Ti stiamo aspettando! Bastano 30 secondi per registrarsi sulla più grande community rossonera e condividere le proprie passioni con migliaia di utenti! registrati subito! (Ti preghiamo di attendere l'attivazione dopo l'iscrizione)

Top 22 Stats
Loading... Latest Posts
Loading...
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Loading...
 

Pagina 8 di 8 PrimaPrima ... 678
Risultati da 71 a 80 di 80

  1. #71
    O Animal L'avatar di O Animal
    Data Registrazione
    Aug 2013
    Messaggi
    5,169
    I manifestanti non sono pagati per tutelare l'ordine pubblico ma nemmeno sono autorizzati dalla legge a mettere a ferro e fuoco una città..

    Qui nessuno sta giustificando a prescindere la polizia, anzi...

    Ma il difendere a prescindere degli "innocenti" manifestanti che, tornando alle mie foto, anziché protestare civilmente hanno divelto una città aggredendo beni pubblici e forze dell'ordine ad ogni piè sospinto lo trovo vergognoso...

  2. # ADS
    Adv
    Circuit advertisement
    Data Registrazione
    Always
    Messaggi
    Many
     

  3. #72
    Member L'avatar di Mou
    Data Registrazione
    Feb 2013
    Messaggi
    2,447
    Ma che fra i manifestanti ci siano cellule di violenti che andrebbero estirpate, assolutamente sì. Però mi sembra che la polizia goda sempre di maggiore tutela quando sbaglia, e non parlo solo di giustizia, ma anche proprio di opinione pubblica (basta guardare i commenti di questo topic!)... E le sue colpe le ha, enormi.
    Tenacemente gobbo!

  4. #73
    anvedi il socialista.

  5. #74
    Citazione Originariamente Scritto da O Animal Visualizza Messaggio
    I manifestanti non sono pagati per tutelare l'ordine pubblico ma nemmeno sono autorizzati dalla legge a mettere a ferro e fuoco una città..

    Qui nessuno sta giustificando a prescindere la polizia, anzi...

    Ma il difendere a prescindere degli "innocenti" manifestanti che, tornando alle mie foto, anziché protestare civilmente hanno divelto una città aggredendo beni pubblici e forze dell'ordine ad ogni piè sospinto lo trovo vergognoso...
    Aridaje. Ammetto di non possedere il dono della limpidezza espositiva, ma da qui a distorcere completamente il senso dei miei discorsi ce ne vuole

  6. #75
    O Animal L'avatar di O Animal
    Data Registrazione
    Aug 2013
    Messaggi
    5,169
    Citazione Originariamente Scritto da Kyle Broflovsky Visualizza Messaggio
    Aridaje. Ammetto di non possedere il dono della limpidezza espositiva, ma da qui a distorcere completamente il senso dei miei discorsi ce ne vuole
    La parte che hai evidenziato era rivolta per lo più al gobbo del "causa/effetto"...

  7. #76
    Citazione Originariamente Scritto da If Everyone Cared Visualizza Messaggio
    anvedi il socialista.
    Il socialista ha ben presente la nozione di Stato di diritto.
    Il socialista pensa che la presenza di rivoltosi in mezzo alla folla, non giustifichi l'instaurazione di un clima di terrore con ivi incluse cariche intempestive e senza logica, lancio di sassi, aggressioni a cittadini pacifici, sevizie, spari in mezzo alla folla, e oltraggio a cadaveri (di chiunque siano) e senza che nessun "Blac Bloc" venisse assicurato alla giustizia. Tutto qui, però se osa dirlo viene tacciato di stare dalla parte dei violenti. Se stessimo parlando delle monetine a Craxi, e io condannassi quel gesto (e lo farei senza indugi) verrei accusato di giustificare le mazzette. E' sempre così in questo tipo di discussioni.

  8. #77
    Citazione Originariamente Scritto da O Animal Visualizza Messaggio
    La parte che hai evidenziato era rivolta per lo più al gobbo del "causa/effetto"...
    Il gobbo ha precisato a più riprese che non intende difendere alcunché e si è limitato a sottolineare come nella circostanza fosse stata la polizia a provocare e i manifestanti a reagire. Ora per te questo magari non ha alcuna importanza perché i manifestanti avrebbero potuto evitare di cadere in trappola. E su questo siamo tutti d'accordo. Però qui sembra quasi che sia normale che la Polizia provochi i manifestanti con cariche intempestive e lancio di sassi. Senza quella carica insensata quello che è successo poi in Piazza Alimonda magari non sarebbe accaduto. Tutto qui.

  9. #78
    Member L'avatar di Mou
    Data Registrazione
    Feb 2013
    Messaggi
    2,447
    A parte il tono sufficiente di quel gobbo, Kyle qui sopra ha detto tutto. Io non sto dicendo che la violenza è da giustificare il sto dicendo che in alcune situazioni, che poi finiscono tragicamente, la polizia è assolutamente responsabile dei disordini e delle violenze. La polizia è sempre in torto? No. C'è un sentimento di grande comprensione verso il poliziotto che sbaglia? Sì. Perché i casi di violenze della polizia terminati con una morte sono tanti, mentre oltre Raciti qualcuno ricorda altri poliziotti morti negli scontri per manifestazioni di piazza? Senza guardare wikipedia
    Aldrovandi, Uva, Sandri, Cucchi, la Diaz, Bolzaneto, il poliziotto che passa sopra la manifestante (donna) a terra... Difendere questo è impossibile. Quindi scusatemi se non aderisco a manifestante vai a lavorare o a frasi tremende tipo eh ma a Genova chi manifestava se ne poteva tornare a casa quasi a voler dire che se le sono cercate. Scusate, ma risponderò colpo su colpo.
    Tenacemente gobbo!

  10. #79
    Member L'avatar di Mou
    Data Registrazione
    Feb 2013
    Messaggi
    2,447
    Citazione Originariamente Scritto da O Animal Visualizza Messaggio
    La parte che hai evidenziato era rivolta per lo più al gobbo del "causa/effetto"...
    Se vedi, in Alimonda era tutto tranquillo fino all'arrivo della polizia quelli che spaccavano tutto, i black block, se ne erano già andati. Tanto per dire.
    Tenacemente gobbo!

  11. #80
    O Animal L'avatar di O Animal
    Data Registrazione
    Aug 2013
    Messaggi
    5,169
    Il criminalizzare a priori i manifestanti e le forze dell'ordine è profondamente sbagliato.

    Ogni cittadino è libero di manifestare e il compito delle forze dell'ordine durante le manifestazioni è quello di controllare che l'ordine pubblico venga rispettato.

    In uno stato civile ed etico i manifestanti non si permetterebbero mai e poi mai di danneggiare la "res publica" e la "res familiaris", esercitando il loro diritto di manifestare semplicemente manifestando.

    In questo stato civile ed etico le forze dell'ordine durante una manifestazione non sarebbero nemmeno necessarie dato che i manifestanti rendono nota la loro causa senza danneggiare la "res publica" e la "res familiaris".

    La presenza delle forze dell'ordine servirebbe solamente per garantire la sicurezza dei manifestanti dagli eventuali "attacchi" da parte di altre parti della società civile che vogliano "offendere" le cause manifestate dai primi. In questo caso gli "offensori" sarebbero comunque punibili a norma di legge.

    Trovo vergognoso ed incivile che le manifestazioni, gli stadi, gli scioperi, i summit, ecc. ecc. diventino dei campi di battaglia tra manifestanti, tifosi, scioperanti, ecc. ecc. e forze dell'ordine.

    E' inutile che ci nascondiamo dietro ad un dito, moltissimi esercitano il loro diritto di sciopero, ti tifo, di protesta con il solo obiettivo di battagliare con le forze dell'ordine, per motivi "politici" ma soprattutto per pura e semplice adrenalina.

    In questo sistema di "guardie e ladri" le forze dell'ordine spesso sbagliano e si comportano esattamente come i facinorosi per un perverso senso di potere della divisa.

    Ma se seguiamo questa logica finiamo per il pensare che ci sia una "guerra" tra le forze dell'ordine (Stato) e i cittadini. Con la relativa conta dei caduti, con le battaglie vinte e quelle perse, ecc. ecc.

    A questo punto farei un passo indietro, tornando allo stato civile ed etico...

    Perché i manifestanti manifestano danneggiando la "res publica" e la "res familiaris"?

    Perché i tifosi tifano danneggiando la "res publica" e la "res familiaris"?

    Chi gli ha dato il diritto di danneggiare la "res publica" e la "res familiaris"? Nessuno. Il loro solo e unico diritto è quello di manifestare, di scioperare, di tifare, ecc. ecc. senza danneggiare niente e nessuno.

    Il dovere delle forze dell'ordine è quello di proteggere i manifestanti e di far rispettare le leggi dello stato.

    Ogni trasgressione della legge deve essere punita, sia che sia di un manifestante facinoroso sia che sia un tutore della legge che abusa del suo potere.

    Credete che il poliziotto che ha calpestato la ragazza non paghi? Il PM ha già formalizzato l'accusa di lesioni volontarie e abuso di potere.

    Gli abusi del G8 non sono stati puniti propriamente? I black bloc che hanno distrutto Genova non sono stati puniti?

    Lo stato ha lavorato male, sia in un senso che nell'altro.

    Personalmente preferirei semplicemente che le forze dell'ordine dedicassero le loro energie alla protezione dei cittadini anziché battagliando con quattro invasati di adrenalina che sognano di divellere tutto quello che incontrano...

    Preferirei che i manifestanti manifestassero portando avanti i loro pensieri prima delle loro mani/pietre e che i tifosi tifassero le loro squadre esclusivamente dentro allo stadio anziché cercare lo scontro fuori dallo stadio...

    Utopia? Ho paura di sì... Non per colpa dei manifestanti o delle forze dell'ordine, ma per colpa dello stato che non sa far rispettare le leggi, tanto ai cittadini quanto alle forze dell'ordine.

Pagina 8 di 8 PrimaPrima ... 678

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

Milan World Forum © 2013 Tutti i diritti sono riservati. E' vietata la riproduzione, anche solo parziale, di contenuti e grafica.

Powered by vBulletin® • Copyright © 2012, Jelsoft Enterprises Ltd.

Milan World non si assume nessuna responsabilità riguardo i contenuti redatti dagli utenti. Foto e Video (da Youtube) pubblicati su MW non sono hostati su questo sito ma semplicemente riportati da altri media attraverso dei link accessibili a tutti.