Ti stiamo aspettando! Bastano 30 secondi per registrarsi sulla più grande community rossonera e condividere le proprie passioni con migliaia di utenti! registrati subito! (Ti preghiamo di attendere l'attivazione dopo l'iscrizione)

Top 22 Stats
Loading... Latest Posts
Loading...
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Loading...
 

Pagina 82 di 104 PrimaPrima ... 3272808182838492 ... UltimaUltima
Risultati da 811 a 820 di 1037

  1. #811
    Farò come avete detto voi, è inutile perderci ancora tempo grazie a tutti

  2. # ADS
    Adv
    Circuit advertisement
    Data Registrazione
    Always
    Messaggi
    Many
     

  3. #812
    Member
    Data Registrazione
    Sep 2012
    Messaggi
    3,451
    Citazione Originariamente Scritto da Heaven Visualizza Messaggio
    Che senso ha adesso che lei sta gia con un'altro?
    Mah, quello è il meno, non ho mai incontrato una tipa single e dal 2005 ad ora ho bazzicato tra università appiccicata ai corsi di lingue, aspiranti infermiere e aspiranti oss, spesso stanno ufficialmente con dei veri e propri prestanome che non le calcolano nemmeno e hanno più morose (e qualche volta ci rimangono senza trovare un moroso vero).

  4. #813
    Member L'avatar di Miro
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    1,353
    Citazione Originariamente Scritto da Heaven Visualizza Messaggio
    Grazie per le risposte @de sica @Shevchenko @Renegade

    @Miro probabilmente è come dici tu e me ne dovrei convincere forse, ma c'è una piccola parte che non vuole crederci ancora.
    Se penso troppo a questo fatto non mi fà bene, potrei anche sbagliare e vedere le cose diverse da come siano. Io vorrei provarci fino in fondo, ma in questo momento ho dei dubbi. Che senso ha adesso che lei sta gia con un'altro? Al 99% l'unica cosa che posso ricavarne è fargli venire il senso di colpa
    Non c'è un senso nello stare subito con l'altro, molte ragazze (ma in generale si può estendere il discorso anche agli uomini) non sanno stare da sole e perciò si mettono col primo decente/si tengono le porte aperte con un altro anche se sono fidanzate, così da non rimanere sole; è un atteggiamento purtroppo molto frequente quindi non ti crucciare, non c'è un senso.
    E per quel che riguarda il senso di colpa, pff... anche se gli venissero sensi di colpa, non tornerebbe certo da te, ma guarderebbe sempre e comunque a quel che è bene per lei.
    [CENTER]
    [SIGPIC][/SIGPIC]
    [/CENTER]

  5. #814
    Bannato
    Data Registrazione
    Nov 2013
    Messaggi
    2,759
    Capisco benissimo che un ragazzo giovane ha voglia di fare esperienze...Fidanzarsi è ovviamente un'esperienza,ci sta di provarla.Ti fidanzi,magari t'innamori (come nel mio caso,ma credo anche nel vostro caso e vale per entrambi i sessi che popolano il forum) ci passi bei periodi,poi va male,soffri per qualche periodo e ritorni come prima.Hai fatto la tua bella esperienza e via...Ma non capisco quei ragazzi che si impuntano sul fidanzarsi a ogni costo.Per l'amor di Dio siamo tutti diversi,ognuno ha i suoi modi di fare,il suo carattere etc...Ma questa è davvero una cosa che non concepisco.
    Capisco un'uomo di 35 anni,sposato e con figli che cerca di salvare il suo rapporto.Ci sono in ballo i figli ed è diverso,ma un ragazzo giovane che si auto flagella continuando a pensare per giorni e mesi ad una ragazza che magari l'ha pure tradito no,non lo capisco.

    Ho perso il conto delle persone che ho conosciuto (maschi e femmine) che mi hanno detto che fidanzarsi da giovani è stata la più grande cavolata della loro vita.C'è gente che si è fidanzata a 14 anni e si è lasciata con il proprio partner a 20...Vi rendete conto?Tutta l'adolescenza buttata nel cesso.Gente che quando sente me e i miei amici parlare delle vecchie avventure,rosica di brutto,perchè mentre noi (riferito a me e i miei amici) eravamo in giro a fare le cavolate più assurde della nostra vita,questi elementi erano con la morosa o il moroso a fare le coppiette.Ok probabilmente loro scopavano di più,visto che io e i miei amici campavamo già ai tempi con le avventure di una botta e via (scusate la brutalità della frase) ma volete mettere le serate memorabili che abbiamo passato noi?I ricordi indelebili di certe avventure che mai nessuno ci potrà levare?Esser cresciuto con quegli amici che ancora adesso girano con me,che ancora oggi sono amici veri,non traditori del cavolo,come certe ragazze, non ha assolutamente prezzo!Ricordo che quando avevo 16/17 anni mi dicevano spesso "Ma non ti va di fidanzarti?" rispondevo sempre "Ma anche no,preferisco far cavolate con gli amici e divertirmi random con le tipe" ahahah..Per non parlare dei discorsi assurdamente stupidi che facevamo in compagnia,roba del tipo "Ma che ci frega?Tanto siamo minorenni,non ci fa niente nessuno" e giù a far cavolate..
    Lo so che questi erano discorsi e ragionamenti stupidi,soprattutto quello sull'essere minorenni,ma a quell'età è anche giusto essere un po' stupidi e viversi la vita senza troppi pensieri.

    Ora ho quasi 24 anni e non ho proprio voglia di legarmi ancora una volta ad una donna sola.Alcune volte mi viene il pensiero di farlo,vacillo un po',ma poi ritorno in me e penso che non ne vale la pena.A 24 anni non si è più dei pischelli adolescenti,ma non si è nemmeno cosi grandi.Ovviamente non faccio più certe cavolate che facevo una volta,ma perchè mai dovrei fidanzarmi?Per metter la testa a posto?Per quello di tempo ce ne molto.Dovrei fidanzarmi per far si che la mia ragazza mi tolga la voglia di vivere?Ovviamente uno si può divertire anche da fidanzato e anche con la sua ragazza,ma son poche le ragazze veramente pazze che riescono a tener testa ad un uomo che ha veramente voglia di divertirsi.
    Credo che la ragazza a questa età sia solo un freno a mano, per tutti i limiti che cerca di importi,ma lo stesso vale a fase invertita eh!
    Ora come ora ho solamente voglia di divertirmi e di farmi tutto il mondo femminile.Non sono affatto un playboy,ma perlomeno ci provo...Molte volte va bene e altre va male e se una mi rifiuta mene frego altamente...Si passa alla prossima ragazza che incontro nel locale e cosi via...
    Vivo serenamente e faccio tante belle esperienze e serate memorabili.........

    Lo so che sembro un egocentrico del cavolo,visto che ho parlato principalmente di me,ma questo è solo quello che penso.In più argomento le cose in base alle mie esperienze.

    Io consiglio a tutti i ragazzi,ma anche alle ragazze, di vivere in questa maniera,soprattutto a chi è minorenne.Bisogna godersi appieno la vita,i migliori anni della nostra vita...Non ha senso legarsi ad una persona sola per star male...Soprattutto non ha senso legarsi ad una persona che toglie la possibilità di fare un sacco di esperienze.Ogni lasciata è persa non scordatelo mai!!Si vive una volta sola...
    So anche che il discorso "Mi vorrei fare tutte le tipe del mondo" può sembrare superficiale e forse lo è,ma è solo quello che penso....Chiaramente ogni persona è fatta a suo modo,non voglio imporre il mio pensiero a nessuno,questo è solo un mio consiglio...Poi vedete voi che fare della vostra vita

    Scusate per il mega post..

    P.S: Forse si nota che ho passato la serata con i miei amici a parlare delle vecchie avventure e a "Filosofeggiare" su come va vissuta la nostra vita etc etc etc.

  6. #815
    Member
    Data Registrazione
    Sep 2012
    Messaggi
    3,451
    Citazione Originariamente Scritto da Shevchenko Visualizza Messaggio
    Ora ho quasi 24 anni e non ho proprio voglia di legarmi ancora una volta ad una donna sola.Alcune volte mi viene il pensiero di farlo,vacillo un po',ma poi ritorno in me e penso che non ne vale la pena.A 24 anni non si è più dei pischelli adolescenti,ma non si è nemmeno cosi grandi.Ovviamente non faccio più certe cavolate che facevo una volta,ma perchè mai dovrei fidanzarmi?Per metter la testa a posto?Per quello di tempo ce ne molto.Dovrei fidanzarmi per far si che la mia ragazza mi tolga la voglia di vivere?Ovviamente uno si può divertire anche da fidanzato e anche con la sua ragazza,ma son poche le ragazze veramente pazze che riescono a tener testa ad un uomo che ha veramente voglia di divertirsi.
    Credo che la ragazza a questa età sia solo un freno a mano, per tutti i limiti che cerca di importi,ma lo stesso vale a fase invertita eh!
    Ora come ora ho solamente voglia di divertirmi e di farmi tutto il mondo femminile.Non sono affatto un playboy,ma perlomeno ci provo...Molte volte va bene e altre va male e se una mi rifiuta mene frego altamente...Si passa alla prossima ragazza che incontro nel locale e cosi via...
    Vivo serenamente e faccio tante belle esperienze e serate memorabili.........
    Però è come se cambiassi fidanzata ogni giorno da come la descrivi, se non ce l'hai proprio non giri, non esiste che ti portano in giro per locali dove le varie coppie che non convivono hanno le poche occasioni per vedersi e quindi per litigare (il più divertente è il disoccupato che rinfaccia alla morosa che lavora che lui si fa DIECI chilometri in auto alla settimana per andare a trovarla).

  7. #816
    Bannato
    Data Registrazione
    Nov 2013
    Messaggi
    2,759
    Citazione Originariamente Scritto da vota DC Visualizza Messaggio
    Però è come se cambiassi fidanzata ogni giorno da come la descrivi, se non ce l'hai proprio non giri, non esiste che ti portano in giro per locali dove le varie coppie che non convivono hanno le poche occasioni per vedersi e quindi per litigare (il più divertente è il disoccupato che rinfaccia alla morosa che lavora che lui si fa DIECI chilometri in auto alla settimana per andare a trovarla).
    Ma no non è così. Non è che ogni volta che esco vado con una ragazza. Non sono Hank Moody purtroppo L'importante è che quando ci provi non manchi di rispetto alla ragazza. Illudere dicendole che vuoi una storia seria, solo per portatela a letto è un infamata.
    La scena che descrivi è abbastanza triste, quanto reale

  8. #817
    Renegade
    Ospite
    Citazione Originariamente Scritto da Milanforever26 Visualizza Messaggio
    Si ma tu parli di razionalizzare qualcosa di irrazionale..evidentemente sei giovane o non ti sei mai innamorato veramente sennò sapresti bene che dai un consiglio che uno, anche se vuole, non può seguire..si certo uno può "fare il superiore" e in pubblico mettere su la maschera fingendo indifferenza..ma se ci stai male davvero anche se non lo dici apertamente o non lo dai a vedere il tuo malessere persiste..piuttosto io posso dire per certo che l'unico rimendio VERO sarà una banalità ma è il tempo e il distacco completo..col tempo passa tutto e ti resta giusto un po' di amarezza nei ricordi ma si sopporta senza problemi..cercare invece uno svago di tipo sessuale della serie "morto un papa se ne fa un altro" ha gran poco valore..si ti prendi una piccola rivincita (ma già ragionare così è segno che si pensa ancora all'ex) ma poi alla fine conclusa la sbornia da eiaculazione ti ritrovi nello stesso vuoto di prima..e magari c'hai pure una nuova rompi scatole di cui non ti frega nulla da sopportare..
    E' vero, in 24 anni di vita si può dire che non abbia mai amato nessuno veramente. Forse ho solo voluto bene, cosa molto più probabile. Ma è semplicemente dovuto alla mia vena razionale, caratteriale e realista per natura. Tra l'altro ho un elevato senso del benessere, della dignità e dell'autoconservazione. Trovo molto più irrealistico ed impossibile consigliare a qualcuno di starci male, di chiudersi in sé stesso facendo tesoro dell'esperienza negativa, di continuare nel persistere con i suoi sentimenti per poi ripartire da zero e ricaricare le pile. Perché è solo una perdita del tuo tempo, del tuo spazio, della tua dignità, della tua giovinezza, del tuo benessere psicofisico. E soprattutto è un logorio personale per qualcuno che non ti merita, né merita la tua sofferenza. Per qualcuno che è stato sleale e che è a spassarsela con un altra persona. Ecco perché i romanticismi sono fini a sé stessi. La vita è una sola e va vissuta a pieno, in tutto ciò che ha da offrire, senza farsi condizionare da altre persone in questo modo così subdolo e scorretto. Nessuno vale sofferenza, lacrime e vendita della dignità.

    Citazione Originariamente Scritto da Shevchenko Visualizza Messaggio
    Capisco benissimo che un ragazzo giovane ha voglia di fare esperienze...Fidanzarsi è ovviamente un'esperienza,ci sta di provarla.Ti fidanzi,magari t'innamori (come nel mio caso,ma credo anche nel vostro caso e vale per entrambi i sessi che popolano il forum) ci passi bei periodi,poi va male,soffri per qualche periodo e ritorni come prima.Hai fatto la tua bella esperienza e via...Ma non capisco quei ragazzi che si impuntano sul fidanzarsi a ogni costo.Per l'amor di Dio siamo tutti diversi,ognuno ha i suoi modi di fare,il suo carattere etc...Ma questa è davvero una cosa che non concepisco.
    Capisco un'uomo di 35 anni,sposato e con figli che cerca di salvare il suo rapporto.Ci sono in ballo i figli ed è diverso,ma un ragazzo giovane che si auto flagella continuando a pensare per giorni e mesi ad una ragazza che magari l'ha pure tradito no,non lo capisco.

    Ho perso il conto delle persone che ho conosciuto (maschi e femmine) che mi hanno detto che fidanzarsi da giovani è stata la più grande cavolata della loro vita.C'è gente che si è fidanzata a 14 anni e si è lasciata con il proprio partner a 20...Vi rendete conto?Tutta l'adolescenza buttata nel cesso.Gente che quando sente me e i miei amici parlare delle vecchie avventure,rosica di brutto,perchè mentre noi (riferito a me e i miei amici) eravamo in giro a fare le cavolate più assurde della nostra vita,questi elementi erano con la morosa o il moroso a fare le coppiette.Ok probabilmente loro scopavano di più,visto che io e i miei amici campavamo già ai tempi con le avventure di una botta e via (scusate la brutalità della frase) ma volete mettere le serate memorabili che abbiamo passato noi?I ricordi indelebili di certe avventure che mai nessuno ci potrà levare?Esser cresciuto con quegli amici che ancora adesso girano con me,che ancora oggi sono amici veri,non traditori del cavolo,come certe ragazze, non ha assolutamente prezzo!Ricordo che quando avevo 16/17 anni mi dicevano spesso "Ma non ti va di fidanzarti?" rispondevo sempre "Ma anche no,preferisco far cavolate con gli amici e divertirmi random con le tipe" ahahah..Per non parlare dei discorsi assurdamente stupidi che facevamo in compagnia,roba del tipo "Ma che ci frega?Tanto siamo minorenni,non ci fa niente nessuno" e giù a far cavolate..
    Lo so che questi erano discorsi e ragionamenti stupidi,soprattutto quello sull'essere minorenni,ma a quell'età è anche giusto essere un po' stupidi e viversi la vita senza troppi pensieri.

    Ora ho quasi 24 anni e non ho proprio voglia di legarmi ancora una volta ad una donna sola.Alcune volte mi viene il pensiero di farlo,vacillo un po',ma poi ritorno in me e penso che non ne vale la pena.A 24 anni non si è più dei pischelli adolescenti,ma non si è nemmeno cosi grandi.Ovviamente non faccio più certe cavolate che facevo una volta,ma perchè mai dovrei fidanzarmi?Per metter la testa a posto?Per quello di tempo ce ne molto.Dovrei fidanzarmi per far si che la mia ragazza mi tolga la voglia di vivere?Ovviamente uno si può divertire anche da fidanzato e anche con la sua ragazza,ma son poche le ragazze veramente pazze che riescono a tener testa ad un uomo che ha veramente voglia di divertirsi.
    Credo che la ragazza a questa età sia solo un freno a mano, per tutti i limiti che cerca di importi,ma lo stesso vale a fase invertita eh!
    Ora come ora ho solamente voglia di divertirmi e di farmi tutto il mondo femminile.Non sono affatto un playboy,ma perlomeno ci provo...Molte volte va bene e altre va male e se una mi rifiuta mene frego altamente...Si passa alla prossima ragazza che incontro nel locale e cosi via...
    Vivo serenamente e faccio tante belle esperienze e serate memorabili.........

    Lo so che sembro un egocentrico del cavolo,visto che ho parlato principalmente di me,ma questo è solo quello che penso.In più argomento le cose in base alle mie esperienze.

    Io consiglio a tutti i ragazzi,ma anche alle ragazze, di vivere in questa maniera,soprattutto a chi è minorenne.Bisogna godersi appieno la vita,i migliori anni della nostra vita...Non ha senso legarsi ad una persona sola per star male...Soprattutto non ha senso legarsi ad una persona che toglie la possibilità di fare un sacco di esperienze.Ogni lasciata è persa non scordatelo mai!!Si vive una volta sola...
    So anche che il discorso "Mi vorrei fare tutte le tipe del mondo" può sembrare superficiale e forse lo è,ma è solo quello che penso....Chiaramente ogni persona è fatta a suo modo,non voglio imporre il mio pensiero a nessuno,questo è solo un mio consiglio...Poi vedete voi che fare della vostra vita

    Scusate per il mega post..

    P.S: Forse si nota che ho passato la serata con i miei amici a parlare delle vecchie avventure e a "Filosofeggiare" su come va vissuta la nostra vita etc etc etc.

    Come al solito hai racchiuso il mio pensiero e concordo al 100%, mio stesso modus operandi. Chiaramente parliamo con le dovute proporzioni. La vita va presa e vissuta per quel che è, al massimo. Non ha senso stare chiusi in casa a versare lacrime per qualcuno che in quello stesso momento potrebbe stare a condividere un amplesso con un altra persona. Non ha proprio senso. Poi, quando arriverà la persona giusta, se arriverà, si faranno i dovuti conti. Ma fino ad allora, si vive al 100%, dando il massimo e ricevendo il massimo dalla vita, che alla fin fine è meravigliosa nelle sue luci e nelle sue ombre.

  9. #818
    Member L'avatar di Miro
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    1,353
    Ho continuato a frequentare la ragazza di cui vi parlavo, sempre mantenendo la modalità "se succede succede sennò sti grandissimi cassi" e vedo che c'è sempre affinità, sguardi, etc...allo stesso tempo, in una conversazione con una nostra amica (in cui ero presente anche io) parlando della sua relazione, afferma di volere la sua libertà e dimostra di avere una certa insoddisfazione...voi cosa pensereste? sta aspettando che io mi faccia avanti e glielo butti?
    [CENTER]
    [SIGPIC][/SIGPIC]
    [/CENTER]

  10. #819
    Moderatore L'avatar di mefisto94
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Roma
    Messaggi
    23,296
    Citazione Originariamente Scritto da Miro Visualizza Messaggio
    Ho continuato a frequentare la ragazza di cui vi parlavo, sempre mantenendo la modalità "se succede succede sennò sti grandissimi cassi" e vedo che c'è sempre affinità, sguardi, etc...allo stesso tempo, in una conversazione con una nostra amica (in cui ero presente anche io) parlando della sua relazione, afferma di volere la sua libertà e dimostra di avere una certa insoddisfazione...voi cosa pensereste? sta aspettando che io mi faccia avanti e glielo butti?
    Mi pare lampante. Poi se proprio ti sei sbagliato, sti cassi.

  11. #820
    Bannato
    Data Registrazione
    Nov 2013
    Messaggi
    2,759
    Citazione Originariamente Scritto da Renegade Visualizza Messaggio
    E' vero, in 24 anni di vita si può dire che non abbia mai amato nessuno veramente. Forse ho solo voluto bene, cosa molto più probabile. Ma è semplicemente dovuto alla mia vena razionale, caratteriale e realista per natura. Tra l'altro ho un elevato senso del benessere, della dignità e dell'autoconservazione. Trovo molto più irrealistico ed impossibile consigliare a qualcuno di starci male, di chiudersi in sé stesso facendo tesoro dell'esperienza negativa, di continuare nel persistere con i suoi sentimenti per poi ripartire da zero e ricaricare le pile. Perché è solo una perdita del tuo tempo, del tuo spazio, della tua dignità, della tua giovinezza, del tuo benessere psicofisico. E soprattutto è un logorio personale per qualcuno che non ti merita, né merita la tua sofferenza. Per qualcuno che è stato sleale e che è a spassarsela con un altra persona. Ecco perché i romanticismi sono fini a sé stessi. La vita è una sola e va vissuta a pieno, in tutto ciò che ha da offrire, senza farsi condizionare da altre persone in questo modo così subdolo e scorretto. Nessuno vale sofferenza, lacrime e vendita della dignità.




    Come al solito hai racchiuso il mio pensiero e concordo al 100%, mio stesso modus operandi. Chiaramente parliamo con le dovute proporzioni. La vita va presa e vissuta per quel che è, al massimo. Non ha senso stare chiusi in casa a versare lacrime per qualcuno che in quello stesso momento potrebbe stare a condividere un amplesso con un altra persona. Non ha proprio senso. Poi, quando arriverà la persona giusta, se arriverà, si faranno i dovuti conti. Ma fino ad allora, si vive al 100%, dando il massimo e ricevendo il massimo dalla vita, che alla fin fine è meravigliosa nelle sue luci e nelle sue ombre.

    Ovviamente concordo pure io con quello che hai detto.Non c'è una sola virgola fuori posto

    Citazione Originariamente Scritto da Miro Visualizza Messaggio
    Ho continuato a frequentare la ragazza di cui vi parlavo, sempre mantenendo la modalità "se succede succede sennò sti grandissimi cassi" e vedo che c'è sempre affinità, sguardi, etc...allo stesso tempo, in una conversazione con una nostra amica (in cui ero presente anche io) parlando della sua relazione, afferma di volere la sua libertà e dimostra di avere una certa insoddisfazione...voi cosa pensereste? sta aspettando che io mi faccia avanti e glielo butti?

    Ma che aspetti?Lanciati!Se aspetti troppo tempo rischi che qualcuno più "veloce" di te,ti freghi la "preda"

Pagina 82 di 104 PrimaPrima ... 3272808182838492 ... UltimaUltima

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

Milan World Forum © 2013 Tutti i diritti sono riservati. E' vietata la riproduzione, anche solo parziale, di contenuti e grafica.

Powered by vBulletin® • Copyright © 2012, Jelsoft Enterprises Ltd.

Milan World non si assume nessuna responsabilità riguardo i contenuti redatti dagli utenti. Foto e Video (da Youtube) pubblicati su MW non sono hostati su questo sito ma semplicemente riportati da altri media attraverso dei link accessibili a tutti.