Ti stiamo aspettando! Bastano 30 secondi per registrarsi sulla più grande community rossonera e condividere le proprie passioni con migliaia di utenti! registrati subito!
Pagina 3 di 11 PrimaPrima 12345 ... UltimaUltima
Risultati da 21 a 30 di 104
  1. #21
    Senior Member L'avatar di kolao95
    Data Registrazione
    Aug 2015
    Località
    Atessa (CH)
    Messaggi
    8,970
    Citazione Originariamente Scritto da robs91 Visualizza Messaggio
    Si ma se non fai una squadra competitiva come l'aumenti il fatturato visto che è da anni che non ci qualifichiamo in Europa?Non ci sono scuse, i cinesi devono investire subito pesantemente per rifondare la squadra fregandosene del fpf,altrimenti è notte fonda.
    Non serve spendere tanto, serve spendere bene. Già se a questa squadra dai Musacchio, Badelj, Cuadrado e Isco la rendi tranquillamente da 2o/3o posto, spendendo soltanto 70-80 milioni, che puoi rifinanziarti in parte con le cessioni di Bacca e De Sciglio.
    28/02/2017 - Ogni velleità di rinascita è stata spazzata via, e con essa i sogni di noi tifosi rossoneri. Noi e la storia dell'A.C. Milan non meritiamo tutto ciò.

  2. # ADS
    Adv
    Circuit advertisement
    Data Registrazione
    Always
    Località
    Advertising world
    Messaggi
    Many
     

  3. #22
    Citazione Originariamente Scritto da gianni r. Visualizza Messaggio
    Guarda, ci vuole pazienza, non c'è altro da fare. Il fatturato lo aumenti per gradi: nuove sponsorizzazioni sono quasi certe. Rilancio del marketing anche. Fregarsene del FFP non si può perchè il rilancio del fatturato passa necessariamente anche dall'accesso alle coppe europee. Con i vincoli del FFP è possibile investire in base a parametri ben precisi. Il fatturato è essenziale. Per fare nuovo fatturato ci vuole tempo.
    Mah non credo che l'uefa sbatterebbe fuori dalla Champions una squadra come il Milan,al massimo si concorderebbe una multa o una restrizione della rosa.Le eventuali nuove sponsorizzazioni infatti non bastano per aumentare considerevolmente il fatturato,serve tornare subito in Champions e per farlo serve spendere anche sforando i parametri del fpf.Non c'è alternativa.

  4. #23
    Citazione Originariamente Scritto da kolao95 Visualizza Messaggio
    Non serve spendere tanto, serve spendere bene. Già se a questa squadra dai Musacchio, Badelj, Cuadrado e Isco la rendi tranquillamente da 2o/3o posto, spendendo soltanto 70-80 milioni, che puoi rifinanziarti in parte con le cessioni di Bacca e De Sciglio.
    Io non chiedo un mercato da Manchester United ma almeno 100-120 milioni a gennaio/giugno vanno spesi senza se e senza ma,ovviamente con un ds che ci sappia fare.Altrimenti,davvero non se ne esce,anche perchè di giocatori vendibili in futuro che possano finanziare due-tre colpi non ne abbiamo a parte,forse, Donnarumma.Con gli eventuali 30 milioni di Bacca ci fai poco e tra l'altro quel delinquente di Galliani ha intenzione di sprecarli per Pavoletti,giusto per lasciarci un ultimo buon ricordo.

  5. #24
    Member
    Data Registrazione
    May 2016
    Messaggi
    1,479
    Citazione Originariamente Scritto da gianni r. Visualizza Messaggio
    Spero che non mi odierete per questo che vi scrivo ma credo, anzi temo, che il primo mercato sostanzioso della nuova proprietà ci sarà non prima dell'estate del 2018.
    Infatti il consorzio Cinese al momento del closing avrà versato nella casse di Fininvest circa 300 milioni, fra anticipo/caparra/possibile penale e prima rata del pagamento. In quel momento, cioè fine 2016, il consorzio sarà ufficialmente proprietario del Milan e...dei suoi debiti. Dovrà essere necessariamente ripianata una parte dei 220 milioni di debiti verso le banche, per non compromettere le linee di credito. Almeno altri 100 milioni. Inoltre il consorzio avrà in carico le spese correnti: stipendi, mutui, ammortamenti e quant'altro; ovviamente una parte delle spese sarà coperta dai ricavi: sponsorizzazioni,marketing,vendita dei biglietti etc. Sappiamo bene come le spese negli ultimi anni abbiano abbondantemente superato i ricavi.
    Comunque a inizio 2017 la situazione per la nuova prorpietà sarà questa: versati 400 milioni e spese correnti a carico. A questo punto si potrà iniziare a consolidare il bilancio attraverso nuove sponsorizzazioni e rilancio del marketing. Aumentare il fatturato è necessario per poter investire sul mercato e aumentare il monte stipendi senza devastare il bilancio. Devastare il bilancio significa incorrere nelle sanzioni del Financial FairPlay e quindi:
    esclusione dalle coppe europee
    blocco del mercato
    rose ridotte
    Sei mesi di tempo dal closing (fine 2016) all'inizio del mercato (giugno 2017) sono insufficienti per centrare gli obbiettivi di risanamento del bilancio e aumento significativo del fatturato.
    Quindi non mi aspetto grandi cose per le prossime due sessioni di mercato.
    Ricordiamoci di quanti anni e quanti soldi ha avuto bisogno la Juventus per tornare ai vertici dopo la retrocessione in serie B. E la Juventus non aveva avuto l'esborso iniziale per l'acquisizione che invece il consorzio cinese avra'. Inoltre ai tempi non era ancora in vigore il FFP con i suoi vincoli.
    Quindi un po di pazienza sarebbe consigliabile.
    Mi sa che la fai troppo nera.

    Il Milan chiuderà il bilancio a dicembre con una perdita di quasi 100 milioni di euro. (le spese sono diminuite ma mancano le sponsorizzazioni quindi siamo lì) e questa perdita sarà ampiamente coperta dai primi 100 milioni che i cinesi investiranno ad anno nuovo al moment del closing, che lo ripeto, per ragioni di "oppurtunità" sarà firmato i primi giorni di gennaio (quindi preparatevi alla pioggia di letame da novembre a fine anno, "uomo avvisato mezzo salvato"). Quella somma sarà un puro e semplice "aumento di capitale" che poi verrà azzerato al momento dell'approvazione del bilancio ad aprile, la differenza sarà naturalmente investita sul mercato.

    Da gennaio, ma più precisamente a marzo-aprile, la nuova proprietà avrà una conoscenza più approfondita del bilancio societario e potrà iniziare a decidere quanto investire, ma sopratutto trovo ridicolo che si debba coprire parte dell'esposizione bancaria...ma chi è quel folle che a fronte di una esposizione bancaria va a coprirla di corsa?Al massimo la rinegozia, pagando una certa somma di "spese bancaria", ma ne allunga la scadenza.

    In poche parole, io credo che a gennaio si investirà giusto per tappare le falle più grosse, ma con interventi poco pesanti sul bilancio, ma che il vero mercato ci sarà a giugno, quando appunto con il bilancio approvato, con il saldo certo tra "aumento di capitale e copertura perdite" e sopratutto si spera con un piazzamento europeo, si potrà investire.

    Il capitolo FPF non ci deve riguardare, perchè potremmo anche ricevere un "avvertimento UEFA" che non significa affatto la squalifica dall'Europa (l'Inter in questi 3 anni ha "perso" più di noi e speso più di noi, non mi sembra che sia stata esclusa, anzi), per non incorrere in sanzioni, basta semplicemente portare i nuovi contratti di sponsorizzazione che saranno firmati a partire da gennaio, basta portare un piano di sviluppo economico e finanziario sul medio periodo e basta rispettarlo ogni anno e la UEFA acconsente senza alcun problema.

    P.s. leggevo altrove, non ricordo di preciso dove, che la pesante esposizione bancaria è comunque verso società di factoring che hanno concesso crediti a fronte della cessione dei diritti tv ancora da incassare, mentre con le banche l'esposizione (conti in rosso per intenderci) è stata ampiamente ridotta nel corso dell'esercizio del 2014 (non ho letto il bilancio e non posso verificarlo ma diciamo che mi fido di chi scrisse quella cosa).

  6. #25
    Senior Member L'avatar di Splendidi Incisivi
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Napoli
    Messaggi
    26,370
    Se fosse arrivato a marzo/aprile il preliminare...

  7. #26
    Junior Member L'avatar di gianni r.
    Data Registrazione
    Jun 2015
    Messaggi
    43
    Citazione Originariamente Scritto da robs91 Visualizza Messaggio
    Io non chiedo un mercato da Manchester United ma almeno 100-120 milioni a gennaio/giugno vanno spesi senza se e senza ma,ovviamente con un ds che ci sappia fare.Altrimenti,davvero non se ne esce,anche perchè di giocatori vendibili in futuro che possano finanziare due-tre colpi non ne abbiamo a parte,forse, Donnarumma.Con gli eventuali 30 milioni di Bacca ci fai poco e tra l'altro quel delinquente di Galliani ha intenzione di sprecarli per Pavoletti,giusto per lasciarci un ultimo buon ricordo.

    Ma vedi che non è possibile investire facendo debito senza incorrere in sanzioni. La Juventus, squadra italiana con stadio di proprietà e miglior fatturato, per puntare alla champions quest'anno ha fatto un mercato mostruoso, finanziandolo in gran parte con Pogba, che era un enorme assegno in bianco che aveva in cassa da anni. Ha deciso di mettere all'ncasso questo assegno anche perchè adesso ne ha un altro, potenzialmente, di assegno in bianco, ossia Dybala. Nessun salto nel buio. La stessa Suning sta facendo un mercato modesto, per finanziare i prossimi acquisti probabilmente venderà qualcuno. Come dici tu il Milan ha poco da offrire in termini di mercato in uscita, rispetto anche a Napoli, Fiorentina, Roma, Inter lo stesso Sassuolo. Hanno tutti in rosa giocatori piu appetibili.

  8. #27
    Senior Member L'avatar di corvorossonero
    Data Registrazione
    Apr 2015
    Messaggi
    5,974
    Citazione Originariamente Scritto da naliM77 Visualizza Messaggio
    Mi sa che la fai troppo nera.

    Il Milan chiuderà il bilancio a dicembre con una perdita di quasi 100 milioni di euro. (le spese sono diminuite ma mancano le sponsorizzazioni quindi siamo lì) e questa perdita sarà ampiamente coperta dai primi 100 milioni che i cinesi investiranno ad anno nuovo al moment del closing, che lo ripeto, per ragioni di "oppurtunità" sarà firmato i primi giorni di gennaio (quindi preparatevi alla pioggia di letame da novembre a fine anno, "uomo avvisato mezzo salvato"). Quella somma sarà un puro e semplice "aumento di capitale" che poi verrà azzerato al momento dell'approvazione del bilancio ad aprile, la differenza sarà naturalmente investita sul mercato.

    Da gennaio, ma più precisamente a marzo-aprile, la nuova proprietà avrà una conoscenza più approfondita del bilancio societario e potrà iniziare a decidere quanto investire, ma sopratutto trovo ridicolo che si debba coprire parte dell'esposizione bancaria...ma chi è quel folle che a fronte di una esposizione bancaria va a coprirla di corsa?Al massimo la rinegozia, pagando una certa somma di "spese bancaria", ma ne allunga la scadenza.

    In poche parole, io credo che a gennaio si investirà giusto per tappare le falle più grosse, ma con interventi poco pesanti sul bilancio, ma che il vero mercato ci sarà a giugno, quando appunto con il bilancio approvato, con il saldo certo tra "aumento di capitale e copertura perdite" e sopratutto si spera con un piazzamento europeo, si potrà investire.

    Il capitolo FPF non ci deve riguardare, perchè potremmo anche ricevere un "avvertimento UEFA" che non significa affatto la squalifica dall'Europa (l'Inter in questi 3 anni ha "perso" più di noi e speso più di noi, non mi sembra che sia stata esclusa, anzi), per non incorrere in sanzioni, basta semplicemente portare i nuovi contratti di sponsorizzazione che saranno firmati a partire da gennaio, basta portare un piano di sviluppo economico e finanziario sul medio periodo e basta rispettarlo ogni anno e la UEFA acconsente senza alcun problema.

    P.s. leggevo altrove, non ricordo di preciso dove, che la pesante esposizione bancaria è comunque verso società di factoring che hanno concesso crediti a fronte della cessione dei diritti tv ancora da incassare, mentre con le banche l'esposizione (conti in rosso per intenderci) è stata ampiamente ridotta nel corso dell'esercizio del 2014 (non ho letto il bilancio e non posso verificarlo ma diciamo che mi fido di chi scrisse quella cosa).
    confermo, debiti verso le banche di soli 54 mln di euro.

  9. #28
    Junior Member L'avatar di gianni r.
    Data Registrazione
    Jun 2015
    Messaggi
    43
    Speriamo. Io personalmente mi armo di pazienza. Se avessi ragione io e le prossime sessioni di mercato non fossero quelle da voi auspicate accettate il mio consiglio: non disperatevi, è del tutto normale e fisiologico un certo periodo di assestamento prima della crescita.

  10. #29
    Member
    Data Registrazione
    May 2016
    Messaggi
    1,479
    Citazione Originariamente Scritto da gianni r. Visualizza Messaggio
    Ma vedi che non è possibile investire facendo debito senza incorrere in sanzioni. La Juventus, squadra italiana con stadio di proprietà e miglior fatturato, per puntare alla champions quest'anno ha fatto un mercato mostruoso, finanziandolo in gran parte con Pogba, che era un enorme assegno in bianco che aveva in cassa da anni. Ha deciso di mettere all'ncasso questo assegno anche perchè adesso ne ha un altro, potenzialmente, di assegno in bianco, ossia Dybala. Nessun salto nel buio. La stessa Suning sta facendo un mercato modesto, per finanziare i prossimi acquisti probabilmente venderà qualcuno. Come dici tu il Milan ha poco da offrire in termini di mercato in uscita, rispetto anche a Napoli, Fiorentina, Roma, Inter lo stesso Sassuolo. Hanno tutti in rosa giocatori piu appetibili.
    Ok, la Juve ha l'assegno in bianco Dybala...e magari ne ha preso un altro Pjaca...ma domani che gli assegni saranno finiti, che uno di questi assegni non sarà coperto, con cosa si reggeranno?

    Mi spiego, la Juve l'anno prossimo non avrà più l'assegno di pogba, ma avrà un aumento di costi mostruoso (solo Higuain le costerà 40 milioni l'anno per 5 anni)...non dovessero vincere la HCampions ed le italiane dovessero accedere tutte agli ottavi, la Juve si troverebbe in guai seri (sempre che non venda il nome dello stadio ad un altra agenzia pubbliciataria per 50 milioni l'anno)...

  11. #30
    Junior Member L'avatar di gianni r.
    Data Registrazione
    Jun 2015
    Messaggi
    43
    Citazione Originariamente Scritto da naliM77 Visualizza Messaggio
    Ok, la Juve ha l'assegno in bianco Dybala...e magari ne ha preso un altro Pjaca...ma domani che gli assegni saranno finiti, che uno di questi assegni non sarà coperto, con cosa si reggeranno?

    Mi spiego, la Juve l'anno prossimo non avrà più l'assegno di pogba, ma avrà un aumento di costi mostruoso (solo Higuain le costerà 40 milioni l'anno per 5 anni)...non dovessero vincere la HCampions ed le italiane dovessero accedere tutte agli ottavi, la Juve si troverebbe in guai seri (sempre che non venda il nome dello stadio ad un altra agenzia pubbliciataria per 50 milioni l'anno)...
    Temo che gli assegni in bianco della Juventus non siano casuali , ma frutto di una certa intelligente e accorta programmazione. E' anche vero che Higuain a quelle cifre non lo rivenderanno mai.

Pagina 3 di 11 PrimaPrima 12345 ... UltimaUltima

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

Milan World Forum © 2013 Tutti i diritti sono riservati. E' vietata la riproduzione, anche solo parziale, di contenuti e grafica.

Powered by vBulletin® • Copyright © 2012, Jelsoft Enterprises Ltd.

Milan World non si assume nessuna responsabilità riguardo i contenuti redatti dagli utenti. Foto e Video (da Youtube) pubblicati su MW non sono hostati su questo sito ma semplicemente riportati da altri media attraverso dei link accessibili a tutti.