Ti stiamo aspettando! Bastano 30 secondi per registrarsi sulla più grande community rossonera e condividere le proprie passioni con migliaia di utenti! registrati subito! (Ti preghiamo di attendere l'attivazione dopo l'iscrizione)

Top 22 Stats
Loading... Latest Posts
Loading...
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Loading...
 

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 14

  1. #1
    Senior Member L'avatar di Now i'm here
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    prov. di bs
    Messaggi
    12,742

    Trezeguet: "A Manchester con il Milan ci sentivamo superiori"

    David Trezeguet, ex leggenda bianconera ora protagonista in India, in una intervista concessa in esclusiva a "La tribù del calcio" su Premium Calcio, ha parlato del suo passato alla Juve e dei suoi momenti migliori e peggiori.
    Per l'ex nazionale francese il cruccio più grande rimane la Champions sfumata nel 2003 a Manchester contro il Milan: "Il dolore più tremendo fu perdere la finale di Champions a Manchester. Eravamo fortissimi, avevamo vinto un altro scudetto e incontravamo il Milan che invece in campionato aveva fatto male. Ci sentivamo superiori, ma andò male: la partita non fu bella, la perdemmo ai rigori. Resta il rammarico più grande di tutta la mia vita", ha commentato Trezeguet.

    "Il momento più bello invece è lo scudetto del 2001/02, quello del 5 maggio, con l’Inter che si fa battere a sorpresa in casa della Lazio e noi che vinciamo a Udine e scavalchiamo i nerazzurri all'ultima giornata. Per me fu il primo Scudetto, inoltre la Juve non vinceva da tempo: fu molto bello."

  2. # ADS
    Adv
    Circuit advertisement
    Data Registrazione
    Always
    Località
    Advertising world
    Messaggi
    Many
     

  3. #2
    Renegade
    Ospite
    Citazione Originariamente Scritto da Now i'm here Visualizza Messaggio
    David Trezeguet, ex leggenda bianconera ora protagonista in India, in una intervista concessa in esclusiva a "La tribù del calcio" su Premium Calcio, ha parlato del suo passato alla Juve e dei suoi momenti migliori e peggiori.
    Per l'ex nazionale francese il cruccio più grande rimane la Champions sfumata nel 2003 a Manchester contro il Milan: "Il dolore più tremendo fu perdere la finale di Champions a Manchester. Eravamo fortissimi, avevamo vinto un altro scudetto e incontravamo il Milan che invece in campionato aveva fatto male. Ci sentivamo superiori, ma andò male: la partita non fu bella, la perdemmo ai rigori. Resta il rammarico più grande di tutta la mia vita", ha commentato Trezeguet.

    "Il momento più bello invece è lo scudetto del 2001/02, quello del 5 maggio, con l’Inter che si fa battere a sorpresa in casa della Lazio e noi che vinciamo a Udine e scavalchiamo i nerazzurri all'ultima giornata. Per me fu il primo Scudetto, inoltre la Juve non vinceva da tempo: fu molto bello."
    Eravate inferiori, invece, come ogni anno a livello di rosa, sino al 2012. Ma giustamente i loro uomini migliori erano fuori. E non parlo di Nedved. A buon intenditor...

  4. #3
    Senior Member L'avatar di Jino
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Veneto
    Messaggi
    38,303
    Citazione Originariamente Scritto da Renegade Visualizza Messaggio
    Eravate inferiori, invece, come ogni anno a livello di rosa, sino al 2012. Ma giustamente i loro uomini migliori erano fuori. E non parlo di Nedved. A buon intenditor...
    Quella Juve non era inferiore a noi, anzi. Se ci fosse stato Nedved, gli equilibri per me erano a loro favore. Noi eravamo una squadra ad inizio ciclo, negli anni successivi con diversi inserimenti (Kakà, Cafù, Stam....) diventammo decisamente superiori.

  5. #4
    Renegade
    Ospite
    Citazione Originariamente Scritto da Jino Visualizza Messaggio
    Quella Juve non era inferiore a noi, anzi. Se ci fosse stato Nedved, gli equilibri per me erano a loro favore. Noi eravamo una squadra ad inizio ciclo, negli anni successivi con diversi inserimenti (Kakà, Cafù, Stam....) diventammo decisamente superiori.
    Io credo di sì. Poi quella di Nedved è una leggenda metropolitana che gira come scusa da anni. In difesa avevamo Nesta, Costacurta e Maldini. Loro Montero, Tudor e Ferrara. A centrocampo avevano Camoranesi e Davids. Noi Seedorf e Pirlo. E io credo che anche con Nedved ci sarebbe stato poco da fare, dato che pareggia il confronto con Rui Costa. In attacco vedo Trezeguet infinitamente inferiore a Shevchenko, che è forse il miglior attaccante del decennio insieme a Ibrahimovic. Non parliamo poi di Inzaghi, il miglior marcatore europeo per anni. Erano inferiori come rosa ed anche nettamente! Semplicemente avevano un sistema di gioco che gli permetteva di coprire le loro lacune e giocarsela.

  6. #5
    Senior Member L'avatar di Jino
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Veneto
    Messaggi
    38,303
    Citazione Originariamente Scritto da Renegade Visualizza Messaggio
    Io credo di sì. Poi quella di Nedved è una leggenda metropolitana che gira come scusa da anni. In difesa avevamo Nesta, Costacurta e Maldini. Loro Montero, Tudor e Ferrara. A centrocampo avevano Camoranesi e Davids. Noi Seedorf e Pirlo. E io credo che anche con Nedved ci sarebbe stato poco da fare, dato che pareggia il confronto con Rui Costa. In attacco vedo Trezeguet infinitamente inferiore a Shevchenko, che è forse il miglior attaccante del decennio insieme a Ibrahimovic. Non parliamo poi di Inzaghi, il miglior marcatore europeo per anni. Erano inferiori come rosa ed anche nettamente! Semplicemente avevano un sistema di gioco che gli permetteva di coprire le loro lacune e giocarsela.
    Ma guarda, più che altro la Juventus era una squadra ben più collaudata, noi eravamo una squadra decisamente in costruzione, ad inizio ciclo. La differenza per me stava tutta li. Noi facemmo un'ottima prima parte di coppa campioni, eravamo sicuramente la sorpresa, praticavamo un calcio fantastico. Una seconda parte di coppa invece molto più sofferta, ricordo la partita con l'Ajax, il passaggio del turno all'euroderby per reti segnate in trasferta. La Juventus batteva il Real alla grandissima in semifinale. Insomma, quella coppa dei campioni non sono convinto l'abbiano vinta i più forti, ma sicuramente quelli che più di tutti hanno provato ad esprimere un bel calcio, propositivo e spettacolare, il nostro premio è stata la vittoria finale che di fatto ci ha dato lo slancio per aprire un ciclo europeo incredibile. E' la finale di coppa che ricordo con maggior piacere, abbiamo battuto in finale gli odiati juventini che si ritenevano più forti.

  7. #6
    Renegade
    Ospite
    Citazione Originariamente Scritto da Jino Visualizza Messaggio
    Ma guarda, più che altro la Juventus era una squadra ben più collaudata, noi eravamo una squadra decisamente in costruzione, ad inizio ciclo. La differenza per me stava tutta li. Noi facemmo un'ottima prima parte di coppa campioni, eravamo sicuramente la sorpresa, praticavamo un calcio fantastico. Una seconda parte di coppa invece molto più sofferta, ricordo la partita con l'Ajax, il passaggio del turno all'euroderby per reti segnate in trasferta. La Juventus batteva il Real alla grandissima in semifinale. Insomma, quella coppa dei campioni non sono convinto l'abbiano vinta i più forti, ma sicuramente quelli che più di tutti hanno provato ad esprimere un bel calcio, propositivo e spettacolare, il nostro premio è stata la vittoria finale che di fatto ci ha dato lo slancio per aprire un ciclo europeo incredibile. E' la finale di coppa che ricordo con maggior piacere, abbiamo battuto in finale gli odiati juventini che si ritenevano più forti.
    Sicuramente sì, ma ripeto, presi singolarmente eravamo superiori. E anche completi, perché utilizzavamo il 4-3-1-2 con il rombo, come ben ricordi, che era qualcosa di perfetto che ad oggi non si vede più. Ora tutti vogliono utilizzare le ali ecc, cosa che il Milan di rado ha fatto dai tempi di Sacchi.

  8. #7
    Bannato
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    14,768
    Citazione Originariamente Scritto da Jino Visualizza Messaggio
    Quella Juve non era inferiore a noi, anzi. Se ci fosse stato Nedved, gli equilibri per me erano a loro favore. Noi eravamo una squadra ad inizio ciclo, negli anni successivi con diversi inserimenti (Kakà, Cafù, Stam....) diventammo decisamente superiori.
    vero anche questo ma eravamo gia superiori a loro imho, in campionato non facemmo benissimo proprio perchè quella squadra fu l'inizio del ciclo..

  9. #8
    Ale
    Ospite
    Citazione Originariamente Scritto da Now i'm here Visualizza Messaggio
    David Trezeguet, ex leggenda bianconera ora protagonista in India, in una intervista concessa in esclusiva a "La tribù del calcio" su Premium Calcio, ha parlato del suo passato alla Juve e dei suoi momenti migliori e peggiori.
    Per l'ex nazionale francese il cruccio più grande rimane la Champions sfumata nel 2003 a Manchester contro il Milan: "Il dolore più tremendo fu perdere la finale di Champions a Manchester. Eravamo fortissimi, avevamo vinto un altro scudetto e incontravamo il Milan che invece in campionato aveva fatto male. Ci sentivamo superiori, ma andò male: la partita non fu bella, la perdemmo ai rigori. Resta il rammarico più grande di tutta la mia vita", ha commentato Trezeguet.

    "Il momento più bello invece è lo scudetto del 2001/02, quello del 5 maggio, con l’Inter che si fa battere a sorpresa in casa della Lazio e noi che vinciamo a Udine e scavalchiamo i nerazzurri all'ultima giornata. Per me fu il primo Scudetto, inoltre la Juve non vinceva da tempo: fu molto bello."
    mi fanno ancora godere

  10. #9
    Senior Member L'avatar di Fabry_cekko
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Roma
    Messaggi
    21,791
    Quell'anno si, ma dal 2004 al 2006 eravamo la squadra migliore del globo.

  11. #10
    Senior Member L'avatar di iceman.
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    10,299
    Superiori? Ancora oggi mi chiedo come abbiano fatto i vari Iuliano Montero Tudor ad arrivare a quei livelli.

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

Milan World Forum © 2013 Tutti i diritti sono riservati. E' vietata la riproduzione, anche solo parziale, di contenuti e grafica.

Powered by vBulletin® • Copyright © 2012, Jelsoft Enterprises Ltd.

Milan World non si assume nessuna responsabilità riguardo i contenuti redatti dagli utenti. Foto e Video (da Youtube) pubblicati su MW non sono hostati su questo sito ma semplicemente riportati da altri media attraverso dei link accessibili a tutti.