Ti stiamo aspettando! Bastano 30 secondi per registrarsi sulla più grande community rossonera e condividere le proprie passioni con migliaia di utenti! registrati subito! (Ti preghiamo di attendere l'attivazione dopo l'iscrizione)

Top 22 Stats
Loading... Latest Posts
Loading...
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Loading...
 

Pagina 1 di 5 123 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 42

Discussione: Sto Odiando il calcio

  1. #1

    Sto Odiando il calcio

    non credevo l'avrei mai detto ma questo inizio di ***** di stagione mi sta spegnendo la passione per il calcio,va bene non vincere sempre e tutto..,,,ma vedere il milan in casa preso a pallonate da atalanta e sampdoria abbatterebbe pure un toro.

    profonda depressione sportiva ci attende...



    dirigenza di *****!!!

  2. # ADS
    Adv
    Circuit advertisement
    Data Registrazione
    Always
    Messaggi
    Many
     

  3. #2
    Junior Member L'avatar di Cm Punk
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    390
    Io ormai sono rassegnato
    Praticamente se perde non mi arrabbio più come un tempo, ci stanno facendo perdere pure la voglia di tifare.

  4. #3
    pian piano mi sto rassegnando pure io.

  5. #4
    Senior Member L'avatar di Darren Marshall
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    9,245
    Bisogna solo entrare in una nuova mentalità, non siamo più una grande squadra.

  6. #5
    Amministratore L'avatar di Admin
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    62,239
    Tamba niente parolacce per cortesia.

  7. #6
    Senior Member L'avatar di Frikez
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    11,649
    Citazione Originariamente Scritto da Darren Marshall Visualizza Messaggio
    Bisogna solo entrare in una nuova mentalità, non siamo più una grande squadra.

  8. #7
    Senior Member L'avatar di The Ripper
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    13,653
    Io invece mi diverto.
    Ci sono profondi insegnamenti morali, etici, ecc... in tutta questa situazione.

    La passione, ovviamente, è andata via ormai da qualche mese.
    Non mi arrabbio, non esulto. Guardo le partite perché amo il calcio. Seguo il Milan perché ho "familiarità" con esso e perché amo i colori. Ma ormai non provo nulla. Guardo le partite come le guarderebbe uno che di calcio non ne capisce nulla e per il quale ha solo curiosità.

  9. #8
    Senior Member L'avatar di iceman.
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    10,299
    Io ne godo, queto deve essere cio' che dovra' succedere nelle prossime.

    Possibilmente se riescono a fare peggio della juve di zac ne godo ancora di piu'.

  10. #9
    Junior Member
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    La Spezia
    Messaggi
    343
    Che ci siano degli insegnamenti di vari tipi è chiaro.
    Ma piuttosto che guardare le partite come uno che non capisce di calcio, mi sta capitando di non guardarle e di pensare, anche se mi sembra impossibile, io un povero pirlotto, che ne capisco molto più di Berlusca, Galliani e company.

    Quello che ci sta accadendo è frutto delle scelte scellerate di questa società, nè più nè meno.

    Di una programmazione inesistente da anni a questa parte, in cui si è preferito andare sull'usato sicuro (a volte neanche quello, era più un usato dal grande nome ma ormai bollito) piuttosto che avere il coraggio di inserire in squadra nuovi prospetti che potessero diventare colonne.
    Di un suicidio in termini di squadra, visto che "improvvisamente" si decide di seguire il FPF e passare dal dare 4,5 milioni l'anno a Dida ad elemosinare giocatori qua e là.
    Di prese per c*lo su prese per c*lo verso i tifosi, che adesso giustamente hanno perso la fiducia e mostrano scetticismo nei confronti della squadra.
    Di perseverare su un allenatore (che per la verità non c'entra molto, anche se credo sia stata una sorpresa anche per lui l'essersi ritrovato senza Ibra e Thiago) che sta confermando di aver vinto solo grazie al fantasmagorico "palla ad Ibra e speriamo che inventi qualcosa".

    Ci prendono tutti a pallonate e abbiamo ancora gli ingaggi più alti di tutta la serie A, tanto vale metterci 4 ragazzini a giocare.

  11. #10
    Bannato
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    8,939
    Che dire, ero arrivato prima della partita di ieri col pensiero che avremmo almeno fatto una buona partita e che i nuovi più o meno si sarebbero fatti valere, non si punta a vincere e non ci aspetta niente, cerchiamo di giocarcela e basta ma dopo ieri, dopo una figura tale, è difficile non rimanere sdegnati, schifati e come se qualcosa ci fosse stato tolto piano piano.
    Una sensazione così è da parecchi anni che non la provavo, forse da quando c'era ancora Ancelotti e si perdeva in casa con la Roma (credo fosse la prima parte di stagione del 2006, più o meno un periodo dove era quasi meglio gufare che credere in qualche buona sorte).
    Tuttavia quest'anno è peggio, è forse la prima volta dopo più di un decennio che nel Milan regna l'anarchia più sovrana, non ci sono più campioni né bandiere, né presenze forti e reduci delle ultime grandi vittorie, lo spogliatoio è pieno di gente che si fa i balletti, di brasiliani che della maglia se ne fregano, di giovani che fanno bene e poi vengono messi in panchina perché ora che bisogna assolutamente vincere meglio puntare sulle certezze come Antonini, Abate, Ambrosini e via gli altri giocatori, se si parte col pensiero che è un anno di transizione allora sarà mica meglio far giocare i giovani e dargli spazio? com'è possibile che Ambrosini (santissima madre di dio) il più scarso e inutile dei senatori dell'anno scorso sia rimasto per giocare titolare e far danni qui e là finché non ci si accorge che ormai a centrocampo è più dannoso che utile, fa quasi pena quando lancia il pallone a casaccio e beccando l'arbitro si lamenta pure... peccato che sulla linea di passaggio ci fossero 2 giocatori avversari caro Ambro.
    Il problema non è Allegri, o meglio, il problema è anche Allegri dall'altra parte della storia, la società come sempre ha pensato bene di fare le prove generali l'anno scorso non facendo più tornare Thiago da marzo, abituandosi all'idea che Thiago sarebbe stato ceduto volente o meno e in questa maniera vendendo pure Ibra ci sarebbe stato lo spazio per Pato (poverino), ma non è solo colpa della società, la società nelle persone di Galliani, il capo e company di calcio moderno capiscono poco o nulla, per loro il calcio moderno è risparmiare e vivere di rendita per il passato, fare il colpetto, la preparazione è un fatto trascurabile così come probabilmente sarà trascurabile che sono anni che viaggiamo col freno a mano tirato e abbiamo il 90% di infortuni in più di qualsiasi altra squadra con una rosa ridotta.
    E fosse solo quello, Allegri è un allenatore molto limitato, il primo anno perché abbiamo vinto lo scudetto?
    La crescita di Thiago, la crescita di moltissimi giocatori quasi finiti e giocatori finiti come Gattuso, vi devo ricordare che Pirlo da settembre a dicembre aveva giocato più che bene? l'arrivo di Ibra che con la carica sua classica di quando cambia squadra ti fa il 90% del lavoro davanti, la crescita di Pato su cui tutti credevano e mai poi mai avrebbero speso parole amare su di lui; Allegri ha vissuto di questo il primo anno, cannò gli ottavi che erano alla portata e si disse che si poteva e si doveva fare di più, l'anno dopo ha perso uno scudetto con la stessa squadra ma dando via Pirlo che sembrava inutile, intanto i soliti problemi si facevano sempre più numerosi, infortuni, squadra che non corre, giocatori messi male in campo e un centrocampo mal curato e che campava di spunti.
    Ora un allenatore che dimostra di non essere nulla di che non può fare bene con una squadra così martoriata e intristita da un momento all'altro e allora doveva dirlo subito, ha avuto 2,5 mln di motivi per starsene buono e aspettare il famoso 31 agosto, ha dimostrato di non saper gestire una squadra in difficoltà e di sbagliare più volte la formazione, ora si vuole capire quale sia il problema, ma il problema è abbastanza evidente, siamo una squadra di cui è rimasto solo il nome e la passione dei tifosi, pian piano potrebbe sbriciolarsi pure quella così come in un'estate la società ha pensato bene di distruggere la squadra con la rosa migliore in Italia per provincializzarla sempre più e abituarla ad anni bui, ma ci siamo abituati dai, è la classica gestione 'squadra scarsa senza campioni e senza spendere', in pratica siamo tornati nel 2008-2010 ma almeno allora qualche nome decente (compreso un Ancelotti nel suo peggior periodo) ce lo avevamo ora ci affidiamo completamente al caso e a prestiti gratuiti.

Pagina 1 di 5 123 ... UltimaUltima

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

Milan World Forum © 2013 Tutti i diritti sono riservati. E' vietata la riproduzione, anche solo parziale, di contenuti e grafica.

Powered by vBulletin® • Copyright © 2012, Jelsoft Enterprises Ltd.

Milan World non si assume nessuna responsabilità riguardo i contenuti redatti dagli utenti. Foto e Video (da Youtube) pubblicati su MW non sono hostati su questo sito ma semplicemente riportati da altri media attraverso dei link accessibili a tutti.