Ti stiamo aspettando! Bastano 30 secondi per registrarsi sulla più grande community rossonera e condividere le proprie passioni con migliaia di utenti! registrati subito! (Ti preghiamo di attendere l'attivazione dopo l'iscrizione)

Top 22 Stats
Loading... Latest Posts
Loading...
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Loading...
 

Pagina 5 di 6 PrimaPrima ... 3456 UltimaUltima
Risultati da 41 a 50 di 54

  1. #41
    Bannato
    Data Registrazione
    Jan 2013
    Località
    Milano
    Messaggi
    12,887
    Citazione Originariamente Scritto da Efferosso Visualizza Messaggio
    Se si ha l'onestà intellettuale di voler approfondire in maniera tanto precisa un articolo, si dovrebbe anche avere nel comprendere il messaggio che manda. E' possibile "stemperare" tutto il secondo pezzo, condividerlo ma l'imprinting è dato. Se si esordisce con quell'intro, tutto il resto diventa automaticamente spazzatura, inevitabile.
    E' come partire scrivendo nella propria testi di laurea sul trattamento del tumore alla mammella che comunque mangiando due bacche della pianta x ogni giorno prima di bere un bicchiere di acqua e sale e fare due giravolte le cose migliorano.
    Oltretutto, rileggendo l'articolo più volte, non si capisce nemmeno il punto, il filo logico. E' proprio sconclusionato, ti viene da dire, alla fine "E quindi?" (per usare un eufemismo)


    Riassunto "logico" dell'articolo.

    L'uomo è uomo, per questo è un suino maiale, ed è normale, dai, succede anche a carnevale. Però non bisogna prendere la cosa sottogamba, su quello che è successo a Colonia.

    Poi ci sono questi (presunti) mussulmani e nordafricani (bisogna sottolineare bene presunti). Quello che hanno fatto è grave ma non va distorto eh, per carità. E' una vendetta verso l'occidente, non è il loro modo di vedere normalmente la donna nei loro usi.

    Non è uno scontro di civiltà, questo, ricordiamolo, perché se diamo per assunto (perché ricordiamo che sono tutti presunti i nordafricani islamici) che siano una "etnia" di stampo geografico o religioso, lo scontro di civiltà avviene se per loro la concezione della donna è quella di un oggetto. Se invece "dichiarano guerra" all'occidente intendendo stuprare "le donne occidentali" allora non c'è scontro di civiltà. E' solo una questione di sessismo, perché in fondo pure noi che mussulmani non siamo abbiamo esempi tipo Berlusconi che tratta le donne come oggetti.

    ?


    eh?
    Non capisco dove dichiarare guerra all'occidente violentando le loro donne (perchè hai ragione questo dice) sia una questione sessista?
    è solo una questione di disprezzo colpendo uno degli obiettivi che più c'indigna, credo che peggio di questo sarebbe solo colpire i nostri figli.
    Insomma è un atto di guerra, probabilmente quello di cui lei non si rende conto è che avendo ragione in quello che afferma la cosa dovrebbe comportare l'immediata espulsione di qualsiasi cittadino mussulmano, anche quelli pacifici.

  2. # ADS
    Adv
    Circuit advertisement
    Data Registrazione
    Always
    Località
    Advertising world
    Messaggi
    Many
     

  3. #42
    Senior Member L'avatar di Milanforever26
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Messaggi
    15,080
    Citazione Originariamente Scritto da Efferosso Visualizza Messaggio
    Chissà cosa sarebbe successo se al posto di esordire dicendo sostanzialmente:

    "I maschi sono tutti dei viscidi accecati dal desiderio sessuale"

    ci fosse stato un giornalista uomo ad esordire dicendo:

    "Mettiamo conto che le donne, certamente disinibite e con l'ormone a palla come tutte, hanno messo in mostra provocando"

    Immagino già la "libertà di parola"
    Io invece penso a cosa avrebbe scritto la stessa persona se le violenze fossero state commesse da gruppi di ultras vicini agli ambienti dell'estrema destra......
    Si torna a giocare e a tifare davvero

  4. #43
    Efferosso
    Ospite
    Citazione Originariamente Scritto da tifoso evorutto Visualizza Messaggio
    Non capisco dove dichiarare guerra all'occidente violentando le loro donne (perchè hai ragione questo dice) sia una questione sessista?
    è solo una questione di disprezzo colpendo uno degli obiettivi che più c'indigna, credo che peggio di questo sarebbe solo colpire i nostri figli.
    Insomma è un atto di guerra, probabilmente quello di cui lei non si rende conto è che avendo ragione in quello che afferma la cosa dovrebbe comportare l'immediata espulsione di qualsiasi cittadino mussulmano, anche quelli pacifici.
    L'impressione che ho avuto io (ma è una impressione, ti ripeto, perché davvero ho trovato impossibile seguire un filo logico del discorso) è che si sia buttata la questione sul sessismo viste le premesse, visto il berlusconi, visto il fatto che altrimenti, proprio come dici tu, la guerra fra occidente e oriente non coinvolge più la questione "L'islam odia le donne" ma diventa un "L'islam odia l'occidente, quindi colpisce il nervo scoperto", e quindi si arriva al paradosso allucinante (che non sarà mai stato quello che intendeva la giornalista, si legge fra le righe lungo un chilometro) che proprio tu dici: fuori tutti gli islamici.
    L'unica era buttarla sul sessismo, altrimenti non se ne usciva

    A questo punto comincio a credere che, con una chiave di lettura come questa, ho sopravvalutato le capacità dell'autrice.

  5. #44
    Bannato
    Data Registrazione
    Jan 2013
    Località
    Milano
    Messaggi
    12,887
    Citazione Originariamente Scritto da Efferosso Visualizza Messaggio
    L'impressione che ho avuto io (ma è una impressione, ti ripeto, perché davvero ho trovato impossibile seguire un filo logico del discorso) è che si sia buttata la questione sul sessismo viste le premesse, visto il berlusconi, visto il fatto che altrimenti, proprio come dici tu, la guerra fra occidente e oriente non coinvolge più la questione "L'islam odia le donne" ma diventa un "L'islam odia l'occidente, quindi colpisce il nervo scoperto", e quindi si arriva al paradosso allucinante (che non sarà mai stato quello che intendeva la giornalista, si legge fra le righe lungo un chilometro) che proprio tu dici: fuori tutti gli islamici.
    L'unica era buttarla sul sessismo, altrimenti non se ne usciva

    A questo punto comincio a credere che, con una chiave di lettura come questa, ho sopravvalutato le capacità dell'autrice.
    Citt. " I fatti della notte di capodanno non vanno sminuiti: sono fatti brutti, e, se fossero come si sospetta l’effetto di un’azione coordinata di bande di maschi “nordafricani” – ma attenzione, basta interpellare delle amiche che abitano in quelle città per sapere che la notte di capodanno l’aria che tira è sempre la stessa –, sono fatti inquietanti. Segnalano che la provocazione dei maschi islamici contro i maschi occidentali tramite l’aggressione delle “loro” donne entra ufficialmente, dichiaratamente, a far parte delle tattiche della guerra civile globale in corso. E questa è certamente una pessima notizia, che non va derubricata."

    Occorre aggiungere altro? per me ha totalmente (e involontariamente) ragione, pertanto la risposta paradossalmente non può che essere o l'espulsione o la rappresaglia , e se sei in guerra verso una fazione inevitabilmente la combatti contro tutta, purtroppo anche quelli intellettualmente pacifisti.


    In qualche modo questi eventi sono persino peggiori degli attentati di Parigi, perchè li hanno operato un ristretto nucleo di terroristi addestrati, qui si parla di centinaia di semplici immigrati ospitati che si rivoltano verso cittadini inermi.

  6. #45
    Senior Member L'avatar di Milanforever26
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Messaggi
    15,080
    Citazione Originariamente Scritto da tifoso evorutto Visualizza Messaggio
    Citt. " I fatti della notte di capodanno non vanno sminuiti: sono fatti brutti, e, se fossero come si sospetta l’effetto di un’azione coordinata di bande di maschi “nordafricani” – ma attenzione, basta interpellare delle amiche che abitano in quelle città per sapere che la notte di capodanno l’aria che tira è sempre la stessa –, sono fatti inquietanti. Segnalano che la provocazione dei maschi islamici contro i maschi occidentali tramite l’aggressione delle “loro” donne entra ufficialmente, dichiaratamente, a far parte delle tattiche della guerra civile globale in corso. E questa è certamente una pessima notizia, che non va derubricata."

    Occorre aggiungere altro? per me ha totalmente (e involontariamente) ragione, pertanto la risposta paradossalmente non può che essere o l'espulsione o la rappresaglia , e se sei in guerra verso una fazione inevitabilmente la combatti contro tutta, purtroppo anche quelli intellettualmente pacifisti.


    In qualche modo questi eventi sono persino peggiori degli attentati di Parigi, perchè li hanno operato un ristretto nucleo di terroristi addestrati, qui si parla di centinaia di semplici immigrati ospitati che si rivoltano verso cittadini inermi.
    Io invece ci leggo da un lato una patetica mistificazione dei fatti ("basta interpellare delle amiche che abitano in quelle città" guarda caso lei ha amiche a Colonia dove a sto punto si scopre che ogni anno a capodanno c'è la notte delle molestie...) e dall'altra un voler tirare fuori motivi di guerra per non ammettere che sta gente ha la cultura della donna simile a quella di un orso marsicano...
    Si torna a giocare e a tifare davvero

  7. #46
    Bannato
    Data Registrazione
    Jan 2013
    Località
    Milano
    Messaggi
    12,887
    Citazione Originariamente Scritto da Milanforever26 Visualizza Messaggio
    Io invece ci leggo da un lato una patetica mistificazione dei fatti ("basta interpellare delle amiche che abitano in quelle città" guarda caso lei ha amiche a Colonia dove a sto punto si scopre che ogni anno a capodanno c'è la notte delle molestie...) e dall'altra un voler tirare fuori motivi di guerra per non ammettere che sta gente ha la cultura della donna simile a quella di un orso marsicano...
    Beh, effettivamente gli stupri di massa non sono una prerogativa solo mussulmana...
    anche se condivido che lei in qualche maniera volesse difendere i maschi mussulmani affermando che in fondo non sono peggio di altre culture, qui io credo che sul singolo individuo possa anche aver ragione, i violentatori non hanno etnia, però culturalmente il mondo mussulmano è evidentemente molto arretrato, ma però vogliamo parlare della cultura della donna dei civilissimi e avanzati giapponesi?.

    Il fatto è che nel goffo tentativo di difenderli afferma una cosa ben più grave.

  8. #47
    Senior Member L'avatar di Milanforever26
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Messaggi
    15,080
    Citazione Originariamente Scritto da tifoso evorutto Visualizza Messaggio
    Beh, effettivamente gli stupri di massa non sono una prerogativa solo mussulmana...
    anche se condivido che lei in qualche maniera volesse difendere i maschi mussulmani affermando che in fondo non sono peggio di altre culture, qui io credo che sul singolo individuo possa anche aver ragione, i violentatori non hanno etnia, però culturalmente il mondo mussulmano è evidentemente molto arretrato, ma però vogliamo parlare della cultura della donna dei civilissimi e avanzati giapponesi?.

    Il fatto è che nel goffo tentativo di difenderli afferma una cosa ben più grave.
    Non conosco così bene i giapponesi, anche se nell'immaginario la figura della donna orientale è molto simile a quella della donna oggetto e serva dell'uomo, anche in corea è così, anzi sono le donne stesse (in particolare le giovani) ad ammettere che si agghindano appositamente per cercare uomini ricchi e benestanti, è la loro "ambizione" (però siamo onesti, succede anche qui in modo celato...l'uomo vuole la gnocca e la donna spesso cerca la grana o il potere, se vogliamo essere onesti)

    Comunque concordo che lo stupro non ha etnia ed esiste ovunque, il punto è che mentre da noi lo stupro è un'eccezione (al di là delle fregnacce che sparano le solite femministe che il 70% delle donne subisce molestie dal partner...) nei paesi mussulmani e in generale in quelli poveri è la prassi..
    Si torna a giocare e a tifare davvero

  9. #48
    Junior Member
    Data Registrazione
    Jun 2015
    Messaggi
    908
    Citazione Originariamente Scritto da tifoso evorutto Visualizza Messaggio
    Si, è una tua opinione personale, io posso anche essere d'accordo, escludendo le minorenni.

    Ma la giornalista ha correttamente riportato il suo punto di vista, ha condannato il fatto e ha aggiunto una nota importante indicando che gli eventi, a suo dire, non sono imputabili alla visione retrograda della donna nel mondo mussulmano, ma ha una reazione ai recenti fatti di cronaca, insomma volevano disprezzare gli occidentali violentando le loro donne,
    quanto scritto non la vedo come una difesa del gruppo di delinquenti mussulmani, e lo strillare a sproposito in questa discussione lo trovo inquietante.

    Poi anch'io non mi trovo d'accordo su tutti i punti che tratta... soprattutto la questione del branco che sà molto di femminismo stantio.
    guarda, oggi sul Corriere della sera c'èra un articolo interessante a proposito di un sondaggio fatto nei paesi islamici sul ruolo della donna e su cosa ne pensino gli uomini.. dà da pensare. sul fatto che gli episodi di Colonia siano totalmente slegati da una visione culturale che le società islamiche avrebbero sulle donne non sarei così sicuro. in danimarca e altri paesi nordici stanno addirittura realizzando corsi di educazione sessuale agli immigrati per prepararli ai costumi delle donne occidentali

  10. #49
    Efferosso
    Ospite
    Citazione Originariamente Scritto da tifoso evorutto Visualizza Messaggio
    Citt. " I fatti della notte di capodanno non vanno sminuiti: sono fatti brutti, e, se fossero come si sospetta l’effetto di un’azione coordinata di bande di maschi “nordafricani” – ma attenzione, basta interpellare delle amiche che abitano in quelle città per sapere che la notte di capodanno l’aria che tira è sempre la stessa –, sono fatti inquietanti. Segnalano che la provocazione dei maschi islamici contro i maschi occidentali tramite l’aggressione delle “loro” donne entra ufficialmente, dichiaratamente, a far parte delle tattiche della guerra civile globale in corso. E questa è certamente una pessima notizia, che non va derubricata."

    Occorre aggiungere altro? per me ha totalmente (e involontariamente) ragione, pertanto la risposta paradossalmente non può che essere o l'espulsione o la rappresaglia , e se sei in guerra verso una fazione inevitabilmente la combatti contro tutta, purtroppo anche quelli intellettualmente pacifisti.


    In qualche modo questi eventi sono persino peggiori degli attentati di Parigi, perchè li hanno operato un ristretto nucleo di terroristi addestrati, qui si parla di centinaia di semplici immigrati ospitati che si rivoltano verso cittadini inermi.
    Si però vedi, sia prima che dopo ci butta là un "eh ma gli uomini sono uomini" "eh ma dai anche il Berlusca", dice di non voler sminuire, ma sminuisce. E' come l'avvocato "ammericano" che fa una domanda che il giudice respinge, dicendo alla giuria di non tenerne conto: ma ormai la domanda l'ha fatta, e la giuria mica può dimenticarsela.

    E, allo stesso modo, la giornalista prima dice che la provocazione dei maschi islamici è una dichiarazione di guerra, poi invoca il non scontro fra le civiltà.

    Mi sa che deve fare un po' di pace col cervello

  11. #50
    Efferosso
    Ospite
    In tutto questo non c'è mica bisogno di stuprare o farsi saltare in aria, basta porsi, diciamo, così:


    (il cartellone in alto a sinistra è piegato su se stesso, integralmente sarebbe "la secolarizzazione è la religione del diavolo")


    Ma sicuramente non è uno scontro culturale, non è una questione di multiculturalismo.


    Il problema in tutto questo siamo noi.
    Abbiamo fatto talmente tanto i "superiori", con la nostra democrazia, con la nostra tolleranza, con la politica del "accogliamoli, hanno bisogno", che fra 50 anni, quando saremo in minoranza, quando ci sarà la Sharia per davvero in Europa, i nostri figli ci chiederanno "Ma che cosa avete combinato, papà?" mentre i nipoti saranno già belli che pronti a seguire i dettami di questa gente.

    Ma non si può dire. Se no sei razzista e sei un minus habens tipo Salvini.

Pagina 5 di 6 PrimaPrima ... 3456 UltimaUltima

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

Milan World Forum © 2013 Tutti i diritti sono riservati. E' vietata la riproduzione, anche solo parziale, di contenuti e grafica.

Powered by vBulletin® • Copyright © 2012, Jelsoft Enterprises Ltd.

Milan World non si assume nessuna responsabilità riguardo i contenuti redatti dagli utenti. Foto e Video (da Youtube) pubblicati su MW non sono hostati su questo sito ma semplicemente riportati da altri media attraverso dei link accessibili a tutti.