Ti stiamo aspettando! Bastano 30 secondi per registrarsi sulla più grande community rossonera e condividere le proprie passioni con migliaia di utenti! registrati subito! (Ti preghiamo di attendere l'attivazione dopo l'iscrizione)

Top 22 Stats
Loading... Latest Posts
Loading...
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Loading...
 

Pagina 38 di 104 PrimaPrima ... 2836373839404888 ... UltimaUltima
Risultati da 371 a 380 di 1037

  1. #371
    Member L'avatar di Freddy Manson
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    29 di Neibolt Street
    Messaggi
    1,855
    Lo passerai, lo passerai, tranquillo.
    E' capitato a tutti, è normale che ora tu ci rimanga male. Come ti hanno già detto, dedicati a qualcosa che ti piace e cerca di svagarti uscendo con qualche amico: al resto ci penserà il tempo. Tra qualche mese ripenserai a come stavi, ti sentirai un cretin0 e dirai: "Ma veramente ho versato delle lacrime per una donna?". Perché fidati che non le meritano.
    Ultima cosa: non pregiudicare il tuo futuro per una cosa del genere. Cavolo, hai 22 anni, hai voglia ad avere altre storie, mica sei un 40enne o un 50enne che, casomai, può avere difficoltà maggiori a ricominciare tutto daccapo.

  2. # ADS
    Adv
    Circuit advertisement
    Data Registrazione
    Always
    Località
    Advertising world
    Messaggi
    Many
     

  3. #372
    E' vero @Freddy Manson era la mia prima storia seria, e questa rottura mi ha abbastanza distrutto. Per il futuro, spero di passarlo in fretta per mettermi sotto con lo studio.
    Grazie

  4. #373
    Mio fratello perde il lavoro... un contratto a tempo indeterminato nel nostro paese... L'atmosfera c'è qui non mi piace, tutti si sono buttati giù in modo incredibile...Si doveva sposare l'anno prossimo e ora tutto saltato. Sono tutti depressi, io non voglio farmi toccare da tutta questa negatività..

  5. #374
    Junior Member L'avatar di Bioware
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    201
    Citazione Originariamente Scritto da PippoInzaghi92 Visualizza Messaggio
    Si quello è vero, se non mi ama più purtroppo doveva andare così. Non sono arrabbiato con lei, ma con me che non sono riuscito a farla innamorare di me.
    Non cadere nell'errore di considerarla una entità Astratta, le donne, così come noi, sono esseri umani, e così come noi fanno una marea di stronzate, prendono decisioni assurde e via discorrendo. É probabile che abbia qualcun altro, il comportamento standard di solito é questo. Non è facile, lo so, cerca un tappabuchi, fidati, é quello che ti serve in questo momento. Non innamorarti Però, usale le donne, così come loro usano noi, e tanti saluti
    Tired of lying in the sunshine staying home to watch the rain
    You are young and life is long and there is time to kill today
    And then one day you find ten years have got behind you
    No one told you when to run, you missed the starting gun

  6. #375
    Junior Member L'avatar di Bioware
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    201
    Citazione Originariamente Scritto da Hellscream Visualizza Messaggio
    Mio fratello perde il lavoro... un contratto a tempo indeterminato nel nostro paese... L'atmosfera c'è qui non mi piace, tutti si sono buttati giù in modo incredibile...Si doveva sposare l'anno prossimo e ora tutto saltato. Sono tutti depressi, io non voglio farmi toccare da tutta questa negatività..
    Quanti anni hai? Prendi, Parti, stai via un anno, da solo con te stesso, tornerai completamente diverso. Nella vita se non hai le palle non vai da nessuna parte, una lezione che ho imparato sulla Mia pelle
    Tired of lying in the sunshine staying home to watch the rain
    You are young and life is long and there is time to kill today
    And then one day you find ten years have got behind you
    No one told you when to run, you missed the starting gun

  7. #376
    Citazione Originariamente Scritto da Bioware Visualizza Messaggio
    Quanti anni hai? Prendi, Parti, stai via un anno, da solo con te stesso, tornerai completamente diverso. Nella vita se non hai le palle non vai da nessuna parte, una lezione che ho imparato sulla Mia pelle
    27... tutta questa situazione mi sta distruggendo... in 2 giorni... in 2 giorni è successo un cataclisma...

  8. #377
    Member L'avatar di de sica
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    SMPE
    Messaggi
    4,605
    Citazione Originariamente Scritto da PippoInzaghi92 Visualizza Messaggio
    Dopo due anni e mezzo di una storia bellissima, sono stato lasciato dalla mia ormai ex ragazza. Mi sento a pezzi, è da ieri che non mangio e non so come superare questo momento. Piango di continuo, perchè tutto mi ricorda lei, e perchè è stato tutto troppo veloce. Fino a due giorni prima eravamo andati al mare e ridevamo e scherzavamo come non mai. Poi tutto d'improvviso è venuta da me, e mi fa "mi dispiace ma ci dobbiamo lasciare".

    Scusate se mi confido con voi, e so che dovrei guardare avanti ma non ci riesco. Entro fine mese dovrei portare le carte per iscrivermi alla Laurea Magistrale in Biologia (il mio sogno) ma non penso di trovare la forza di studiare senza di lei.
    Oddio, perchè si deve soffrire così tanto per un amore?..
    Ciao pippo, se non mi sbaglio vi eravate già lasciati molto tempo fa, per poi rimettervi insieme dopo pochi giorni, giusto?
    Molti mesi fa aprii una discussione simile tua stessa situazione. Siccome sono passati solamente 6 mesi da quando mi sono lasciato con la mia ex, credo che chi meglio di me potrebbe darti consigli. Anch'io lasciato in modo molto sorprendente, quasi di punto in bianco, e non riuscivo a farmene una ragione... mi ponevo domande come fai tu, per capire dove avessi sbagliato e quando fosse avvenuta la fatidica "goccia che ha fatto traboccare il vaso", non dando mai colpe a lei ( cosa sbagliatissima perché quando ci si lascia, si è sbagliato sempre in DUE). Chiaramente per tutto il tempo in cui sono stato con lei e per tutte le cose che abbiamo condiviso insieme, i primi 2 mesi non sono stati facili. Mi ricordo che tutto febbraio mangiavo poco e dormivo sempre poco, svegliandomi presto e non sapendo mai cosa fare, sentendomi SOLO. E allora uscivo sempre a camminare, sentendomi la musica e cercando di "ammazzare" il tempo in questo modo.. sentivo il bisogno di sfogarmi con chiunque, con tutti gli amici possibili, alla ricerca di un consiglio o di una parola che mi risollevasse. C'è chi diceva "tornerà.. è solo questione di tempo" (speranza molto spesso vana e inutile), chi "fai chiodo scaccia chiodo, trovatene un'altra" (giusto, ma non adatto alla mia persona), chi infine " il tempo guarisce ogni ferita ed aggiusta tutto". Ora quest ultimo consiglio, è probabilmente quello che non riuscivo mai ad accettare e credere. I giorni non passavano mai, e ogni volta che la rivedevo, anche ignorarmi era ancora più doloroso.. come potevo credere alla scusa del "Tempo"? eppure dopo solamente 6 mesi, posso dirti che non c'è cosa più vera di QUESTA. Adesso mi sento di nuovo me stesso, ed è la cosa più importante, recuperare la fiducia in se stessi, il valore che ti dai!! e devi assolutamente farlo, anche se adesso non ti sembrerà possibile e non lo sarà ancora per un pochetto. Naturalmente a darmi un mano importante a superare questo momento sono stati gli amici, quelli più stretti, quelli che purtroppo quando mi ero fidanzato 2 anni fa, avevo in un certo senso soppiantato, sbagliando stupidamente. Perché a volte, si commette l'errore di isolarsi e di non uscirci più, e credo sia la cosa più sbagliata al mondo. Tuttavia loro, sin dal primo giorno in cui ero stato lasciato, si sono fatti trovare lì, pronti ad aiutarmi, nonostante come li avessi trattati. Adesso non solo sono più forte, ma sento che una cavolata simile non la farò mai più. E poi mi sono buttato sulle passioni che già avevo ma che non ho mai coltivato, causa il tempo che impiegavo per stare sempre con lei. Ho cominciato a suonare la chitarra in modo serio, e adesso sono più che un semplice principiante, suono tutte le canzoni possibili e riesco a suonare ogni tipo di accordo, in appena solo 6 mesi. Ho continuato a fare lezioni di canto, mettendoci tutta la passione possibile e la mia voglia di rivalsa, ottenendo belle soddisfazioni: a maggio ho vinto un concorso di canto in una cittadina vicina alla mia, davanti ad amici stretti, parenti e conoscenti venuti per me, e adesso devo registrare due brani in uno studio discografico e partecipare al "festival karaoke" che si farà a L'Aquila a breve. Ho studiato e finito gli ultimi 2 esami il 14 luglio, sistemando la sessione estiva universitaria. Ho fatto domanda per l'erasmus in modo giocoso, e per pochissimo mi prendevano e andavo a Lisbona. Ho continuato allenandomi nella corsa e in altri esercizi fisici migliorandomi fisicamente. In questi 6 mesi ho conosciuto tante persone e ho fatto abbastanza esperienze, per capire che la vita è un dono importantissimo che va "usato" ogni giorno, e non sprecato piangendo per una che non gliene frega niente. Io non ti prenderò in giro, se ha deciso di lasciarti un motivo c'è, sempre. O si è stufata di te, perché avevi comportamenti sbagliati nei suoi confronti come impedirgli un "qualcosa", o perché eri passivo, non assumevi più la forma di "maschio alpha" per lei, limitandoti ad un semplice essere "amico,fratello" per lei, anche se tu ovviamente hai sempre cercato il contrario, però facendo così siete caduti nella monotonia.. oppure perché purtroppo ha un altro, e in tutto questo tempo probabilmente ti avrà anche preso in giro, però voglio sperare di no perché altrimenti sarebbe una buttana paurosa. In tutti i casi possibili, lei non ti ama più. Proverà sicuramente ancora affetto, però non amore (e tu pensa che alcune neanche quello, appena ti lasciano). Lascia perdere chi ti dice "tornerà,fidati", perché "chi di speranza vive, disperato muore" e poi perché probabilmente nella maggiore dei casi non avverrà, e in quella piccola percentuale in cui tornano non sarà per amore ma per convenienza. E tu accetteresti di tornare con una che ti ha lasciato in quel modo e ti sta facendo soffrire in questi giorni?? Ci vuole lucidità amico mio, ma sopratutto in queste situazioni ORGOGLIO. Andarla a ripregare di tornare con te, non aumenterà altro che la sua autostima, affossando la tua e togliendoti tutta la dignità che ti rimane. Poniti questa domanda: perché voglio riprovare a stare insieme ad una persona che non mi vuole, non mi ama e che mi ha lasciato in un modo tutt'altro che ragionevole?
    Quando una storia finisce, è molto probabile che il meccanismo che si sia danneggiato non riparta più, e sono poche le coppie che ce l'hanno fatta. E' probabile che i problemi ritorneranno fuori un'altra volta, e magari per qualcosa di ancora più futile.
    Non sprecare tempo con una che non ti merita, quando fuori c'è un MONDO di persone a cui puoi regalare una "parte" di te, fare del bene, e sopratutto ragazze pronte a tutto pur che tu le corrisponda con lo stesso sentimento di amore e passione che loro potrebbero mettere con te.
    Ovviamente tutto questo ti sembrerà un discorso fatto, eppure sono qui da quasi più di mezz'ora a scrivere, per condividere con te questa mia esperienza e cercare di farti capire che solo uno stupido getterebbe alle ortiche i propri sogni, i propri obiettivi, compreso lo studio, per una che magari adesso, mentre tu stai piangendo davanti a una vostra fotografia, si sta facendo un aperitivo con le proprie amiche, ridendo e scherzando come non fosse successo nulla. Si forte, voglioso e grintoso. Dimostra a tutti chi sei, non ti arrendere MAI, perché i veri ostacoli devono ancora arrivare e sarà li che tutte queste esperienze dovranno farti fare botta e resistenza. Apprezza chi cerca di darti un aiuto, e ricambialo se puoi, e lascia perdere le stupidaggini per fare il finto duro o fare ingelosire persone con stupidi "giochi di ruolo". Si sempre te stesso, perché chi ti vuole si farà sentire molto presto stai tranquillo.
    Per qualunque altro consiglio io sarò qui presente,
    [SIGPIC][IMG=sdfsdfsdfsdfsdf]http://img7.imageshack.us/img7/1672/sdfsdfsdfsdfsdf.png[/IMG][/SIGPIC]

  9. #378
    Junior Member L'avatar di Cm Punk
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    390
    Citazione Originariamente Scritto da de sica Visualizza Messaggio
    Ciao pippo, se non mi sbaglio vi eravate già lasciati molto tempo fa, per poi rimettervi insieme dopo pochi giorni, giusto?
    Molti mesi fa aprii una discussione simile tua stessa situazione. Siccome sono passati solamente 6 mesi da quando mi sono lasciato con la mia ex, credo che chi meglio di me potrebbe darti consigli. Anch'io lasciato in modo molto sorprendente, quasi di punto in bianco, e non riuscivo a farmene una ragione... mi ponevo domande come fai tu, per capire dove avessi sbagliato e quando fosse avvenuta la fatidica "goccia che ha fatto traboccare il vaso", non dando mai colpe a lei ( cosa sbagliatissima perché quando ci si lascia, si è sbagliato sempre in DUE). Chiaramente per tutto il tempo in cui sono stato con lei e per tutte le cose che abbiamo condiviso insieme, i primi 2 mesi non sono stati facili. Mi ricordo che tutto febbraio mangiavo poco e dormivo sempre poco, svegliandomi presto e non sapendo mai cosa fare, sentendomi SOLO. E allora uscivo sempre a camminare, sentendomi la musica e cercando di "ammazzare" il tempo in questo modo.. sentivo il bisogno di sfogarmi con chiunque, con tutti gli amici possibili, alla ricerca di un consiglio o di una parola che mi risollevasse. C'è chi diceva "tornerà.. è solo questione di tempo" (speranza molto spesso vana e inutile), chi "fai chiodo scaccia chiodo, trovatene un'altra" (giusto, ma non adatto alla mia persona), chi infine " il tempo guarisce ogni ferita ed aggiusta tutto". Ora quest ultimo consiglio, è probabilmente quello che non riuscivo mai ad accettare e credere. I giorni non passavano mai, e ogni volta che la rivedevo, anche ignorarmi era ancora più doloroso.. come potevo credere alla scusa del "Tempo"? eppure dopo solamente 6 mesi, posso dirti che non c'è cosa più vera di QUESTA. Adesso mi sento di nuovo me stesso, ed è la cosa più importante, recuperare la fiducia in se stessi, il valore che ti dai!! e devi assolutamente farlo, anche se adesso non ti sembrerà possibile e non lo sarà ancora per un pochetto. Naturalmente a darmi un mano importante a superare questo momento sono stati gli amici, quelli più stretti, quelli che purtroppo quando mi ero fidanzato 2 anni fa, avevo in un certo senso soppiantato, sbagliando stupidamente. Perché a volte, si commette l'errore di isolarsi e di non uscirci più, e credo sia la cosa più sbagliata al mondo. Tuttavia loro, sin dal primo giorno in cui ero stato lasciato, si sono fatti trovare lì, pronti ad aiutarmi, nonostante come li avessi trattati. Adesso non solo sono più forte, ma sento che una cavolata simile non la farò mai più. E poi mi sono buttato sulle passioni che già avevo ma che non ho mai coltivato, causa il tempo che impiegavo per stare sempre con lei. Ho cominciato a suonare la chitarra in modo serio, e adesso sono più che un semplice principiante, suono tutte le canzoni possibili e riesco a suonare ogni tipo di accordo, in appena solo 6 mesi. Ho continuato a fare lezioni di canto, mettendoci tutta la passione possibile e la mia voglia di rivalsa, ottenendo belle soddisfazioni: a maggio ho vinto un concorso di canto in una cittadina vicina alla mia, davanti ad amici stretti, parenti e conoscenti venuti per me, e adesso devo registrare due brani in uno studio discografico e partecipare al "festival karaoke" che si farà a L'Aquila a breve. Ho studiato e finito gli ultimi 2 esami il 14 luglio, sistemando la sessione estiva universitaria. Ho fatto domanda per l'erasmus in modo giocoso, e per pochissimo mi prendevano e andavo a Lisbona. Ho continuato allenandomi nella corsa e in altri esercizi fisici migliorandomi fisicamente. In questi 6 mesi ho conosciuto tante persone e ho fatto abbastanza esperienze, per capire che la vita è un dono importantissimo che va "usato" ogni giorno, e non sprecato piangendo per una che non gliene frega niente. Io non ti prenderò in giro, se ha deciso di lasciarti un motivo c'è, sempre. O si è stufata di te, perché avevi comportamenti sbagliati nei suoi confronti come impedirgli un "qualcosa", o perché eri passivo, non assumevi più la forma di "maschio alpha" per lei, limitandoti ad un semplice essere "amico,fratello" per lei, anche se tu ovviamente hai sempre cercato il contrario, però facendo così siete caduti nella monotonia.. oppure perché purtroppo ha un altro, e in tutto questo tempo probabilmente ti avrà anche preso in giro, però voglio sperare di no perché altrimenti sarebbe una buttana paurosa. In tutti i casi possibili, lei non ti ama più. Proverà sicuramente ancora affetto, però non amore (e tu pensa che alcune neanche quello, appena ti lasciano). Lascia perdere chi ti dice "tornerà,fidati", perché "chi di speranza vive, disperato muore" e poi perché probabilmente nella maggiore dei casi non avverrà, e in quella piccola percentuale in cui tornano non sarà per amore ma per convenienza. E tu accetteresti di tornare con una che ti ha lasciato in quel modo e ti sta facendo soffrire in questi giorni?? Ci vuole lucidità amico mio, ma sopratutto in queste situazioni ORGOGLIO. Andarla a ripregare di tornare con te, non aumenterà altro che la sua autostima, affossando la tua e togliendoti tutta la dignità che ti rimane. Poniti questa domanda: perché voglio riprovare a stare insieme ad una persona che non mi vuole, non mi ama e che mi ha lasciato in un modo tutt'altro che ragionevole?
    Quando una storia finisce, è molto probabile che il meccanismo che si sia danneggiato non riparta più, e sono poche le coppie che ce l'hanno fatta. E' probabile che i problemi ritorneranno fuori un'altra volta, e magari per qualcosa di ancora più futile.
    Non sprecare tempo con una che non ti merita, quando fuori c'è un MONDO di persone a cui puoi regalare una "parte" di te, fare del bene, e sopratutto ragazze pronte a tutto pur che tu le corrisponda con lo stesso sentimento di amore e passione che loro potrebbero mettere con te.
    Ovviamente tutto questo ti sembrerà un discorso fatto, eppure sono qui da quasi più di mezz'ora a scrivere, per condividere con te questa mia esperienza e cercare di farti capire che solo uno stupido getterebbe alle ortiche i propri sogni, i propri obiettivi, compreso lo studio, per una che magari adesso, mentre tu stai piangendo davanti a una vostra fotografia, si sta facendo un aperitivo con le proprie amiche, ridendo e scherzando come non fosse successo nulla. Si forte, voglioso e grintoso. Dimostra a tutti chi sei, non ti arrendere MAI, perché i veri ostacoli devono ancora arrivare e sarà li che tutte queste esperienze dovranno farti fare botta e resistenza. Apprezza chi cerca di darti un aiuto, e ricambialo se puoi, e lascia perdere le stupidaggini per fare il finto duro o fare ingelosire persone con stupidi "giochi di ruolo". Si sempre te stesso, perché chi ti vuole si farà sentire molto presto stai tranquillo.
    Per qualunque altro consiglio io sarò qui presente,
    Io mi ricordo quella discussione, perchè ci eravamo lasciati nello stesso periodo, ed avevo risposto perché stavamo passando un po la stessa situazione e ci eravamo "rincuorati" a vicenda (infatti ho appena riletto quella discussione) e anche se non ti conosco sono davvero felice che va alla grande per te!
    Ora per caso sono capitato qua, sottoscrivo ogni tua parola, normale che all'inizio sembra impossibile superarla, giuro che lo pensavo pure io, ma ad un certo punto capisci che devi rialzarti e andare avanti, io sono arrivato ad affermare che è stata una benedizione, quello che sembrava una catastrofe mi ha reso una persona più matura, mi ha fatto crescere, il fatto di aver superato quella delusione mi ha reso una persona più forte e determinata, come se fossi "rinato", ho capito tante cose sulle persone che mi circondavano, ho capito quali erano i veri amici e le persone che mi volevano davvero bene, ho viaggiato e voglio fare altri viaggi, ho capito che bisogna vivere e non "sopravvivere", e anche solo di aver superato quel momento è una soddisfazione. Ora la vedo in giro e sono io quello che la ignora.
    Purtroppo a questa età queste cose capitano, difficilmente un amore "adolescenziale" sarà l'amore della vita, sebbene pensavi il contrario quando ci si stava insieme, infondo come si dice ciò che non ti uccide.. ti rende più forte.. è proprio vero!
    Bisogna andare avanti nella vita, sempre!

  10. #379
    Member L'avatar di de sica
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    SMPE
    Messaggi
    4,605
    Citazione Originariamente Scritto da Cm Punk Visualizza Messaggio
    Io mi ricordo quella discussione, perchè ci eravamo lasciati nello stesso periodo, ed avevo risposto perché stavamo passando un po la stessa situazione e ci eravamo "rincuorati" a vicenda (infatti ho appena riletto quella discussione) e anche se non ti conosco sono davvero felice che va alla grande per te!
    Ora per caso sono capitato qua, sottoscrivo ogni tua parola, normale che all'inizio sembra impossibile superarla, giuro che lo pensavo pure io, ma ad un certo punto capisci che devi rialzarti e andare avanti, io sono arrivato ad affermare che è stata una benedizione, quello che sembrava una catastrofe mi ha reso una persona più matura, mi ha fatto crescere, il fatto di aver superato quella delusione mi ha reso una persona più forte e determinata, come se fossi "rinato", ho capito tante cose sulle persone che mi circondavano, ho capito quali erano i veri amici e le persone che mi volevano davvero bene, ho viaggiato e voglio fare altri viaggi, ho capito che bisogna vivere e non "sopravvivere", e anche solo di aver superato quel momento è una soddisfazione. Ora la vedo in giro e sono io quello che la ignora.
    Purtroppo a questa età queste cose capitano, difficilmente un amore "adolescenziale" sarà l'amore della vita, sebbene pensavi il contrario quando ci si stava insieme, infondo come si dice ciò che non ti uccide.. ti rende più forte.. è proprio vero!
    Bisogna andare avanti nella vita, sempre!
    Ti ringrazio, e contraccambio la felicità nei tuoi confronti, sapendo che hai saputo rialzarti e prenderti le tue rivincite!
    La scelta è questa, o rimanere fermi e passivi, subendo il dolore e rinunciando a tante belle esperienze, oppure incassare il colpo, rialzarsi e fare tesoro di queste esperienze, negative e positive, e diventare una persona migliore, senza tirarsi mai indietro, ponendosi dei traguardi e arrivando a raggiungere tali traguardi
    [SIGPIC][IMG=sdfsdfsdfsdfsdf]http://img7.imageshack.us/img7/1672/sdfsdfsdfsdfsdf.png[/IMG][/SIGPIC]

  11. #380
    Grazie mille @de sica ho letto con piacere quello che mi hai scritto.
    Mi fa piacere sentire che dopo un esperienza simile alla mia, tu adesso stia bene e sia felice. Purtroppo la differenza tra me e la maggior parte dei ragazzi, compreso te, è che negli ultimi 5 anni ho dedicato tutto il tempo a questa ragazza, prima perchè cercavo di conquistarla e poi perchè ci stavo insieme, e pensavo andasse tutto bene. Questo mi ha portato a non farmi veri amici, tranne qualche ragazzo/a che conosco all'Università ma preferisco chiamarli compagni più che amici.
    Dopo il fatto di due settimane fa infatti non ho più nulla, e so che è sbagliato ma se mi chiedesse di tornare insieme le direi sicuramente di si.

    Quello che mi ha devastato è che finalmente mi sentivo completo, cioè mi sentivo un vero ragazzo, sicuro di se e aperto a conoscere le persone nuove. Ma in verità prima di conoscere lei, ero l'opposto di questo, e adesso che non ho più lei accanto mi sembra di tornare indietro di 3 anni. Di nuovo isolato nel mio mondo, perennemente triste e con autostima zero.

    Se poi aggiungiamo il fatto che poche ore prima che mi lasciasse avevamo passato una splendida giornata al mare, diventa tutto ancora più triste, perchè se ha mentito per tutto questo tempo è stata veramente brava.
    Mi viene da pensare che siano stati i suoi genitori a dirle di troncare il rapporto, visto che non mi vedono bene anzi per niente. Perchè un cambiamento così repentino in poche ore lo vedo strano e sospettoso.

    Grazie ancora

Pagina 38 di 104 PrimaPrima ... 2836373839404888 ... UltimaUltima

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

Milan World Forum © 2013 Tutti i diritti sono riservati. E' vietata la riproduzione, anche solo parziale, di contenuti e grafica.

Powered by vBulletin® • Copyright © 2012, Jelsoft Enterprises Ltd.

Milan World non si assume nessuna responsabilità riguardo i contenuti redatti dagli utenti. Foto e Video (da Youtube) pubblicati su MW non sono hostati su questo sito ma semplicemente riportati da altri media attraverso dei link accessibili a tutti.