Ti stiamo aspettando! Bastano 30 secondi per registrarsi sulla più grande community rossonera e condividere le proprie passioni con migliaia di utenti! registrati subito! (Ti preghiamo di attendere l'attivazione dopo l'iscrizione)

Top 22 Stats
Loading... Latest Posts
Loading...
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Loading...
 

Pagina 6 di 8 PrimaPrima ... 45678 UltimaUltima
Risultati da 51 a 60 di 80

  1. #51
    Bannato
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Qui
    Messaggi
    9,029
    Citazione Originariamente Scritto da mourinhomifottotuamoglie Visualizza Messaggio
    La morte di Giuliani è stata la conseguenza di una gestione della polizia disastrosasenza motivo.
    e qui casca l asino.
    Mica è colpa di giuliani con l estintore in mano

    Che poi Genova non è stata l esempio di organizzazione da parte delle forze dell'ordine non c'e alcun dubbio...Diciamo che su Genova tutti hanno commesso errori dai poliziotti che avevano voglia di spaccare qualche cranio,ai black block che devastavano la citta,ai cosi detti ''manifestanti pacifici'' che coprivano i black block.
    C'e stato un enorme concorso di colpa.

  2. # ADS
    Adv
    Circuit advertisement
    Data Registrazione
    Always
    Località
    Advertising world
    Messaggi
    Many
     

  3. #52
    Citazione Originariamente Scritto da mandraghe Visualizza Messaggio
    Vabbé pubblicare queste immagini lo trovo profondamente scorretto verso i benpensanti buttatori del cervello all'ammasso e ciechi difensori dei manifestantisonsemprebravièsemprecolpadellapoliziabruttacatt ivafascista
    Premesso che di Giuliani non me ne frega niente di niente. Premesso che "ciechi difensori dei manifestanti" lo dici tu perché dai miei post e da quelli di nessun altro si evince ciò (mi rendo conto che quando si è a corto di argomenti diventa dura).
    Avete ben poco da ironizzare e sghignazzare. Vi sono grato, davvero. Perché è proprio la pubblicazione di questa foto che svela palesemente la vostra TOTALE IGNORANZA e pressapochismo sull'argomento. Difatti si vede molto chiaramente dalla foto in questione che il colpo è DIRETTO e MIRATO in faccia. Nel qual caso si parla di omicidio doloso, senza se e senza ma, e senza esimenti, a prescindere da connotazioni di valore sulla condotta del Giuliani. Il PM nell'ordinanza di archiviazione, pur di mettere una pietra sulla vicenda, si è inventato la teoria - a dir poco fantascientifica - del proiettile sparato in alto e deviato dal sasso (!?!?!?). E già questo basterebbe, ma sulla vicenda di Giuliani in realtà ci sarebbe molto da dire. Ad esempio: in piazza Alimonda si accede da una traversa di Via Tolemaide. Qui si stava svolgendo un corteo PACIFICO e AUTORIZZATO, che non aveva portato NESSUN PROBLEMA fino a quel momento. Ebbene, i poliziotti si accatastano nella perpendicolare e caricano il corteo dal lato SENZA ALCUN MOTIVO ed anche con metodi a dir poco discutibili, quali il LANCIO DI SASSI. Dopodiché battono in ritirata, ma guardacaso arrivati in piazza Alimonda i due defender si ostacolano a vicenda senza alcun motivo e uno di questi si ferma esponendosi al linciaggio. Il conducente riferisce agli inquirenti che si era spento il motore: falsissimo, perché subito dopo lo sparo il defender parte in un nanosecondo schiacciando per due volte il corpo del Giuliani. Ora, vista la dinamica, chi ha capacità di intendere, intenda. E magari si legga pure un'intervista di Cossiga di qualche anno fa, il quale, nella sua follia senile, spiega esattamente ciò che è avvenuto in quei 3 giorni. Altro fatto interessante: dopo la "bonifica" della piazza, qualche fenomeno tra i poliziotti pensò bene di spaccare la testa dell'inerme Giuliani ormai cadavere. Bello, no? Normale. Normale anche che prendano un fotografo, avente l'unica colpa di aver fotografato il corpo di Giuliani, lo riempiano di botte e gli spingano la faccia contro quella di Giuliani morente (quello che gli stessero dicendo penso sia facile intuirlo).
    E' tutto documentato, non ci vuole molto a farsi un'opinione obiettiva, senza che necessariamente questo significhi giustificare la condotta di Giuliani o chi per esso. Foto, video, deposizioni contrastanti dei poliziotti coinvolti. Ma mi rendo conto che è molto più semplice fermarsi all'immagine del cattivone con il passamontagna e l'estintore in mano, senza andare ad analizzare e contestualizzare alcunché, solo per l'esigenza di soddisfare il proprio fascismo latente. E ve lo dice uno che per anarcoidi, comunisti e no global non nutre la benché minima simpatia e che pensa che il Giuliani nell'occasione sia stato un pollo.

  4. #53
    O Animal L'avatar di O Animal
    Data Registrazione
    Aug 2013
    Messaggi
    5,169
    Postando quella foto non volevo certamente fare un processo alle intenzioni al poliziotto che ha sparato il colpo...

    Poco mi interessa quello che detto il pm, di quello che è successo prima o di quello che è successo dopo...

    Se la città è sotto assedio di centinaia/migliaia di ragazzi (criminali) che devastano tutto quello che incontrano e per un istante mi ritrovassi in rischio di vita (hai parlato tu di linciaggio ma basta guardare la foto per capire come stavano messi) non avrei esitato un secondo a sparare in fronte al primo facinoroso che mi passava sotto tiro...

    Provo un grandissimo dispiacere per la giovane vita di Giuliani spazzata via ma se quel giorno fosse rimasto nel corteo, in marcia come Gandhi, oggi starebbe raccontando a suo figlio di come la polizia fascista aveva caricato quel corteo per paura delle "idee" che questo corteo portava...

    Assalire le forze dell'ordine come se si fosse in guerra civile equivale al sottoscrivere la propria pena di morte...

    Sia che si viva in uno stato civile sia che si viva in uno stato di polizia...

  5. #54
    Citazione Originariamente Scritto da O Animal Visualizza Messaggio
    Postando quella foto non volevo certamente fare un processo alle intenzioni al poliziotto che ha sparato il colpo...

    Poco mi interessa quello che detto il pm, di quello che è successo prima o di quello che è successo dopo...

    Se la città è sotto assedio di centinaia/migliaia di ragazzi (criminali) che devastano tutto quello che incontrano e per un istante mi ritrovassi in rischio di vita (hai parlato tu di linciaggio ma basta guardare la foto per capire come stavano messi) non avrei esitato un secondo a sparare in fronte al primo facinoroso che mi passava sotto tiro...

    Provo un grandissimo dispiacere per la giovane vita di Giuliani spazzata via ma se quel giorno fosse rimasto nel corteo, in marcia come Gandhi, oggi starebbe raccontando a suo figlio di come la polizia fascista aveva caricato quel corteo per paura delle "idee" che questo corteo portava...

    Assalire le forze dell'ordine come se si fosse in guerra civile equivale al sottoscrivere la propria pena di morte...

    Sia che si viva in uno stato civile sia che si viva in uno stato di polizia...
    Forse non è chiaro che, nel caso di specie, è stata la Polizia a provocare e i manifestanti a reagire. Ora, senza voler giustificare i manifestanti, la Polizia sapeva benissimo quello che stava facendo e cercava proprio quel tipo di reazione. Sì, sto dicendo che era un'imboscata studiata a tavolino. Così la interpreto io eh, poi ognuno può prenderla come vuole, ma resta fermo che:
    - La polizia ha caricato il corteo di lato, anche con lancio di sassi, attirando i manifestanti in piazza Alimonda. Il tutto senza motivo alcuno;
    - la scenda dei defender che si ostacolano è a dir poco ridicola;
    - non è vero, come testimoniò l'autista, che il motore era in panne, perché il defender ripartì un secondo dopo lo sparo. Quindi il perché quel defender fosse lì fermo rimane un mistero, potevano tranquillamente scappare;
    - Giuliani, a dispetto dell'unica immagine che viene sempre mostrata, era a 4 metri di distanza e con quell'estintore (vuoto) non avrebbe potuto far male ad anima viva ( e infatti il PM si è dovuto inventare la cretinata del sasso per giustificare il tutto);
    - non spacchi la fronte con un sasso ad un corpo esanime nemmeno se un secondo prima ha provato a lanciarti un estintore. E' reato e in ogni caso si presuppone che questi tizi siano stipendiati per rendere un servizio alla collettività. non è gente che si trovava lì per caso;
    - non prendi a calci e minacci un fotografo spingendogli la faccia contro quella di un tizio semicadavere solo perché sta facendo il suo lavoro.
    "Eh, ma l'estintore" "eh ma il passamontagna"... "eh ma l'estintore, l'estintore, l'estintore"
    Ripeto, ognuno interpreti a piacimento, ma sono dati incontrovertibili. Si tratta solo di allargare la visuale ed inserire l'episodio nella sua contestualità. potevano non reagire alle cariche? Ok, ma il clima era quello che era. Questo giustifica che dei soggetti pagati per tutelare la sicurezza pubblica ISTIGHINO alla guerriglia? Giudicate voi.

  6. #55
    Membro e rettile
    Data Registrazione
    Oct 2013
    Messaggi
    6,171
    Vabbé la colpa è sempre dei poliziotti, ok, amen.

    Evidentemente Genova quei giorni è stata distrutta dalla polizia, tutti i manifestanti erano pacifici. I giudici che nelle sentenze non danno ragione alla sinistra (e alle tesi dominanti dei radical-chic) sono fantasiosi, incapaci e servi, invece quando (giustamente) condannano i poliziotti per lo scempio e i pestaggi della Diaz sono bravissimi e indipendenti.

    In realtà il ricordo di quei giorni mi fa provare solo pietà:

    Pietà per un ragazzo morto mentre era convinto di lottare per un'idea che allora era alla moda e che oggi è trapassata e della quale non gliene frega niente a nessuno. Però in quel periodo ha consentito a personaggi abbastanza squallidi di arraffare poltrone e di farsi pubblicità sulla pelle di un morto, ma evidentemente pur di fare carriera certe persone sono disposte a tutto inoltre poi ci sono gli utili idioti che gli vanno dietro...

    Pietà anche per chi sparato un ragazzo di vent'anni mandato in quel casino senza saper a cosa andava incontro, tuttavia ad oggi chi ebbe la responsabilità di mandare un semplice militare a fare servizio d'ordine non ha pagato nulla, pur essendo, forse, il principale responsabile. Su coloro che poi lo hanno strumentalizzato politicamente è meglio tacere, perché lo squallore di codesti personaggi è pari a quello dei cosiddetti radical-chic modaioli, che ovviamente, passata la sbornia no-global, son tornati ed essere le nullità di sempre.

  7. #56
    O Animal L'avatar di O Animal
    Data Registrazione
    Aug 2013
    Messaggi
    5,169
    Pensa che non ho scritto né la parola estintore né la parola passamontagna...

    Cosa vuol dire i"l clima era quello che era"? Non è forse questa una vera giustificazione alla guerriglia? Ma chi la creato questo clima? Una carica della polizia? Scrivi in google images "Genova G8" e vedi quante marce silenziose c'erano in città...

    Forse è colpa mia che allargo troppo la visuale pensando alla marcia del sale di Gandhi...

  8. #57
    Citazione Originariamente Scritto da mandraghe Visualizza Messaggio
    Vabbé la colpa è sempre dei poliziotti, ok, amen.

    Evidentemente Genova quei giorni è stata distrutta dalla polizia, tutti i manifestanti erano pacifici. I giudici che nelle sentenze non danno ragione alla sinistra (e alle tesi dominanti dei radical-chic) sono fantasiosi, incapaci e servi, invece quando (giustamente) condannano i poliziotti per lo scempio e i pestaggi della Diaz sono bravissimi e indipendenti.

    In realtà il ricordo di quei giorni mi fa provare solo pietà:

    Pietà per un ragazzo morto mentre era convinto di lottare per un'idea che allora era alla moda e che oggi è trapassata e della quale non gliene frega niente a nessuno. Però in quel periodo ha consentito a personaggi abbastanza squallidi di arraffare poltrone e di farsi pubblicità sulla pelle di un morto, ma evidentemente pur di fare carriera certe persone sono disposte a tutto inoltre poi ci sono gli utili idioti che gli vanno dietro...

    Pietà anche per chi sparato un ragazzo di vent'anni mandato in quel casino senza saper a cosa andava incontro, tuttavia ad oggi chi ebbe la responsabilità di mandare un semplice militare a fare servizio d'ordine non ha pagato nulla, pur essendo, forse, il principale responsabile. Su coloro che poi lo hanno strumentalizzato politicamente è meglio tacere, perché lo squallore di codesti personaggi è pari a quello dei cosiddetti radical-chic modaioli, che ovviamente, passata la sbornia no-global, son tornati ed essere le nullità di sempre.
    Guarda, piuttosto che mettermi in bocca cose mai dette, e sprecare caratteri per fare inutile retorica, fai prima a slatentizzare la tua indole fascista e ad ammettere che i comunistoni ti stanno antipatici e quindi è giusto sparargli la faccia, così come è giusto fare irruzione in una scuola e combinare un macello, arrivando a produrre prove false per giustificare il tutto (le molotov). Io non giudico i giudici, giudico i fatti. L'ordinanza del PM l'ho letta ed esaminata approfonditamente. E' il mio mestiere. E sappiamo tutti che la storia del sasso è ridicola ed è smentita da tutte le immagini. Per il resto mi limito a constatare di aver portato degli argomenti di fatto, nessuno dei quali è stato confutato. Amen.

  9. #58
    Membro e rettile
    Data Registrazione
    Oct 2013
    Messaggi
    6,171
    Citazione Originariamente Scritto da Kyle Broflovsky Visualizza Messaggio
    Guarda, piuttosto che mettermi in bocca cose mai dette, e sprecare caratteri per fare inutile retorica, fai prima a slatentizzare la tua indole fascista e ad ammettere che i comunistoni ti stanno antipatici e quindi è giusto sparargli la faccia, così come è giusto fare irruzione in una scuola e combinare un macello, arrivando a produrre prove false per giustificare il tutto (le molotov). Io non giudico i giudici, giudico i fatti. L'ordinanza del PM l'ho letta ed esaminata approfonditamente. E' il mio mestiere. E sappiamo tutti che la storia del sasso è ridicola ed è smentita da tutte le immagini. Per il resto mi limito a constatare di aver portato degli argomenti di fatto, nessuno dei quali è stato confutato. Amen.
    Ah già il leit-motiv del chi non la pensa come noi è fascista mi mancava.

  10. #59
    Membro e rettile
    Data Registrazione
    Oct 2013
    Messaggi
    6,171
    Citazione Originariamente Scritto da O Animal Visualizza Messaggio
    Pensa che non ho scritto né la parola estintore né la parola passamontagna...

    Cosa vuol dire i"l clima era quello che era"? Non è forse questa una vera giustificazione alla guerriglia? Ma chi la creato questo clima? Una carica della polizia? Scrivi in google images "Genova G8" e vedi quante marce silenziose c'erano in città...

    Forse è colpa mia che allargo troppo la visuale pensando alla marcia del sale di Gandhi...
    Vabbé lascia perdere, tanto è inutile anche discutere.

  11. #60
    Citazione Originariamente Scritto da O Animal Visualizza Messaggio
    Pensa che non ho scritto né la parola estintore né la parola passamontagna...

    Cosa vuol dire i"l clima era quello che era"? Non è forse questa una vera giustificazione alla guerriglia? Ma chi la creato questo clima? Una carica della polizia? Scrivi in google images "Genova G8" e vedi quante marce silenziose c'erano in città...

    Forse è colpa mia che allargo troppo la visuale pensando alla marcia del sale di Gandhi...
    La polizia ha alimentato un clima di terrore per 3 giorni, con metodi fascisti ed inauditi. Cariche immotivate, blitz, spari in mezzo alla folla, produzione di prove false, infiltrazioni. E' storia. E' pieno ovunque di immagini che testimoniano come questi qui se ne andassero in giro a pestare persino donne, adolescenti, dottori. Solo voi continuate a negare l'evidenza, o a suggerire interpretazioni improponibili, come se la presenza di una frangia di facinorosi giustifichi l'adozione di simili "metodologie" di gestione dell'ordine pubblico.

Pagina 6 di 8 PrimaPrima ... 45678 UltimaUltima

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

Milan World Forum © 2013 Tutti i diritti sono riservati. E' vietata la riproduzione, anche solo parziale, di contenuti e grafica.

Powered by vBulletin® • Copyright © 2012, Jelsoft Enterprises Ltd.

Milan World non si assume nessuna responsabilità riguardo i contenuti redatti dagli utenti. Foto e Video (da Youtube) pubblicati su MW non sono hostati su questo sito ma semplicemente riportati da altri media attraverso dei link accessibili a tutti.