Ti stiamo aspettando! Bastano 30 secondi per registrarsi sulla più grande community rossonera e condividere le proprie passioni con migliaia di utenti! registrati subito! (Ti preghiamo di attendere l'attivazione dopo l'iscrizione)

Top 22 Stats
Loading... Latest Posts
Loading...
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Loading...
 

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 11

Discussione: Scappo ai Caraibi?

  1. #1
    Senior Member L'avatar di runner
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    7,206

    Scappo ai Caraibi?

    Ciao ragazzi è tanto che ci penso e quasi, quasi lo faccio....

    Scappo ai Caraibi e porto i turisti a fare il giro delle isolette con una barchetta, stile Capri.....

    voi che dite?

    lo fareste?

  2. # ADS
    Adv
    Circuit advertisement
    Data Registrazione
    Always
    Messaggi
    Many
     

  3. #2
    Member L'avatar di Nicco
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Firenze
    Messaggi
    1,362
    Dipende da molti fattori, legami con il luogo in cui vivi, legami con le persone che ti circondano al momento...Personalmente sarebbe un passo troppo grande per me, non avendo poi a disposizione grandi finanze è difficile.
    Però è un argomento su cui riflettere, conosco persone che ad un certo punto della loro vita, stanchi di restare nella routine o spesso nella mediocrità (non conosco la tua situazione e non voglio recare offesa) prendono e partono per Thailandia, Bahamas, Caraibi a fare vita total relax probabilmente per il resto dei loro giorni.

    Credo però non sia così semplice come si racconta quindi valuta con attenzione.

  4. #3
    Senior Member L'avatar di Butcher
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    5,898
    Bhe dipende come affronteresti la vivibilità lì. Ti ritroveresti comunque in una condizione totalmente differente dall'Italia e dalla vita agiata a cui siamo (più o meno) abituati.

  5. #4
    Attento che se hai problemi di salute poi ai caraibi ti curano con la tequila

  6. #5
    Bannato
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Qui
    Messaggi
    9,029
    Un idea non male...ma ovviamente bisogna sempre avere un piano b se le cose non vanno come previsto.
    Rischiare di lasciare un lavoro,rischiare di sperperare i risparmi di una vita per un avventura senza un piano di riserva è da pazzi.

  7. #6
    Senior Member L'avatar di runner
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    7,206
    io personalmente sto benissimo in Italia, il lavoro ha molti alti e bassi però se non sperpero prima me li ritrovo poi diciamo, i legami ne ho molti e rappresentano l'unico motivo per cui ancora non mi sono trasferito altrove, là mi organizzerei e cercherei di lavorare nel campo del turismo, fare da "gondoliere" ai Caraibi o cose simili mi piacerebbe molto

    il mio piano B sarebbe di tenere per i primi anni un appartamentino in Italia, almeno a livello mentale la cosa mi aiuterebbe in caso io debba scappare....

    diciamo che è una di quelle scelte che non farei per giocarmi il mio curriculum in un'altra città Europea o Americana solo per un discorso di crisi economica, è una cosa che vorrei fare anche se fossi molto ricco...

    in questo periodo vorrei dare un senso totale alla mie esistenza realizzandomi altrove, mi son rotto di dover stare sempre a sentire tanta gente e mi piacerebbe davvero farlo....alla fine la vita è una ed unica

  8. #7
    Member
    Data Registrazione
    Sep 2012
    Messaggi
    3,451
    Dipende da quanto porti una volta che vai là. Il progetto è di battere quella gente nel loro campo, un indigeno saprà sempre più cose quindi l'unico modo per competere è "imbrogliare" investendo di più. Il fatto è che se hai veramente molto da portare devi tenere conto che là il costo della vita è più basso e in tal caso hai la prospettiva di fare la bella vita senza lavorare.

  9. #8
    Milano vende moda L'avatar di Marilson
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    UK
    Messaggi
    3,691
    guarda Puerto Escondido!!

  10. #9
    Senior Member L'avatar di runner
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    7,206
    ragazzi non ci siamo intesi.....

    il mio scopo è quello di fare il dipendente in un Hotel di lusso come giardiniere oppure per portare in giro i turisti con una barchetta.....oppure inizio a lavorare in un ristorante e seguire anche gli acquisti visto che essendo Italiano e del settore me ne intendo di quello che comprano i locali, diciamo che andrei all' avventura con un minimo di danè per qualche mese e poi inizierei a realizzare il mio sogno della barca!!

    di sicuro non mi metto a dar retta a quelli del posto o ancora peggio agli Italiani che sono là

    poi col tempo mettere da parte un gruzzoletto per comprare una barca mia e per la vecchiaia, nulla di sconvolgente insomma

  11. #10
    Member
    Data Registrazione
    Sep 2012
    Messaggi
    3,451
    Ma fare il dipendente là significa che in tre anni metti da parte quello che puoi mettere da parte in un anno in Italia con un lavoro nel migliore dei casi o ce ne vogliono venti nel peggiore (poi ovvio che andare ad Haiti è un suicidio).

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

Milan World Forum © 2013 Tutti i diritti sono riservati. E' vietata la riproduzione, anche solo parziale, di contenuti e grafica.

Powered by vBulletin® • Copyright © 2012, Jelsoft Enterprises Ltd.

Milan World non si assume nessuna responsabilità riguardo i contenuti redatti dagli utenti. Foto e Video (da Youtube) pubblicati su MW non sono hostati su questo sito ma semplicemente riportati da altri media attraverso dei link accessibili a tutti.