchez a Udine. E' quello che succede all'Inter per Coutinho: dopo l'infortunio di ottobre è rientrato a fine novembre,ha giocato uno spezzone non ricordo quando,non ha fatto benissimo ed è stato rimandato subito in panchina.....ma come diavolo si fa a crescere così??! Bisogna giocare,provare,sbagliare.....e dove c'è meno pressione è facile.
    Poi ricorda la regola del pollice: su 10 giovani presi,SE TUTTO VA BENE,non più di 1 è titolare e non più di 3 sono buone riserve,altro che 5 signori nessuno
    Il discorso delle grandi squadre va affrontato in modo molto più approfondito. Se compri un ragazzino spendendo POCO, POCO POCO, e lo mettei nelle giovanili, non riceve la pressione di un Pato. Fossati, Verdi, Abate, etc, non sono stati sommersi di pressione. Ovvio, non campioni, ma giocatori utili alla causa sì (Abate senza l'esplosione di De Sciglio sarebbe titolare inamovibile).

    Circa il Bold. Parliamone. Giochiamo con Constant terzino sinistro. Giochiamo con Robinho trequartista. Giochiamo con De Jong coperto d'oro, con i Nocerino, con i Bojan in prestito. Coi Pazzini. Siamo un puzzle fatto col mercato delle pulci.
    Davvero è poco credibile un innesto giovane o due in un contesto del genere? De Sciglio, un ragazzino (che per ora non è esattamente Roberto Carlos) si è imposto, in questa squadra.

    - - - Aggiornato - - -

    Citazione Originariamente Scritto da Andreas89 Visualizza Messaggio
    Nei tuoi interventi citi spesso la squadra tedesca e ne tessi le loda.Il Milan non ha mai avuto un progetto,anzi forse si,ma era una progettualita' tesa a creare il personaggio Berlusconi.Infatto da quando il Diavolo non serve piu' all'esimio presidente,le nostre ambizioni si sono drasticamente ridimensionate.Pertanto penso che le nostre posizioni siano chiarissime,per me il Milan che conosciamo è morto e stramorto,inutile farla lunga.C'aspettano anni d'anonimato,questo è chiaro!
    Forse i tedeschi li avrò citati una volta in due anni. Forse due.
    Gli esempi che porto più spesso sono il Milan di Sacchi e l'ultimo Barcellona. Non a caso le due squadre più forti della storia.

  8. #127
    Moderatore L'avatar di Andreas89
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    21,962
    Citazione Originariamente Scritto da AndrasWave Visualizza Messaggio
    Il Borussia Dortmund avrà passato anche 10 anni nell'oblio ma adesso ha una politica societaria che fa scuola a tutti.
    Ha uno stadio che va sold out quasi tutte le partite e una caterva di giovani interessanti. Il Milan possiede un brand svariete volte superiore al Borussia quindi sarebbe in grado di cambiare politica societaria molto più in fretta di quanto fatto dai tedeschi, ritornando competitivo entro 2 o 3 anni.

    Inutile stare qua a rinviare l'inevitabile. A fare gli sboroni sul mercato non serve a nulla, salvo farci passare un'altra estate come quella appena trascorsa fatto di partenze eccellenti e cessioni dolorose senza avere alle spalle un adeguato ricambio maturato negli anni con una gestione oculata. I tifosi viziatelli del tutto subito dovrebbero iniziare a crescere.
    Sinceramente mi sono rotto di sentire la solita cantilena del presidente che non spende più. In primis perchè non è vero (ripianare 60-70 milioni non vuol dire NON spendere) e poi perchè è uno schiaffo al concetto di buona gestione, di politica lungimirante, di società moderna e all'avanguardia. Il problema non è il nano, il problema resta la gestione perchè con i soli soldi non si va a finire da nessuna parte. Ma il Manchester City non vi fa riflettere un poco?

    La cosa fondamentale è assicurarsi il futuro per non dover passare altri anni come questo. Il Milan ha la fortuna di aver molto appeal, di avere una storia importante e basi molto solide. E' ora di cambiare cavolo.

    Se Pato e Robinho venissero rimpiazzati da altri due uguali (ovvero giocatori pompati dall'opinione pubblica con prezzi ingestibili) allora tanto vale restare così.
    Non è questione d'essere viziati,ma semplicemente con i personaggi che guidano la societa' non ci resta che piangere.E quindi non ripetete la solita canzoncina dei viziati,dei tifosi di serie B e roba simile,è stucchevole e ripetitivo.Poi fare come il BVB,l'esempio che tutti citano,è impossibile.Cioe' ci sara' una spiegazione se è l'unica societa' in Europa ad applicare una gestione simile e vincere???Ci sara' un benedetto motivo???

  9. #128
    Member L'avatar di AndrasWave
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    prov. di Cuneo
    Messaggi
    1,053
    Preferisco cento volte sbagliare un De Sciglio o un El Shaarawy che un Antonini o un Robinho qualsiasi. E' soltanto una questione di mentalità, non che la cosa possa essere facile o difficile da attuare.

    Scovare talenti lo sanno tutti che non è semplice. Ma se manco ci provi (e il Milan ha passato anni a fregarsene di vivaio e scouting) non c'è neanche da discuterne. E la pressione di Milano può anche andare a quel paese visto è considerato che con le vecchie politiche non c'è più futuro. Ed è ora che lo capiscano tutti. Berlusconi, Galliani fino all'ultimo dei tifosi.

  10. #129
    Senior Member L'avatar di Jaqen
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Nella campagna Veneziana
    Messaggi
    9,269
    Comunque secondo me sui giovani ci stiamo muovendo. Piano piano. El Sha ci ha messo un anno e mezzo, De Sci 3 mesi , ora piano piano Niang si sta inserendo. Coi soldi di Pato io comprerei Florenzi ma credo sia abbastanza incedibile...
    Bradipismo is the way

  11. #130
    Moderatore L'avatar di Andreas89
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    21,962
    Citazione Originariamente Scritto da Morto che parla Visualizza Messaggio
    Gli esempi che porto più spesso sono il Milan di Sacchi e l'ultimo Barcellona. Non a caso le due squadre più forti della storia.
    Cioe' parli di bilancio sano,di acquistare solo ragazzini e poi mi parli del Barca che spende 70 per Ibra e 45 per Villa???Non è un controsenso???

Pagina 13 di 76 PrimaPrima ... 311121314152363 ... UltimaUltima

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

Milan World Forum © 2013 Tutti i diritti sono riservati. E' vietata la riproduzione, anche solo parziale, di contenuti e grafica.

Powered by vBulletin® • Copyright © 2012, Jelsoft Enterprises Ltd.

Milan World non si assume nessuna responsabilità riguardo i contenuti redatti dagli utenti. Foto e Video (da Youtube) pubblicati su MW non sono hostati su questo sito ma semplicemente riportati da altri media attraverso dei link accessibili a tutti.