Ti stiamo aspettando! Bastano 30 secondi per registrarsi sulla più grande community rossonera e condividere le proprie passioni con migliaia di utenti! registrati subito! (Ti preghiamo di attendere l'attivazione dopo l'iscrizione)

Loading... Latest Posts
Loading...
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Loading...
 

Pagina 3 di 3 PrimaPrima 123
Risultati da 21 a 28 di 28
  1. #21
    Senior Member L'avatar di Djici
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Liège
    Messaggi
    15,848
    Citazione Originariamente Scritto da sunburn Visualizza Messaggio
    Il problema non è Suso non adatto al gioco di Giampaolo, il problema è la figura del trequartista che è ormai superata da decenni. Io ricordo che già negli anni Novanta Baggio(e parliamo di Baggio!)veniva costantemente criticato. Persino un giocatore dalla classe cristallina come Rui Costa venne inizialmente panchinato da Kakà che era un trequartista atipico. E alla fine Ancelotti dovette passare all'albero di Natale per allargare il gioco perché col 4-3-1-2 classico eravamo prevedibili, pur avendo Pirlo, Seedorf ecc
    Il 4-3-1-2 nel calcio moderno lo puoi al limite usare come mossa a sorpresa per mettere in difficoltà gli avversari con l'uomo tra le linee. Ma se diventa il modulo base, basta che gli avversari preparino la partita facendo densità al centro e mettendo un centrocampista quasi a uomo in fase difensiva e ci troviamo in un imbuto.
    OH. Qualcuno ci arriva.
    Il 4312 lo puoi fare ad alto livello solo con interpreti con caratteristiche precise.
    Datemi Cafu e Serginho terzini più Kaka trequartista e mi va bene.
    Già se metti Rui Costa o Boban al posto di Kaka sei fotuto.

    Ci vuole dinamismo, velocità e tecnica. Se manca una di queste 3 qualità allora è meglio lasciare perdere.

  2. #22
    Bannato
    Data Registrazione
    Apr 2019
    Messaggi
    631
    Citazione Originariamente Scritto da sunburn Visualizza Messaggio
    Il problema non è Suso non adatto al gioco di Giampaolo, il problema è la figura del trequartista che è ormai superata da decenni. Io ricordo che già negli anni Novanta Baggio(e parliamo di Baggio!)veniva costantemente criticato. Persino un giocatore dalla classe cristallina come Rui Costa venne inizialmente panchinato da Kakà che era un trequartista atipico. E alla fine Ancelotti dovette passare all'albero di Natale per allargare il gioco perché col 4-3-1-2 classico eravamo prevedibili, pur avendo Pirlo, Seedorf ecc
    Il 4-3-1-2 nel calcio moderno lo puoi al limite usare come mossa a sorpresa per mettere in difficoltà gli avversari con l'uomo tra le linee. Ma se diventa il modulo base, basta che gli avversari preparino la partita facendo densità al centro e mettendo un centrocampista quasi a uomo in fase difensiva e ci troviamo in un imbuto.
    Sinceramente non la vedo proprio così drammatica, alla fine il 4312 è un 433 in cui gli attaccanti si accentrano di più, diventa più ficcante nei contropiedi in quanto non ci sono esterni "alti" costretti ad inventarsi terzini aggiunti, vedi l'osceno 451 di Gattuso, questo permette un pressing più alto, più freschezza alle stesse punte e ripartenze più manovrate,
    SI stà facendo un po di confusione pensando al 4312 applicato un paio di decenni fà, in cui il trequartista era un giocatore spesso poco dinamico, con grandi doti di rifinitura e le due punte entrambe quasi veri centravanti, penso ad esempio a coppie celebri come Graziani/Pulici o Bettega/P. Rossi.
    Oggi se si applica il 4312 si utilizzano giocatori con caratteristiche assai diverse tanto da divenire praticamente un altro modulo,
    per quello non sarà Suso il nostro trequaurtista e non saranno Piatek/Cutrone le nostre punte, nemmeno un Icardi pptrebbe mai giocare in un 4312 moderno.
    Insomma sono i giornalisti che in questo periodo, invece di formulare fantasiose ipotesi di mercato, potrebbero consumare qualche pagina ad illustrare un po di tattica odierna, ma non so in quanti ne sarebbero in grado,
    tanti di loro, come alcuni fan, si immaginano ancora un 4312 con Rivera alle spalle delle punte

  3. #23
    Senior Member L'avatar di Casnop
    Data Registrazione
    Apr 2015
    Messaggi
    10,067
    Citazione Originariamente Scritto da Admin Visualizza Messaggio
    Come riportato dalla GDS in edicola oggi, 8 giugno, Suso resta sempre sulla lista dei cedibili (QUI Milan: cessioni per Il FPF. Ma senza big è dura. ) ma Giampaolo lo stima e potrebbe convertirlo in trequartista, come da mantra berlusconiano, nel 4-3-1-2.
    Due tempi di gioco in più del necessario. Improbabile.

  4. #24
    BFMI-class member L'avatar di gabri65
    Data Registrazione
    Jun 2018
    Messaggi
    3,998
    Citazione Originariamente Scritto da Admin Visualizza Messaggio
    Come riportato dalla GDS in edicola oggi, 8 giugno, Suso resta sempre sulla lista dei cedibili (QUI Milan: cessioni per Il FPF. Ma senza big è dura. ) ma Giampaolo lo stima e potrebbe convertirlo in trequartista, come da mantra berlusconiano, nel 4-3-1-2.
    Suso trequartista, Chalanoglu regista basso, Bonaventura mezzala.

    E vabbè, continuiamo con il terrapiattismo.
    "Tutto quello che si muove sull'erba, colpiscilo. Se è la palla, pazienza." -- Nereo Rocco ai suoi difensori

    #433OUT #433OUT #433OUT #433OUT #433OUT #433OUT #433OUT #433OUT #433OUT #433OUT #433OUT #433OUT #433OUT #433OUT #433OUT #433OUT #433OUT #433OUT #433OUT #433OUT #433OUT #433OUT #433OUT #433OUT #433OUT #433OUT #433OUT #433OUT #433OUT #433OUT #433OUT #433OUT #433OUT #433OUT #433OUT #433OUT

  5. #25
    Senior Member L'avatar di Casnop
    Data Registrazione
    Apr 2015
    Messaggi
    10,067
    Citazione Originariamente Scritto da Ema2000 Visualizza Messaggio
    Sinceramente non la vedo proprio così drammatica, alla fine il 4312 è un 433 in cui gli attaccanti si accentrano di più, diventa più ficcante nei contropiedi in quanto non ci sono esterni "alti" costretti ad inventarsi terzini aggiunti, vedi l'osceno 451 di Gattuso, questo permette un pressing più alto, più freschezza alle stesse punte e ripartenze più manovrate,
    SI stà facendo un po di confusione pensando al 4312 applicato un paio di decenni fà, in cui il trequartista era un giocatore spesso poco dinamico, con grandi doti di rifinitura e le due punte entrambe quasi veri centravanti, penso ad esempio a coppie celebri come Graziani/Pulici o Bettega/P. Rossi.
    Oggi se si applica il 4312 si utilizzano giocatori con caratteristiche assai diverse tanto da divenire praticamente un altro modulo,
    per quello non sarà Suso il nostro trequaurtista e non saranno Piatek/Cutrone le nostre punte, nemmeno un Icardi pptrebbe mai giocare in un 4312 moderno.
    Insomma sono i giornalisti che in questo periodo, invece di formulare fantasiose ipotesi di mercato, potrebbero consumare qualche pagina ad illustrare un po di tattica odierna, ma non so in quanti ne sarebbero in grado,
    tanti di loro, come alcuni fan, si immaginano ancora un 4312 con Rivera alle spalle delle punte
    Il riferimento al nomen dello 'storico' 4312 potrebbe confondere le idee al lettore, in realtà questo modulo viene interpretato da Giampaolo (e non potrebbe essere diversamente) in una chiave moderna, adeguata alla realtà tattica del calcio attuale, che estremizza i concetti di pressing come arma difensiva sulle costruzioni dell'azione dal basso da parte dell'avversario, in specie quando il pallone, in uscita dalla fase difensiva dell'avversario viene da questo smistato per il palleggio sugli esterni, siano essi difensori, centrocampisti o attaccanti. In questi casi si attiva il meccanismo di pressione, alta o altissima, che coinvolge la mezzala di quel settore del campo, il terzino di competenza, ed un avanti, sia esso l'attaccante esterno che si allarga, o il trequarti, con l'obiettivo dell'intercetto del pallone, la sua veloce circolazione tra questi tre soggetti, ed infine l'uscita di uno di loro in attacco, o il passaggio smarcante verso il centravanti, o il rovesciamento del fronte dall'altro lato. Questo assetto è particolarmente efficace contro le squadre che prediligono uscire con il pallone tra i piedi dalla propria metà campo, ed è vanificabile invece con i lanci lunghi, a scavalcare il centrocampo, verso il centravanti in grado di prevalere di testa per la sponda ai compagni che accorrono. Ecco perchè, nonostante una linea di difesa alta, che impone recuperi veloci contro ripartenze veloci e ficcanti degli avversari, Giampaolo preferisca avere dietro un centrale difensivo alto, potente, particolarmente abile di testa, ad impedire le imbucate sui cross lunghi verso il centro area. Si è parlato di Andersen, di Bonifazi, di Mancini, di Tah, forse uno dei più dominanti difensori nel gioco aereo a livello internazionale, Van Dijk a parte: tutti giocatori compatibili con quel profilo tecnico. Si capirà dunque che il trequarti delle squadre di questo allenatore è chiamato ad un consistente lavoro difensivo, e ad una veloce amministrazione del pallone, secondo precisi tempi tattici. Il talentuoso ed anarchico spagnolo gradirebbe questa medicina?

  6. #26
    Junior Member L'avatar di Davide L
    Data Registrazione
    May 2018
    Messaggi
    332
    Suso deve essere spostato a centrocampo dove può fare la mezzala destra.

  7. #27
    Senior Member L'avatar di Oronzo Canà
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    6,668
    Citazione Originariamente Scritto da Davide L Visualizza Messaggio
    Suso deve essere spostato a centrocampo dove può fare la mezzala destra.
    io lo proverei pure terzino
    Il fu frenguzzo

  8. #28
    Bannato
    Data Registrazione
    Apr 2019
    Messaggi
    631
    Citazione Originariamente Scritto da Casnop Visualizza Messaggio
    Il riferimento al nomen dello 'storico' 4312 potrebbe confondere le idee al lettore, in realtà questo modulo viene interpretato da Giampaolo (e non potrebbe essere diversamente) in una chiave moderna, adeguata alla realtà tattica del calcio attuale, che estremizza i concetti di pressing come arma difensiva sulle costruzioni dell'azione dal basso da parte dell'avversario, in specie quando il pallone, in uscita dalla fase difensiva dell'avversario viene da questo smistato per il palleggio sugli esterni, siano essi difensori, centrocampisti o attaccanti. In questi casi si attiva il meccanismo di pressione, alta o altissima, che coinvolge la mezzala di quel settore del campo, il terzino di competenza, ed un avanti, sia esso l'attaccante esterno che si allarga, o il trequarti, con l'obiettivo dell'intercetto del pallone, la sua veloce circolazione tra questi tre soggetti, ed infine l'uscita di uno di loro in attacco, o il passaggio smarcante verso il centravanti, o il rovesciamento del fronte dall'altro lato. Questo assetto è particolarmente efficace contro le squadre che prediligono uscire con il pallone tra i piedi dalla propria metà campo, ed è vanificabile invece con i lanci lunghi, a scavalcare il centrocampo, verso il centravanti in grado di prevalere di testa per la sponda ai compagni che accorrono. Ecco perchè, nonostante una linea di difesa alta, che impone recuperi veloci contro ripartenze veloci e ficcanti degli avversari, Giampaolo preferisca avere dietro un centrale difensivo alto, potente, particolarmente abile di testa, ad impedire le imbucate sui cross lunghi verso il centro area. Si è parlato di Andersen, di Bonifazi, di Mancini, di Tah, forse uno dei più dominanti difensori nel gioco aereo a livello internazionale, Van Dijk a parte: tutti giocatori compatibili con quel profilo tecnico. Si capirà dunque che il trequarti delle squadre di questo allenatore è chiamato ad un consistente lavoro difensivo, e ad una veloce amministrazione del pallone, secondo precisi tempi tattici. Il talentuoso ed anarchico spagnolo gradirebbe questa medicina?
    Stesso mio concetto, ma espresso più chiaramente, complimenti

    Aggiungerei che forse il settore più debole, più che i lanci lunghi, per cui come hai ben espresso occorre mettere centrali di difesa e magari anche un centrocampista centrale dominanti di testa, diventano spesso le fasce in cui ci si può ritrovare in inferiorità numerica se la squadra avversaria è abile a triangolare fra terzino, mezzala e esterno alto, ma è un rischio calcolato, perchè il pressing alto dovrebbe creare più occasioni da gol anche per noi e comunque mantenere più prudenti gli avversari.
    insomma avremo un gioco offensivo, basta le barricate viste in questi anni con Gattuso, Miha e Pippo nostro, non garantiamo sui risultati, ma almeno sanguineranno un pò meno gli occhi

Pagina 3 di 3 PrimaPrima 123

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

Milan World Forum © 2013 Tutti i diritti sono riservati. E' vietata la riproduzione, anche solo parziale, di contenuti e grafica.

Powered by vBulletin® • Copyright © 2012, Jelsoft Enterprises Ltd.

Milan World non si assume nessuna responsabilità riguardo i contenuti redatti dagli utenti. Foto e Video (da Youtube) pubblicati su MW non sono hostati su questo sito ma semplicemente riportati da altri media attraverso dei link accessibili a tutti.



P. Iva 03003620600