Ti stiamo aspettando! Bastano 30 secondi per registrarsi sulla più grande community rossonera e condividere le proprie passioni con migliaia di utenti! registrati subito! (Ti preghiamo di attendere l'attivazione dopo l'iscrizione)

Top 22 Stats
Loading... Latest Posts
Loading...
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Loading...
 

Pagina 4 di 6 PrimaPrima ... 23456 UltimaUltima
Risultati da 31 a 40 di 52

  1. #31
    Senior Member L'avatar di Roten1896
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Brisbane
    Messaggi
    18,229
    Citazione Originariamente Scritto da Jino Visualizza Messaggio
    Io sinceramente ricordo un autentico fuoriclasse per tutto il periodo passato qui da noi. Era insuperabile.
    Era il nostro secondo miglior difensore ma non è mai stato un fuoriclasse
    Il Mio Milan!
    #GD99 #AD90 #MS30 #LB19 #AR13 #MM22 #GG15 #CZ17 #RR68 #LA31 #AC12 #IA20 #DC2 #LB21 #FK79 #ML73 #RM18 #GB5 #HC10 #FB11 #JFS8 #AS9 #PC63 #NK7

  2. # ADS
    Adv
    Circuit advertisement
    Data Registrazione
    Always
    Località
    Advertising world
    Messaggi
    Many
     

  3. #32
    Citazione Originariamente Scritto da Jino Visualizza Messaggio
    Io sinceramente ricordo un autentico fuoriclasse per tutto il periodo passato qui da noi. Era insuperabile.
    Ma infatti.

    Dire che T.Silva fosse uno dei tanti vuol dire essere in malafede o non aver visto le partite. O averle viste pensando che avesse il 25

  4. #33
    Member L'avatar di Symon
    Data Registrazione
    Jul 2015
    Messaggi
    1,478
    Una difesa con Thiago e Hummels sarebbe l'ideale. Ma il tedesco oramai è andato.
    Anche un Thiago Romagnoli, con un terzino sinistro decente non'è male...
    Abate-Thiago-Romagnoli-Vangioni suona meglio di De Sciglio-Zapata-Alex-Antonelli......

    Oppure a volere sognare Abate-Otamendi-Thiago-Wendell
    -----------------------------------ABATE CAPITANO SUBITO--------------------------------

  5. #34
    Member
    Data Registrazione
    Jan 2015
    Messaggi
    1,023
    Citazione Originariamente Scritto da Milan7champions Visualizza Messaggio
    Nesta era un predestinato, insieme a Baresi, Scirea ,Beckenbauer, Maldini e' stato il migliore difensore della storia del calcio, chissa' quanti anni passeranno in Italia a trovarne uno dello stesso livello.
    stronzate, l'unico motivo per cui sono considerati quello che sono oggi è il palmares. Senza quello non se li filava nessuno, e questo dall'idea di quanto sia soggettivo il giudizio su chi sia più forte tra gente che gioca in difesa o in porta.

    A me fanno ridere quelli che parlano dei giocatori del passato senza averli visti, giocare come supereroi invincibili del calcio. Nessuno di quelli era un giocatore impeccabile, hanno fatto le loro cappelle e se giocassero nel calcio iper veloce di oggi, sarebbe molto più normali di quanto si pensi.

    Veramente io queste cose le trovo fastidiose, si ridimensionano i giocatori odierni per pompare gente che manco si è visto giocare.

    Come ha fatto questa difesa eccezionale composta da Maldini e Nesta a pigliare 3 gol in 6 minuti in un finale di champions? Come ha fatto questa difesa eccezionale a vincere solo 1 scudetto in 10 anni facendo spesso figure barbine contro squadre da meta classifica? Questa difesa eccezionale è stata capace di perdere una finale di champions già vinta contro gente come Djimi Traore, John Arne Riise, Harry Kewell, Steve Finnan . Come ha fatto il fenomeno Beckenbaur a pigliare 4 gol in una semifinale mondiale, se era questo muro impenetrabile? Il tedesco anche all'epoca è sempre stato famoso più per le doti offensive che difensive. Insomma stronzate con la s maiuscola, ma guai a parlarne trattasi di lesa maesta.

    Non mi pare che l'evoluzione abbia fatto dei passi avanti in questo secolo da credere che questi fossero dei super uomini, anzi considerando che ogni sport migliora e si evolve, è più probabile che chi gioca oggi sia meglio di molti di quelli che giocavano ieri.

    Per me Silva è un difensore straordinario, non credo assolutamente Nesta sia migliore di lui. Cioè che fa pendere la bilancia in favore di nesta è la reputazione, ossia i trofei, però non c'è nessun dato oggettivo per stabilire che nesta è meglio di Silva, trattasi solo di soggettività, opinioni.

  6. #35
    Member
    Data Registrazione
    Jan 2015
    Messaggi
    1,023
    Citazione Originariamente Scritto da mandraghe Visualizza Messaggio
    I grandi campioni, essendo merce rara, son tutti mercenari: non mi pare che Messi giochi gratis, non mi pare che CR7 prenda due spicci, non mi pare che Ibra si accontenti di quattro piotte. E Totti? Core de Roma, ottavo re di Roma, ecc. però datemi i sordi...

    Per tacere di tutti coloro che sono andati a "morire di fame" nei paesi arabi e in Cina...

    Non vedo cosa ci sia di censurabile nel fatto che, una volta tanto, un calciatore ammette che preferisce giocare dove guadagna di più.
    concordo, i calciatori sono dei lavoratori e come tutti i lavoratori vanno dal miglior offerte.

  7. #36
    Moderatore L'avatar di mefisto94
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Roma
    Messaggi
    23,266
    Citazione Originariamente Scritto da Torros Visualizza Messaggio
    stronzate, l'unico motivo per cui sono considerati quello che sono oggi è il palmares. Senza quello non se li filava nessuno, e questo dall'idea di quanto sia soggettivo il giudizio su chi sia più forte tra gente che gioca in difesa o in porta.

    A me fanno ridere quelli che parlano dei giocatori del passato senza averli visti, giocare come supereroi invincibili del calcio. Nessuno di quelli era un giocatore impeccabile, hanno fatto le loro cappelle e se giocassero nel calcio iper veloce di oggi, sarebbe molto più normali di quanto si pensi.

    Veramente io queste cose le trovo fastidiose, si ridimensionano i giocatori odierni per pompare gente che manco si è visto giocare.

    Come ha fatto questa difesa eccezionale composta da Maldini e Nesta a pigliare 3 gol in 6 minuti in un finale di champions? Come ha fatto questa difesa eccezionale ha vincere solo 1 scudetto in 10 anni facendo spesso figure barbine contro squadre da meta classifica. Come ha fatto il fenomeno Beckenbaur a pigliare 4 gol in una semifinale mondiale? Il tedesco anche all'epoca è sempre stato famoso più per le doti offensive che difensive. Insomma stronzate con la s maiuscola, ma guai a parlarne trattasi di lesa maesta.

    Non mi pare che l'evoluzione abbia fatto dei passi avanti in questo secolo da credere che questi fossero dei super uomini, anzi considerando che ogni sport migliora e si evolve, è più probabile che chi gioca oggi sia meglio di molti di quelli che giocavano ieri.

    Per me Silva è un difensore straordinario, non credo assolutamente Nesta sia migliore di lui. Cioè che fa pendere la bilancia in favore di nesta è la reputazione, ossia i trofei, però non c'è nessun dato oggettivo per stabilire che nesta è meglio di Silva, trattasi solo di soggettività, opinioni.
    Quoto tutto. Magari non sono abituato io ma quelle volte che guardo una partita o spezzoni degli anni '80 (quindi non il medioevo) mi viene il vomito, con tutto il rispetto.

  8. #37
    Member
    Data Registrazione
    Jan 2015
    Messaggi
    1,023
    Mercenari poi è un termine esagerato. I calciatori fanno tutto quello che fanno i lavoratori, lavorano per chi gli offre di più. Io non trovo scandaloso che un calciatore cambi squadre per giocare dove guadagna di più. Di scandaloso dovrebbero essere le cifre che guadagnano, ma considerando che i tifosi sono i primi finanziatori non c'è neanche da scandalizzarsi più tanto, se non si accetta questo, si smetta semplicemente di guardare il calcio

  9. #38
    Senior Member L'avatar di Splendidi Incisivi
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Napoli
    Messaggi
    30,741
    Citazione Originariamente Scritto da Torros Visualizza Messaggio
    stronzate, l'unico motivo per cui sono considerati quello che sono oggi è il palmares. Senza quello non se li filava nessuno, e questo dall'idea di quanto sia soggettivo il giudizio su chi sia più forte tra gente che gioca in difesa o in porta.

    A me fanno ridere quelli che parlano dei giocatori del passato senza averli visti, giocare come supereroi invincibili del calcio. Nessuno di quelli era un giocatore impeccabile, hanno fatto le loro cappelle e se giocassero nel calcio iper veloce di oggi, sarebbe molto più normali di quanto si pensi.

    Veramente io queste cose le trovo fastidiose, si ridimensionano i giocatori odierni per pompare gente che manco si è visto giocare.

    Come ha fatto questa difesa eccezionale composta da Maldini e Nesta a pigliare 3 gol in 6 minuti in un finale di champions? Come ha fatto questa difesa eccezionale a vincere solo 1 scudetto in 10 anni facendo spesso figure barbine contro squadre da meta classifica? Questa difesa eccezionale è stata capace di perdere una finale di champions già vinta contro gente come Djimi Traore, John Arne Riise, Harry Kewell, Steve Finnan . Come ha fatto il fenomeno Beckenbaur a pigliare 4 gol in una semifinale mondiale, se era questo muro impenetrabile? Il tedesco anche all'epoca è sempre stato famoso più per le doti offensive che difensive. Insomma stronzate con la s maiuscola, ma guai a parlarne trattasi di lesa maesta.

    Non mi pare che l'evoluzione abbia fatto dei passi avanti in questo secolo da credere che questi fossero dei super uomini, anzi considerando che ogni sport migliora e si evolve, è più probabile che chi gioca oggi sia meglio di molti di quelli che giocavano ieri.

    Per me Silva è un difensore straordinario, non credo assolutamente Nesta sia migliore di lui. Cioè che fa pendere la bilancia in favore di nesta è la reputazione, ossia i trofei, però non c'è nessun dato oggettivo per stabilire che nesta è meglio di Silva, trattasi solo di soggettività, opinioni.
    Amen.
    Gente come Beckenbauer, Scirea, Baresi ha avuto picchi eccezionali, è stata ultra costante ma ciò non vuol dire che, come hai detto tu, anche loro non facessero cappellate. Il problema è che si confonde l'essere stati grandi giocatori con l'essere stati eroi o divinità.

  10. #39
    Member L'avatar di Symon
    Data Registrazione
    Jul 2015
    Messaggi
    1,478
    Conta anche la testa con cui crescono.
    Se Thiago fosse cresciuto a Milano, nell'ambiente Milan, scuola, allenamento, chiesa, educazione e pranzo sempre pronto a tavola, probabilmente saremmo qui a decidere se il miglior capitano del Milan sarebbe stato Maldini, Baresi o Thiago appunto.
    Ricordiamoci che Thiagone è esploso tardi, dopo essere già transitato in Europa al Porto a 20 anni ed essere stato rispedito in Brasile e in Russia per alcune sciocchezze-errori che ogni tanto commetteva in campo, e dopo aver anche buttato due anni per la tubercolosi che gli stava fott***o un polmone. Poi è arrivato al milan a 24 anni ed è esploso definitivamente. Non ha fatto una trafila tranquilla che avrebbe fatto emergere in modo chiaro, palese, e graduale le sue qualità... Anzi a maggior ragione sarebbe dovuto essere considerato perlomeno alla pari (se non di più) dei vari Nesta ecc.

    Quelli che non apprezzano a dovere Thiago, dovrebbero pensare come quando pensano a Van Basten che ha chiuso la carriera a 28 anni e solo immaginare cosa sarebbe potuto diventare se l'avrebbe chiusa 8 anni dopo.
    Oppure a Sheva se a 29 anni non avrebbe avuto la pazza idea di rovinarsi al Chelsea...Ma vi ricordate il fisico di Sheva e la resistenza? minimo starebbe giocando ancora come fà Totti, che la resistenza dell'Ucraino se la sogna.

    Stesso discorso per Thiago...ha il dinamismo di Nesta, la forza muscolare di Baresi, e la velocità e il senso della posizione di Paolo. Oltre che una capacità di intuire le intenzioni dell'avversario fuori dal comune.
    Quindi prima di abbassare il livello di sua maestà Thiago Silva, facciamoci prima un bell'alcol test và...
    -----------------------------------ABATE CAPITANO SUBITO--------------------------------

  11. #40
    Milan7champions
    Ospite
    Citazione Originariamente Scritto da Torros Visualizza Messaggio
    stronzate, l'unico motivo per cui sono considerati quello che sono oggi è il palmares. Senza quello non se li filava nessuno, e questo dall'idea di quanto sia soggettivo il giudizio su chi sia più forte tra gente che gioca in difesa o in porta.

    A me fanno ridere quelli che parlano dei giocatori del passato senza averli visti, giocare come supereroi invincibili del calcio. Nessuno di quelli era un giocatore impeccabile, hanno fatto le loro cappelle e se giocassero nel calcio iper veloce di oggi, sarebbe molto più normali di quanto si pensi.

    Veramente io queste cose le trovo fastidiose, si ridimensionano i giocatori odierni per pompare gente che manco si è visto giocare.

    Come ha fatto questa difesa eccezionale composta da Maldini e Nesta a pigliare 3 gol in 6 minuti in un finale di champions? Come ha fatto questa difesa eccezionale a vincere solo 1 scudetto in 10 anni facendo spesso figure barbine contro squadre da meta classifica? Questa difesa eccezionale è stata capace di perdere una finale di champions già vinta contro gente come Djimi Traore, John Arne Riise, Harry Kewell, Steve Finnan . Come ha fatto il fenomeno Beckenbaur a pigliare 4 gol in una semifinale mondiale, se era questo muro impenetrabile? Il tedesco anche all'epoca è sempre stato famoso più per le doti offensive che difensive. Insomma stronzate con la s maiuscola, ma guai a parlarne trattasi di lesa maesta.

    Non mi pare che l'evoluzione abbia fatto dei passi avanti in questo secolo da credere che questi fossero dei super uomini, anzi considerando che ogni sport migliora e si evolve, è più probabile che chi gioca oggi sia meglio di molti di quelli che giocavano ieri.

    Per me Silva è un difensore straordinario, non credo assolutamente Nesta sia migliore di lui. Cioè che fa pendere la bilancia in favore di nesta è la reputazione, ossia i trofei, però non c'è nessun dato oggettivo per stabilire che nesta è meglio di Silva, trattasi solo di soggettività, opinioni.
    Forse tu non hai visto giocare questi giocatori, io me li ricordo bene e mettere il nome di Thiago accanto a questi giocatori e' una bestemmia.I campionissimi che ho citato io sono stati dei predestinati sin da giovanissimi,a differenza del brasiliano che giocava nella dispersa Russia.Hanno giocato ad altissimi livelli da inizio carriera fino alla conclusione, quello che hai ricordato tu sono solamente partite singole, io potrei citarne decine e decine di partite con errori di Thiago, talmente tanti che ha perso il posto nel Brasile piu' scarso degli ultimi 30 anni. Il bello del calcio che tutti possiamo scrivere una propria opinione, ma e' importante conoscere la storia del calcio. Io non sono nessuno, ma basta chiedere ad un qualsiasi esperto di calcio chi sia piu' forte tra quelli che ho citato e Thiago ti ride in faccia, non scherziamo.

Pagina 4 di 6 PrimaPrima ... 23456 UltimaUltima

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

Milan World Forum © 2013 Tutti i diritti sono riservati. E' vietata la riproduzione, anche solo parziale, di contenuti e grafica.

Powered by vBulletin® • Copyright © 2012, Jelsoft Enterprises Ltd.

Milan World non si assume nessuna responsabilità riguardo i contenuti redatti dagli utenti. Foto e Video (da Youtube) pubblicati su MW non sono hostati su questo sito ma semplicemente riportati da altri media attraverso dei link accessibili a tutti.