Ti stiamo aspettando! Bastano 30 secondi per registrarsi sulla più grande community rossonera e condividere le proprie passioni con migliaia di utenti! registrati subito! (Ti preghiamo di attendere l'attivazione dopo l'iscrizione)

Loading... Latest Posts
Loading...
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Loading...
 

Pagina 12 di 13 PrimaPrima ... 210111213 UltimaUltima
Risultati da 111 a 120 di 126
  1. #111
    Member L'avatar di Manue
    Data Registrazione
    May 2018
    Messaggi
    2,152
    Citazione Originariamente Scritto da diavoloINme Visualizza Messaggio
    Ci sono limiti pazzeschi che sono stati sottovalutati.
    Limiti tecnici, fisici, caratteriali,agonistici, di esperienza.
    Quelli di esperienza li ho messi per ultimi ma non sono da considerare tali.
    Il milan potrebbe sicuramente giocare meglio ma quando finisci in un limbo come siamo finiti noi la palla scotta in campo e tutto risulta difficile.
    Non dico che il milan debba giocare male ma alla fine il calcio che si può praticare dipende dagli elementi che si hanno a disposizione e noi, piaccia o non piaccia, siamo messi cosi :
    -non possiamo alzare la difesa troppo perchè musacchio e romagna a campo aperto soffrono;
    -non possiamo palleggiare in modo tecnico ad alta velocità perchè nel ruolo di mezz'ala abbiamo kessie e non
    de bruyne e pure gli altri hanno limiti;
    -non possiamo giocare a campo aperto e maglie larghe perchè perdiamo i duelli individuali;
    -non possiamo difendere larghi perchè i nostri terzini soffrono le marcature;
    -i nostri leaders tecnici, chi per un motivo chi per un altro,sono inadeguati fisicamente e metterli in campo tutti assieme vuol dire giocare con due in meno. Mi riferisco ai vari suso, calha, biglia , paquetà che sembrano giocatori di altri tempi.

    Insomma, con questi elementi e questi limiti ogni idea ambiziosa di calcio muore sul nascere.
    Comunque se siamo onesti con noi stessi, guardiamo in faccia la realtà e la finiamo di vendere fumo ne possiamo uscire.
    Servono 4 giocatori, 4 titolari, campioni o comunque giocatori fatti.

    Si si che servano giocatori ok,
    però se non fai un calcio propositivo, rovini quei pochi che messi in un contesto di calcio offensivo,
    potrebbero dare di più.
    Ad esempio Paqueta, Chalanoglu, Theo Hernandez, Leao...

    Quest'anno è buttato, ma io me lo aspettavo sin da agosto,
    però preferisco così, che proporre un calcio difensivo e rovinare quei pochi potenzialmente buoni che abbiamo...

  2. #112
    Senior Member L'avatar di diavoloINme
    Data Registrazione
    Apr 2016
    Messaggi
    18,719
    Citazione Originariamente Scritto da Manue Visualizza Messaggio
    Si si che servano giocatori ok,
    però se non fai un calcio propositivo, rovini quei pochi che messi in un contesto di calcio offensivo,
    potrebbero dare di più.
    Ad esempio Paqueta, Chalanoglu, Theo Hernandez, Leao...

    Quest'anno è buttato, ma io me lo aspettavo sin da agosto,
    però preferisco così, che proporre un calcio difensivo e rovinare quei pochi potenzialmente buoni che abbiamo...
    Per me non esiste fase offensiva senza fase difensiva, l'equilibrio di una squadra nelle due fasi è sempre sottile e penso che una squadra vada comunque costruita dal basso perchè non è possibile fare 3 gol ogni volta per vincere una partita.
    La squadra forte sa vincere anche per 1-0.
    Gattuso aveva creato una squadra solida dietro ma non è riuscito ad allestire poi una fase offensiva di livello.
    Inviterei anche ad ammirare il lavoro che sta facendo Ranieri alla samp, per ora è concentrato a sistemare la difesa e infatti la samp segna poco e sta concedendo poco.
    Centrando i risultati salirà anche l'autostima del gruppo, migliorerà il gioco e arriveranno i gol.
    Ne sono certo.
    Al milan dovremmo seguire un percorso simile :
    -costruire una difesa granitica e concedere poco,
    -affidarci inizialmente davanti alle giocate dei singoli;
    -migliorare via via il gioco.

    Non ho mai visto una squadra beccare due gol a partita e giocare serena.
    La tenuta difensiva viene prima di tutto.
    La fase offensiva non è altro che il parametro che ti dice a quale altezza puoi attaccare.
    E noi oggi, ahinoi, non possiamo permetterci di attaccare alti.
    Lasciando la difesa sguarnita prenderemo altri gol, altre mazzate e l'autostima del gruppo scenderà ulteriormente.
    Giampaolo stava facendo fatica a trovare un equilibrio di squadra giocando prettamente badando alla difesa e lavorando sostanzialmente sulla linea difensiva, pioli la difesa l'ha scoperta ma stiamo beccando due gol a partita.
    Non ci siamo affatto.
    Non è cosa nostra farne tre a partita per vincere.
    Il problema del milan non è tanto davanti quanto dietro.
    La forza della difesa stabilisce quanto ti puoi alzare e quanto puoi attaccare e purtroppo la nostra difesa è uno scempio.
    I got guns in my head and they won’t go....

  3. #113
    Moderatore
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    25,439
    Non ho letto tutti i commenti, però vedo che dall'altra parte si fanno 12 pagine in cui ci si chiede se Conte è un grande allenatore. Qua 12 pagine in cui si discute del rimpianto di Gattuso.

    Io non chiedo scusa a nessun Gattuso. Io se devo proprio chiedere scusa a qualcuno, quello è il signor Allegri che ho odiato ed insultato 6 anni fa, non mi sarei mai mai mai immaginato che 6 anni dopo ci saremo trovati in queste situazioni. E' stato il miglior allenatore che abbiamo avuto negli ultimi 10 anni, capace di arrivare terzo con una rosa completamente ammazzata in un mese di mercato. Un allenatore che con noi è stato pure sfortunatissimo con un gol di un metro dentro la porta non dato... con un rigore dato al Barcellona a calcio fermo da angolo. Con i se i ma non si va da nessuna parte, ma vincevamo quella partita con la Juve o finivamo il primo tempo 1-1 a Barcellona, la storia sarebbe stata altra.

  4. #114
    Senior Member L'avatar di willcoyote85
    Data Registrazione
    Oct 2018
    Messaggi
    9,201
    Citazione Originariamente Scritto da Ivan lancini Visualizza Messaggio
    Stai parlando male di Gattuso e un tuo pensiero lo rispetto, ma chi ha gli occhi aperti vede altro e Gattuso è altro....
    Guardo i numeri ,guardo la rosa ,guardo gli infortuni ,guardo la classifica e sinceramente mi viene da pensare che forse il progetto doveva continuare con Gattuso!!
    Poi pioli sta dando entusiasmo ,vedo giocatori più liberi ma il risvolto della medaglia stiamo perdendo troppo,bisogna trovare una via di mezzo!!!
    bisogna trovare un allenatore decente, altro che. l'allenatore non è solo difensivista o arrembante, è tutto un insieme di cose che questi 2 non sono
    #juveout

  5. #115
    Senior Member L'avatar di corvorossonero
    Data Registrazione
    Apr 2015
    Messaggi
    12,406
    Citazione Originariamente Scritto da Lineker10 Visualizza Messaggio
    Mi pare un bel rigiramento di frittata.

    Ormai Gattuso è il passato, frega poco, ma ci sono perlomeno sei mesi di discussioni quotidiane nel forum. Non neghiamo l'evidenza arrampicandosi sugli specchi.

    Ripeto Gattuso è andato, non importa più, ma l'evidenza dei fatti dimostra che sono stare fatte valutazioni completamente cannate. Non un po' cannate, proprio totalmente visto che siamo passati da giocarci la CL all'ultima giornata a lottare per non retrocedere, con 100 milioni spesi nel mercato pure.

    Se le valutazione le cannano i tifosi amen, rientra nella normalità dell'essere tifoso, il problema è che le hanno cannate i dirigenti.
    Ti sbagli. Fatti un giro sul topic di giammpaolo e vedrai cosa scrissi. La verità è che ancora oggi non abbiamo preso un allenatore dii livello. Solo mediocri o scommesse o tappabuchi.

  6. #116
    Member Sproporzionat
    Data Registrazione
    Feb 2019
    Messaggi
    37
    gattuso milanista vero.

  7. #117
    Comunque la storia dell' allenatore di livello/vero allenatore è un'altra grande leggenda metropolitana.

    Pioli è un vero allenatore, Giampaolo era un vero allenatore (e difatti l'anno scorso era il guru "i cui schemi vengono studiati in tutto il Mondo", e Gattuso era un vero allenatore.

    E' evidente che voi per vero allenatore intendiate i vari Conte, Spalletti, Klopp, Mourinho, Guardiola e Sarri. Ebbene, questo discorso non ha senso. Perché:

    1) Quelli non sono "veri allentori", sono gli allenatori migliori sulla piazza. Non ha senso dire che solo loro sono "veri allenatori": secondo il vostro il ragionamento, in Europa ci sono oltre 100 squadre professionistiche, e di queste solo 10 hanno un "vero allenatore", mentre le altre vengono allenate da degli incompetenti. Non ha senso. E' come dire che solo Messi, C.Ronaldo, Mbappe, Lewandoski e Neymar sono dei "veri giocatori", mentre gli altri sono dei dopolavoristi. Vi sembra un ragionamento logico? Ma davvero per voi il 99% delle persone che siedono sulla panchina delle squadre sono degli impostori?

    2) I "veri allenatori" hanno ripetutamente schifato la panchina del Milan: Ancelotti si è inventato la panzana del formicolio alla mano, Conte la storia della causa contro il Chelsea, e Spalletti (che a dire il vero non è nemmeno un allenatore top) la storiella della buonuscita. Ripeto, sono allenatori di un'altra categoria, dire "Il Milan l'anno scorso con Klopp sarebbe arrivato quarto" non ha senso, è come dire che il Verona potrebbe salvarsi, se solo avesse Mourinho in panchina, e che Borini farebbe 20 goal a stagione, se avesse dei veri giocatori -ossia De Bruyne e Suarez- come compagni di reparto.
    Non è un argomento, è fantascienza.


    Io ricordo che l'anno scorso, tutti, ma proprio tutti, dicevano: "BASTA UN ALLENATORE COL PATENTINO". Non si parlava di Klopp, Guardiola, Sacchi, Conte e via discorrendo. Un allenatore col patentino. Si diceva "va bene anche Donadoni". "Guardate come gioca il Sassuolo, De Zerbi>>>Gattuso", "Giampaolo maestro, non ci ha fatto toccare la palla".


    Ecco, gli allenatori col patentino li abbiamo ingaggiati, e abbiamo fatto pena.
    "Con un vero allenatore al posto di Gattuso avremmo avuto 20 punti in più".

    E INVECE NO. :)

  8. #118
    Junior Member
    Data Registrazione
    Oct 2016
    Messaggi
    766
    Citazione Originariamente Scritto da Corpsegrinder Visualizza Messaggio
    Ecco, gli allenatori col patentino li abbiamo ingaggiati, e abbiamo fatto pena.
    Purtroppo la storia è sempre la stessa, in Italia la colpa è sempre degli allenatori, oppure il modulo, etcetc...
    Lasciando perdere che è sempre un insieme di cose, se non si riesce a capire che l'allenatore che sia guardiola, gattuso o pioli, può poco quando i giocatori non mettono 3 passaggi in fila, sbagliano davanti la porta o passano la palla agli attaccanti avversari e si continua a dire ci voleva quello o quello prima era meglio, stiamo messi male.
    Messi male perchè si crede che se viene guardiola fa giocare questi giocatori da CL, cosa che non succederebbe mai. Qua si fa una colpa agli allenatori per non essere in grado di far giocare da 8 giocatori che sono da 6, e non ha senso.
    Magari Pioli ti fa giocare da sei 10 giocatori su 20, gattuso forse ne faceva giocare 12 su 20, ma questo è il problema? Il problema è che per vincere ci voglioni i giocatori che fanno la differenza, e noi ne abbiamo zero assoluto.

  9. #119
    Member L'avatar di Goro
    Data Registrazione
    Feb 2017
    Messaggi
    4,203
    Gattuso non è e non sarà un grande allenatore, con lui non abbiamo ottenuti nè risultati ragguardevoli nè qualunque cosa che ci facesse invertire anche in maniera minima il trend... cavolo, nessuno della squadra si è rivalutato! In tutte le partite "decisive" abbiamo fatto pena; i ragazzi, nonostante lo invochino, si sono comunque squagliati contro Parma e compagnia la stagione scorsa!

    Se quelle pecore nello spogliatoio lo rivogliono è solo per gli elogi immeritati che si sono presi grazie agli amici della stampa e perchè Gattuso li accompagnava in sede tipo Suso quando chiedevano il rinnovo.

  10. #120
    Junior Member L'avatar di Masanijey
    Data Registrazione
    Aug 2017
    Messaggi
    444
    Citazione Originariamente Scritto da Goro Visualizza Messaggio
    Gattuso non è e non sarà un grande allenatore, con lui non abbiamo ottenuti nè risultati ragguardevoli nè qualunque cosa che ci facesse invertire anche in maniera minima il trend... cavolo, nessuno della squadra si è rivalutato! In tutte le partite "decisive" abbiamo fatto pena; i ragazzi, nonostante lo invochino, si sono comunque squagliati contro Parma e compagnia la stagione scorsa!

    Se quelle pecore nello spogliatoio lo rivogliono è solo per gli elogi immeritati che si sono presi grazie agli amici della stampa e perchè Gattuso li accompagnava in sede tipo Suso quando chiedevano il rinnovo.
    Ti giuro che fino all'ultimo ho creduto che il tuo messaggio fosse ironico.
    Cioè, ma come stiamo messi? Gattuso non ha raggiunto risultati? Cris.to! Fino all'ultimo minuto del campionato scorso hai sperato di poter andare in Champions con una squadra disastrata e ora siamo al limite della zona retrocessione! Ma cosa cavolo doveva fare questo? Vincere il campionato?
    Non ha rivalutato giocatori.. Dimmene uno, solo uno, che quest'anno o negli anni precedenti ha reso di più rispetto all'anno scorso. Persino gli (schifati da tutti) Abate e Zapata hanno reso sopra le aspettative... Ma veramente nemmeno ora che siamo nella melma più completa ci si rende conto di quanto è stato fatto l'anno scorso? Possibile che si tira fuori sempre il +7 sull'Atalanta e le partite non vinte per denigrare il lavoro? Come ci siamo arrivati allora ad un punto dal terzo posto.. Senza vincere partite?
    Boh, è davvero contro ogni logica.
    #PioliOUT
    #MaldiniOUT
    #BobanOUT
    #ElliottOUT

Pagina 12 di 13 PrimaPrima ... 210111213 UltimaUltima

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

Milan World Forum © 2013 Tutti i diritti sono riservati. E' vietata la riproduzione, anche solo parziale, di contenuti e grafica.

Powered by vBulletin® • Copyright © 2012, Jelsoft Enterprises Ltd.

Milan World non si assume nessuna responsabilità riguardo i contenuti redatti dagli utenti. Foto e Video (da Youtube) pubblicati su MW non sono hostati su questo sito ma semplicemente riportati da altri media attraverso dei link accessibili a tutti.



P. Iva 03003620600