Ti stiamo aspettando! Bastano 30 secondi per registrarsi sulla più grande community rossonera e condividere le proprie passioni con migliaia di utenti! registrati subito! (Ti preghiamo di attendere l'attivazione dopo l'iscrizione)

Top 22 Stats
Loading... Latest Posts
Loading...
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Loading...
 

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 17

  1. #1
    pizzamafiaberlusconi
    Ospite

    tornare grandi? non ci credo neanche più..

    Scusate il post depressivo ma il mio stato d'animo ad oggi è questo...sento come se fossimo falliti,come il parma...
    Tornare a livelli di real e barcellona lo vedo impossibile.Siamo rimasti indietro da troppo tempo,inutile farmi ancora illusioni.Un nostro ritorno prepotente in europa lo vedo sempre più lontano... lontanissimo...le ceneri si stanno accalcando da troppo.
    Certo,alla fine è berlusconi che ci ha portato a quei livelli per tanti anni ma che devo farci? io sono nato nell'85,ho vissuto la sua epoca e ho visto il suo milan.Dovrei esserne riconoscente perchè ci ha portato in alto ma il pensiero che forse con una gestione societaria diversa ora saremmo una società magari meno blasonata ma più organizzata,con più seguito ed entusiasmo e stabilmente in europa mi attanaglia.

    la questione è: meglio un giorno da leoni o 100 da pecora? beh mi spiace...ma io opto per la seconda..

  2. # ADS
    Adv
    Circuit advertisement
     

  3. #2
    Senior Member L'avatar di Jino
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Veneto
    Messaggi
    38,303
    Senza una nuova e ricca proprietà quel Milan è morto e sepolto. Addirittura senza una nuova proprietà che porti freschezza e qualche cambiamento radicale la vedo dura pure tornare competitivi in Italia in tempi brevi. Il vero problema del Milan è ad oggi ai piani alti.

  4. #3
    Junior Member L'avatar di IlCigno
    Data Registrazione
    Jun 2015
    Messaggi
    67
    Oggi mi accontento che torni ad essere una società di calcio

  5. #4
    Bannato
    Data Registrazione
    Jan 2013
    Località
    Milano
    Messaggi
    12,887
    Bisogna dividere il discorso in due parti,
    Il Milan in grado di competere e strapazzare i più grandi club d'europa sia tecnicamente che economicamente fu figlio di un particolare contesto storico e non si rivedrà più.

    Stabilito ciò, non è che in Italia le altre società siano guidate da chi sa che magnati, a parte forse la Juve, pertanto con loro sarebbepiù che lecito competere, non vi è alcuna ragione per cui non possiamo essere alla pari di club come Roma, Napoli e Inter, probabilmente abbiamo anche un potenziale fatturato superiore, e qui purtroppo subentra l'attuale inadeguatezza del duo Berlusconi/Galliani.

  6. #5
    pizzamafiaberlusconi
    Ospite
    si ma io parlavo di europa non della ridicola serie A dei veleni...

    in europa ad alti livelli mi sa che ci torneremo tra molti anni...non ci fila più mezzo giocatore e il fatturato delle big attuali è astronomico.

  7. #6
    Bannato
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    8,939
    Non è una novità che il Milan per rimanere ai livelli a cui era abituato dovesse per forza essere ceduto a qualcuno che potesse permettersi di gestire una squadra che al tempo (10 anni fa) arrivava senza tanti problemi in semifinale di CL.
    Bisognava finire nelle mani di qualche sceicco con soldi infiniti, purtroppo per noi il calcio italiano non era pronto allora e non lo è tuttora, forse noi eravamo gli unici che avrebbero dato il via ad una serie di investimenti all'interno del calcio italiano che poi sono arrivati negli anni (ma parliamo di poca roba, in linea col valore attuale della Serie A).
    Il Milan attuale (e degli ultimi anni) è questo, ergo tutto ciò che possiamo permetterci è una finta cessione di quote ad uno sconosciuto broker thailandese che ha portato ad una telenovela durata cosa? un annetto? ; 10 anni fa se si fosse parlato di un interessamento da parte di un "losco" personaggio asiatico ci saremmo fatti probabilmente una bella risata, a giugno invece pareva il nuovo messia, ecco non possiamo certo sorprenderci se le cose andranno allo scatafascio sempre più, uno si merita quello che si merita.
    Mi fa strano che Berlusconi (da uomo d'affari qual era) si sia incaponito a portare avanti questa finta trattativa solo per guadagnare tempo (per non si sa bene quali motivi/vantaggi) senza avere nessun ritorno economico e probabilmente una triste svalutazione del club.

  8. #7
    pizzamafiaberlusconi
    Ospite
    Comunque aldilà di tutto credo che purtroppo non riuscirò mai più a tornare ad amare il Milan come prima..
    Troppa sofferenza senza poter far nulla.Se c è una cosa che ho capito in questi anni di agonia è che i tifosi non contano nulla.Proprio nulla.
    O si fa come col barcellona e real che ci sono le elezioni presidenziali e magari dirigenziali oppure avrò sempre il terrore di cadere in mano di mitomani e rassegnarsi a soffrire.

    il milan è un azienda come le altre e noi siamo solo consumatori.Il termine tifoso è obsoleto.NON CONTIAMO PIU' NULLA!

  9. #8
    Junior Member
    Data Registrazione
    Jun 2015
    Messaggi
    243
    Citazione Originariamente Scritto da pizzamafiaberlusconi Visualizza Messaggio
    io sono nato nell'85,ho vissuto la sua epoca e ho visto il suo milan.
    Le cose vanno a cicli, in genere molto lunghi.
    In fondo tu hai seguito solo per un breve periodo la squadra.
    Ma ci sono stati tifosi che hanno aspettato 44 anni per vincere uno scudetto.
    Tifosi che hanno avuto presidenti disonesti come Farina, o criminali come Felice Riva che è scappato dall'Italia ed è stato poi incarcerato in Libano (in fondo l'attuale presidente è stato condannato, ma non è scappato...).
    Tifosi che hanno seguito due volte la squadra in serie B.
    I tempi migliori arriveranno senz'altro. L'unico incertezza è sapere se noi ci saremo ancora...

  10. #9
    Non ti invidio, tu nato nel 85, non hai mai praticamente visto il Milan mediocre, se non negli ultimi 3 anni. Io sono del 68 e vado allo stadio dal 74 circa, e sono incacchiato nero nonostante abbia vissuto il Milan prima di Farina e poi quello del vicentino, che a parte la parentesi della stella, era altro che mediocre. Quindi ho seguito il Milan in B, per voi che non avete visto queste cose tremende, deve essere ancora più dura, noi un tempo eravamo abituati a vivere domeniche sapendo già di perdere con Juve Inter Roma ecc.
    Eppure non so come non so perchè, certo erano altri tempi non di crisi tutto quello che vuoi, ma la favola che il Milan in B era seguito da 50.000 tifosi, è vera non è leggenda, io le partite il secondo anno della B, le ho viste quasi tutte allo stadio, anche perchè era gratis per i minori di 15 anni, e a parte riempire lo stadio, a parte le primissime partite di scoramento e delusione, c'era grandissimo entusiasmo. Non dimentichero mai un ritorno di Coppa Italia col Verona che ci eliminò all'ultimo minuto, non riuscivo a trovare il biglietto (era gratis solo in campionato), e ho dovuto prendere quello dell parterre, che era un posto orribile in piedi dietro alle porte....
    Adesso è passato tutto, sono altri tempi, ma la gente vede disonestà in chi ha in mano la società, e questo genera delusione su delusione non ne usciamo più. Basterebbe un pò di chiarezza non inventarsi che siamo da terzo posto, non andare a comprare solo da amici manigoldi, parlare chiaro, e l'entusiasmo tornerebbe. Ma fino a quando quei due comanderanno, siamo condannati.
    #EORAPASSIAMOALLECOSEFORMALI

  11. #10
    Bannato
    Data Registrazione
    May 2015
    Messaggi
    1,170
    Il Milan stellare non lo si vedrà più, questo è poco ma sicuro. Però per storia, blasone e fatturato il Milan dovrebbe comunque essere una squadra che partecipa ogni anno alla Champions League, questo è essenziale. Una società con 7 Coppe Campioni non può cadere nell'anonimato, ci sarà sicuramente qualcuno interessato al brand del Milan. Il problema è Berlusconi. Tolto lui (e di conseguenza anche Galliani) potremmo tornare a sognare, ma fino ad allora il Milan è un malato in coma

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

Milan World Forum © 2013 Tutti i diritti sono riservati. E' vietata la riproduzione, anche solo parziale, di contenuti e grafica.

Powered by vBulletin® • Copyright © 2012, Jelsoft Enterprises Ltd.

Milan World non si assume nessuna responsabilità riguardo i contenuti redatti dagli utenti. Foto e Video (da Youtube) pubblicati su MW non sono hostati su questo sito ma semplicemente riportati da altri media attraverso dei link accessibili a tutti.