Ti stiamo aspettando! Bastano 30 secondi per registrarsi sulla più grande community rossonera e condividere le proprie passioni con migliaia di utenti! registrati subito! (Ti preghiamo di attendere l'attivazione dopo l'iscrizione)

Top 22 Stats
Loading... Latest Posts
Loading...
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Loading...
 

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 19
  1. #1
    Amministratore L'avatar di Admin
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    99,932

    Simone, bordate a Leo:"Tornare al Milan? Non sono figlio di nessuno"

    Marco Simone intervistato dalla GDS in edicola oggi 1 luglio sul Milan:"Tornare? Molto difficile. Non ho alle spalle nè procuratori nè direttori. E se non fai pubbliche relazioni non entri nel giro. Possibile che non ci sia nessun dirigente di qualche squadra a cui possa venire in mente il mio nome? Squadra B del Milan? Avevo ricevuto altre 5-6 proposte ma le avevo rifiutate per l'orgoglio di tornare al Milan. Anche se era la seconda squadra. Quando sono rimasto a piedi le altre offerte non c'erano più. Ma io non ho mai chiesto di tornare. Era stato Gattuso a fare il mio nome. Per Rino ero l'ideale. Sono stato una settimana ad aspettare, Leonardo non ha mai voluto incontrarmi di persona. Lui sarà anche Leonardo, ma io al Milan qualcosina l'ho vinta. Si è comportato male perchè il progetto non lo ha mai nemmeno guardato. Si è giustificato con la scusa del FPF ma il progetto era già stato messo a bilancio. Ha creato un grave danno, pagato con la retrocessione della primavera. Ha mancato di rispetto a tutto il Milan. Peccato perchè Maldini era entusiasta di quel progetto. Li ho incontrato tutti e due in sede, tempo dopo. C'era la panchina della panchina della primavera da assegnare e mi è stata chiesta la disponibilità. Io l'ho data. Visto tutto il pregresso mi attendevo un minimo di riconoscenza ma nulla. E questo mi ha deluso ancora di più. Maldini dirigente? Ha supportato sempre Leo e e mi chiedo come sia potuto accadere. Paolo è il Milan e deve essere lui a decidere. Il mondo va al contrario. Un ruolo da subalterno a Leo è fantascienza. Ora il suo ruolo è giusto. Deve fare esperienza e comandare. Ora con Boban due grandi campioni in cima alle gerarchie. Lo sento spesso, massimo rispetto per la sua cultura. Felice che il Milan sia guidato da due persone così. Loro si che metteranno il Milan davanti a se stessi. Gattuso? Lavoro straordinario, doveva restare anche se c'erano dei rischi. La gente capisce bene di chi sono le colpe in certi casi. Piatek? Ottima impressione, di certo non è un fuoco di paglia. Ma va messo in condizione di rendere al meglio. Silva? Mi è sempre piaciuto, ma il Milan non ha avuto pazienza. Ai miei tempi ci sarebbe stata. Cutrone? Non pronto per fare il titolare nel Milan, deve avere pazienza. Buon attaccante ma non un fuoriclasse. Scalpitare così non è la direzione giusta".
    Segui MilanWorld su Facebook e Twitter per restare aggiornato su tutte le notizie!

    FB: https://www.facebook.com/MilanWorldForum

    Twitter: https://twitter.com/MilanWorldForum

  2. #2
    Amministratore L'avatar di Admin
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    99,932
    Citazione Originariamente Scritto da Admin Visualizza Messaggio
    Marco Simone intervistato dalla GDS in edicola oggi 1 luglio sul Milan:"Tornare? Molto difficile. Non ho alle spalle nè procuratori nè direttori. E se non fai pubbliche relazioni non entri nel giro. Possibile che non ci sia nessun dirigente di qualche squadra a cui possa venire in mente il mio nome? Squadra B del Milan? Avevo ricevuto altre 5-6 proposte ma le avevo rifiutate per l'orgoglio di tornare al Milan. Anche se era la seconda squadra. Quando sono rimasto a piedi le altre offerte non c'erano più. Ma io non ho mai chiesto di tornare. Era stato Gattuso a fare il mio nome. Per Rino ero l'ideale. Sono stato una settimana ad aspettare, Leonardo non ha mai voluto incontrarmi di persona. Lui sarà anche Leonardo, ma io al Milan qualcosina l'ho vinta. Si è comportato male perchè il progetto non lo ha mai nemmeno guardato. Si è giustificato con la scusa del FPF ma il progetto era già stato messo a bilancio. Ha creato un grave danno, pagato con la retrocessione della primavera. Ha mancato di rispetto a tutto il Milan. Peccato perchè Maldini era entusiasta di quel progetto. Li ho incontrato tutti e due in sede, tempo dopo. C'era la panchina della panchina della primavera da assegnare e mi è stata chiesta la disponibilità. Io l'ho data. Visto tutto il pregresso mi attendevo un minimo di riconoscenza ma nulla. E questo mi ha deluso ancora di più. Maldini dirigente? Ha supportato sempre Leo e e mi chiedo come sia potuto accadere. Paolo è il Milan e deve essere lui a decidere. Il mondo va al contrario. Un ruolo da subalterno a Leo è fantascienza. Ora il suo ruolo è giusto. Deve fare esperienza e comandare. Ora con Boban due grandi campioni in cima alle gerarchie. Lo sento spesso, massimo rispetto per la sua cultura. Felice che il Milan sia guidato da due persone così. Loro si che metteranno il Milan davanti a se stessi. Gattuso? Lavoro straordinario, doveva restare anche se c'erano dei rischi. La gente capisce bene di chi sono le colpe in certi casi. Piatek? Ottima impressione, di certo non è un fuoco di paglia. Ma va messo in condizione di rendere al meglio. Silva? Mi è sempre piaciuto, ma il Milan non ha avuto pazienza. Ai miei tempi ci sarebbe stata. Cutrone? Non pronto per fare il titolare nel Milan, deve avere pazienza. Buon attaccante ma non un fuoriclasse. Scalpitare così non è la direzione giusta".
    Eccallà, è partito il tiro a segno contro Leo.

    Chissà chi è che lo indirizza...
    Segui MilanWorld su Facebook e Twitter per restare aggiornato su tutte le notizie!

    FB: https://www.facebook.com/MilanWorldForum

    Twitter: https://twitter.com/MilanWorldForum

  3. #3
    Senior Member L'avatar di willcoyote85
    Data Registrazione
    Oct 2018
    Messaggi
    8,912
    Citazione Originariamente Scritto da Admin Visualizza Messaggio
    Marco Simone intervistato dalla GDS in edicola oggi 1 luglio sul Milan:"Tornare? Molto difficile. Non ho alle spalle nè procuratori nè direttori. E se non fai pubbliche relazioni non entri nel giro. Possibile che non ci sia nessun dirigente di qualche squadra a cui possa venire in mente il mio nome? Squadra B del Milan? Avevo ricevuto altre 5-6 proposte ma le avevo rifiutate per l'orgoglio di tornare al Milan. Anche se era la seconda squadra. Quando sono rimasto a piedi le altre offerte non c'erano più. Ma io non ho mai chiesto di tornare. Era stato Gattuso a fare il mio nome. Per Rino ero l'ideale. Sono stato una settimana ad aspettare, Leonardo non ha mai voluto incontrarmi di persona. Lui sarà anche Leonardo, ma io al Milan qualcosina l'ho vinta. Si è comportato male perchè il progetto non lo ha mai nemmeno guardato. Si è giustificato con la scusa del FPF ma il progetto era già stato messo a bilancio. Ha creato un grave danno, pagato con la retrocessione della primavera. Ha mancato di rispetto a tutto il Milan. Peccato perchè Maldini era entusiasta di quel progetto. Li ho incontrato tutti e due in sede, tempo dopo. C'era la panchina della panchina della primavera da assegnare e mi è stata chiesta la disponibilità. Io l'ho data. Visto tutto il pregresso mi attendevo un minimo di riconoscenza ma nulla. E questo mi ha deluso ancora di più. Maldini dirigente? Ha supportato sempre Leo e e mi chiedo come sia potuto accadere. Paolo è il Milan e deve essere lui a decidere. Il mondo va al contrario. Un ruolo da subalterno a Leo è fantascienza. Ora il suo ruolo è giusto. Deve fare esperienza e comandare. Ora con Boban due grandi campioni in cima alle gerarchie. Lo sento spesso, massimo rispetto per la sua cultura. Felice che il Milan sia guidato da due persone così. Loro si che metteranno il Milan davanti a se stessi. Gattuso? Lavoro straordinario, doveva restare anche se c'erano dei rischi. La gente capisce bene di chi sono le colpe in certi casi. Piatek? Ottima impressione, di certo non è un fuoco di paglia. Ma va messo in condizione di rendere al meglio. Silva? Mi è sempre piaciuto, ma il Milan non ha avuto pazienza. Ai miei tempi ci sarebbe stata. Cutrone? Non pronto per fare il titolare nel Milan, deve avere pazienza. Buon attaccante ma non un fuoriclasse. Scalpitare così non è la direzione giusta".
    per certe cose poteva anche essere credibile. poi è esondato e ha fatto capire che a parlare è il bruciore di non essere stato considerato e basta...

  4. #4
    Senior Member L'avatar di __king george__
    Data Registrazione
    Jun 2015
    Messaggi
    6,015
    ma quanti azzo ne aveva sistemati Gattuso? roba da matti…

  5. #5
    Senior Member L'avatar di Milanforever26
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Messaggi
    27,324
    Al Milan c'è questa strana tendenza per cui chi se ne va facendo danni viene lodato perché non sposa la nuova linbea aziendale OBBLIGATORIA..mah...

    Le parole di Simone invece mi fanno molto riflettere su come Leonardo ha condotto la sua stagione..e dal modo in cui se n'é andato direi che alla fine probabilmente era tornato solo per "ritornare" nel giro

    Il suo rispetto per il Milan lo sto notando dall'offerta ridicola per Gigio

    Francamente, ma non conviene a sto punto tifare PSG, o meglio ancora, Real Madrid e così si evita di rodersi il fegato? Avreste mercato faraonico sempre, quando va male 3° posto in campionato e Record di champions al sicuro almeno per altri 50 anni
    2014-2019: Seedorf-Inzaghi-Mihajlovic-Brocchi-Montella-Gattuso-Giampaolo-Pioli

    #aveteuccisoilmilan

  6. #6
    Senior Member
    Data Registrazione
    Jul 2016
    Messaggi
    5,508
    Caro Marco...i tuoi tempi ormai non ci sono da un bel pezzo.... purtroppo....

  7. #7
    Senior Member L'avatar di diavoloINme
    Data Registrazione
    Apr 2016
    Messaggi
    18,446
    Citazione Originariamente Scritto da Admin Visualizza Messaggio
    Marco Simone intervistato dalla GDS in edicola oggi 1 luglio sul Milan:"Tornare? Molto difficile. Non ho alle spalle nè procuratori nè direttori. E se non fai pubbliche relazioni non entri nel giro. Possibile che non ci sia nessun dirigente di qualche squadra a cui possa venire in mente il mio nome? Squadra B del Milan? Avevo ricevuto altre 5-6 proposte ma le avevo rifiutate per l'orgoglio di tornare al Milan. Anche se era la seconda squadra. Quando sono rimasto a piedi le altre offerte non c'erano più. Ma io non ho mai chiesto di tornare. Era stato Gattuso a fare il mio nome. Per Rino ero l'ideale. Sono stato una settimana ad aspettare, Leonardo non ha mai voluto incontrarmi di persona. Lui sarà anche Leonardo, ma io al Milan qualcosina l'ho vinta. Si è comportato male perchè il progetto non lo ha mai nemmeno guardato. Si è giustificato con la scusa del FPF ma il progetto era già stato messo a bilancio. Ha creato un grave danno, pagato con la retrocessione della primavera. Ha mancato di rispetto a tutto il Milan. Peccato perchè Maldini era entusiasta di quel progetto. Li ho incontrato tutti e due in sede, tempo dopo. C'era la panchina della panchina della primavera da assegnare e mi è stata chiesta la disponibilità. Io l'ho data. Visto tutto il pregresso mi attendevo un minimo di riconoscenza ma nulla. E questo mi ha deluso ancora di più. Maldini dirigente? Ha supportato sempre Leo e e mi chiedo come sia potuto accadere. Paolo è il Milan e deve essere lui a decidere. Il mondo va al contrario. Un ruolo da subalterno a Leo è fantascienza. Ora il suo ruolo è giusto. Deve fare esperienza e comandare. Ora con Boban due grandi campioni in cima alle gerarchie. Lo sento spesso, massimo rispetto per la sua cultura. Felice che il Milan sia guidato da due persone così. Loro si che metteranno il Milan davanti a se stessi. Gattuso? Lavoro straordinario, doveva restare anche se c'erano dei rischi. La gente capisce bene di chi sono le colpe in certi casi. Piatek? Ottima impressione, di certo non è un fuoco di paglia. Ma va messo in condizione di rendere al meglio. Silva? Mi è sempre piaciuto, ma il Milan non ha avuto pazienza. Ai miei tempi ci sarebbe stata. Cutrone? Non pronto per fare il titolare nel Milan, deve avere pazienza. Buon attaccante ma non un fuoriclasse. Scalpitare così non è la direzione giusta".
    Quindi Gattuso aveva sistemato la Morace e aveva candidato pure Simone per il milan B.
    Tutti amici di amici di amici.
    I got guns in my head and they won’t go....

  8. #8
    Member L'avatar di uolfetto
    Data Registrazione
    Jun 2017
    Località
    (Fr)
    Messaggi
    2,037
    ma il discorso delle squadre b come sta proseguendo? rimane solo la juve, le altre hanno mollato tutte?
    buonista

  9. #9
    Member
    Data Registrazione
    Jul 2017
    Località
    Torino
    Messaggi
    1,152
    Citazione Originariamente Scritto da Milanforever26 Visualizza Messaggio
    Al Milan c'è questa strana tendenza per cui chi se ne va facendo danni viene lodato perché non sposa la nuova linbea aziendale OBBLIGATORIA..mah...

    Le parole di Simone invece mi fanno molto riflettere su come Leonardo ha condotto la sua stagione..e dal modo in cui se n'é andato direi che alla fine probabilmente era tornato solo per "ritornare" nel giro

    Il suo rispetto per il Milan lo sto notando dall'offerta ridicola per Gigio

    Francamente, ma non conviene a sto punto tifare PSG, o meglio ancora, Real Madrid e così si evita di rodersi il fegato? Avreste mercato faraonico sempre, quando va male 3° posto in campionato e Record di champions al sicuro almeno per altri 50 anni
    Attento che qua è pieno di vedove...
    Questo prova a rubarci persino donnarumma ma... lo difenderanno sempre. Era tutta colpa di Gattuso...

  10. #10
    Senior Member L'avatar di 7AlePato7
    Data Registrazione
    Sep 2012
    Messaggi
    9,326
    Citazione Originariamente Scritto da Milanforever26 Visualizza Messaggio
    Al Milan c'è questa strana tendenza per cui chi se ne va facendo danni viene lodato perché non sposa la nuova linbea aziendale OBBLIGATORIA..mah...

    Le parole di Simone invece mi fanno molto riflettere su come Leonardo ha condotto la sua stagione..e dal modo in cui se n'é andato direi che alla fine probabilmente era tornato solo per "ritornare" nel giro

    Il suo rispetto per il Milan lo sto notando dall'offerta ridicola per Gigio

    Francamente, ma non conviene a sto punto tifare PSG, o meglio ancora, Real Madrid e così si evita di rodersi il fegato? Avreste mercato faraonico sempre, quando va male 3° posto in campionato e Record di champions al sicuro almeno per altri 50 anni
    E' un dipendente del PSG, cosa dovrebbe fare? Avrebbe dovuto offrire milioni e milioni quando sa benissimo che il Milan ha l'esigenza di vendere? Fa il suo lavoro, cerca di farlo il meglio possibile, come lo ha fatto quando è venuto da noi. Sono professionisti, altrimenti dopo facciamo come gli juventini che piagnucolano quando Conte allena l'Inter.
    [B]10 Giugno 2013[/B] ----> Galliani: "Carlitos non mi tradisce"

    [B]26 Giugno 2013[/B] ----> Tevez è un giocatore della Juventus

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

Milan World Forum © 2013 Tutti i diritti sono riservati. E' vietata la riproduzione, anche solo parziale, di contenuti e grafica.

Powered by vBulletin® • Copyright © 2012, Jelsoft Enterprises Ltd.

Milan World non si assume nessuna responsabilità riguardo i contenuti redatti dagli utenti. Foto e Video (da Youtube) pubblicati su MW non sono hostati su questo sito ma semplicemente riportati da altri media attraverso dei link accessibili a tutti.



P. Iva 03003620600