Ti stiamo aspettando! Bastano 30 secondi per registrarsi sulla più grande community rossonera e condividere le proprie passioni con migliaia di utenti! registrati subito! (Ti preghiamo di attendere l'attivazione dopo l'iscrizione)

Top 22 Stats
Loading... Latest Posts
Loading...
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Loading...
 

Pagina 2 di 2 PrimaPrima 12
Risultati da 11 a 18 di 18

  1. #11
    Citazione Originariamente Scritto da Aron Visualizza Messaggio
    Scherzi a parte, è una cosa che ci può stare. L'Inter investendo sull'allenatore ha avuto come beneficio l'assenso di Podolski e Shaqiri a unirsi alla causa. Senza Mancini quei due giocatori non sarebbero mai arrivati.

    Oggi a Sky Sport dicevano che Siqueira è molto perplesso di andare al Milan, che considera come un passo indietro per la sua carriera.

    Giocatori incerti di venire al Milan, nutrirebbero un appeal completamente differente di fronte a un organigramma così potente.
    Crederebbero, a ragione, che gente come Capello e Sacchi non va a perdere tempo in un club che non ha un progetto serio; che un direttore sportivo molto giovane e già così talentuoso come Sogliano, protagonista di grandi cose a Verona potrebbe fare imprese fantastiche con i mezzi che il Milan gli metterebbe a disposizione. E con Conte in panchina, avrebbero una figura carismatica ed energica al loro comando.

    E questa è gente che i giocatori li fa tremare, che quando c'è da far rigare dritto lo spogliatoio è in completa sintonia.
    Gente che fa pagliacciate come Muntari quando sostituito o Menez che si spreca in colpi di tacco dannosi, farebbero i conti con tutti quei quattro (tralasciando il fatto che Muntari e Menez difficilmente resterebbero con quella gente lì in società).

    Quando la squadra scenderebbe dal pullman allo stadio, verrebbero i brividi a vedere passare in successione Conte, Capello, Sacchi e Sogliano.
    Gli sponsor si ingolosirebbero, la squadra avrebbe molta soggezione e i giocatori degli altri club sarebbero molto più eccitati all'idea di venire al Milan (al contrario di adesso).
    Oltretutto, Sogliano ha dimostrato a Verona cosa si può fare con pochissimi soldi. Al Milan farebbe le stesse cose che Paratici è riuscito a fare alla Juventus.

    Per me insomma può valere davvero la pena investire di più sullo staff che sui giocatori. Fermo restando che la rosa va comunque rifondata.
    ma ci deve essere divisione chiara dei compiti altrimenti personalità forti come sacchi , capello , galliani e co finirebbero per pestarsi i piedi a vicenda ; già abbiamo due dirigenti (barabara e galliani) che remano in direzioni diverse , figuriamoci con tre o quattro
    Il fu frenguzzo

  2. # ADS
    Adv
    Circuit advertisement
    Data Registrazione
    Always
    Messaggi
    Many
     

  3. #12
    Citazione Originariamente Scritto da Louis Gara Visualizza Messaggio
    Secondo la Gazzetta dello Sport, nonostante gli screzi tra Barbara Berlusconi e Adriano Galliani, i due sono comunque d'accordo su una nuova entrata nello staff milanista. Si tratta di Sean Sogliano, che andrebbe ad occupare il ruolo di direttore sportivo, carica che ricopre attualmente al Verona.
    Sogliano ha già detto che non viene a fare il cameriere di nessuno. E fino a quando ci sarà Galliani a dirigere la parte sportiva, da noi il ruolo del DS è relegato a quello descritto da Sogliano.
    Con il Milan nel sangue, nella mente e nel cuore.

  4. #13
    Senior Member L'avatar di Serginho
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    West Sussex
    Messaggi
    6,047
    Come ha già detto Sogliano non viene a fare il cameriere di Galliani, quindi o gli si da carta bianco o non viene. In ogni caso MA-GA-RI

  5. #14
    Senior Member L'avatar di Jino
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Veneto
    Messaggi
    38,313
    Citazione Originariamente Scritto da Frikez Visualizza Messaggio
    Poi però devi dargli carta bianca, altrimenti non ci cambia molto.
    Esatto e l'unico modo è che Galliani se ne vada

  6. #15
    Citazione Originariamente Scritto da Il Re dell'Est Visualizza Messaggio
    Sogliano ha già detto che non viene a fare il cameriere di nessuno. E fino a quando ci sarà Galliani a dirigere la parte sportiva, da noi il ruolo del DS è relegato a quello descritto da Sogliano.
    x questo dico magarii

    significherebbe che le cose stanno cambiando

  7. #16
    Senior Member
    Data Registrazione
    Apr 2014
    Messaggi
    10,217
    Citazione Originariamente Scritto da Oronzo Canà Visualizza Messaggio
    ma ci deve essere divisione chiara dei compiti altrimenti personalità forti come sacchi , capello , galliani e co finirebbero per pestarsi i piedi a vicenda ; già abbiamo due dirigenti (barabara e galliani) che remano in direzioni diverse , figuriamoci con tre o quattro
    Certamente. La divisione dei compiti è imprescindibile.

  8. #17
    Membro e rettile
    Data Registrazione
    Oct 2013
    Messaggi
    6,172
    Secondo me Galliani sente la terra scottargli sotto il sedere e quindi deve, obtorto collo, accettare un ridimensionamento.

    Il problema è che se un DS venisse a ratificare decisioni prese altrove avremmo un ennesimo scontro che, invece di migliorare le cose, potrebbe pure peggiorarle.

    Quindi saremmo di nuovo punto e a capo.

    Già immagino la scena:

    DS: ho individuato un giovane fenomeno, però costa 10 mln.

    Galliani: Sei pazzo? Guarda che il procuratore di Pepe, che ha vinto gli scudetti con la Juve, mi ha detto che verrebbe di corsa.

    DS: Ma è bollit...

    Galliani: silenzio! Il cartellino non costa niente, con 2.5 mln netti è nostro!

    DS: Vabbè, ok,....

  9. #18
    Member L'avatar di dyablo65
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    veneto
    Messaggi
    2,304
    Citazione Originariamente Scritto da osvaldobusatti Visualizza Messaggio
    Questo lo staff tecnico del Milan:

    FILIPPO INZAGHI: Allenatore
    MAURO TASSOTTI: Vice allenatore
    ALFREDO MAGNI: Allenatore portieri
    ANDREA MALDERA: Collaboratore tecnico-Analisi tattica
    NICOLA MATTEUCCI: Collaboratore tecnico-Analisi tattica
    GIOVANNI VIO: Collaboratore tecnico-Palle inattive
    FULVIO FIORIN: Metodologo-Osservatore
    DANIELE TOGNACCINI: Preparatore atletico
    BRUNO DOMINICI: Preparatore atletico



    Al posto di chi?
    Io propongo di licenziare da Maldera a Fiorin.
    Allora avrebbe un senso.
    Altrimenti è una sanguisuga in più...
    lui entrerebbe a livello dirigenziale ovviamente .

    lo staff tecnico lo decide il nuovo allenatore...dalle partite che abbiamo visto fin'ora io li cambierei tutti perche' i fatti hanno dimostrato che nessuno ha capito o svolto nulla del ruolo che ha.
    ma chi xeo Lu Boh...?

Pagina 2 di 2 PrimaPrima 12

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

Milan World Forum © 2013 Tutti i diritti sono riservati. E' vietata la riproduzione, anche solo parziale, di contenuti e grafica.

Powered by vBulletin® • Copyright © 2012, Jelsoft Enterprises Ltd.

Milan World non si assume nessuna responsabilità riguardo i contenuti redatti dagli utenti. Foto e Video (da Youtube) pubblicati su MW non sono hostati su questo sito ma semplicemente riportati da altri media attraverso dei link accessibili a tutti.