Ti stiamo aspettando! Bastano 30 secondi per registrarsi sulla più grande community rossonera e condividere le proprie passioni con migliaia di utenti! registrati subito! (Ti preghiamo di attendere l'attivazione dopo l'iscrizione)

Top 22 Stats
Loading... Latest Posts
Loading...
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Loading...
 

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 13

Discussione: Sono Milanista

  1. #1
    Bannato
    Data Registrazione
    Nov 2013
    Messaggi
    2,759

    Sono Milanista

    Il titolo dice tutto, ma forse è meglio che io spieghi meglio cosa intendo per esser Milanista. Non mi accontento, potrei riassumere tutto con queste parole, ma voglio fare comunque qualche punto.

    - Carlos Bacca: Nel Milan, quello vero, sarebbe la riserva, magari di un giocatore dei livelli di Cavani o Higuain, perché il Milan, quello vero, avrebbe un giocatore del genere in attacco se non fosse attualmente decaduto. Non iniziamo a fare i soliti discorsi stupidi "Meglio di Destro e Pazzini" e grazie al cavolo, lo so pure io. Ma resta comunque un calciatore che nel Milan vero riscalderebbe la panchina.

    - Alessio Romagnoli: E' un ragazzino che adoro, avrà un gran futuro, soprattutto se andrà via da questo Milan disperato. Nel Milan vero crescerebbe con l'aiuto di difensori veramente forti, come Thiago Silva, per fare un esempio. Si avrebbe la certezza che rimarrebbe al Milan, che forse diventerebbe pure una bandiera. Invece no, in questo schifo farà fatica a crescere e alla prima buona offerta verrà ceduto, ma forse è meglio cosi, per lui. Lo stesso discorso vale per Donnarumma.

    - La Juventus: Il Milan di cui mi sono innamorato, non aveva paura della Juve, non la invidiava, ma bensi' la sbeffeggiava per i suo insuccessi in Europa. Ha sempre giocato alla pari con essa, dando vita a grandissime sfide.

    - San Siro: Una volta tutte le squadre avevano paura di venire a giocare a Milano, ora non hanno paura, ma anzi, arrivano con l'obbiettivo di conquistare i 3 punti. Quando eravamo il vero Milan puntavano al massimo ad un pareggio pregando che la sorte li aiutasse.

    Nella vita ci sono sempre cambiamenti, cicli e via dicendo. C'è chi accetta questi cambiamenti e chi non li vuole accettare. Io faccio parte della seconda frangia. Seguirò sempre il Milan, con amore e interesse, ma la mediocrità non farà mai parte di me, il lavaggio del cervello non me lo faccio fare. Si Bacca è meglio di Destro, ma non vale un unghia di Higuain o Cavani. Bonaventura è bravo, ma non vale forse uno scarpino di Hazard. Kucka se la cava, ma non è Modric e mai lo sarà. Antonelli si sbatte tanto, ci tiene alla maglia, ma non è Marcelo.

    E voi mi direte "Che paragoni fai?" faccio i paragoni corretti, perché i vari Modric, Marcelo, Higuain e Hazard dovrebbero giocare nel Milan. Io non parlo nemmeno strettamente di questi calciatori, ma del livello che interpretano. Questo è il livello che ci dovrebbe essere al Milan, perché appunto siamo il Milan! Non siamo il Sassuolo, con tutto il rispetto che ho per una squadra bella come quella. Io sono Milanista e per me essere Milanista significa ANCHE (oltre a tutto il resto) non accettare questo schifo.

  2. # ADS
    Adv
    Circuit advertisement
    Data Registrazione
    Always
    Messaggi
    Many
     

  3. #2
    Senior Member L'avatar di Dumbaghi
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    20,652
    Nel vero Milan giocava Inzaghi, ci potrebbe giocare anche Bacca....


    La differenza la fanno i giocatori che li mettono davanti alla porta.

  4. #3
    Senior Member L'avatar di Splendidi Incisivi
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Napoli
    Messaggi
    30,767
    Io ieri non ho visto la partita, allora un mio amico napoletano, che addirittura aveva organizzato con altri suoi amici per vedersela, mi chiede perché io non me la stia vedendo.
    Io gli dico che tifo il Milan e non il Giannino. Bene, credo che questa sia la risposta più adatta a cosa sia diventato quello che una volta era il Milan: l'A.C. Giannino.
    La discrezione che hai fatto tu è proprio quella dell'A.C. Giannino; ebbene, lo ripeto, io tifavo Milan, mica Giannino, quindi se mai tornerà il Milan, tornerò a tifarlo anche io, altrimenti se ne vada a farsi fotter.e il Giannino del Condor.

  5. #4
    Bannato
    Data Registrazione
    Nov 2013
    Messaggi
    2,759
    Citazione Originariamente Scritto da Dumbaghi Visualizza Messaggio
    Nel vero Milan giocava Inzaghi, ci potrebbe giocare anche Bacca....


    La differenza la fanno i giocatori che li mettono davanti alla porta.

    Mi dispiace ma non condivido per niente. Bacca puo' allacciare gli scarpini ad Inzaghi. Sono imparagonabili. Carlos non sa stoppare manco un pallone e il sinsitro lo usa giusto per correre e basta. Pippo la metteva dentro in tutti i modi, in ogni maniera, destro, sinsitro, testa, sedere, pene, spalle etc. Poi soprattutto sapeva proteggere la palla, sapeva usare il suo fisico striminzito. Bacca protegge il pallone peggio di me. E' osceno. Nel vero Milan sarebbe una riserva, proprio come lo era Tomasson.

  6. #5
    Citazione Originariamente Scritto da dumbaghi Visualizza Messaggio
    nel vero milan giocava inzaghi, ci potrebbe giocare anche bacca....


    La differenza la fanno i giocatori che li mettono davanti alla porta.
    e r e t i c o.

  7. #6
    Bannato
    Data Registrazione
    Nov 2015
    Messaggi
    2,130
    Citazione Originariamente Scritto da Dumbaghi Visualizza Messaggio
    Nel vero Milan giocava Inzaghi, ci potrebbe giocare anche Bacca....


    La differenza la fanno i giocatori che li mettono davanti alla porta.
    Inzaghi : Bacca = Pirlo : Montolivo


    Capisco che vi ha fatto incacchiare per il disastro dell'anno scorso, però vogliamo scindere l'Inzaghi giocatore dall'allenatore e riconoscergli quello che gli è dovuto?

    Qui, secondo me e con tutto il rispetto per le opinioni altrui, siamo all'inverosimile. Soprattutto dopo lo spettacolo indecente che il colombiano sta offrendo negli ultimi tempi.. Inzaghi amava quella maglia a Bacca non frega una mazza.

  8. #7
    Bannato
    Data Registrazione
    Apr 2015
    Località
    Milano
    Messaggi
    2,159
    Citazione Originariamente Scritto da Dumbaghi Visualizza Messaggio
    Nel vero Milan giocava Inzaghi, ci potrebbe giocare anche Bacca....


    La differenza la fanno i giocatori che li mettono davanti alla porta.
    Inzaghi allenatore è una cosa,ma l'Inzaghi giocatore come si fa a discutere ?
    Poi vabbhe se vogliamo parlare della squadra che aveva Inzaghi e quella che ha Bacca è un altra storia.
    Tanto è inutile parlare di questo perché il problema del Milan non è l'allenatore ma chi ce lo mette su quella panchina.

  9. #8
    kolao95
    Ospite
    Quanto hai ragione. Negli ultimi due anni guardando le partite del Milan sono arrivato a provare una sorta di impotenza che mai avrei pensato di provare guardando la mia squadra del cuore. Cioé se questa squadra passa in svantaggio non raddrizzi la partita neanche se si gioca fino al giorno dopo. Sono arrivato al punto che dopo ogni partita giuro a me stesso che non vedrò quella successiva. Mi stanno distruggendo la passione..

  10. #9
    Member
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    2,514
    Citazione Originariamente Scritto da Shevchenko Visualizza Messaggio
    Il titolo dice tutto, ma forse è meglio che io spieghi meglio cosa intendo per esser Milanista. Non mi accontento, potrei riassumere tutto con queste parole, ma voglio fare comunque qualche punto.

    - Carlos Bacca: Nel Milan, quello vero, sarebbe la riserva, magari di un giocatore dei livelli di Cavani o Higuain, perché il Milan, quello vero, avrebbe un giocatore del genere in attacco se non fosse attualmente decaduto. Non iniziamo a fare i soliti discorsi stupidi "Meglio di Destro e Pazzini" e grazie al cavolo, lo so pure io. Ma resta comunque un calciatore che nel Milan vero riscalderebbe la panchina.

    - Alessio Romagnoli: E' un ragazzino che adoro, avrà un gran futuro, soprattutto se andrà via da questo Milan disperato. Nel Milan vero crescerebbe con l'aiuto di difensori veramente forti, come Thiago Silva, per fare un esempio. Si avrebbe la certezza che rimarrebbe al Milan, che forse diventerebbe pure una bandiera. Invece no, in questo schifo farà fatica a crescere e alla prima buona offerta verrà ceduto, ma forse è meglio cosi, per lui. Lo stesso discorso vale per Donnarumma.

    - La Juventus: Il Milan di cui mi sono innamorato, non aveva paura della Juve, non la invidiava, ma bensi' la sbeffeggiava per i suo insuccessi in Europa. Ha sempre giocato alla pari con essa, dando vita a grandissime sfide.

    - San Siro: Una volta tutte le squadre avevano paura di venire a giocare a Milano, ora non hanno paura, ma anzi, arrivano con l'obbiettivo di conquistare i 3 punti. Quando eravamo il vero Milan puntavano al massimo ad un pareggio pregando che la sorte li aiutasse.

    Nella vita ci sono sempre cambiamenti, cicli e via dicendo. C'è chi accetta questi cambiamenti e chi non li vuole accettare. Io faccio parte della seconda frangia. Seguirò sempre il Milan, con amore e interesse, ma la mediocrità non farà mai parte di me, il lavaggio del cervello non me lo faccio fare. Si Bacca è meglio di Destro, ma non vale un unghia di Higuain o Cavani. Bonaventura è bravo, ma non vale forse uno scarpino di Hazard. Kucka se la cava, ma non è Modric e mai lo sarà. Antonelli si sbatte tanto, ci tiene alla maglia, ma non è Marcelo.

    E voi mi direte "Che paragoni fai?" faccio i paragoni corretti, perché i vari Modric, Marcelo, Higuain e Hazard dovrebbero giocare nel Milan. Io non parlo nemmeno strettamente di questi calciatori, ma del livello che interpretano. Questo è il livello che ci dovrebbe essere al Milan, perché appunto siamo il Milan! Non siamo il Sassuolo, con tutto il rispetto che ho per una squadra bella come quella. Io sono Milanista e per me essere Milanista significa ANCHE (oltre a tutto il resto) non accettare questo schifo.
    Condivido anche le virgole. C'è gente che ha paragonato Bacca a Inzaghi. Io il paragone lo fareicon Tonmasson e non saprei chi lo vincerebbe.

  11. #10
    Milan7champions
    Ospite
    Ti sei dimenticato di Bonaventura, e' stato il migliore quest'anno come prestazioni ma nel milan di 10 anni fa non avrebbe mai visto il campo. Purtroppo il calcio e' cambiato, ora anche un giocatore normale costa 30 milioni di euro, se vuoi prendere un campione gia' affermato si parte dai 50 milioni in su, senza considerare che hanno stipendi impossibili in Italia.

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

Milan World Forum © 2013 Tutti i diritti sono riservati. E' vietata la riproduzione, anche solo parziale, di contenuti e grafica.

Powered by vBulletin® • Copyright © 2012, Jelsoft Enterprises Ltd.

Milan World non si assume nessuna responsabilità riguardo i contenuti redatti dagli utenti. Foto e Video (da Youtube) pubblicati su MW non sono hostati su questo sito ma semplicemente riportati da altri media attraverso dei link accessibili a tutti.