Ti stiamo aspettando! Bastano 30 secondi per registrarsi sulla più grande community rossonera e condividere le proprie passioni con migliaia di utenti! registrati subito! (Ti preghiamo di attendere l'attivazione dopo l'iscrizione)

Top 22 Stats
Loading... Latest Posts
Loading...
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Loading...
 

Risultati da 1 a 10 di 10

  1. #1
    Amministratore L'avatar di Admin
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    62,079

    Tassa sui condizionatori, di 200 euro. Vera o falsa? Ecco la verità.

    In queste ultime ore, su internet, si sta parlando tantissimo della tassa sui condizionatori che secondo le tante notizie riportate costringerà le famiglie italiane, dotate di condizionatore, a sborsare 200 euro. Ma tale tassa è vera o è una bufala creata ad arte? Facciamo chiarezza. La tassa c'è. Esiste ed è vera ma riguarda solamente i grandi impianti (grandi condizionatori) che sono pari, o superano, i 12 kW.

    Chi possiede questi impianti da 12 e più kW, inoltre, è obbligato a fare una manutenzione periodica (con tanto di libretto) dei condizionatori.

    La maggior parte delle famiglie italiane è dotata di condizionatori che NON superano i 12 kW. Di conseguenza, non dovrà pagare alcuna tassa e non avrà l'obbligo del libretto.
    Segui MilanWorld su Facebook e Twitter per restare aggiornato su tutte le notizie!

    FB: https://www.facebook.com/MilanWorldForum

    Twitter: https://twitter.com/MilanWorldForum

  2. # ADS
    Adv
    Circuit advertisement
    Data Registrazione
    Always
    Messaggi
    Many
     

  3. #2
    In realtà non è nemmeno una tassa ma una pulizia obbligatoria per debellare legionella et simili, molto importante in locali pubblici.....siamo alle solite, gente del genere dovrebbe parlare al bar del paese davanti a qualche bicchiere di vino e invece ha la presunzione di voler guidare il Paese.

  4. #3
    Sto terrorismo per la nuova tassa credo sia partito da Libero e poi ripreso da "il giornale"

  5. #4
    Junior Member
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Pisa
    Messaggi
    606
    Beh diciamo che a volte la democrazia di internet fa il suo dovere, cioè sparare ca.... a raffica. Oggi come oggi quando esce una notizia la prendo solo come spunto per guardare i documenti ufficiali (cosa che stavolta non ho fatto/avuto bisogno di fare).
    Tornando in topic la cosa è utile perchè sono strasicuro che non tutti i condizionatori, climatizzatori (ma anche caldaie termosifoni etc) vengono controllati periodicamente da chi detiene attività aperte al pubblico.

  6. #5
    Senior Member
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Messaggi
    12,837
    Il beota Salvini ha contribuito a far circolare la bufala (manco a dirlo...).
    Filippo Inzaghi (proveniente da 5 partite, di cui 4 perse e 1 vinta): "Ho rivisto lo spirito giusto: una l'abbiamo vinta, le altre... le abbiamo giocate bene."

  7. #6
    Bannato
    Data Registrazione
    Mar 2014
    Messaggi
    570
    Non è una tassa ma un obbligo di controllo e pulizia periodico per i grandi impianti di condizionamento, per prevenire la formazione e il proliferarsi di batteri.
    A tal proposito, come non ricordare la sig.ra ricoverata all'ospedale di desio e morta per legionella causata proprio da un cattivo e sporco funzionamento dell'impianto climatizzato.

  8. #7
    Senior Member L'avatar di Hammer
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    8,872
    Citazione Originariamente Scritto da Louis Gara Visualizza Messaggio
    Il beota Salvini ha contribuito a far circolare la bufala (manco a dirlo...).
    Aggiungo: provvedimento sul quale la Lega Nord ha compattamente votato a favore. Doppia figura.
    "Il calcio italiano ad alto livello sta perdendo la Juventus. La squadra bianconera è arrivata settima l’anno scorso e rischia di fare il bis quest’anno. [...] Credo che la Juventus vada aiutata. [...] E’ un Club con il maggior numero di Scudetti e di tifosi in Italia, merita un piano Marshall per il suo futuro. Aiutare la Juventus significherebbe aiutare il calcio italiano. Senza dubbi e senza riserve." Mauro Suma, 02/04/2011

  9. #8
    Aggiungo anche che oltre che per motivi sanitari, il controllo serve anche per verificare l'efficienza energetica del condizionatore in oggetto. Un condizionatore che non funziona correttamente fa spendere molto di più di quello che costerebbe la revisione in energia elettrica consumata a vuoto. Sulla polemica in se non mi esprimo neanche, è palese che ormai i social network sono diventati dei mezzi di disinformazione di massa. Il fatto che così tanta gente ci caschi rende bene l'idea di come sta messo il popolo italiano..

  10. #9
    Member L'avatar di pazzomania
    Data Registrazione
    Jan 2014
    Località
    Lago d' iseo ( BG)
    Messaggi
    4,611
    Citazione Originariamente Scritto da danyaj87 Visualizza Messaggio
    Beh diciamo che a volte la democrazia di internet fa il suo dovere, cioè sparare ca.... a raffica. Oggi come oggi quando esce una notizia la prendo solo come spunto per guardare i documenti ufficiali (cosa che stavolta non ho fatto/avuto bisogno di fare).
    Tornando in topic la cosa è utile perchè sono strasicuro che non tutti i condizionatori, climatizzatori (ma anche caldaie termosifoni etc) vengono controllati periodicamente da chi detiene attività aperte al pubblico.
    Purtroppo ormai è cosi. Le persone non sono più persone, ma capre.

    Come quando si parla ad esempio di processi giudiziari, dove le folle si scatenano se trovano le pene troppo leggere o troppo pesanti.

    Si basano sugli elementi che gli vengono forniti in televisione dalla Barbara D' Urso di turno. Non viene in mente a nessuno che magistrati e giudici ne sanno tipo un miliardo di volte di più di giornali e televisioni.

    Secondo me alcuni credono davvero che sia il tribunale stesso a dare ai Programmi Tv del caso i dettagli dei processi

  11. #10
    Junior Member
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Pisa
    Messaggi
    606
    Citazione Originariamente Scritto da pazzomania Visualizza Messaggio
    Purtroppo ormai è cosi. Le persone non sono più persone, ma capre.

    Come quando si parla ad esempio di processi giudiziari, dove le folle si scatenano se trovano le pene troppo leggere o troppo pesanti.

    Si basano sugli elementi che gli vengono forniti in televisione dalla Barbara D' Urso di turno. Non viene in mente a nessuno che magistrati e giudici ne sanno tipo un miliardo di volte di più di giornali e televisioni.

    Secondo me alcuni credono davvero che sia il tribunale stesso a dare ai Programmi Tv del caso i dettagli dei processi
    Il problema è questo oramai, la gente prende le notizie da facebook, da twitter (che riesce a detenere una parvenza di serietà), da altre fonti, ma non si accerta che queste siano vere o meno. Ad esempio nessuno si prende la briga di vedere se alla fine della pagina web c'è scritto o meno se è un blog (puoi sparare tutte le cavolte che vuoi e dire che è satira) o se è un giornale registrato regolarmente.
    Quasi quasi prendono lercio più seriamente del sole24ore.

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

Milan World Forum © 2013 Tutti i diritti sono riservati. E' vietata la riproduzione, anche solo parziale, di contenuti e grafica.

Powered by vBulletin® • Copyright © 2012, Jelsoft Enterprises Ltd.

Milan World non si assume nessuna responsabilità riguardo i contenuti redatti dagli utenti. Foto e Video (da Youtube) pubblicati su MW non sono hostati su questo sito ma semplicemente riportati da altri media attraverso dei link accessibili a tutti.