Ti stiamo aspettando! Bastano 30 secondi per registrarsi sulla più grande community rossonera e condividere le proprie passioni con migliaia di utenti! registrati subito! (Ti preghiamo di attendere l'attivazione dopo l'iscrizione)

Top 22 Stats
Loading... Latest Posts
Loading...
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Loading...
 

Pagina 6 di 8 PrimaPrima ... 45678 UltimaUltima
Risultati da 51 a 60 di 71

  1. #51
    Senior Member L'avatar di Splendidi Incisivi
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Napoli
    Messaggi
    30,781
    Citazione Originariamente Scritto da tifoso evorutto Visualizza Messaggio
    Quante storie, non è il genere di trequartista che vorremmo, ma è sicuramente il più trequartista di tutta la rosa, lo stesso Bonaventura è più un esterno.
    Anche nelle poche partite che a disputato pur non facendo bene nel complesso, credo per mancanza di condizione e adattamento ai nuovi compagni, ha però messo dentro qualche palla importante cosa che tutti gli altri non sono in grado di fare escluso a volte Montolivo.
    Ma stiamo parlando di Bertolacci? Vabbe ragazzi, io alzo le mani. Non si tratta di avere un genere di trequartista in testa, si tratta che il trequartista è quello che ho descritto, non Suso, non Bonaventura, non Bertolacci, non Balotelli, non Menez...

  2. # ADS
    Adv
    Circuit advertisement
    Data Registrazione
    Always
    Località
    Advertising world
    Messaggi
    Many
     

  3. #52
    Senior Member L'avatar di Splendidi Incisivi
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Napoli
    Messaggi
    30,781
    Citazione Originariamente Scritto da corvorossonero Visualizza Messaggio
    Vedo che c'è molta confusione sulla questione trequartista. Bertolacci non lo è, mi pare evidente, ma può interpretarlo con le sue caratteristiche, ovvero incursione, minimo di tecnica per giostrare la palla, e dinamicità, cosa che non ha assolutamente honda. Non sta scritto in nessun vangelo calcistico che il trequartista debba essere esclusivamente un giocatore alla rui costa, seedorf, ozil,goetze ecc. Può interpretare il ruolo anche in maniere diversa ed essere funzionale lo stesso. Non so se ricordate il primo boateng ad esempio. Per caso vi risulta sia trequartista?? no, eppure con ibra e robinho ha funzionato alla grande il primo anno. Ecco bertolacci potrebbe fare tranquillamente quel ruolo, con le sue caratteristiche, e sinisa dovrà essere bravo ad inserirlo negli schemi tattici, magari allargando la seconda punta (bacca) lasciando quindi gli spazi per le sue incursioni o tiro da fuori. Giusto per fare un esempio di movimento.

    P.s. Felipe anderson nasce trequartista, se proprio vogliamo essere precisi, anzi è un ruolo dove può esprimersi al meglio. In Italia purtroppo abbiamo il brutto vizio, che quando vediamo un giocatore rapido e bravo nel dribbling lo dobbiamo mettere per forza esterno, ma lui non lo è. Che possa poi farlo e anche bene, è una nota di merito del ragazzo.
    Volete un altro esempio?? calhanoglu, mi risulta sia trequartista, eppure non mi sembra un rui costa o de brunye. Quindi cortesemente evitiamo di fossilizzarci su queste sciocche elucubrazioni mentali del trequartista puro, non puro ecc. Il ragazzo lo si prova, se fa bene e rende lo si può lasciare per il momento, se invece farà male si troverà un'altra soluzione. Al momento il convento passa questo, e questo ci dobbiamo tenere.
    1)Sono felice di leggere che tu non ritenga Bertolacci trequartista, però mi scoraggia vedere che tu lo voglia proporre in quella posizione ugualmente. Boateng non era trequartista eppure ci ha giocato lì, vero, ma adesso ti faccio una domanda, ha funzionato? No, perché Boateng nell'anno dello scudetto fece giusto due goal e due assist in croce e tutto ciò di buono che ha fatto l'ha fatto avendo un certo Zlatan Ibrahimovic davanti. Bertolacci non solo non ha l'espolsività e i colpi che aveva Boateng ma non ha nemmeno Ibrahimovic davanti, quindi non vedo in cosa si potrebbe riproporre il parallelo tra i due, posto che stiamo parlando dello stupro di un ruolo in entrambi i casi.

    2)Neymar nasce fantasista ma si sta consacrando da attaccante... volendo Buffon all'inizio era un giocatore di movimento... a me interessa dove i giocatori esprimano le loro migliori qualità, non dove nascono e Anderson le esprime da ala che possa accentrarsi per andare al tiro, poi io stesso non ho escluso che possa fare il trequartista perché tecnica ne ha e anche da vendere, quindi Anderson può giocare in più ruoli, non di certo Bertolacci che tecnicamente è limitatissimo. Chalanoglu invece è un trequartista vero, perché ha visione ed ultimo passaggio, quindi per caratteristiche sì, vale Rui Costa o De Bruyne: esempio sbagliato.

    3)Non sono elucubrazioni, i ruoli vanno rispettati, perché ogni calciatore ha delle caratteristiche e va schierato laddove possa esprimerle meglio. La filosofia del "proviamo" è inefficace per definizione, perché non c'è niente da provare se un calciatore lo conosci e chi conosce Bertolacci sa che non può funzionare da trequartista.

  4. #53
    Bannato
    Data Registrazione
    Jan 2013
    Località
    Milano
    Messaggi
    12,887
    Citazione Originariamente Scritto da Splendidi Incisivi Visualizza Messaggio
    Ma stiamo parlando di Bertolacci? Vabbe ragazzi, io alzo le mani. Non si tratta di avere un genere di trequartista in testa, si tratta che il trequartista è quello che ho descritto, non Suso, non Bonaventura, non Bertolacci, non Balotelli, non Menez...
    Infatti se leggi bene ho scritto che non è il trequartista che vorremmo, comunque lui nasce tale,
    e come caratteristiche nella rosa è quello che più si avvicina, anche se io lo preferisco mezzala.
    Comunque il fatto che l'idolo del forum, Conte, in nazionale lo preferisca a Bonaventura qualcosa vorrà pur dire sulle doti del ragazzo,
    non saranno mica tutti cretini gli allenatori...
    Qui si bocciano e si promuovono i giocatori troppo in fretta, a volte rasentiamo il ridicolo,
    vedasi Bonaventura, l'anno scorso unico giocatore degno, quest'anno a inizio stagione per due partite mediocri era diventato il simbolo della mediocrità del Milan e dei suoi tifisi, ora di nuovo idolo.

    Bertolacci sino a un verdetto definitivo del campo dovrebbe essere dello stesso livello, forse anche un pelino meglio.

  5. #54
    Senior Member L'avatar di Splendidi Incisivi
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Napoli
    Messaggi
    30,781
    Citazione Originariamente Scritto da tifoso evorutto Visualizza Messaggio
    Infatti se leggi bene ho scritto che non è il trequartista che vorremmo, comunque lui nasce tale,
    e come caratteristiche nella rosa è quello che più si avvicina, anche se io lo preferisco mezzala.
    Comunque il fatto che l'idolo del forum, Conte, in nazionale lo preferisca a Bonaventura qualcosa vorrà pur dire sulle doti del ragazzo,
    non saranno mica tutti cretini gli allenatori...
    Qui si bocciano e si promuovono i giocatori troppo in fretta, a volte rasentiamo il ridicolo,
    vedasi Bonaventura, l'anno scorso unico giocatore degno, quest'anno a inizio stagione per due partite mediocri era diventato il simbolo della mediocrità del Milan e dei suoi tifisi, ora di nuovo idolo.

    Bertolacci sino a un verdetto definitivo del campo dovrebbe essere dello stesso livello, forse anche un pelino meglio.
    Io non ho mai bocciato Bonaventura, detto questo non mi sento ridicolo nei giudizi su Bertolacci perché il giocatore lo conosco e quindi so di cosa sto parlando. Non ci vuole molto ad esprimere un giudizio, il calcio è auto evidente, non ha bisogno di argomentazioni scientifiche, basta vederlo un giocatore per capire se sia valido o meno, ammesso che colui che lo visioni abbia un minimo di competenza.

  6. #55
    Bannato
    Data Registrazione
    Jan 2013
    Località
    Milano
    Messaggi
    12,887
    Citazione Originariamente Scritto da Splendidi Incisivi Visualizza Messaggio
    Io non ho mai bocciato Bonaventura, detto questo non mi sento ridicolo nei giudizi su Bertolacci perché il giocatore lo conosco e quindi so di cosa sto parlando. Non ci vuole molto ad esprimere un giudizio, il calcio è auto evidente, non ha bisogno di argomentazioni scientifiche, basta vederlo un giocatore per capire se sia valido o meno, ammesso che colui che lo visioni abbia un minimo di competenza.
    Infatti, se vai nel post dedicato sono stato il primo a scrivere che probabilmente Kuska sarebbe stato il centrocampista migliore perchè lo conoscevo e così è stato,
    sono anche stato il primo a criticare El Sha nel periodo d'oro e ho indovinato
    sono stato anche uno dei primi a criticare de Jong e mi pare cho oggi molti lo stanno capendo

    Bertolacci lo conosco dai tempi del Lecce, in cui faceva il trequartista,
    ha sempre fatto benino crescendo di stagione in stagione, non è un fuoriclasse ma è uno di quelli su cui puoi contare.

    Ho indovinato anche su Torres, Destro ecc.
    Fidati che Berto il suo la farà, più di Honda

  7. #56
    Senior Member L'avatar di Splendidi Incisivi
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Napoli
    Messaggi
    30,781
    Citazione Originariamente Scritto da tifoso evorutto Visualizza Messaggio
    Infatti, se vai nel post dedicato sono stato il primo a scrivere che probabilmente Kuska sarebbe stato il centrocampista migliore perchè lo conoscevo e così è stato,
    sono anche stato il primo a criticare El Sha nel periodo d'oro e ho indovinato
    sono stato anche uno dei primi a criticare de Jong e mi pare cho oggi molti lo stanno capendo

    Bertolacci lo conosco dai tempi del Lecce, in cui faceva il trequartista,
    ha sempre fatto benino crescendo di stagione in stagione, non è un fuoriclasse ma è uno di quelli su cui puoi contare.

    Ho indovinato anche su Torres, Destro ecc.
    Fidati che Berto il suo la farà, più di Honda
    Non ho detto che tu non avessi competenze, messa così potrebbe sembrare, scusami. Ho fatto un discorso generale dicendo che chi ne capisce non ha bisogno di postulati scientifici per dare un giudizio di valore su un calciatore, perché basta guardarlo per rendersene conto e alla luce di quanto ho visto su Bertolacci dico con certezza che non può funzionare da trequartista, né può esserlo e dire il contrario significa affermare una falsità, tutto qui.

  8. #57
    Bannato
    Data Registrazione
    Jan 2013
    Località
    Milano
    Messaggi
    12,887
    Citazione Originariamente Scritto da Splendidi Incisivi Visualizza Messaggio
    Non ho detto che tu non avessi competenze, messa così potrebbe sembrare, scusami. Ho fatto un discorso generale dicendo che chi ne capisce non ha bisogno di postulati scientifici per dare un giudizio di valore su un calciatore, perché basta guardarlo per rendersene conto e alla luce di quanto ho visto su Bertolacci dico con certezza che non può funzionare da trequartista, né può esserlo e dire il contrario significa affermare una falsità, tutto qui.
    Continui ad affermare questa cosa perchè tu come trequartista hai solo in mente un giocatore alla Rui Costa o fuoriclasse simili,
    ma nel calcio moderno sono sempre meno, oggi i trequartisti devono prima dare supporto e copertura al centrocampo e di tanto in tanto riuscire in qualche discreta giocata o inserimento, Berto tutte queste cose può farle,
    diciamo che rientra nella tipologia dei Soriano o se vuoi andare nel passato dei Perrotta, cioè giocatori duttili che coprono il ruolo più con dinamismo, sacrificio difensivo e inserimenti in area piuttosto che con la qualità e la rifinitura pura.

    e comunque il giocatore che tu vuoi nella rosa del Milan non c'è, ripeto Bertolacci è quello che per caratteristiche può adattarsi meglio al ruolo, anche se io lo preferisco mezzala.

  9. #58
    Senior Member L'avatar di Splendidi Incisivi
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Napoli
    Messaggi
    30,781
    Citazione Originariamente Scritto da tifoso evorutto Visualizza Messaggio
    Continui ad affermare questa cosa perchè tu come trequartista hai solo in mente un giocatore alla Rui Costa o fuoriclasse simili,
    ma nel calcio moderno sono sempre meno, oggi i trequartisti devono prima dare supporto e copertura al centrocampo e di tanto in tanto riuscire in qualche discreta giocata o inserimento, Berto tutte queste cose può farle,
    diciamo che rientra nella tipologia dei Soriano o se vuoi andare nel passato dei Perrotta, cioè giocatori duttili che coprono il ruolo più con dinamismo, sacrificio difensivo e inserimenti in area piuttosto che con la qualità e la rifinitura pura.
    Io non ho in mente i fuoriclasse, ho in mente le caratteristiche del trequartista, quindi, per dire, se a gennaio comprassimo Vazquez, certamente non un fuoriclasse, mi starebbe bene, perché è un trequartista vero. Detesto vedere gli adattati o cose simili.
    Sulla trequarti non serve dinamismo, spirito di sacrificio ed inserimenti, queste sono prerogative del centrale di centrocampo, a questo punto cambiamo modulo se non possiamo avere quello che serve sulla trequarti, a questo servono i moduli, a schierare i giocatori nel loro ruolo per farli rendere al meglio. Inutile continuare col trequartista in queste condizioni perché nel rombo è fondamentale che in quella posizione ci sia un giocatore illuminante, se non gira il rifinitore nel rombo non gira la squadra.

  10. #59
    Senior Member L'avatar di corvorossonero
    Data Registrazione
    Apr 2015
    Messaggi
    7,369
    Citazione Originariamente Scritto da Splendidi Incisivi Visualizza Messaggio
    1)Sono felice di leggere che tu non ritenga Bertolacci trequartista, però mi scoraggia vedere che tu lo voglia proporre in quella posizione ugualmente. Boateng non era trequartista eppure ci ha giocato lì, vero, ma adesso ti faccio una domanda, ha funzionato? No, perché Boateng nell'anno dello scudetto fece giusto due goal e due assist in croce e tutto ciò di buono che ha fatto l'ha fatto avendo un certo Zlatan Ibrahimovic davanti. Bertolacci non solo non ha l'espolsività e i colpi che aveva Boateng ma non ha nemmeno Ibrahimovic davanti, quindi non vedo in cosa si potrebbe riproporre il parallelo tra i due, posto che stiamo parlando dello stupro di un ruolo in entrambi i casi.

    2)Neymar nasce fantasista ma si sta consacrando da attaccante... volendo Buffon all'inizio era un giocatore di movimento... a me interessa dove i giocatori esprimano le loro migliori qualità, non dove nascono e Anderson le esprime da ala che possa accentrarsi per andare al tiro, poi io stesso non ho escluso che possa fare il trequartista perché tecnica ne ha e anche da vendere, quindi Anderson può giocare in più ruoli, non di certo Bertolacci che tecnicamente è limitatissimo. Chalanoglu invece è un trequartista vero, perché ha visione ed ultimo passaggio, quindi per caratteristiche sì, vale Rui Costa o De Bruyne: esempio sbagliato.

    3)Non sono elucubrazioni, i ruoli vanno rispettati, perché ogni calciatore ha delle caratteristiche e va schierato laddove possa esprimerle meglio. La filosofia del "proviamo" è inefficace per definizione, perché non c'è niente da provare se un calciatore lo conosci e chi conosce Bertolacci sa che non può funzionare da trequartista.

    1) Boateng ha fatto 12 gol tra il 2010/2012. Non sono pochi, e non sono molti. Ha fatto anche diversi assist...che non vanno dimenticati, ed era funzionale al gioco della squadra, dire il contrario sarebbe veramente scandaloso. Poi andato via ibra si è perso ok, ma non è stato il solo, e i motivi sono anche extracalcistici. Bacca e luiz adriano, non sono ibra, mi pare chiaro ma mettono in difficoltà e anche tanto le difese avversarie, senza considerare che sono molto mobili, e possono integrarsi bene con bertolacci o bonaventura eventuali trequartisti. Non sono d'accordo che bertolacci non possa essere provato.


    2)Felipe Anderson non è che nasce trequartista e basta, ma ha proprio giocato per tanto tempo in quel ruolo in brasile, è stato in italia trasformato in ala, ma non lo è. Neymar è stato da sempre una seconda punta, anche in brasile. Adesso gioca esterno, ma in realtà si accentra molto, e ripeto non vediamo il ruolo come una posizione statica, ma dinamica, in quanto si interscambia spesso e volentieri con suarez ( che si sposta sull'esterno) , che è in teoria l'attaccante centrale.
    Il calcio si è evoluto, non esiste che un giocatore debba saper fare solo un ruolo e che non possa spostarsi e interscambiarsi con altri giocatori in altri ruoli. L'esempio lampante era il barcellona di guardiola, e il bayern. Non puoi mai leggere i ruoli dei giocatori perché cambiano continuamente durante la partita, e questo è straordinario. Non capisco perché non si possa fare da noi, bertolacci e bonaventura hanno caratteristiche simili, e durante la partita possono tranquillamente dialogare e scambiarsi di posto, interpretando i loro ruoli in maniera dinamica e non statica.

    3) sono elucubrazioni altro che. Perché ricordo perfettamente i discorsi su bonaventura che non poteva fare la mezzala ecc. Un giocatore ha delle caratteristiche è vero, ma non significa che non possa allenarne altre, ed essere stimolato ad essere più versatile. ALtrimenti chiudiamo baracca e il calcio torna indietro di 50 anni. Se poi non rende sono d'accordo che va messo nel ruolo più congeniale. Ma fare un tentativo non costa nulla, anche perché nessuno nasce imparato, ci vuole tempo e dedizione, e magari il ragazzo può dare i suoi frutti in questo ruolo.

    Faccio un ultimo esempio, dopo di chè, chiudo la discussione per quanto mi riguarda.
    Florenzi, credo che non ci siano dubbi sul fatto che il giocatore renda meglio come mezzala, eppure è stato provato ala d'attacco, con ottimi risultati, e adesso pure terzino. RIsultato, paradossalmente se migliora la fase difensiva, può diventare uno dei migliori terzini italiani. A dimostrazione, che un giocatore più diventa versatile, meglio è per la squadra e per il giocatore stesso. Perché magari si possono esaltare caratteristiche sopite o non ancora mostrate.

  11. #60
    Senior Member L'avatar di Splendidi Incisivi
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Napoli
    Messaggi
    30,781
    Citazione Originariamente Scritto da corvorossonero Visualizza Messaggio
    1) Boateng ha fatto 12 gol tra il 2010/2012. Non sono pochi, e non sono molti. Ha fatto anche diversi assist...che non vanno dimenticati, ed era funzionale al gioco della squadra, dire il contrario sarebbe veramente scandaloso. Poi andato via ibra si è perso ok, ma non è stato il solo, e i motivi sono anche extracalcistici. Bacca e luiz adriano, non sono ibra, mi pare chiaro ma mettono in difficoltà e anche tanto le difese avversarie, senza considerare che sono molto mobili, e possono integrarsi bene con bertolacci o bonaventura eventuali trequartisti. Non sono d'accordo che bertolacci non possa essere provato.


    2)Felipe Anderson non è che nasce trequartista e basta, ma ha proprio giocato per tanto tempo in quel ruolo in brasile, è stato in italia trasformato in ala, ma non lo è. Neymar è stato da sempre una seconda punta, anche in brasile. Adesso gioca esterno, ma in realtà si accentra molto, e ripeto non vediamo il ruolo come una posizione statica, ma dinamica, in quanto si interscambia spesso e volentieri con suarez ( che si sposta sull'esterno) , che è in teoria l'attaccante centrale.
    Il calcio si è evoluto, non esiste che un giocatore debba saper fare solo un ruolo e che non possa spostarsi e interscambiarsi con altri giocatori in altri ruoli. L'esempio lampante era il barcellona di guardiola, e il bayern. Non puoi mai leggere i ruoli dei giocatori perché cambiano continuamente durante la partita, e questo è straordinario. Non capisco perché non si possa fare da noi, bertolacci e bonaventura hanno caratteristiche simili, e durante la partita possono tranquillamente dialogare e scambiarsi di posto, interpretando i loro ruoli in maniera dinamica e non statica.

    3) sono elucubrazioni altro che. Perché ricordo perfettamente i discorsi su bonaventura che non poteva fare la mezzala ecc. Un giocatore ha delle caratteristiche è vero, ma non significa che non possa allenarne altre, ed essere stimolato ad essere più versatile. ALtrimenti chiudiamo baracca e il calcio torna indietro di 50 anni. Se poi non rende sono d'accordo che va messo nel ruolo più congeniale. Ma fare un tentativo non costa nulla, anche perché nessuno nasce imparato, ci vuole tempo e dedizione, e magari il ragazzo può dare i suoi frutti in questo ruolo.

    Faccio un ultimo esempio, dopo di chè, chiudo la discussione per quanto mi riguarda.
    Florenzi, credo che non ci siano dubbi sul fatto che il giocatore renda meglio come mezzala, eppure è stato provato ala d'attacco, con ottimi risultati, e adesso pure terzino. RIsultato, paradossalmente se migliora la fase difensiva, può diventare uno dei migliori terzini italiani. A dimostrazione, che un giocatore più diventa versatile, meglio è per la squadra e per il giocatore stesso. Perché magari si possono esaltare caratteristiche sopite o non ancora mostrate.
    Sono d'accordo con tutto quello che hai scritto, però renditi conto anche degli esempi che mi hai fatto: Barcellona di Guardiola, Bayern Monaco, squadre dove giocano campioni nel senso più puro del termine. Piglia Robben e Ribery ai bei tempi, che ruolo avevano? Tutto, facevano tutto, gli esterni, le ali, le seconde punte... erano giocatori totali ma un conto sono i giocatori totali, quale può diventare anche Anderson, intendiamoci, un altro conto sono i giocatori normali, quali invece sono i nostri.
    Se io ho Felipe Anderson e voglio giocare col rombo non mi faccio grossi problemi a metterlo lì ma se ho Felipe Anderson, non se ho quella ciofeca di Bertolacci che con la palla tra i piedi incespica, non so se rendo l'idea.
    Florenzi è un altro, giocatore di grande talento a differenza di Bertolacci, è uno di quei pochi italiani che hanno veramente talento, Bertolacci no, gente così "normale" la devi mettere nelle migliori condizioni possibili per trarre un po' di sangue dalle rape che sono.

Pagina 6 di 8 PrimaPrima ... 45678 UltimaUltima

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

Milan World Forum © 2013 Tutti i diritti sono riservati. E' vietata la riproduzione, anche solo parziale, di contenuti e grafica.

Powered by vBulletin® • Copyright © 2012, Jelsoft Enterprises Ltd.

Milan World non si assume nessuna responsabilità riguardo i contenuti redatti dagli utenti. Foto e Video (da Youtube) pubblicati su MW non sono hostati su questo sito ma semplicemente riportati da altri media attraverso dei link accessibili a tutti.