Ti stiamo aspettando! Bastano 30 secondi per registrarsi sulla più grande community rossonera e condividere le proprie passioni con migliaia di utenti! registrati subito! (Ti preghiamo di attendere l'attivazione dopo l'iscrizione)

Top 22 Stats
Loading... Latest Posts
Loading...
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Loading...
 

Visualizza Risultati Sondaggio: Siete Atei o Credenti?

Partecipanti
53. Non puoi votare in questo sondaggio
  • Ateo

    39 73.58%
  • Credente

    14 26.42%
Pagina 10 di 19 PrimaPrima ... 89101112 ... UltimaUltima
Risultati da 91 a 100 di 182

Discussione: Siete Atei o Credenti?

  1. #91
    Member L'avatar di pazzomania
    Data Registrazione
    Jan 2014
    Località
    Lago d' iseo ( BG)
    Messaggi
    4,620
    Citazione Originariamente Scritto da Basileuon Visualizza Messaggio
    I giovani sono i più lontani dagli episodi spiacevoli e dalla morte per vecchiaia, solitamente cominciano a diventare più religiosi con il passare degli anni e con l'arrivo della paura. Poi fra l'altro anche io conosco pochi praticanti, ma tanti sono cristiani sia nella fede che nella morale, semplicmente la Chiesa deve capire come riattirarli, chiudo però pensando alla mia terra, la Puglia, dove la parte meno istruita della popolazione (la maggior parte) è religiosissima anche nei giovani... pensa a tutti quei personaggi che si tatuano rosari, Cristi e Madonne eh
    Io noto che ormai i genitori non mandano più nemmeno a messa i loro figli ogni Domenica.

    Quando ero piccolo io (15 anni fa) guai a saltare la messa della Domenica.
    E avvicinarsi a Dio quando ci si sta avvicinando alla morte, non è "credere", è essere paraculi.

  2. # ADS
    Adv
    Circuit advertisement
    Data Registrazione
    Always
    Località
    Advertising world
    Messaggi
    Many
     

  3. #92
    Junior Member L'avatar di Basileuon
    Data Registrazione
    Sep 2012
    Messaggi
    254
    Citazione Originariamente Scritto da pazzomania Visualizza Messaggio
    Io noto che ormai i genitori non mandano più nemmeno a messa i loro figli ogni Domenica.

    Quando ero piccolo io (15 anni fa) guai a saltare la messa della Domenica.
    E avvicinarsi a Dio quando ci si sta avvicinando alla morte, non è "credere", è essere paraculi.
    Mah io ti posso dire che sono andato a messa al massimo un paio di volte la domenica mattina, ma tanti compagni delle elementari ci andavano e penso che quella per i bambini sia ancora la messa più suffragata, ma non ne ho proprio idea non abitando più giù da quasi 10 anni e interessandomi davvero poco all'argomento.
    Beh credere è un po' un paraculismo no?
    1986 - 2015 Affinità e divergenze fra il compagno Berlusconi e Mr. Bee - Dell'acquisto di JMartinez, Ibra, Kondogbia e Hummels

  4. #93
    Member L'avatar di pazzomania
    Data Registrazione
    Jan 2014
    Località
    Lago d' iseo ( BG)
    Messaggi
    4,620
    Citazione Originariamente Scritto da Basileuon Visualizza Messaggio
    Mah io ti posso dire che sono andato a messa al massimo un paio di volte la domenica mattina, ma tanti compagni delle elementari ci andavano e penso che quella per i bambini sia ancora la messa più suffragata, ma non ne ho proprio idea non abitando più giù da quasi 10 anni e interessandomi davvero poco all'argomento.
    Beh credere è un po' un paraculismo no?
    mmmm... no, secondo me.

    Anche perchè nel momento in cui credi ad un Dio Onnipotente e Onnisciente, sai che lui sa, che sei solo un paraculista!!

  5. #94
    Senior Member L'avatar di Butcher
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    5,896
    Credo in quello che può essere dimostrato.
    La religione cristiana non è altro che una derivazione di culti e religioni antiche.

  6. #95
    Bannato
    Data Registrazione
    Nov 2013
    Messaggi
    2,759
    Citazione Originariamente Scritto da pazzomania Visualizza Messaggio
    Io noto che ormai i genitori non mandano più nemmeno a messa i loro figli ogni Domenica.

    Quando ero piccolo io (15 anni fa) guai a saltare la messa della Domenica.
    E avvicinarsi a Dio quando ci si sta avvicinando alla morte, non è "credere", è essere paraculi.
    Questa secondo me è una delle vaccate più grandi della storia.Una cosa che non capirò mai.Che senso ha obbligare il figlio ad andare a Messa se esso non ci vuole andare?Che senso ha obbligarlo, se lui stesso è il primo a pensare che credere sia una cavolata?Obbligare una persona a fare una cosa non è un bel gesto!E' pura oppressione!Anche certi miei amici erano obbligati dai genitori ad andare a Messa,ci andavano sempre, ma solo perchè se non lo facevano erano azzi...Ora che son cresciuti non ci vanno manco a pagarli e dicono chiaramente che non credono.
    Per me è un comportamento da persone ipocrite.

    Ovviamente io ho esposto solo il mio pensiero, forse in maniera molto diretta, ma è chiaro che ognuno fa quel che vuole ed educa i propri figli come meglio crede.

  7. #96
    Member L'avatar di pazzomania
    Data Registrazione
    Jan 2014
    Località
    Lago d' iseo ( BG)
    Messaggi
    4,620
    Citazione Originariamente Scritto da Shevchenko Visualizza Messaggio
    Questa secondo me è una delle vaccate più grandi della storia.Una cosa che non capirò mai.Che senso ha obbligare il figlio ad andare a Messa se esso non ci vuole andare?Che senso ha obbligarlo, se lui stesso è il primo a pensare che credere sia una cavolata?Obbligare una persona a fare una cosa non è un bel gesto!E' pura oppressione!Anche certi miei amici erano obbligati dai genitori ad andare a Messa,ci andavano sempre, ma solo perchè se non lo facevano erano azzi...Ora che son cresciuti non ci vanno manco a pagarli e dicono chiaramente che non credono.
    Per me è un comportamento da persone ipocrite.

    Ovviamente io ho esposto solo il mio pensiero, forse in maniera molto diretta, ma è chiaro che ognuno fa quel che vuole ed educa i propri figli come meglio crede.
    Guarda, invece questa è l' unica cosa su cui non sono d' accordo.

    Secondo me l'unica cosa utile della chiesa attuale, son proprio catechismo e frequentazione ecclesiastica dei bambini.

    Escludendo le varie eccezioni, è forse l' unica e più importante fase della vita in cui si possono insegnare bontà, onestà e tutti i principi sani della vita.

  8. #97
    Junior Member
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Pisa
    Messaggi
    606
    Citazione Originariamente Scritto da Shevchenko Visualizza Messaggio
    Questa secondo me è una delle vaccate più grandi della storia.Una cosa che non capirò mai.Che senso ha obbligare il figlio ad andare a Messa se esso non ci vuole andare?Che senso ha obbligarlo, se lui stesso è il primo a pensare che credere sia una cavolata?Obbligare una persona a fare una cosa non è un bel gesto!E' pura oppressione!Anche certi miei amici erano obbligati dai genitori ad andare a Messa,ci andavano sempre, ma solo perchè se non lo facevano erano azzi...Ora che son cresciuti non ci vanno manco a pagarli e dicono chiaramente che non credono.
    Per me è un comportamento da persone ipocrite.

    Ovviamente io ho esposto solo il mio pensiero, forse in maniera molto diretta, ma è chiaro che ognuno fa quel che vuole ed educa i propri figli come meglio crede.
    Giustamente nessuno deve essere forzato a fare cose, però potrei dire cosi. Per una famiglia cattolica praticante (magari non bigotta e/o integralista) l'andare a messa fa parte dell'educazione del figlio, e non si può certo negare che anche attraverso la chiesa passava l'educazione del buon cristiano, e sopratutto del buon cittadino. Oggi come oggi lo sfascio della società è, a mio parere, anche dovuto a questo, inoltre serviva la chiesa come centro di aggregazione, che si accompagnava alla scuola, alla famiglia e alle amicizie (che spesso nascevano proprio li in chiesa). Effettivamente da come ne parlano i genitori (non quelli nati nella seconda metà degli anni 70, ma prima) era come avere un ordine naturale delle cose.
    Ad ogni modo ognuno è libero di credere e vedere e pensare come vuole, nessuno deve essere obbligato, tuttavia nessuno deve permettersi di fare sbeffeggio o dileggio delle religioni, tutte prese nella maniera corretta sono portatrici di ottimi valori e di pace. Allo stesso modo io l'ateismo lo considero come una vera religione e, peccando di presunzione, tra le peggio integraliste. Perchè se l'agnostico dice di non sapere la risposta, l'Ateo vuole a tutti costi forzarne una, che in teoria, essendo ateo appunto, non dovrebbe fare.

  9. #98
    Senior Member
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Messaggi
    12,837
    Citazione Originariamente Scritto da pazzomania Visualizza Messaggio
    Guarda, invece questa è l' unica cosa su cui non sono d' accordo.

    Secondo me l'unica cosa utile della chiesa attuale, son proprio catechismo e frequentazione ecclesiastica dei bambini.

    Escludendo le varie eccezioni, è forse l' unica e più importante fase della vita in cui si possono insegnare bontà, onestà e tutti i principi sani della vita.
    Assolutamente non d'accordo, l'istruzione morale di mio figlio non la lascerei nemmeno morto a un prete
    Filippo Inzaghi (proveniente da 5 partite, di cui 4 perse e 1 vinta): "Ho rivisto lo spirito giusto: una l'abbiamo vinta, le altre... le abbiamo giocate bene."

  10. #99
    Member L'avatar di pazzomania
    Data Registrazione
    Jan 2014
    Località
    Lago d' iseo ( BG)
    Messaggi
    4,620
    Citazione Originariamente Scritto da Louis Gara Visualizza Messaggio
    Assolutamente non d'accordo, l'istruzione morale di mio figlio non la lascerei nemmeno morto a un prete
    Perchè sarai stato sfortunato, ma in mezzo ai preti, anzi soprattutto chi gli gira intorno, le donne casa e chiesa nemmeno sposate, i catechisti/catechiste, c'è davvero molta brava gente.

    Poi forse vivo in una zona dove son tutti paesi che raramente superano i 6-7 mila abitanti, e forse la gente è più genuina.

  11. #100
    Bannato
    Data Registrazione
    Dec 2014
    Messaggi
    1,197
    Citazione Originariamente Scritto da pazzomania Visualizza Messaggio
    Guarda, invece questa è l' unica cosa su cui non sono d' accordo.

    Secondo me l'unica cosa utile della chiesa attuale, son proprio catechismo e frequentazione ecclesiastica dei bambini.

    Escludendo le varie eccezioni, è forse l' unica e più importante fase della vita in cui si possono insegnare bontà, onestà e tutti i principi sani della vita.
    Insegnare a un bambino la bontà e l'onestà a catechismo e come insegnargli a mangiare le verdure da McDonald

Pagina 10 di 19 PrimaPrima ... 89101112 ... UltimaUltima

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

Milan World Forum © 2013 Tutti i diritti sono riservati. E' vietata la riproduzione, anche solo parziale, di contenuti e grafica.

Powered by vBulletin® • Copyright © 2012, Jelsoft Enterprises Ltd.

Milan World non si assume nessuna responsabilità riguardo i contenuti redatti dagli utenti. Foto e Video (da Youtube) pubblicati su MW non sono hostati su questo sito ma semplicemente riportati da altri media attraverso dei link accessibili a tutti.