Ti stiamo aspettando! Bastano 30 secondi per registrarsi sulla più grande community rossonera e condividere le proprie passioni con migliaia di utenti! registrati subito! (Ti preghiamo di attendere l'attivazione dopo l'iscrizione)

Top 22 Stats
Loading... Latest Posts
Loading...
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Loading...
 

Pagina 12 di 15 PrimaPrima ... 21011121314 ... UltimaUltima
Risultati da 111 a 120 di 143

  1. #111
    Senior Member L'avatar di Splendidi Incisivi
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Napoli
    Messaggi
    30,769
    Citazione Originariamente Scritto da Il Re dell'Est Visualizza Messaggio
    Clamoroso! Bee esce ancora di più allo scoperto e, contattato da Repubblica, chiarisce la questione: "E' tutto vero. Ho presentato l’offerta per ottenere una quota di maggioranza del Milan, sulla base di una valorizzazione complessiva di poco meno di un miliardo di euro. La trattativa va avanti da ottobre. Ormai la notizia è trapelata e non avrebbe senso negarla. Adesso aspetto soltanto il riscontro da Berlusconi. Sono pronto a chiudere entro fine febbraio. Il marchio Milan, sul mercato asiatico, ha un potenziale enorme." Secondo il quotidiano italiano, se Fininvest dovesse preferire i cinesi di Wanda Group (sulla scorta dei falchi Galliani/Barabra) dovrebbe pagare una robusta penale a Mister Bee. I contatti tra le due società, infatti, sono iniziati 4 mesi fa e un primo incontro de visu c'è già stato il 18 gennaio ad Arcore. Il manager Thailandese aspetta solo il via libera da Silvio Berlusconi per arrivare in Italia e chiudere l'affare per rilevare la maggioranza del pacchetto azionario per circa 500 milioni. Ma non esclude un'entrata con quote minoritarie, in modo da lasciare i Berlusconi proprietari ancora per qualche tempo, garantendosi però una option per acquistare la maggioranza. Ieri la vicenda è stata oggetto di un acceso dibattito ad Arcore. L'esito ufficiale di queste consultazioni è atteso ad ore. Nel frattempo Bee aggiunge: "Non faccio beneficenza. Il potenziale del calcio nel nostro continente è straordinario. E non è speculazione: il nome e il prestigio mondiale del club rossonero lo escludono in partenza. Ho esposto un progetto di sviluppo molto articolato, con un piano particolareggiato per ogni grande città dell’Asia. Sono convinto del formidabile valore del brand Milan, su un
    mercato da potenziare".
    L'ostacolo principale per Bee arriva da Galliani, che spalleggia i cinesi che hanno da poco acquistato Infront (con i quali l'AD ha diversi contatti e amicizie, vedi Bogarelli). Per quanto riguarda le presunte segnalazioni avute alla CONSOB Thaliandese, il mangate ha esibito un documento del Ministero degli Affari Esteri, ufficio Financial and banking crime department of special investigation, che in data 28 febbraio 2012 ne certifica la correttezza. Ma dove prenderà tutti quei soldi? Mister Bee si è proposto come capo-cordata, con la partecipazione più rilevante, assieme ad altri finanziatori e con l’appoggio della banca d’affari internazionale Edmond de Rothschild. "Ribadisco: non millanto capitali. La proposta è seria e solida". Bee specifica che Berlusconi resterebbe presidente e che i due AD resterebbero figure di riferimento. A chiosa dell'intervista, Bee afferma che "I colloqui con Berlusconi sono stati sereni e gradevoli". Non ci resta che attendere e vedere come finisce questa storia.
    A me sembra la stessa identica situazione che si era creata tra Thohir e Moratti: contatti avviati da mesi ma trapelati soltanto successivamente, ammissioni degli acquirenti e smentite dei venditori.
    Da questa news mi preoccupa soltanto una cosa: Galliani, pare che il pelato sia in prima fila anche per il cambio di proprietà... vuoi vedere che ha capito che con Mister Bee perderebbe il posto mentre con i suoi amici cinesi potrebbe restare al comando? Sinceramente, però, non mi voglio preoccupare più di tanto perché ripeto che Galliani con i soldi può essere ancora un ottimo manager, il Galliani Gian Burrasca degli ultimi anni si è venuto a creare soltanto da quando Berlusconi ha chiuso i rubinetti.

  2. # ADS
    Adv
    Circuit advertisement
    Data Registrazione
    Always
    Località
    Advertising world
    Messaggi
    Many
     

  3. #112
    Junior Member L'avatar di nimloth
    Data Registrazione
    Dec 2013
    Messaggi
    221
    Citazione Originariamente Scritto da Juventino30 Visualizza Messaggio
    Capisco la voglia, il desiderio, lo sfinimento di voler vedere un cambio radicale nella società, e questo cambio deve passare necessariamente (ormai si è capito) per una cessione del club...ma il Milan non può essere mica venduto al primo arrivato. Si deve evitare il rischio di finire in mani non solide, non sicure, non veramente interessate al bene della squadra e capaci di mezzi per ricostruirla.

    Non si può mica vendere al primo che passa e che dice di avere un miliardo di euro. Bisogna vedere bene chi sono questi presunti "magnati", perchè poi i cavoli amari sono dei tifosi, se la squadra dovesse finire tra le braccia di personaggi strani e strambi. Guardiamo bene alle dinamiche e poniamo la massima attenzione: in questo caso, non si può dare torto a Berlusconi se è prudente e vuole le dovute garanzie. Alla base però, ovviamente, ci deve essere la reale volontà di vendere, altrimenti tutto il discorso cade.
    Perchè in questi ultimi anni ha pensato ai tifosi?
    Ci sta riportando in serie B, sempre per il nostro bene ?!?!?

  4. #113
    Citazione Originariamente Scritto da Splendidi Incisivi Visualizza Messaggio
    A me sembra la stessa identica situazione che si era creata tra Thohir e Moratti: contatti avviati da mesi ma trapelati soltanto successivamente, ammissioni degli acquirenti e smentite dei venditori.
    Da questa news mi preoccupa soltanto una cosa: Galliani, pare che il pelato sia in prima fila anche per il cambio di proprietà... vuoi vedere che ha capito che con Mister Bee perderebbe il posto mentre con i suoi amici cinesi potrebbe restare al comando? Sinceramente, però, non mi voglio preoccupare più di tanto perché ripeto che Galliani con i soldi può essere ancora un ottimo manager, il Galliani Gian Burrasca degli ultimi anni si è venuto a creare soltanto da quando Berlusconi ha chiuso i rubinetti.
    pero c'è da dire che se l'obiettivo della nuova società è fare soldi di certo i buchi in bilancio che crea galliani non sono d'aiuto berlusconi ripianava perchè il milan gli serviva come agenzia pubblicitaria per crearsi l'immagine dell'uomo vincente che si è fatto da solo
    Il fu frenguzzo

  5. #114
    Senior Member L'avatar di Splendidi Incisivi
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Napoli
    Messaggi
    30,769
    Citazione Originariamente Scritto da Oronzo Canà Visualizza Messaggio
    pero c'è da dire che se l'obiettivo della nuova società è fare soldi di certo i buchi in bilancio che crea galliani non sono d'aiuto berlusconi ripianava perchè il milan gli serviva come agenzia pubblicitaria per crearsi l'immagine dell'uomo vincente che si è fatto da solo
    Premetto: non voglio difendere Galliani tant'è vero che sono d'accordo nel dire che la gestione di Galliani da quando Berlusconi ha chiuso i rubinetti sia stata disastrosa, però appunto, da quando Berlusconi ha chiuso i rubinetti, se i rubinetti fossero aperti, non dico come con gli sceicchi ma almeno come una società normale, Galliani tanti guai non li farebbe.

  6. #115
    Citazione Originariamente Scritto da Splendidi Incisivi Visualizza Messaggio
    Premetto: non voglio difendere Galliani tant'è vero che sono d'accordo nel dire che la gestione di Galliani da quando Berlusconi ha chiuso i rubinetti sia stata disastrosa, però appunto, da quando Berlusconi ha chiuso i rubinetti, se i rubinetti fossero aperti, non dico come con gli sceicchi ma almeno come una società normale, Galliani tanti guai non li farebbe.
    Giustamente, ma occorre che il compratore non si dissangui nell'acquisto e speri di trovare i soldi portando il Milan a giocare tutta l'estate in oriente.
    Quindi, giusto vendere il Milan, ma a gente che, quanto meno, abbia ancora rubinetti da aprire...
    E questo Mr Bee, una volta tirato fuori il M.do, che cosa ha da mettere dentro al Milan?
    Meglio aspettare un acquirente più solvibile...
    Forse Galliani in questo frangente ci sta dando una mano.

  7. #116
    Junior Member L'avatar di Juventino30
    Data Registrazione
    Sep 2012
    Messaggi
    623
    Citazione Originariamente Scritto da nimloth Visualizza Messaggio
    Perchè in questi ultimi anni ha pensato ai tifosi?
    Ci sta riportando in serie B, sempre per il nostro bene ?!?!?
    Rispondo a te per rispondere anche ad altri che hanno postato sulla stessa linea di pensiero: se Berlusconi sta cercando acquirenti (diamo l'assunto per vero) è perchè si è reso conto che oggi, in questo calcio, non può (o non vuole) tenere la squadra al livello al quale è stata abituata. Allora torniamo al punto di partenza: se vende è per ovviamente guadagnarci ma, di riflesso, farci guadagnare anche il Milan. Ecco allora che chi subentra deve essere personaggio solido e sicuro, perchè di squali ne girano tanti. Se il Milan dovesse finire in mani ambigue, poi comincerebbe un pericolo maggiore di quello attuale. Il passaggio di proprietà è sempre la fase più delicata di un club, perchè può fare le sue fortune ma può fare anche le sue sfortune, ecco perchè dico che servono prudenza e attenzione.

  8. #117
    Senior Member L'avatar di Jino
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Veneto
    Messaggi
    38,313
    Citazione Originariamente Scritto da Il Re dell'Est Visualizza Messaggio
    Clamoroso! Bee esce ancora di più allo scoperto e, contattato da Repubblica, chiarisce la questione: "E' tutto vero. Ho presentato l’offerta per ottenere una quota di maggioranza del Milan, sulla base di una valorizzazione complessiva di poco meno di un miliardo di euro. La trattativa va avanti da ottobre. Ormai la notizia è trapelata e non avrebbe senso negarla. Adesso aspetto soltanto il riscontro da Berlusconi. Sono pronto a chiudere entro fine febbraio. Il marchio Milan, sul mercato asiatico, ha un potenziale enorme." Secondo il quotidiano italiano, se Fininvest dovesse preferire i cinesi di Wanda Group (sulla scorta dei falchi Galliani/Barabra) dovrebbe pagare una robusta penale a Mister Bee. I contatti tra le due società, infatti, sono iniziati 4 mesi fa e un primo incontro de visu c'è già stato il 18 gennaio ad Arcore. Il manager Thailandese aspetta solo il via libera da Silvio Berlusconi per arrivare in Italia e chiudere l'affare per rilevare la maggioranza del pacchetto azionario per circa 500 milioni. Ma non esclude un'entrata con quote minoritarie, in modo da lasciare i Berlusconi proprietari ancora per qualche tempo, garantendosi però una option per acquistare la maggioranza. Ieri la vicenda è stata oggetto di un acceso dibattito ad Arcore. L'esito ufficiale di queste consultazioni è atteso ad ore. Nel frattempo Bee aggiunge: "Non faccio beneficenza. Il potenziale del calcio nel nostro continente è straordinario. E non è speculazione: il nome e il prestigio mondiale del club rossonero lo escludono in partenza. Ho esposto un progetto di sviluppo molto articolato, con un piano particolareggiato per ogni grande città dell’Asia. Sono convinto del formidabile valore del brand Milan, su un
    mercato da potenziare".
    L'ostacolo principale per Bee arriva da Galliani, che spalleggia i cinesi che hanno da poco acquistato Infront (con i quali l'AD ha diversi contatti e amicizie, vedi Bogarelli). Per quanto riguarda le presunte segnalazioni avute alla CONSOB Thaliandese, il mangate ha esibito un documento del Ministero degli Affari Esteri, ufficio Financial and banking crime department of special investigation, che in data 28 febbraio 2012 ne certifica la correttezza. Ma dove prenderà tutti quei soldi? Mister Bee si è proposto come capo-cordata, con la partecipazione più rilevante, assieme ad altri finanziatori e con l’appoggio della banca d’affari internazionale Edmond de Rothschild. "Ribadisco: non millanto capitali. La proposta è seria e solida". Bee specifica che Berlusconi resterebbe presidente e che i due AD resterebbero figure di riferimento. A chiosa dell'intervista, Bee afferma che "I colloqui con Berlusconi sono stati sereni e gradevoli". Non ci resta che attendere e vedere come finisce questa storia.
    Qualcosa di serio bolle in pentola, staremo a vedere

  9. #118
    Citazione Originariamente Scritto da Splendidi Incisivi Visualizza Messaggio
    Premetto: non voglio difendere Galliani tant'è vero che sono d'accordo nel dire che la gestione di Galliani da quando Berlusconi ha chiuso i rubinetti sia stata disastrosa, però appunto, da quando Berlusconi ha chiuso i rubinetti, se i rubinetti fossero aperti, non dico come con gli sceicchi ma almeno come una società normale, Galliani tanti guai non li farebbe.
    non farebbe guai in fase di mercato forse , ma ho dubbi circa gli stipendi , fioccherebbero mil a pioggia
    Il fu frenguzzo

  10. #119
    Senior Member L'avatar di iceman.
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    10,299
    Preferisco farmi due anni al top e poi scomparire per sempre piuttosto che farmi altri 20 anni nell'anonimato....non ne posso più, voglio i campioni al milan non bocchetti e paletta.

  11. #120
    Bannato
    Data Registrazione
    Jan 2013
    Località
    Milano
    Messaggi
    12,887
    Citazione Originariamente Scritto da iceman. Visualizza Messaggio
    Preferisco farmi due anni al top e poi scomparire per sempre piuttosto che farmi altri 20 anni nell'anonimato....non ne posso più, voglio i campioni al milan non bocchetti e paletta.
    Non comprendo il ragionamento,
    I Berlusconi hanno garantito non due anni ma venti ai vertici, ora ci stanno facendo scomparire,
    credo che sia la soluzione che chiedi già attuata

Pagina 12 di 15 PrimaPrima ... 21011121314 ... UltimaUltima

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

Milan World Forum © 2013 Tutti i diritti sono riservati. E' vietata la riproduzione, anche solo parziale, di contenuti e grafica.

Powered by vBulletin® • Copyright © 2012, Jelsoft Enterprises Ltd.

Milan World non si assume nessuna responsabilità riguardo i contenuti redatti dagli utenti. Foto e Video (da Youtube) pubblicati su MW non sono hostati su questo sito ma semplicemente riportati da altri media attraverso dei link accessibili a tutti.