Ti stiamo aspettando! Bastano 30 secondi per registrarsi sulla più grande community rossonera e condividere le proprie passioni con migliaia di utenti! registrati subito! (Ti preghiamo di attendere l'attivazione dopo l'iscrizione)

Top 22 Stats
Loading... Latest Posts
Loading...
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Loading...
 

Pagina 3 di 3 PrimaPrima 123
Risultati da 21 a 23 di 23
  1. #21
    Bannato
    Data Registrazione
    Apr 2019
    Messaggi
    631
    Piccoli Galliani crescono, non capisco come si possa schifare un primavera che in due anni ha già segnato una trentina di gol in prima squadra a soli 20 anni.

    Occorre dargli il tempo di maturare e non perderlo stupidamente, se poi non dovesse esplodere pazienza, ma cederlo è proprio da fessi.
    che poi a parte il giudizio sul valore del calciatore, che può essere opinabile, ogni parere è valido, come si può considerarsi milanisti e non provare un briciolo di affetto verso dei prodotti del vivaio che comunque qualcosa l'hanno già dimostrata?
    mi riferisco a Cutrone, ma anche a Calabria.

  2. #22
    Bannato
    Data Registrazione
    Apr 2019
    Messaggi
    4,489
    Citazione Originariamente Scritto da Lineker10 Visualizza Messaggio
    Sono opinioni quindi ci sta tutto.

    Il dato di fatto è che Pippo Inzaghi all'età di Cutrone aveva giocato in B e in C1 tra Piacenza Albinoleffe e Verona. Nemmeno una presenza in Serie A. Fare un confronto di curriculum tra i due, a parità della fase di carriera, è impietoso a favore di Cutrone, senza nulla togliere a Superpippo che è un fuoriclasse e che adoro.
    Va visto anche il contesto, però: Cutrone a me sembra uno dei classici miracolati dalla presenza di un Milan tra i più scarsi della storia, e da una Serie A di livello bassissimo, superiore solo all’immediato post-Calciopoli ma parodistica rispetto alla Serie A vera.

    In un contesto tipo la Serie A da metà anni ‘90 fino metà anni 2000, dove Pippo Inzaghi era al suo apice, non so cosa avrebbe fatto, Cutrone.

    Che rispetto perché mi sembra un milanista vero e ha “garra” da vendere, quindi non c’è astio da parte mia, verso di lui.

    E in ogni caso nemmeno io non sono d’accordo con uno scambio simile, come non ero d’accordo su Laborde come sostituto di Cutrone, l’unica cosa di cui sono personalmente certo è che Cutrone non possa essere il futuro del Milan ad alti livelli.

    Qui in troppi sembrano accecati dalla mediocrità del Milan e della Serie A, mediocrità che ha dato le luci della ribalta a gente che in altri contesti mai l’avrebbe vista.

  3. #23
    Senior Member L'avatar di Lineker10
    Data Registrazione
    Jun 2017
    Messaggi
    9,807
    Citazione Originariamente Scritto da A.C Milan 1899 Visualizza Messaggio
    Va visto anche il contesto, però: Cutrone a me sembra uno dei classici miracolati dalla presenza di un Milan tra i più scarsi della storia, e da una Serie A di livello bassissimo, superiore solo all’immediato post-Calciopoli ma parodistica rispetto alla Serie A vera.

    In un contesto tipo la Serie A da metà anni ‘90 fino metà anni 2000, dove Pippo Inzaghi era al suo apice, non so cosa avrebbe fatto, Cutrone.

    Che rispetto perché mi sembra un milanista vero e ha “garra” da vendere, quindi non c’è astio da parte mia, verso di lui.

    E in ogni caso nemmeno io non sono d’accordo con uno scambio simile, come non ero d’accordo su Laborde come sostituto di Cutrone, l’unica cosa di cui sono personalmente certo è che Cutrone non possa essere il futuro del Milan ad alti livelli.

    Qui in troppi sembrano accecati dalla mediocrità del Milan e della Serie A, mediocrità che ha dato le luci della ribalta a gente che in altri contesti mai l’avrebbe vista.
    La Serie A è mediocre, non ci sono dubbi, ma noi lì giochiamo, dunque per arrivare quarti ci servono giocatori buoni nella mediocrità generale, tanto Mbappe non lo prendiamo, c'è poco da fare.

    Cutrone alla sua età ha già dimostrato di avere le carte per questo Milan. Poi se non li avrebbe avuti in quello degli anni 90 è un altro discorso, che interessa poco.
    Inzaghi comunque alla sua età giocava in Serie B, che per quanto si possa dire era certamente più semplice giocare nel Piacenza di allora che nel Milan di oggi, nonostante tutto.

    Sulla tua opinione generale riguardo a Cutrone, è difficile dire soprattutto perchè l'espressione "futuro del Milan ad alti livelli" ora come ora suona beffarda e senza significato.

Pagina 3 di 3 PrimaPrima 123

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

Milan World Forum © 2013 Tutti i diritti sono riservati. E' vietata la riproduzione, anche solo parziale, di contenuti e grafica.

Powered by vBulletin® • Copyright © 2012, Jelsoft Enterprises Ltd.

Milan World non si assume nessuna responsabilità riguardo i contenuti redatti dagli utenti. Foto e Video (da Youtube) pubblicati su MW non sono hostati su questo sito ma semplicemente riportati da altri media attraverso dei link accessibili a tutti.



P. Iva 03003620600