Citazione Originariamente Scritto da Blu71 Visualizza Messaggio
Ormai è noto che il Milan è fuori dalla EL 2019-2020.
Chiedo, ai tanti utenti più esperti di me di mercato, quale attrattiva può avere per i calciatori migliori una squadra che non gioca nemmeno la competizione europea più povera?
Non sono certo un esperto, e non parlo in quanto tale.

L'attrattiva c'è, ma adesso i migliori magari prendono al volo altre e più sostanziose occasioni. La nostra speranza deve essere quella di trovare buoni (non ottimi) giocatori che non hanno grande visibilità, ma grande entusiasmo e voglia di mettersi in gioco.

E per far questo, devono vedere un progetto futuro. Se è vero che dobbiamo ripartire e ci sono idee chiare, non credo sia eccessivamente difficile trovarli. Purtroppo i giocatori che abbiamo difettano in quanto ad impegno e determinazione, e quindi abbiamo parecchie lacune, proprio a livello numerico. Ci vorrebbe un colpo di fortuna, trovare quei 4/5 che fanno massa critica e ti cambiano la squadra, la trasformano da remissiva a propositiva.

Nella squadra di anno scorso abbiamo visto che inserire anche dei campioni, uno alla volta, non ha funzionato, e spero che anche Maldini e Co. se ne siano accorti. Da questo punto di vista approvo l'acquisto di giocatori che, senza essere dei campioni, sono almeno più "irruenti" ed hanno un briciolo di personalità, come Theo Hernandez. Magari anche Praet potrebbe essere così. Ed anche per questo cederei Chalanoglu, Suso, Biglia, Rodriguez.

Adesso abbiamo bisogno di gente che ci crede. Non abbiamo bisogno di gente che ha il piedino d'oro ma poi si rialza dopo l'intervento dell'avversario allargando le braccia e si rimette a camminare.