Ti stiamo aspettando! Bastano 30 secondi per registrarsi sulla più grande community rossonera e condividere le proprie passioni con migliaia di utenti! registrati subito! (Ti preghiamo di attendere l'attivazione dopo l'iscrizione)

Top 22 Stats
Loading... Latest Posts
Loading...
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Loading...
 

Pagina 2 di 3 PrimaPrima 123 UltimaUltima
Risultati da 11 a 20 di 26

  1. #11
    Citazione Originariamente Scritto da Renegade Visualizza Messaggio
    E' un Fernando Torres in vena di chiacchiere quello intervistato dalla Gazzetta dello Sport. Lo spagnolo ha parlato a 360° del Milan e della sua situazione personale: ''Il Derby mi dà molte emozioni. Vincerlo è la prima cosa che mi hanno chiesto i tifosi quando sono arrivato. E' una partita che dura sei mesi. Spero di segnare pure in questo. I Gol? Se una partita finisce senza gol ma hai creato delle occasioni, va bene comunque. Comunque tocca a noi attaccanti, Honda non può fare sempre gol. Io punto alla classifica marcatori. Sono stato preso per questo. E' il mio lavoro. Altrimenti mi mandano via. Il gol comunque non mi ossessiona, se vedo un compagno gli lancio un assist. Il Milan attuale è come l'Atletico in cui debuttai, in Serie B. E ci rimase due anni. Quindi al Milan serve tempo per risalire. E comunque non dipende sempre da me. Io sono un calciatore che dipende dalla squadra. Se non mi passano palla io non posso segnare, è semplice. Se non c'è gioco a centrocampo, non posso segnare. Nessuno nel calcio moderno può fare il trascinatore. Se la squadra non gioca bene, non lo fanno neanche gli attaccanti. E' per via di questo che ho fatto brutte prestazioni. Poi ognuno ha la sua opinione. Inzaghi? Mi riempie di consigli. Posso giocare con Menez, non esistono calciatori incompatibili. Pippo comunque mi dice sempre di stare tranquillo e di fregarmene delle preoccupazioni. Berlusconi? E' incredibile. Adora parlare di calcio. Ci riempie di consigli, ci dà la sua opinione sul campo. Dà indicazioni sui movimenti da fare con la palla e senza palla. E' una novità assoluta, non ho mai visto un presidente che sostituisce l'allenatore. Albertini? Un grande amico. Mi sentivo in soggezione ad essere capitano a 19 anni quando lui era un mio compagno. E' una grande persona. Il mio obiettivo attuale? Il Milan e sono il Milan.''
    E che gli vuoi dire? E' la verità.Per la storia del presidente io non sono affatto entusiasta come lui,Berlusconi dovrebbe occuparsi di altro,tipo spendere per la squadra.
    Il rosso e il nero,due colori comuni,una passione unica!
    #WeAreACMilan

    "Ricordiamoglielo al mondo chi eravamo e che potremmo ritornare!" (Tiziano Ferro ai milanisti)

    #Lanuovaeraèqui #Vivalesocietànormali

    "Digo lo que pienso,tómame como soy. No intentes amarrarme, ni dominarme, yo soy quien elige como equivocarme."
    (Shakira)

  2. # ADS
    Adv
    Circuit advertisement
    Data Registrazione
    Always
    Messaggi
    Many
     

  3. #12
    Senior Member L'avatar di Splendidi Incisivi
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Napoli
    Messaggi
    30,769
    Tralascio le considerazioni tecniche su di lui e commento soltanto le sue dichiarazioni, beh, che dire, ha pienamente ragione. L'attacco, comunque, è duro, mi aspetto un ricovero forzato in Milan lab messo a pane ed entusiasmo.

  4. #13
    Bannato
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    8,927
    Citazione Originariamente Scritto da Louis Gara Visualizza Messaggio
    Il Milan attuale è come l'Atletico in cui debuttai, in SERIE B


    Ci prendono in giro (inconsapevolmente) anche i nostri giocatori, assurdo.

  5. #14
    Senior Member L'avatar di Fabry_cekko
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Roma
    Messaggi
    21,791
    Citazione Originariamente Scritto da Louis Gara Visualizza Messaggio
    Il Milan attuale è come l'Atletico in cui debuttai, in SERIE B


    ahahah madonna!!!

    La parte su Berlusconi è divertente, in pratica è lui l'allenatore.

    Lo dovevamo prendere nel 2007 quando ricordava veramente Andry Shevchenko. E' un grande rammarico.

  6. #15
    Member L'avatar di AcetoBalsamico
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Lovere
    Messaggi
    2,685
    Dimostra di essere intelligente e di capirne, il problema non è lui, abbiamo voglia noi di dargli del bollito ma nel Milan attuale pure uno come Falcao farebbe fatica.

  7. #16
    Member L'avatar di malos
    Data Registrazione
    Aug 2014
    Messaggi
    2,905
    Citazione Originariamente Scritto da Renegade Visualizza Messaggio
    E' un Fernando Torres in vena di chiacchiere quello intervistato dalla Gazzetta dello Sport. Lo spagnolo ha parlato a 360° del Milan e della sua situazione personale: ''Il Derby mi dà molte emozioni. Vincerlo è la prima cosa che mi hanno chiesto i tifosi quando sono arrivato. E' una partita che dura sei mesi. Spero di segnare pure in questo. I Gol? Se una partita finisce senza gol ma hai creato delle occasioni, va bene comunque. Comunque tocca a noi attaccanti, Honda non può fare sempre gol. Io punto alla classifica marcatori. Sono stato preso per questo. E' il mio lavoro. Altrimenti mi mandano via. Il gol comunque non mi ossessiona, se vedo un compagno gli lancio un assist. Il Milan attuale è come l'Atletico in cui debuttai, in Serie B. E ci rimase due anni. Quindi al Milan serve tempo per risalire. E comunque non dipende sempre da me. Io sono un calciatore che dipende dalla squadra. Se non mi passano palla io non posso segnare, è semplice. Se non c'è gioco a centrocampo, non posso segnare. Nessuno nel calcio moderno può fare il trascinatore. Se la squadra non gioca bene, non lo fanno neanche gli attaccanti. E' per via di questo che ho fatto brutte prestazioni. Poi ognuno ha la sua opinione. Inzaghi? Mi riempie di consigli. Posso giocare con Menez, non esistono calciatori incompatibili. Pippo comunque mi dice sempre di stare tranquillo e di fregarmene delle preoccupazioni. Berlusconi? E' incredibile. Adora parlare di calcio. Ci riempie di consigli, ci dà la sua opinione sul campo. Dà indicazioni sui movimenti da fare con la palla e senza palla. E' una novità assoluta, non ho mai visto un presidente che sostituisce l'allenatore. Albertini? Un grande amico. Mi sentivo in soggezione ad essere capitano a 19 anni quando lui era un mio compagno. E' una grande persona. Il mio obiettivo attuale? Il Milan e sono il Milan.''
    Ho una fitta al cuore ogni volta che qualcuno anche e soprattutto inconsapevolmente dice queste verità. Per uno che è nato con il primo milan di sacchi è dura mandarla giù.

  8. #17
    Senior Member L'avatar di Dumbaghi
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    20,660
    Citazione Originariamente Scritto da Renegade Visualizza Messaggio
    E' un Fernando Torres in vena di chiacchiere quello intervistato dalla Gazzetta dello Sport. Lo spagnolo ha parlato a 360° del Milan e della sua situazione personale: ''Il Derby mi dà molte emozioni. Vincerlo è la prima cosa che mi hanno chiesto i tifosi quando sono arrivato. E' una partita che dura sei mesi. Spero di segnare pure in questo. I Gol? Se una partita finisce senza gol ma hai creato delle occasioni, va bene comunque. Comunque tocca a noi attaccanti, Honda non può fare sempre gol. Io punto alla classifica marcatori. Sono stato preso per questo. E' il mio lavoro. Altrimenti mi mandano via. Il gol comunque non mi ossessiona, se vedo un compagno gli lancio un assist. Il Milan attuale è come l'Atletico in cui debuttai, in Serie B. E ci rimase due anni. Quindi al Milan serve tempo per risalire. E comunque non dipende sempre da me. Io sono un calciatore che dipende dalla squadra. Se non mi passano palla io non posso segnare, è semplice. Se non c'è gioco a centrocampo, non posso segnare. Nessuno nel calcio moderno può fare il trascinatore. Se la squadra non gioca bene, non lo fanno neanche gli attaccanti. E' per via di questo che ho fatto brutte prestazioni. Poi ognuno ha la sua opinione. Inzaghi? Mi riempie di consigli. Posso giocare con Menez, non esistono calciatori incompatibili. Pippo comunque mi dice sempre di stare tranquillo e di fregarmene delle preoccupazioni. Berlusconi? E' incredibile. Adora parlare di calcio. Ci riempie di consigli, ci dà la sua opinione sul campo. Dà indicazioni sui movimenti da fare con la palla e senza palla. E' una novità assoluta, non ho mai visto un presidente che sostituisce l'allenatore. Albertini? Un grande amico. Mi sentivo in soggezione ad essere capitano a 19 anni quando lui era un mio compagno. E' una grande persona. Il mio obiettivo attuale? Il Milan e sono il Milan.''
    ''Finalmente se ne va Balotelli, vedrete con un attaccante vero che non gioca a centrocampo'' cit. secolare

  9. #18
    Senior Member L'avatar di Angstgegner
    Data Registrazione
    Apr 2013
    Messaggi
    9,922
    Citazione Originariamente Scritto da Dumbaghi Visualizza Messaggio
    ''Finalmente se ne va Balotelli, vedrete con un attaccante vero che non gioca a centrocampo'' cit. secolare
    Guarda, io non rimpiango minimamente Balotelli che non avrebbe combinato comunque niente.
    Come dicevo l'anno scorso, Mario non era un problema ma nemmeno un valore aggiunto.
    Torres esattamente come Balo non è un valore aggiunto, ma è difficile farlo in una squadra che se possibile gioca anche peggio rispetto all'anno scorso.

  10. #19
    Senior Member L'avatar di Dumbaghi
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    20,660
    Citazione Originariamente Scritto da Angstgegner Visualizza Messaggio
    Guarda, io non rimpiango minimamente Balotelli che non avrebbe combinato comunque niente.
    Come dicevo l'anno scorso, Mario non era un problema ma nemmeno un valore aggiunto.
    Torres esattamente come Balo non è un valore aggiunto, ma è difficile farlo in una squadra che se possibile gioca anche peggio rispetto all'anno scorso.
    Oddio, nell'arco dell'anno ti risolveva da solo quelle 4-5 partite comunque eh...


    Ma io non parlavo di Balotelli nello specifico comunque, la mia osservazione era mirata al fatto che comprando una punta alla Mandzukic per intenderci avremmo fatto un errore, perchè non siamo in grado di assisterlo, quindi era meglio cercare un attaccante atipico, quello che viene a giocare fuori dall'area come NON piace a molti, presidente incluso.

  11. #20
    Senior Member L'avatar di Angstgegner
    Data Registrazione
    Apr 2013
    Messaggi
    9,922
    Citazione Originariamente Scritto da Dumbaghi Visualizza Messaggio
    Oddio, nell'arco dell'anno ti risolveva da solo quelle 4-5 partite comunque eh...


    Ma io non parlavo di Balotelli nello specifico comunque, la mia osservazione era mirata al fatto che comprando una punta alla Mandzukic per intenderci avremmo fatto un errore, perchè non siamo in grado di assisterlo, quindi era meglio cercare un attaccante atipico, quello che viene a giocare fuori dall'area come NON piace a molti, presidente incluso.
    Vero, ma non faceva nient'altro.
    Detto ciò, per quanto Mandzukic mi piaccia, anche secondo me avremmo commesso un errore a prenderlo.
    Tuttavia, secondo me sarebbe difficile giocare in questo Milan un po' per tutti gli attaccanti al mondo. Se avessimo preso noi Morata ora probabilmente tutti parlerebbero di un pacco colossale. Non perché non sia bravo ma perché avrebbe enormi difficoltà a giocare in questo Milan.

Pagina 2 di 3 PrimaPrima 123 UltimaUltima

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

Milan World Forum © 2013 Tutti i diritti sono riservati. E' vietata la riproduzione, anche solo parziale, di contenuti e grafica.

Powered by vBulletin® • Copyright © 2012, Jelsoft Enterprises Ltd.

Milan World non si assume nessuna responsabilità riguardo i contenuti redatti dagli utenti. Foto e Video (da Youtube) pubblicati su MW non sono hostati su questo sito ma semplicemente riportati da altri media attraverso dei link accessibili a tutti.