Ti stiamo aspettando! Bastano 30 secondi per registrarsi sulla più grande community rossonera e condividere le proprie passioni con migliaia di utenti! registrati subito! (Ti preghiamo di attendere l'attivazione dopo l'iscrizione)

Top 22 Stats
Loading... Latest Posts
Loading...
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Loading...
 

Pagina 74 di 104 PrimaPrima ... 2464727374757684 ... UltimaUltima
Risultati da 731 a 740 di 1037

  1. #731
    Renegade
    Ospite
    Citazione Originariamente Scritto da Miro Visualizza Messaggio
    Renegade, hai centrato totalmente tutto quanto...sono ancora "appesantito" dalla sua ombra per via di tutta la delusione che mi ha creato, a partire dal suo comportamento, al modo in cui si è rivelata fino ad arrivare a tutto quel che ho sprecato (energie, sentimenti, soldi, tempo) per stare con lei, tutto qui; purtroppo il cervello in queste situazioni ti fa pensare di più ai momenti belli che al resto, ma credo sia normale visto che l'ho amata.
    Per il resto, meglio aver visto adesso che persona è, piuttosto che scoprirlo anni dopo e con un anello al dito.
    Immaginavo. Scusa per l'irruenza, ma ho semplicemente detto quello che andava detto. Non mi sembri affatto una cattiva persona, sei tutt'altro. Quello che volevo farti capire, oltre alla condizione in cui ti trovi, è che ti stai ledendo da solo. Ti sta condizionando la vita, la mente, i pensieri. Ti sta rubando del tempo che potresti usare per fare altro. Ti sta togliendo il respiro. Devi andare avanti. Non puoi pensare ai momenti positivi. Cioè ti rendi conto che mentre ti piangi addosso lei se la spassa con quello? Vai avanti e basta. Il fallimento è suo. Ma diventerà tuo nel momento in cui tu persisti in questo stato, schiacciato dalla sua ombra. Vai avanti e basta. Non ne vale la pena, ma veramente. E i motivi li ho scritti sopra. Hai un'intera vita da vivere. Non lasciarle più neanche un secondo.

    Citazione Originariamente Scritto da Miro Visualizza Messaggio
    Alt.
    Come si dice quando finisce una storia, "le croci si fanno con due paletti"...io avrò contribuito coi miei errori e magari me ne sarò anche reso conto tardi, ma il paletto più grosso ce l'ha messo lei con i suoi atteggiamenti da vacca.
    Io i miei errori li ho ammessi e averli appresi mi serviranno in un futuro, lei dice di non aver fatto niente di male.
    Ma lascia perdere. Quale paletti. Una ragazza difenderà sempre una ragazza in qualche modo, ricordalo. Sono fatte così. Tu non hai nessuna colpa, perché il tradimento in una relazione non può essere giustificato DA NIENTE. La verità è che non c'è nessun paletto, ma solo un pugnale che ti ha conficcato LEI a tradimento nella schiena. Ora con quello stesso pugnale sta cercando di farsi strada fino allo stomaco. Ma è meglio che lo tiri fuori. Stai perdendo solo tempo, ti ripeto.

  2. # ADS
    Adv
    Circuit advertisement
     

  3. #732
    Cavolo, mi avete quotato in quattro, addirittura! Rispondendo in generale a tutti non cerco affatto la perfezione, anche perché non esiste, più che altro una persona compatibile con me e che mi lasci i miei spazi, anche perché io sono una abbastanza indipendente. Oltretutto non parlo per femminismo,al massimo per affetto per le amiche, ma vi assicuro che sapendo i fatti i ragazzi in questione non si sono comportati affatto bene. Ciò non toglie che le colpe, nella fine di una storia, sono sicuramente di entrambe le persone il più delle volte, però ci sono comportamenti veramente ingiustificabili, e uno di questi è il tradimento. Personalmente non riuscirei a passarvi sopra e a perdonare una persona che ha fatto una cosa tanto grave.Il tradimento non può esistere in chi ama, ma anche solo in chi ha rispetto dell'altro.Se non si ama più o se si ha interesse per un'altra persona basta parlare chiaro e chiudere la relazione, non c'è motivo di comportarsi nel modo più viscido che esista.Comunque se la risposta è che tutti i ragazzi seri sono qui in sostanza non ho speranze, quindi non siete consolanti.Mi tocca tenermi gli amici maschi e nessun fidanzato. xD
    Il rosso e il nero,due colori comuni,una passione unica!
    #WeAreACMilan

    "Ricordiamoglielo al mondo chi eravamo e che potremmo ritornare!" (Tiziano Ferro ai milanisti)

    #Lanuovaeraèqui #Vivalesocietànormali

    "Digo lo que pienso,tómame como soy. No intentes amarrarme, ni dominarme, yo soy quien elige como equivocarme."
    (Shakira)

  4. #733
    Bannato
    Data Registrazione
    Jan 2013
    Località
    Milano
    Messaggi
    12,887
    Citazione Originariamente Scritto da Renegade Visualizza Messaggio
    Sai benissimo che ho tanto rispetto di te per svariati motivi e che mi soffermo sempre a pensare alla tua opinione. In questo caso dal basso dei miei 24 e della mia sfrontatezza, devo oppormi alle tue parole. Le delusioni e i dolori non fanno crescere affatto. E' l'esempio di chi ha rischiato e fallito intorno a te che fa crescere davvero. Un dolore o una delusione in prima persona possono portare ad una fallibilità ancora più ampia e quindi a ridursi in uno stato di totale dipendenza dall'altro/a, qualcuno che ha avuto la pretesa di amarti e di corrisponderlo in tutt'altro modo. Questa è solo una sottrazione del tuo tempo, della tua indipendenza, della lucidità della tua mente e della tua libertà. Perché rischiare e finire col perdere tutte queste cose, dignità compresa? Per crescere? Nah! Io mi godo tutto e vado avanti, senza dipendere da nessuno. Per amor proprio e per semplice logica. Non possiamo rovinarci e finire in quello stato solo per una persona e per ciò che abbiamo pensato di condividere con lei. Siamo giovani e dobbiamo andare avanti, finché non ne varrà davvero la pena di rischiare.

    Quindi, miei cari... Sì, facciamo gli stronzi! Smettetela di attaccarvi così tanto al preconcetto di amore, di dipendere dall'altro/a e pensate più a voi stessi. Siamo giovani una volta sola. Si vive una volta sola. Non permettiamo a nessuno di condizionarci e di privarci di tutto questo.
    Caro Renegade, prima ho scritto che le leggi dell'amore non sono uguali per tutti, si và a casistica, ognuno di noi è diverso,
    condivido parte del tuo pensiero, l'amore deve dare, non togliere, se per stare con qualcunoi devi rinunciare a tutte o a parte delle varie esperienze e sogni della vostra età è giusto far prevalere un pò di egoismo, ma far lo stronzetto no, il rispetto reciproco è sempre essenziale.

    Se posso essere esplicito, alla vostra età, dovreste cominciare ogni relazione come un'amicizia di letto, vale anche per le ragazze, e poi vedere dove il rapporto conduce, però bisogna essere chiari

    Io personalmente ho iniziato ogni rapporto come una cosa seria, è nella mia indole romantica, spendendoci anche dei sentimenti, ma non ho mai permesso che la fine del medesimo mi traumatizzasse, avevo un calendario: un paio di settimane di dolore nichilista e ritiro "spirituale" dalla vita sociale, poi mia madre mi dava un bel calcio nel sedere e mi obbligava a uscire,
    una bella sbornia, tanto sport e divertimento da single e poi di nuovo in pista!!
    Però sarà un caso, ma non credo, l'unico rapporto cominciato con un'amicizia da letto, con una amica che freguentavo da più di due anni è sfociato nel matrimonio

  5. #734
    Member
    Data Registrazione
    Sep 2012
    Messaggi
    3,449
    Citazione Originariamente Scritto da tifoso evorutto Visualizza Messaggio
    Se posso essere esplicito, alla vostra età, dovreste cominciare ogni relazione come un'amicizia di letto, vale anche per le ragazze, e poi vedere dove il rapporto conduce, però bisogna essere chiari
    Per le ragazze però è più difficile cercare quello: cercano ceffi tenebrosi per sfogare le proprie sindromi da crocerossine e avere un pretesto per rifiutare i bravi bellocci che le corteggiano, prima di riuscire ad andare a letto con i fidanzati ci impiegano mesi per farsi coraggio.

  6. #735
    Renegade
    Ospite
    Citazione Originariamente Scritto da MissRossonera Visualizza Messaggio
    Cavolo, mi avete quotato in quattro, addirittura! Rispondendo in generale a tutti non cerco affatto la perfezione, anche perché non esiste, più che altro una persona compatibile con me e che mi lasci i miei spazi, anche perché io sono una abbastanza indipendente. Oltretutto non parlo per femminismo,al massimo per affetto per le amiche, ma vi assicuro che sapendo i fatti i ragazzi in questione non si sono comportati affatto bene. Ciò non toglie che le colpe, nella fine di una storia, sono sicuramente di entrambe le persone il più delle volte, però ci sono comportamenti veramente ingiustificabili, e uno di questi è il tradimento. Personalmente non riuscirei a passarvi sopra e a perdonare una persona che ha fatto una cosa tanto grave.Il tradimento non può esistere in chi ama, ma anche solo in chi ha rispetto dell'altro.Se non si ama più o se si ha interesse per un'altra persona basta parlare chiaro e chiudere la relazione, non c'è motivo di comportarsi nel modo più viscido che esista.Comunque se la risposta è che tutti i ragazzi seri sono qui in sostanza non ho speranze, quindi non siete consolanti.Mi tocca tenermi gli amici maschi e nessun fidanzato. xD
    Grazie per aver pappagallato il mio concetto. Vedo che è la prima cosa sulla quale siamo COMPLETAMENTE E INDISCUTIBILMENTE d'accordo, forse. @Miro c'è MissRossonera libera eh, se ami l'acidità è tutta tua a parametro zero

    Citazione Originariamente Scritto da tifoso evorutto Visualizza Messaggio
    Caro Renegade, prima ho scritto che le leggi dell'amore non sono uguali per tutti, si và a casistica, ognuno di noi è diverso,
    condivido parte del tuo pensiero, l'amore deve dare, non togliere, se per stare con qualcunoi devi rinunciare a tutte o a parte delle varie esperienze e sogni della vostra età è giusto far prevalere un pò di egoismo, ma far lo stronzetto no, il rispetto reciproco è sempre essenziale.

    Se posso essere esplicito, alla vostra età, dovreste cominciare ogni relazione come un'amicizia di letto, vale anche per le ragazze, e poi vedere dove il rapporto conduce, però bisogna essere chiari

    Io personalmente ho iniziato ogni rapporto come una cosa seria, è nella mia indole romantica, spendendoci anche dei sentimenti, ma non ho mai permesso che la fine del medesimo mi traumatizzasse, avevo un calendario: un paio di settimane di dolore nichilista e ritiro "spirituale" dalla vita sociale, poi mia madre mi dava un bel calcio nel sedere e mi obbligava a uscire,
    una bella sbornia, tanto sport e divertimento da single e poi di nuovo in pista!!
    Però sarà un caso, ma non credo, l'unico rapporto cominciato con un'amicizia da letto, con una amica che freguentavo da più di due anni è sfociato nel matrimonio
    Sempre rispetto reciproco, hai ragione. Ma il concetto è quello che ho detto in precedenza. Oltretutto la chiarezza viene ancor prima del rispetto, forse. E il ragionamento che hai fatto sul come agire alla nostra età, beh, è un pò meno elegantemente quello che avevo detto prima. Anche perché davvero non ne vale la pena farsi sottrarre vari aspetti della vita per una singola persona che poi forse non ti ha mai neanche amato.

    Per il resto sono felice per te e il tuo matrimonio felice. Per quanto se ne dica, io penso che sia solo un tabù da cronaca e satira il fatto che il matrimonio corrisponda all'infelicità. E' molto più credibile sentire di un matrimonio sereno che di un amore corretto nel quale vale la pena rischiare. Oltretutto sei padre e davvero, cosa c'è di meglio? L'amore vero è quello verso un figlio. Lì completi davvero il cerchio della tua vita. Non devi far altro che assumere tutto ciò che hai vissuto e trasmetterlo a lui, passando la torcia. Tra l'altro da come parli oltre che un romanticone, mi sembri veramente un malinconico. Mi trasmetti molta malinconia, talvolta anche ingiustificata, dalle tue parole. Probabilmente è il tuo cruccio, mi fai quasi pensare ti porti a cali d'umore e anche all'insonnia. Però mi pare davvero che tu poi la sciogli del tutto con la consapevolezza d'aver avuto davvero una bella vita e aver saputo costruire qualcosa di eticamente nobile e proficuo, da cui accrescere giorno per giorno. Ti sembrerà banale, ma darei 20 anni del mio futuro pur di raggiungere ciò che hai raggiunto tu. Nonostante lo stress della quotidianeità, tu mi fai davvero capire per cosa vale la pena vivere un giorno, cosa si deve raggiungere veramente e soprattutto perché vale la pena di amare.

  7. #736
    Member L'avatar di de sica
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    SMPE
    Messaggi
    4,602
    In tutta onestà renegade, vivila con più tranquillità, non vedere sempre tutto nero. Il mondo è bello perché ricco di tante cose, sia belle che brutte, come anche gli ostacoli che se superati, non fanno altro che rafforzare una persona. Non condivido sul fatto che gli errori non aiutino ma anzi possano soltanto deprimere, perché senza di essi non potremmo mai aspirare a migliorare. Quindi sono contento Miro abbia avuto la possibilità di sbagliare, e quindi d'imparare, anche se per arrivare a ciò si sia incontrata sofferenza, delusione o rabbia. L'importante è crescere e non è mai tardi per farlo

  8. #737
    Bannato
    Data Registrazione
    Jan 2013
    Località
    Milano
    Messaggi
    12,887
    Citazione Originariamente Scritto da de sica Visualizza Messaggio
    In tutta onestà renegade, vivila con più tranquillità, non vedere sempre tutto nero. Il mondo è bello perché ricco di tante cose, sia belle che brutte, come anche gli ostacoli che se superati, non fanno altro che rafforzare una persona. Non condivido sul fatto che gli errori non aiutino ma anzi possano soltanto deprimere, perché senza di essi non potremmo mai aspirare a migliorare. Quindi sono contento Miro abbia avuto la possibilità di sbagliare, e quindi d'imparare, anche se per arrivare a ciò si sia incontrata sofferenza, delusione o rabbia. L'importante è crescere e non è mai tardi per farlo
    condivido, mostri una grande maturità

  9. #738
    Bannato
    Data Registrazione
    Jan 2013
    Località
    Milano
    Messaggi
    12,887
    Citazione Originariamente Scritto da Renegade Visualizza Messaggio
    Grazie per aver pappagallato il mio concetto. Vedo che è la prima cosa sulla quale siamo COMPLETAMENTE E INDISCUTIBILMENTE d'accordo, forse. @Miro c'è MissRossonera libera eh, se ami l'acidità è tutta tua a parametro zero


    Sempre rispetto reciproco, hai ragione. Ma il concetto è quello che ho detto in precedenza. Oltretutto la chiarezza viene ancor prima del rispetto, forse. E il ragionamento che hai fatto sul come agire alla nostra età, beh, è un pò meno elegantemente quello che avevo detto prima. Anche perché davvero non ne vale la pena farsi sottrarre vari aspetti della vita per una singola persona che poi forse non ti ha mai neanche amato.

    Per il resto sono felice per te e il tuo matrimonio felice. Per quanto se ne dica, io penso che sia solo un tabù da cronaca e satira il fatto che il matrimonio corrisponda all'infelicità. E' molto più credibile sentire di un matrimonio sereno che di un amore corretto nel quale vale la pena rischiare. Oltretutto sei padre e davvero, cosa c'è di meglio? L'amore vero è quello verso un figlio. Lì completi davvero il cerchio della tua vita. Non devi far altro che assumere tutto ciò che hai vissuto e trasmetterlo a lui, passando la torcia. Tra l'altro da come parli oltre che un romanticone, mi sembri veramente un malinconico. Mi trasmetti molta malinconia, talvolta anche ingiustificata, dalle tue parole. Probabilmente è il tuo cruccio, mi fai quasi pensare ti porti a cali d'umore e anche all'insonnia. Però mi pare davvero che tu poi la sciogli del tutto con la consapevolezza d'aver avuto davvero una bella vita e aver saputo costruire qualcosa di eticamente nobile e proficuo, da cui accrescere giorno per giorno. Ti sembrerà banale, ma darei 20 anni del mio futuro pur di raggiungere ciò che hai raggiunto tu. Nonostante lo stress della quotidianeità, tu mi fai davvero capire per cosa vale la pena vivere un giorno, cosa si deve raggiungere veramente e soprattutto perché vale la pena di amare.
    no, sul malinconico non ci hai preso , a volte irrito amici e colleghi perchè prendo tutte le situazioni problematiche con ironia, mi diverte affrontare i problemi, mi dà adrenalina, a tanti trasmetto serenità, ma chi tende a essere troppo ansioso non comprende, si sente quasi preso in giro delle sue paure

    Sui figli hai completamente ragione, io provo una grande tristezza per le copie senza figli, anche per quelle felici di non averne,
    io comprendo le loro gioie, ma mi rendo conto che loro non possono comprendere quelle di crescere un figlio, emozioni fortissime, indispensabili alla mia età quando le altre esperienze ormai sono quasi tutte ripetitive

  10. #739
    Bannato
    Data Registrazione
    Nov 2013
    Messaggi
    2,759
    Citazione Originariamente Scritto da Renegade Visualizza Messaggio
    Il consiglio è semplice, vecchio mio. Hai già esplicato un po' rozzamente la soluzione: avventura sentimentale. Né più né meno. Condividi pure tutte le emozioni che vuoi con lei. Ma ricordati la tua età e quando la guardi pensa che nessuna persona vale il tempo di una vita, lacrime, sofferenza continua e depressione. Le persone non dovrebbero dipendere da qualcun altro, né tantomeno il loro stato d'animo continuo. Dall'amore nascono più cose negative che positive. Ma al di là della delusione che ti può scaturire, è proprio il furto del tuo tempo, della tua condizione mentale e fisica ad essere il ''reato'' più grave. Guarda Miro. Saranno mesi che non ne esce fuori e continua in questo circolo vizioso come un cane che morde la propria coda. Tra l'altro sono in una situazione più o meno identica alla tua e sto agendo decisamente come ti sto consigliando. Sono molto restio all'innamoramento e quando c'è l'occasione che può capitare, lo vedo sotto la luce di una semplice infatuazione e nulla più. Oltretutto il mio distacco sotto quest'aspetto dipende molto dalle esperienze avute intorno a me, di amici e amiche tradite e che hanno fatto la fine di Miro. E ogni volta che le guardo in faccia mi rendo conto che non ne vale assolutamente la pena. Nessuna persona può rovinare la tua vita, può prendersi il tuo tempo, le tue lacrime, può soggiogare la tua mente in questo modo. Quindi no, assolutamente no. Un po' di sano egoismo, *******sità e autoconservazione. Non abbandonare la mia via, amico mio!
    Si effettivamente rileggendo il mio commento ho proprio tirato fuori la soluzione in maniera del tutto rozza e schietta.Concordo con tutto quello che hai detto,come sempre quando si parla di queste cose.Inizio io stesso ad avere dei dubbi su quello che provo.Fino all'altro ieri ero sicuro del fatto che io mi stessi innamorando di lei,ora non ne sono più sicuro.Non per quello che ho scritto o letto in questo bel topic,ma per vari motivi,tra cui l'analizzare meglio la situazione e notare che io ancora non credo affatto d'essere pronto a rinunciare alla mia indipendenza,alla mia più totale liberta
    Ho avuto 3 storie fondamentalmente serie nella mia vita,ma solo l'ultima lo era veramente.Perchè solamente dell'ultima ragazza io ero veramente innamorato follemente.
    Probabilmente se non avessi avuto quest'ultima storia, a quest'ora mi sarei già fidanzato con questa nuova ragazza che vedo.Commettendo un gravissimo errore.Ora grazie alle esperienze che ho acquisito non mi butto più a capofitto,ma ragiono e analizzo la situazione in maniera razionale.
    Vedremo come si svilupperà la situazione.

    @MissRossonera: Io non sono stato tradito dalla mia ragazza per fortuna,ma mi ha fatto stare come un cane per svariati motivi!Non sono un santo,ho commesso ovviamente pure io i miei errori,ma lei si è comportata malissimo con me.Tra l'altro lei odiava il fatto che io sia una persona sveglia e intelligente.Lo so che può essere un affermazione molto arrogante,ma non mi reputo di certo un fesso.Gli smontavo ogni scusa che diceva,non mi facevo raggirare con i teatrini e lei si innervosiva manco poco.Come se avere il fidanzato sveglio sia una brutta cosa.Cioè boh.
    I ragazzi bravi esistono ovviamente anche al di fuori del forum..Tu parli per esperienze negative che hai acquisito grazie alle tue amiche,ma non hai vissuto in maniera diretta una di queste esperienze.E' ovvio, se parti già prevenuta non darai una chance a nessuno e in quel nessuno ci può essere anche il bravo ragazzo che tanto cerchi o speri di trovare.
    Il mio consiglio è questo: Fidati del tuo istinto e se veramente hai voglia di imbatterti in una storia seria,buttatici e incrocia le dita.


    @tifoso evorutto: La tua è stata una pura botta di C. Son davvero felice che il tuo matrimonio vada bene,dico davvero,ma come hai detto pure tu,non sempre una scompamicizia porterà a qualcosa di buono.
    Io ho avuto la scopamica per 3 mesi.E' finita esattamente il 20 Dicembre 2014.Ed è finita malissimo,ma proprio tanto.
    Io 23 anni,lei 20.Avevamo chiarito le cose (su mia iniziativa),eravamo scompamici ufficiali,diciamo cosi,quindi non si poteva creare nessun fraintendimento!Avevamo chiarito anche che se qualcuno dei due si fosse innamorato,lo avrebbe dovuto dire,idem se si fosse stancato etc etc.Lei mi diceva cose del tipo "Si si,fidati sono matura" poi che è successso?E' successo che lei mentre scopava con me,ha iniziato ad uscire pure con un'altro tipo (Liberissima di farlo,a me non dava fastidio,ma lei ovviamente gli teneva nascosta la nostra scompamicizia a questo ragazzo) ma allo stesso tempo non rinunciava a venire a letto con me.Lo ha fatto fino al punto in cui ha capito che questo ragazzo gli piaceva veramente tanto,finchè si sono messi insieme.La cosa che mi ha fatto incavolare?Semplice...Lei l'ultima settimana mi paccava tutte le uscite inventandosi scuse assurde per non vedermi.E' stata questa la cosa che ho odiato,il suo comportarsi da bambina immatura.Se mi avesse detto la verità io avrei troncato la scompamicizia col sorriso e sarei rimasto suo amico.Ma lei no,ha voluto fare la bimba e il bello è che avevamo messo in chiaro le cose.Tra l'altro non ha avuto nemmeno la maturità di dirmi le cose in faccia,perchè la scena è stata pressochè questaopo 1 settimana che mi pacca le uscite,arriva a casa mia,ci vediamo,io le chiedo come sta etc..Mi avvicino per baciarla e lei mi blocca dicendomi "No no,non posso!" Io(che avevo già capito tutto) le chiedo "Perchè?" e lei si gira e scappa in macchina dicendomi "Devo andare" Cristo santo son stato costretto ad affrontare la cosa su whatsupp..Ma come si fa?Ho quasi 24 anni,mica sono un bambino.Io amo parlare alle persone e chiarire le cose guardandole dritte negli occhi..Non sono un bimbominkia!Da quel giorno non l'ho più vista,nemmeno per strada per sbaglio.Scomparsa!Non che mi freghi molto,mi è indifferente come persona.
    E' questo comportamento che mi ha portato a dirle addio.La persona in se mi ha fatto schifo!Perchè mai dovrei volere come amica una persona cosi immatura?Non avrebbe senso.
    Ma poi vogliamo parlare di come si è comportata lei?A me non interessa molto,ma detto sinceramente non sarei molto contento d'aver come fidanzata una tipa che mentre usciva con me,mentre si interessava a me,si scopava un'altro e che una volta che ha visto che sono buono,ha mollato la sua ruota di scorta che in questo caso è lo scompamico.Cioè,è un atteggiamento da cagnolina e non credo ci sia 1 solo uomo a cui piaccia avere una "bau bau bau" come fidanzata.Quindi io ho parecchi dubbi sull'innamorarmi di una scopamica.


    Infine in generale dico un'altra cosa: Io ho sbagliato molte volte in passato,ho le mie colpe ed ammetto anche che è difficile stare con me.Sono una persona che non si snatura troppo per la propria partner.Nel senso che io ai miei spazi non ci rinuncio,non rinuncio ai miei amici e non rinuncio all'amore più grande e puro della mia vita: La Chitarra Elettrica.Queste cose non vanno bene a molte ragazze,perchè la maggior parte delle persone quando si fidanza tende ad isolarsi del mondo (secondo me sbagliando in maniera clamorosa) per finire ad esser solo "loro due" Ma sti cavoli eh!Io anche se mi fidanzo,me la godo,mi voglio divertire lo stesso come si deve.Mi fanno troppa tristezza quelle coppiette che smollano gli amici e che fanno la vita da pensionati a 20 anni.Ma per piacere!

    Io alla fine spero di continuare per la mia strada...Godermi la vita,conoscere ragazze nuove,avere avventure a più non posso e fare tutto quello che mi passa per la testa senza dar conto a nessuno.Ora sono felice cosi come sono...Come dice il buon Renegade non credo valga la pena rischiare di farsi rovinare questa mia felicità da una tipa che al posto di parlare,abbaia

  11. #740
    Bannato
    Data Registrazione
    Jan 2013
    Località
    Milano
    Messaggi
    12,887
    Citazione Originariamente Scritto da Shevchenko Visualizza Messaggio
    @tifoso evorutto: La tua è stata una pura botta di C. Son davvero felice che il tuo matrimonio vada bene,dico davvero,ma come hai detto pure tu,non sempre una scompamicizia porterà a qualcosa di buono.
    Io ho avuto la scopamica per 3 mesi.E' finita esattamente il 20 Dicembre 2014.Ed è finita malissimo,ma proprio tanto.
    Io 23 anni,lei 20.Avevamo chiarito le cose (su mia iniziativa),eravamo scompamici ufficiali,diciamo cosi,quindi non si poteva creare nessun fraintendimento!Avevamo chiarito anche che se qualcuno dei due si fosse innamorato,lo avrebbe dovuto dire,idem se si fosse stancato etc etc.Lei mi diceva cose del tipo "Si si,fidati sono matura" poi che è successso?E' successo che lei mentre scopava con me,ha iniziato ad uscire pure con un'altro tipo (Liberissima di farlo,a me non dava fastidio,ma lei ovviamente gli teneva nascosta la nostra scompamicizia a questo ragazzo) ma allo stesso tempo non rinunciava a venire a letto con me.Lo ha fatto fino al punto in cui ha capito che questo ragazzo gli piaceva veramente tanto,finchè si sono messi insieme.La cosa che mi ha fatto incavolare?Semplice...Lei l'ultima settimana mi paccava tutte le uscite inventandosi scuse assurde per non vedermi.E' stata questa la cosa che ho odiato,il suo comportarsi da bambina immatura.Se mi avesse detto la verità io avrei troncato la scompamicizia col sorriso e sarei rimasto suo amico.Ma lei no,ha voluto fare la bimba e il bello è che avevamo messo in chiaro le cose.Tra l'altro non ha avuto nemmeno la maturità di dirmi le cose in faccia,perchè la scena è stata pressochè questaopo 1 settimana che mi pacca le uscite,arriva a casa mia,ci vediamo,io le chiedo come sta etc..Mi avvicino per baciarla e lei mi blocca dicendomi "No no,non posso!" Io(che avevo già capito tutto) le chiedo "Perchè?" e lei si gira e scappa in macchina dicendomi "Devo andare" Cristo santo son stato costretto ad affrontare la cosa su whatsupp..Ma come si fa?Ho quasi 24 anni,mica sono un bambino.Io amo parlare alle persone e chiarire le cose guardandole dritte negli occhi..Non sono un bimbominkia!Da quel giorno non l'ho più vista,nemmeno per strada per sbaglio.Scomparsa!Non che mi freghi molto,mi è indifferente come persona.
    E' questo comportamento che mi ha portato a dirle addio.La persona in se mi ha fatto schifo!Perchè mai dovrei volere come amica una persona cosi immatura?Non avrebbe senso.
    Ma poi vogliamo parlare di come si è comportata lei?A me non interessa molto,ma detto sinceramente non sarei molto contento d'aver come fidanzata una tipa che mentre usciva con me,mentre si interessava a me,si scopava un'altro e che una volta che ha visto che sono buono,ha mollato la sua ruota di scorta che in questo caso è lo scompamico.Cioè,è un atteggiamento da cagnolina e non credo ci sia 1 solo uomo a cui piaccia avere una "bau bau bau" come fidanzata.Quindi io ho parecchi dubbi sull'innamorarmi di una scopamica.


    Infine in generale dico un'altra cosa: Io ho sbagliato molte volte in passato,ho le mie colpe ed ammetto anche che è difficile stare con me.Sono una persona che non si snatura troppo per la propria partner.Nel senso che io ai miei spazi non ci rinuncio,non rinuncio ai miei amici e non rinuncio all'amore più grande e puro della mia vita: La Chitarra Elettrica.Queste cose non vanno bene a molte ragazze,perchè la maggior parte delle persone quando si fidanza tende ad isolarsi del mondo (secondo me sbagliando in maniera clamorosa) per finire ad esser solo "loro due" Ma sti cavoli eh!Io anche se mi fidanzo,me la godo,mi voglio divertire lo stesso come si deve.Mi fanno troppa tristezza quelle coppiette che smollano gli amici e che fanno la vita da pensionati a 20 anni.Ma per piacere!

    Io alla fine spero di continuare per la mia strada...Godermi la vita,conoscere ragazze nuove,avere avventure a più non posso e fare tutto quello che mi passa per la testa senza dar conto a nessuno.Ora sono felice cosi come sono...Come dice il buon Renegade non credo valga la pena rischiare di farsi rovinare questa mia felicità da una tipa che al posto di parlare,abbaia
    Ragazzi ma come siete esigenti questa amica "di letto" si è comportata come accade quasi sempre, la verità è che la maggior parte delle persone fatica a troncare una relazione sinchè non ne trova o è sicura di un altra, sarà meschino tutto quello che volete, ma visto che è quasi la normalità è inutile rimanerne sorpresi o sconvolti, quando si rompe ci sono quasi sempre dei motivi d'attrito, io personalmente gli ho sempre rimossi rimanendo in contatto e o sempre mantenuto solo i momenti belli dei rapporti, è più forte di me, una con cui ho fatto sesso non riesco più a considerarla come un estranea, anche quando fra noi è tutto finito.

    Per la parte in bold è tutta bibbia, attenti a fare i "pensionati" a 20, ne ho visti molti, finisce sempre malissimo, con grandi rimpianti e purtroppo quasi sempre dopo il matrimonio

Pagina 74 di 104 PrimaPrima ... 2464727374757684 ... UltimaUltima

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

Milan World Forum © 2013 Tutti i diritti sono riservati. E' vietata la riproduzione, anche solo parziale, di contenuti e grafica.

Powered by vBulletin® • Copyright © 2012, Jelsoft Enterprises Ltd.

Milan World non si assume nessuna responsabilità riguardo i contenuti redatti dagli utenti. Foto e Video (da Youtube) pubblicati su MW non sono hostati su questo sito ma semplicemente riportati da altri media attraverso dei link accessibili a tutti.