Ti stiamo aspettando! Bastano 30 secondi per registrarsi sulla più grande community rossonera e condividere le proprie passioni con migliaia di utenti! registrati subito! (Ti preghiamo di attendere l'attivazione dopo l'iscrizione)

Top 22 Stats
Loading... Latest Posts
Loading...
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Loading...
 

Pagina 8 di 11 PrimaPrima ... 678910 ... UltimaUltima
Risultati da 71 a 80 di 109

  1. #71
    Morto che parla
    Ospite
    Citazione Originariamente Scritto da Solo Visualizza Messaggio
    Lo spread (che vive semplicemente un momento di tregua), è il dito. La luna (tutto il resto), continua a non indicare nulla di buono.
    La luna è fatta da tante cose e, a mio modesto avviso, è già bella che andata per quel discorso che ti facevo sulla diluizione mondiale della ricchezza. Anche in questo caso, alla fine sarà tutta una questione di equilibrio .
    Poi, per l'amor del cielo, non è che lo spread basso sia la risoluzione di tutti i problemi, mica ho detto questo.
    Dico solo che nel medio periodo di stabilità, 15 miliardi non li butto via, considerando che l'italiano medio gode di un'imu sulla prima casa tolta che fa ballare meno di 4 miliardi, o di un rimborso elettorale di 50 milioni.
    A vedere sempre tutto nero ci si avvelena la vita.
    Prendiamo ciò che è buono. Questa è una discussione esclusiva sullo spread. Il resto, verrà.

  2. # ADS
    Adv
    Circuit advertisement
     

  3. #72
    Morto che parla
    Ospite
    Citazione Originariamente Scritto da runner Visualizza Messaggio
    non l' ho capita questa



    ma che dici scherzi? hanno aperto tutti i TG e lo scrivono ovunque che con quei soldi torniamo i "Top Mondo"



    scusa se prendo spunto da questo tuo "quote" però qua secondo me nessuno sta dicendo che non va bene lo spread basso, ma che non servirà a dare qualcosa a chi ne ha bisogno, io sento in giro gente per esempio che ha smesso di usare l' auto e gliene importa poco del prezzo della benzina senza capire che poi costa tutto di più a causa delle spese di trasporto merci.
    Davanti a certe situazioni non bisogna infatti avere una visione semplicistica, io ad esempio credo che il discorso spread sia solo legato a un discorso di "mercati finanziari" che hanno deciso di toglierci un po' di pressione e forse glielo è stato pure imposto da chi investe, se tu mi dici che è l' inizio di un percorso ok ma che adesso c' è da stappare il vino buono allora non ti seguo....
    Veramente qua in tanti continuano semplicemente nel loro mantra "non ci riempiamo la pancia con lo spread". Una roba di una miopia infinita.

    Il discorso semplicistico è proprio quello.



    Riguardo al focus sulle pensioni:
    Il grosso, grande buco dello Stato italiano deriva da quello. Pensioni troppo alte, troppo presto, basate sull'indebitamento. Su questo e sull'inefficienza della spesa pubblica in generale.
    Il problema odierno nasce al 50/60% da lì, e se non avessimo aderito all'Euro, sarebbe uguale, perché l'indipendenza monetaria non ci salva.

    E' inutile che si pianga ora "ma avremo delle pensioni da fame". E' ovvio che avremo delle pensioni da fame.
    Si ringraziano tutti i signori che negli anni 60/70/80 sono andati in pensione troppo presto e troppo bene. Il problema è che molti di quei signori oggi votano ancora al grido di "governo ladro", quando ora il governo non c'entra proprio una mazza.

    Per questo la riforma delle pensioni col contributivo è stata EPOCALE e invece nessuno se la fila di sorta.

  4. #73
    Membro e rettile
    Data Registrazione
    Oct 2013
    Messaggi
    6,172
    Si può dire ciò che si vuole ma avere lo spread basso non vuol dire nulla se non si fanno le altre tremila riforme che servono all'Italia: lavoro, fisco, tagli alla spesa pubblica, tagli alla politica, stimolo degli investimenti ecc., invece Renzie e il compare Letta (per tacere di Casini, Monti, Alfano et similia) pensano alle poltrone alla legge elettorale, allo jus soli alle coppie di fatto ecc, per carità temi magari importanti, ma in questo momento sono altre le priorità, qua grazie a questi personaggi rischiamo che tra qualche mese lo spread risalga: ad esempio quando ci sarà la crisi di governo scatenata da Renzie...

  5. #74
    Morto che parla
    Ospite
    Citazione Originariamente Scritto da mandraghe Visualizza Messaggio
    Si può dire ciò che si vuole ma avere lo spread basso non vuol dire nulla se non si fanno le altre tremila riforme che servono all'Italia: lavoro, fisco, tagli alla spesa pubblica, tagli alla politica, stimolo degli investimenti ecc., invece Renzie e il compare Letta (per tacere di Casini, Monti, Alfano et similia) pensano alle poltrone alla legge elettorale, allo jus soli alle coppie di fatto ecc, per carità temi magari importanti, ma in questo momento sono altre le priorità, qua grazie a questi personaggi rischiamo che tra qualche mese lo spread risalga: ad esempio quando ci sarà la crisi di governo scatenata da Renzie...
    Che le riforme servano più dello spread è indubbio

    peraltro, le riforme stesse abbasserebbero lo spread.

  6. #75
    Member L'avatar di Tobi
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    3,634
    Che poi per 20 anni sto spread non è mai stato tirato in ballo..è servito come capro espiatorio per far aumentare le tasse per.cercare di limitare i danni che i soliti noti politici hanno fatto in questi 20 anni di governo. E di questo ne sono stra convinto

  7. #76
    Morto che parla
    Ospite
    Citazione Originariamente Scritto da Tobi Visualizza Messaggio
    Che poi per 20 anni sto spread non è mai stato tirato in ballo..è servito come capro espiatorio per far aumentare le tasse per.cercare di limitare i danni che i soliti noti politici hanno fatto in questi 20 anni di governo. E di questo ne sono stra convinto
    Eh non ci son più le mezze stagioni.

  8. #77
    Bannato
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Qui
    Messaggi
    9,029
    l'ideale alla fine è avere spread basso e fare riforme
    Ma ne dubito che con sta classe politica si possa fare qualcosa...tra i dinosauri della politica e il nuovo che avanza con il programma ridicolo delle sette stelle di ocuto...

  9. #78
    Citazione Originariamente Scritto da Tobi Visualizza Messaggio
    Che poi per 20 anni sto spread non è mai stato tirato in ballo..è servito come capro espiatorio per far aumentare le tasse per.cercare di limitare i danni che i soliti noti politici hanno fatto in questi 20 anni di governo. E di questo ne sono stra convinto
    Ma se fino al 2006 lo spread era a 24pb, chi se lo doveva filare?

    Uno spread più basso nel lungo periodo vuol dire meno interessi da pagare per lo stato, questo vuol dire che si risparmieranno dei soldi e quindi più possiblità di abbassare il cuneo fiscale ed investire. Forse ai più non è chiaro

  10. #79
    Bannato
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Qui
    Messaggi
    9,029
    Citazione Originariamente Scritto da #Dodo90# Visualizza Messaggio
    Ma se fino al 2006 lo spread era a 24pb, chi se lo doveva filare?

    Uno spread più basso nel lungo periodo vuol dire meno interessi da pagare per lo stato, questo vuol dire che si risparmieranno dei soldi e quindi più possiblità di abbassare il cuneo fiscale ed investire. Forse ai più non è chiaro
    Dipende tutto da chi ci governerà.

  11. #80
    Member L'avatar di Solo
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    1,729
    1) Bund 2% BTP 4% Spread 200

    2) Bund 4% BTP 5,5% Spread 150

    In quale caso paghiamo meno interessi?

    Ma poi Monti ha firmato il fiscal compact (), quindi i soldi vanno lì, altro che cuneo fiscale o altro...

    Anche sul fatto che le riforme facciano scendere lo spread non sono d'accordo...

Pagina 8 di 11 PrimaPrima ... 678910 ... UltimaUltima

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

Milan World Forum © 2013 Tutti i diritti sono riservati. E' vietata la riproduzione, anche solo parziale, di contenuti e grafica.

Powered by vBulletin® • Copyright © 2012, Jelsoft Enterprises Ltd.

Milan World non si assume nessuna responsabilità riguardo i contenuti redatti dagli utenti. Foto e Video (da Youtube) pubblicati su MW non sono hostati su questo sito ma semplicemente riportati da altri media attraverso dei link accessibili a tutti.