Ti stiamo aspettando! Bastano 30 secondi per registrarsi sulla più grande community rossonera e condividere le proprie passioni con migliaia di utenti! registrati subito! (Ti preghiamo di attendere l'attivazione dopo l'iscrizione)

Top 22 Stats
Loading... Latest Posts
Loading...
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Loading...
 

Visualizza Risultati Sondaggio: Terzo anno fuori dall'Europa. Chi ha le maggiori responsabilità?

Partecipanti
37. Non puoi votare in questo sondaggio
  • Berlusconi.

    22 59.46%
  • Galliani.

    23 62.16%
  • Allegri girone d'andata 2013-2014.

    1 2.70%
  • Inzaghi 2014-2015.

    0 0%
  • Mihajlovic 2015-2016.

    0 0%
  • Brocchi 2015-2016.

    1 2.70%
  • I giocatori.

    5 13.51%
  • Barbara Berlusconi.

    0 0%
Sondaggio a Scelta Multipla.
Pagina 1 di 3 123 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 24

  1. #1
    alias Adamos8181(Fu) L'avatar di Sotiris
    Data Registrazione
    May 2015
    Località
    Modena
    Messaggi
    2,399

    Terzo anno fuori dall'Europa. Chi ha le maggiori responsabilità?

    Siamo fuori dall'Europa per il terzo anno consecutivo. Cosa non ha funzionato in questo triennio e chi ha le maggiori responsabilità secondo voi?
    Alcune possibili risposte.

    Berlusconi, quindi la proprietà Fininvest.
    Perché ha investito meno e quando lo ha fatto lo ha fatto male.
    Perché ha permesso e permette a Galliani di operare sul mercato, quando potrebbe cacciarlo.
    Perché ha inserito la figlia Barbara nell'organigramma "inventando" la figura del doppio amministratore delegato, che ha creato confusione.
    Perché per le poche volte è in cui è intervenuto sul Milan lo ha fatto con scelte poco logiche.

    Galliani.
    Perché è diventato il proprietario-di-fatto.
    Perché ha investito male quasi tutti i soldi che gli sono stati dati e quelli che ha ricavato dalle cessioni.
    Perché ha creato una rete di procuratori amici, destituendo il ruolo del direttore sportivo, coi quali soli fa mercato.
    Perché la politica dei parametri zero si è rivelata fallimentare, sia a livello sportivo che economico (alti ingaggi e commissioni ai procuratori).
    Perché è in una posizione dalla quale è in grado di influenzare Berlusconi, anche non permettendogli di cacciarlo tanto liberamente.

    Gli allenatori.
    Allegri-Seedorf, Inzaghi, Mihajlovic-Brocchi.
    Perché le rose loro affidate, pur non straordinarie, potevano e dovevano almeno lottare per il quarto/quinto posto.


    I giocatori.
    Perché nella situazione di confusione societaria ci hanno colpevolmente sguazzato sentendosi sempre assolti dalle decine di alibi che fornivano e forniscono loro vuoi la proprietà, vuoi la dirigenza, vuoi gli allenatori, in ciò rafforzati dal tifo che raramente li ha messi sotto-accusa.
    "And it’s no, nay, never!
    No, nay, never, no more!
    Will I play the wild rover
    No, never, no more...."

  2. # ADS
    Adv
    Circuit advertisement
    Data Registrazione
    Always
    Località
    Advertising world
    Messaggi
    Many
     

  3. #2
    Io le suddivido così:

    45% Berlusconi
    40% Galliani
    10% Squadra
    5% Broccolo

  4. #3
    Milan7champions
    Ospite
    Quest'anno metto al primo posto Galliani,aveva un budget di 80/90 mil circa, ma ha speso male,gridano vendetta i 25 milioni di Bertolacci. Al secondo posto metto i giocatori, sono scarsi, ma non hanno messo impegno e dignita' in tantissime partite, con le squadre retrocesse sono stati indegni. Terzo posto il Presidente,e' vero che quest'anno ha speso ma e' anche vero che veniviamo da mercati con 0 euro, ha venduto Ibra e Thiago e dal quel giorno il Milan si e' perso completamente, ha voluto giocatori indegni vedi Balotelli, quando nessuna societa' seria vorrebbe mai avere. Infine gli allenatori, sono i meno responsabili, hanno fatto chi piu' chi meno il massimo con i giocatori a disposizione,tra tutti mi piaceva Seedorf .

  5. #4
    Bannato
    Data Registrazione
    Jan 2013
    Località
    Milano
    Messaggi
    12,887
    Mi verrebbe spontaneo indicare Berlusconi, in quanto come presidente mai e poi mai puoi accettare e avallare gli scempi tecnici compiuti in questi anni da Galliani.

    ma questo nasconderebbe in parte i clamorosi errori di Galliani, una roba inaudita,
    non ha azzeccato nulla
    cessioni, acquisti, scelta degli allenatori, gestione dello spogliatoio, totale mancanza d programmazione con giocatori presi a casaccio e abbandonati dopo pochi mesi: Essien, Torres, Cerci, Saponara, Destro, L. Adriano, Paletta, Matri ecc. ecc.
    e visti i passivi non si può nemmeno parlare di mancanza di fondi.

    I giocatori non possono essere imputati dei fallimenti,

    Se prendi giocatori che sai già in partenza: finiti, scarsi, senza personalità, mononeuronici che cosa ti devi aspettare?

  6. #5
    Silvio Berlusconi.

  7. #6
    Senior Member L'avatar di 666psycho
    Data Registrazione
    Aug 2013
    Messaggi
    10,500
    in generale direi la società, cioé Galliani & Berlusconi, poi i giocatori... ho votato tutti e tre
    #GallianiVia #MAIUNAGIOIA!
    Inutile discutere con gli ignoranti, meglio ignorarli...

  8. #7
    Moderatore L'avatar di Willy Wonka
    Data Registrazione
    Jun 2015
    Messaggi
    4,860
    Ho votato i giocatori. Aldilà di tutto in campo ci vanno loro.

  9. #8
    Senior Member L'avatar di diavoloINme
    Data Registrazione
    Apr 2016
    Messaggi
    7,896
    Galliani tutta la vita. Ha trasformato lo spogliatoio del milan in un covo di tamarri. Senza valori non si va da nessuna parte. Dopo l'addio dei senatori sta toppando continuamente nella scelta degli uomini, ancor prima che degli atleti. Solo romagnoli è stata una scelta valida.

  10. #9
    Rassegnato
    Data Registrazione
    Jun 2015
    Messaggi
    2,842
    Non vedo Seedorf tra le scelte. È palesemente colpa di Seedorf

  11. #10
    Senior Member L'avatar di AntaniPioco
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Sanremo
    Messaggi
    8,006
    La società, che dopo l'esonero di allegri doveva ripartire da seedorf, e invece l'ha silurato perché voleva cacciare tutti gli indegni

    Inzaghi, allenatore aziendalista senza idee

    Brocchi, un lecchino della peggior specie

    I giocatori, molli all'inverosimile, senza grinta, passione, e dignità

    La società, che ha reso possibili tutti i punti detti sopra

Pagina 1 di 3 123 UltimaUltima

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

Milan World Forum © 2013 Tutti i diritti sono riservati. E' vietata la riproduzione, anche solo parziale, di contenuti e grafica.

Powered by vBulletin® • Copyright © 2012, Jelsoft Enterprises Ltd.

Milan World non si assume nessuna responsabilità riguardo i contenuti redatti dagli utenti. Foto e Video (da Youtube) pubblicati su MW non sono hostati su questo sito ma semplicemente riportati da altri media attraverso dei link accessibili a tutti.