Ti stiamo aspettando! Bastano 30 secondi per registrarsi sulla più grande community rossonera e condividere le proprie passioni con migliaia di utenti! registrati subito! (Ti preghiamo di attendere l'attivazione dopo l'iscrizione)

Top 22 Stats
Loading... Latest Posts
Loading...
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Loading...
 

Risultati da 1 a 6 di 6

  1. #1
    Bannato
    Data Registrazione
    May 2015
    Messaggi
    1,170

    Son tornato per fare il punto della situazione

    Salve ragazzi, dopo lungo tempo ho deciso di tornare su Milan World. Abbandonai tutto (anche la visione delle partite) dopo l'annuncio di Boateng (e purtroppo i miei peggiori timori si sono avverati). Ormai dal Milan mi sono completamente distaccato, vittorie, pareggi, sconfitte, hanno tutte lo stesso sapore amaro per me, quindi posso tornare a seguire la squadra e a dire la mia senza farmi il sangue marcio (tanto è inutile). Analizziamo i fatti a mente fredda:

    1) Galliani è finito: non lo ammetterà mai ma è così. Tifosi, giornalisti, opinionisti ed ex giocatori sono tutti schierati contro di lui e sono tutti concordi nel dire che ormai ha fatto il suo tempo (e il ripetere continuamente che da solo non ce la fa è un po come dargli del vecchio rimbambito). Una persona ragionevole darebbe le dimissioni e dedicherebbe gli ultimi anni della sua vita alla famiglia. Purtroppo sappiamo che uno dei requisiti per essere amiconi con Silvio è quello di non conoscere il significato della parola "ragione" (oltre che vergogna ovviamente, ma quello è un altro discorso)

    2) Mihajlovic non è l'uomo giusto: lo dissi anche ad inizio stagione, è una brava persona sicuramente, un professionista serio, ma in questo momento a noi serviva altro. Sapete cosa distingue i grandi allenatori dai mediocri? il sapere cosa serve alla rosa. Mihajilovic è arrivato al Milan chiedendo Soriano, giocatore completamente inutile a questa squadra. Ciò mise subito in evidenza due cose: Mihajlovic è un allenatore provinciale che punta sempre sugli stessi uomini (come Allegri che voleva Matri, Lazzari e Astori) e soprattutto Mihajlovic non è un allenatore in grado di costruire. Io sono convinto che il serbo avrebbe fatto molto bene con una squadra già costruita come la Juve o la Roma. Ma al Milan bisognava ricominciare da capo, con le idee chiare. Un allenatore serio che viene al Milan deve dire subito "A questa squadra manca qualità, il centrocampo va ricostruito da zero". Il problema però sta qui, gli allenatori in grado di ricostruire da zero si contano sulle dita di una mano. Uno di questi è senz'altro Conte, ma c'erano anche Donadoni, Ventura, Di Francesco e Montella (si, lo so, sta facendo male alla Samp, ma ha ereditato una situazione disastrata da quel fenomeno di Zenga e lui ha bisogno di preparare la squadra da sé).

    3) La situazione societaria rimane avvolta nella nebbia: Mr Bee chiuderà entro Dicembre? o il teatrino continuerà all'infinito? A Berlusconi non converrebbe abbassare le pretese e cercare un'altro acquirente? ho letto che un gruppo americano si è fatto avanti, ma che non valuta il club più di 700 milioni (cifra, a parer mio, anche troppo generosa). Se devo essere sincero preferirei gli americani agli asiatici, mi sentirei certamente più sicuro se i soldi provenissero da un paese in cui i controlli finanziari sono spietati.

    4) Metà squadra è da silurare: le chiacchiere stanno a zero, gente come Cerci, Balotelli, Boateng, Honda, De Jong, Poli, Suso, Nocerino, Abate, De Sciglio, Zapata, Alex e Mexes va allontanata il prima possibile. Su Montolivo ormai ho perso le speranze e mi sono rassegnato alla sua permanenza al Milan vita natural durante, ma questi altri vanno allontanati prima di subito. Per fortuna che molti di questi andranno in scadenza a Giugno e speriamo che il Condor non si faccia venire strane idee (anche se dalle ultime dichiarazioni pare abbia una gran voglia di confermare tutta la cricca, quindi amen)


    Insomma, il quadro continua ad essere sconfortante, come negli ultimi 5 anni d'altronde. Continuiamo a brancolare nel buio e la luce in fondo al tunnel ancora non si vede. Secondo me per almeno altri due o tre anni questa sarà la prassi, ma spero che entro il 2020 Berlusconi si decida a vendere la società. D'atronde, come diceva Brandon Lee nel Corvo, "Non può piovere per sempre".

  2. # ADS
    Adv
    Circuit advertisement
    Data Registrazione
    Always
    Messaggi
    Many
     

  3. #2
    Member
    Data Registrazione
    Apr 2015
    Località
    milano
    Messaggi
    1,337
    concordo su tutto. purtroppo il problema maggiore e che se non si cambia la società (con una vendita) da galliani in giù rimarrà tutto così

  4. #3
    Junior Member L'avatar di Danielsan
    Data Registrazione
    Mar 2015
    Località
    Sassuolo
    Messaggi
    860
    Citazione Originariamente Scritto da Devil Visualizza Messaggio
    Salve ragazzi, dopo lungo tempo ho deciso di tornare su Milan World. Abbandonai tutto (anche la visione delle partite) dopo l'annuncio di Boateng (e purtroppo i miei peggiori timori si sono avverati). Ormai dal Milan mi sono completamente distaccato, vittorie, pareggi, sconfitte, hanno tutte lo stesso sapore amaro per me, quindi posso tornare a seguire la squadra e a dire la mia senza farmi il sangue marcio (tanto è inutile). Analizziamo i fatti a mente fredda:

    1) Galliani è finito: non lo ammetterà mai ma è così. Tifosi, giornalisti, opinionisti ed ex giocatori sono tutti schierati contro di lui e sono tutti concordi nel dire che ormai ha fatto il suo tempo (e il ripetere continuamente che da solo non ce la fa è un po come dargli del vecchio rimbambito). Una persona ragionevole darebbe le dimissioni e dedicherebbe gli ultimi anni della sua vita alla famiglia. Purtroppo sappiamo che uno dei requisiti per essere amiconi con Silvio è quello di non conoscere il significato della parola "ragione" (oltre che vergogna ovviamente, ma quello è un altro discorso)

    2) Mihajlovic non è l'uomo giusto: lo dissi anche ad inizio stagione, è una brava persona sicuramente, un professionista serio, ma in questo momento a noi serviva altro. Sapete cosa distingue i grandi allenatori dai mediocri? il sapere cosa serve alla rosa. Mihajilovic è arrivato al Milan chiedendo Soriano, giocatore completamente inutile a questa squadra. Ciò mise subito in evidenza due cose: Mihajlovic è un allenatore provinciale che punta sempre sugli stessi uomini (come Allegri che voleva Matri, Lazzari e Astori) e soprattutto Mihajlovic non è un allenatore in grado di costruire. Io sono convinto che il serbo avrebbe fatto molto bene con una squadra già costruita come la Juve o la Roma. Ma al Milan bisognava ricominciare da capo, con le idee chiare. Un allenatore serio che viene al Milan deve dire subito "A questa squadra manca qualità, il centrocampo va ricostruito da zero". Il problema però sta qui, gli allenatori in grado di ricostruire da zero si contano sulle dita di una mano. Uno di questi è senz'altro Conte, ma c'erano anche Donadoni, Ventura, Di Francesco e Montella (si, lo so, sta facendo male alla Samp, ma ha ereditato una situazione disastrata da quel fenomeno di Zenga e lui ha bisogno di preparare la squadra da sé).

    3) La situazione societaria rimane avvolta nella nebbia: Mr Bee chiuderà entro Dicembre? o il teatrino continuerà all'infinito? A Berlusconi non converrebbe abbassare le pretese e cercare un'altro acquirente? ho letto che un gruppo americano si è fatto avanti, ma che non valuta il club più di 700 milioni (cifra, a parer mio, anche troppo generosa). Se devo essere sincero preferirei gli americani agli asiatici, mi sentirei certamente più sicuro se i soldi provenissero da un paese in cui i controlli finanziari sono spietati.

    4) Metà squadra è da silurare: le chiacchiere stanno a zero, gente come Cerci, Balotelli, Boateng, Honda, De Jong, Poli, Suso, Nocerino, Abate, De Sciglio, Zapata, Alex e Mexes va allontanata il prima possibile. Su Montolivo ormai ho perso le speranze e mi sono rassegnato alla sua permanenza al Milan vita natural durante, ma questi altri vanno allontanati prima di subito. Per fortuna che molti di questi andranno in scadenza a Giugno e speriamo che il Condor non si faccia venire strane idee (anche se dalle ultime dichiarazioni pare abbia una gran voglia di confermare tutta la cricca, quindi amen)


    Insomma, il quadro continua ad essere sconfortante, come negli ultimi 5 anni d'altronde. Continuiamo a brancolare nel buio e la luce in fondo al tunnel ancora non si vede. Secondo me per almeno altri due o tre anni questa sarà la prassi, ma spero che entro il 2020 Berlusconi si decida a vendere la società. D'atronde, come diceva Brandon Lee nel Corvo, "Non può piovere per sempre".
    Anche io sono di questa idea. Ma citando le tue parole "Un allenatore serio che viene al Milan deve dire subito "A questa squadra manca qualità, il centrocampo va ricostruito da zero". aggiungo, un certo Clarence Seedorf aveva dichiarato qualcosa di molto simile.. Bè si sà che fine abbia fatto.
    "Le persone stupide reagiscono alle battute sulle cose brutte come le persone intelligenti reagiscono alle cose brutte."

  5. #4
    Bannato
    Data Registrazione
    May 2015
    Messaggi
    1,170
    Citazione Originariamente Scritto da Danielsan Visualizza Messaggio
    Anche io sono di questa idea. Ma citando le tue parole "Un allenatore serio che viene al Milan deve dire subito "A questa squadra manca qualità, il centrocampo va ricostruito da zero". aggiungo, un certo Clarence Seedorf aveva dichiarato qualcosa di molto simile.. Bè si sà che fine abbia fatto.
    E infatti si sono visti i risultati, dopo 4 anni disastrosi di fila dovrebbero solo fare mea culpa e ammettere di non azzeccarne più una

  6. #5
    Senior Member L'avatar di Super_Lollo
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    23,050
    Hai ragione su tutto , sono 10 anni che lo scriviamo qui ...

    O ( almeno ) Galliani molla oppure qui si va diritti nella fossa
    Gattuso : " il giorno che arrivò Kaka a Milanello ci guardammo tutti in faccia chiedendoci chi fosse quello sfigato con gli occhialini ,due ore dopo iniziammo la partitella. Primo pallone toccato da Kaka mi salta come nulla fosse arriva davanti a Nesta si sposta la palla e spara un missile all incrocio dei pali. Che ci crediate o meno in quel momento capii che avremmo rivinto la Champions guidati da quello sfigato con gli occhialini "

  7. #6
    Member L'avatar di folletto
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Terni
    Messaggi
    4,757
    Citazione Originariamente Scritto da Devil Visualizza Messaggio
    E infatti si sono visti i risultati, dopo 4 anni disastrosi di fila dovrebbero solo fare mea culpa e ammettere di non azzeccarne più una
    Il problema è che non ci provano, o meglio prova, neanche ad azzeccarne una
    Liberi ma......ancora brutti....

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

Milan World Forum © 2013 Tutti i diritti sono riservati. E' vietata la riproduzione, anche solo parziale, di contenuti e grafica.

Powered by vBulletin® • Copyright © 2012, Jelsoft Enterprises Ltd.

Milan World non si assume nessuna responsabilità riguardo i contenuti redatti dagli utenti. Foto e Video (da Youtube) pubblicati su MW non sono hostati su questo sito ma semplicemente riportati da altri media attraverso dei link accessibili a tutti.