Ti stiamo aspettando! Bastano 30 secondi per registrarsi sulla più grande community rossonera e condividere le proprie passioni con migliaia di utenti! registrati subito! (Ti preghiamo di attendere l'attivazione dopo l'iscrizione)

Top 22 Stats
Loading... Latest Posts
Loading...
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Loading...
 

Pagina 2 di 3 PrimaPrima 123 UltimaUltima
Risultati da 11 a 20 di 30

  1. #11
    Junior Member L'avatar di milan1899
    Data Registrazione
    Sep 2012
    Messaggi
    271
    Citazione Originariamente Scritto da sballotello Visualizza Messaggio
    Bravo serafini, ovviamente qualcuno inorridira per quella ambulanza nel finale
    Sarà pure così ma mi offro di guidarla , tanto per essere sicuri arrivi a destinazione ....

  2. # ADS
    Adv
    Circuit advertisement
    Data Registrazione
    Always
    Messaggi
    Many
     

  3. #12
    Member L'avatar di AndrasWave
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    prov. di Cuneo
    Messaggi
    1,053
    Citazione Originariamente Scritto da Admin Visualizza Messaggio
    Dura presa di posizione del giornalista Luca Serafini contro la proprietà e la società dopo l'esonero di Mihajlovic e la promozione di Brocchi in prima squadra.

    Ecco quanto scritto sul suo profilo Facebook.

    Egregio Silvio, ma perché non te ne vai tu?
    La serata di lunedì 11 aprile 2016 potrebbe passare alla storia come una delle più tristi, imbarazzanti e umilianti della storia recente del Milan Ac così come è conosciuto nel mondo. L'ex presidente ma purtroppo ancora attuale proprietario Silvio Berlusconi immola sull'altare sacrificale un bravo ragazzo, Cristian Brocchi, per togliersi di torno il fardello Mihajlovic impostogli da Galliani dopo quello di Allegri. L'unica sua scelta dell'ultimo lustro, Clarence Seedorf, impiccato all'inesorabile cravatta gialla, se l'e' bevuta in men che non si dica rinnegando una volta di più strategia, filosofia e cultura rossonera nel frattempo sepolta e deflorata come una zolla dove i cani randagi segnano il loro territorio facendo pipì. Berlusconi, segnato dal tempo, dalla stanchezza, dal cappio giallo della liquidazione illiquidabile del suo AD di scorta insieme con la figlia, cede all'impeto zampariniano di cacciare l'allenatore a 6 giornate dalla fine più una finale di Coppa Italia da giocare. Scelta irrispettosa prima per l'agnello Brocchi che per Mihajlovic umiliato per l'ennesima e ultima volta.
    Lo scempio che questi due relitti del calcio mondiale sta portando il Milan a un baratro più ampio di quello di Farina, record dei record di un'epoca irripetibile, è devastante quanto lo furono in auge le corazzate di Sacchi, Capello e Ancelotti. Il senso di amore e responsabilità del Berlusconi di una volta lo avrebbe portato ad andarsene lui, lasciando società e squadra al prezzo simbolico di 1 euro a chi il Milan ha a cuore. Purtroppo né l'amore né il senso di affezione e rispetto hanno prevalso in questa fase di senilità galoppante. Il che significa che così come per 25 anni alle imprese, ai sogni e alle prodezze non sono esistiti limiti, oggi al dissenso e al ribrezzo per questa gestione insulsa non vi è più freno.
    Al cospetto l'Inter di Moratti non è stata comica, è stata epica. Grazie anche alla sciagurata Calciopoli cui Galliani non seppe sottrarsi facendola pagare a tutti i milanisti di cuore.
    Da stanotte più che in un Mr. Bee c'è da sperare in un'ambulanza.
    Ormai uno dei pochi (insieme a Buffa e Boban) veri giornalisti Milanisti.

  4. #13
    Bannato
    Data Registrazione
    Jan 2013
    Località
    Milano
    Messaggi
    12,887
    Citazione Originariamente Scritto da Admin Visualizza Messaggio
    Dura presa di posizione del giornalista Luca Serafini contro la proprietà e la società dopo l'esonero di Mihajlovic e la promozione di Brocchi in prima squadra.

    Ecco quanto scritto sul suo profilo Facebook.

    Egregio Silvio, ma perché non te ne vai tu?
    La serata di lunedì 11 aprile 2016 potrebbe passare alla storia come una delle più tristi, imbarazzanti e umilianti della storia recente del Milan Ac così come è conosciuto nel mondo. L'ex presidente ma purtroppo ancora attuale proprietario Silvio Berlusconi immola sull'altare sacrificale un bravo ragazzo, Cristian Brocchi, per togliersi di torno il fardello Mihajlovic impostogli da Galliani dopo quello di Allegri. L'unica sua scelta dell'ultimo lustro, Clarence Seedorf, impiccato all'inesorabile cravatta gialla, se l'e' bevuta in men che non si dica rinnegando una volta di più strategia, filosofia e cultura rossonera nel frattempo sepolta e deflorata come una zolla dove i cani randagi segnano il loro territorio facendo pipì. Berlusconi, segnato dal tempo, dalla stanchezza, dal cappio giallo della liquidazione illiquidabile del suo AD di scorta insieme con la figlia, cede all'impeto zampariniano di cacciare l'allenatore a 6 giornate dalla fine più una finale di Coppa Italia da giocare. Scelta irrispettosa prima per l'agnello Brocchi che per Mihajlovic umiliato per l'ennesima e ultima volta.
    Lo scempio che questi due relitti del calcio mondiale sta portando il Milan a un baratro più ampio di quello di Farina, record dei record di un'epoca irripetibile, è devastante quanto lo furono in auge le corazzate di Sacchi, Capello e Ancelotti. Il senso di amore e responsabilità del Berlusconi di una volta lo avrebbe portato ad andarsene lui, lasciando società e squadra al prezzo simbolico di 1 euro a chi il Milan ha a cuore. Purtroppo né l'amore né il senso di affezione e rispetto hanno prevalso in questa fase di senilità galoppante. Il che significa che così come per 25 anni alle imprese, ai sogni e alle prodezze non sono esistiti limiti, oggi al dissenso e al ribrezzo per questa gestione insulsa non vi è più freno.
    Al cospetto l'Inter di Moratti non è stata comica, è stata epica. Grazie anche alla sciagurata Calciopoli cui Galliani non seppe sottrarsi facendola pagare a tutti i milanisti di cuore.
    Da stanotte più che in un Mr. Bee c'è da sperare in un'ambulanza.
    Non avevo visto questo articolo ma ho aperto comunque una discussione con l'appello alla curva, che dire concordo pienamente è evidentemente un problema di Alzheimer (Berlusconi) e senilità (Galliani), non vi sono altre vie.

  5. #14
    Member L'avatar di koti
    Data Registrazione
    Apr 2015
    Messaggi
    3,962
    Citazione Originariamente Scritto da Admin Visualizza Messaggio
    Da stanotte più che in un Mr. Bee c'è da sperare in un'ambulanza.
    Hahahahahaha, grande!

  6. #15
    Senior Member L'avatar di Black
    Data Registrazione
    Apr 2015
    Messaggi
    5,087
    ho sempre apprezzato Serafini, uno dei pochi che descrive realmente la situazione del Milan. Unica cosa in cui non sono d'accordo è il passaggio iniziale dove descrive la serata di ieri come una delle pagine più imbarazzanti della storia del Milan. Purtroppo di pagine imbarazzanti e umilianti negli ultimi 2-3 anni ne abbiamo viste talmente tante che nemmeno le ricordo. E fino a che non venderanno sarà sempre peggio!

  7. #16
    kolao95
    Ospite
    L'unico che ha gli attributi per scrivere queste cose. Bravo.

  8. #17
    Milano vende moda L'avatar di Marilson
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    UK
    Messaggi
    3,686
    Serafini Presidente della Repubblica. Subito.

  9. #18
    Senior Member L'avatar di Toby rosso nero
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    11,708
    Stoccata finale decisamente coraggiosa
    Balotelli sulla luna -> Fatto
    Brocchi sulla luna -> Fatto
    Galliani su Marte -> FATTO!!! ADDIO PER SEMPRE.
    De Sciglio sulla luna -> Fatto
    Bacca sulla luna -> Parzialmente fatto

    Montella sulla luna -> FATTO!!!!

    Montolivo sulla luna -> In corso...

  10. #19
    Senior Member L'avatar di Jino
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Veneto
    Messaggi
    38,303
    Grande Serafini.

  11. #20
    Junior Member L'avatar di Lo Gnu
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    769
    Che dire? Contenuto ineccepibile. Serafini ha ragione come sempre.

    Uomo libero!

Pagina 2 di 3 PrimaPrima 123 UltimaUltima

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

Milan World Forum © 2013 Tutti i diritti sono riservati. E' vietata la riproduzione, anche solo parziale, di contenuti e grafica.

Powered by vBulletin® • Copyright © 2012, Jelsoft Enterprises Ltd.

Milan World non si assume nessuna responsabilità riguardo i contenuti redatti dagli utenti. Foto e Video (da Youtube) pubblicati su MW non sono hostati su questo sito ma semplicemente riportati da altri media attraverso dei link accessibili a tutti.