Ti stiamo aspettando! Bastano 30 secondi per registrarsi sulla più grande community rossonera e condividere le proprie passioni con migliaia di utenti! registrati subito! (Ti preghiamo di attendere l'attivazione dopo l'iscrizione)
Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 11

  1. #1

    Sanità casertana: carenze strutturali e malagestione

    Allucinante! Non c'è nulla da aggiungere di fronte al servizio fatto da Le Iene, qualche giorno fa, sulla malasanità in varie strutture sanitarie pubbliche della provincia di Caserta. L'inviato Giuseppe Pecoraro si è presentato, rispettivamente, negli ospedali di Sessa Aurunca, Santa Maria Capua Vetere e Maddaloni. Tutto quello che si è potuto vedere sono state evidenti carenze strutturali, scarsità di igiene e di mezzi per curare il paziente (come la discutibile tac dell'ospedale del Sessano), ma non solo; dirigenti e medici che sono stati assunti senza concorso e privi delle competenze necessarie.

    Pecoraro si è recato dal direttore generale dell'ASL Caserta, Mario De Biasio, il quale ha affermato che le strutture sanitarie della provincia non sono affatto in cattive condizioni. Mentre il presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, che è anche Commissario alla Sanità, non ha voluto rispondere ed è fuggito dal giornalista.

    Video del servizio al secondo post.

  2. # ADS
    Adv
    Circuit advertisement
    Data Registrazione
    Always
    Messaggi
    Many
     

  3. #2

  4. #3
    Vergogna! Vergogna! E bel presidente della regione, complimenti a chi lo ha votato!!!

  5. #4
    Citazione Originariamente Scritto da fabri47 Visualizza Messaggio
    Allucinante! Non c'è nulla da aggiungere di fronte al servizio fatto da Le Iene, qualche giorno fa, sulla malasanità in varie strutture sanitarie pubbliche della provincia di Caserta. L'inviato Giuseppe Pecoraro si è presentato, rispettivamente, negli ospedali di Sessa Aurunca, Santa Maria Capua Vetere e Maddaloni. Tutto quello che si è potuto vedere sono state evidenti carenze strutturali, scarsità di igiene e di mezzi per curare il paziente (come la discutibile tac dell'ospedale del Sessano), ma non solo; dirigenti e medici che sono stati assunti senza concorso e privi delle competenze necessarie.

    Pecoraro si è recato dal direttore generale dell'ASL Caserta, Mario De Biasio, il quale ha affermato che le strutture sanitarie della provincia non sono affatto in cattive condizione. Mentre il presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, che è anche Commissario alla Sanità, non ha voluto rispondere ed è fuggito dal giornalista.

    Video del servizio al secondo post.
    .

  6. #5
    Senior Member L'avatar di juventino
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Latina
    Messaggi
    11,521
    Citazione Originariamente Scritto da fabri47 Visualizza Messaggio
    Allucinante! Non c'è nulla da aggiungere di fronte al servizio fatto da Le Iene, qualche giorno fa, sulla malasanità in varie strutture sanitarie pubbliche della provincia di Caserta. L'inviato Giuseppe Pecoraro si è presentato, rispettivamente, negli ospedali di Sessa Aurunca, Santa Maria Capua Vetere e Maddaloni. Tutto quello che si è potuto vedere sono state evidenti carenze strutturali, scarsità di igiene e di mezzi per curare il paziente (come la discutibile tac dell'ospedale del Sessano), ma non solo; dirigenti e medici che sono stati assunti senza concorso e privi delle competenze necessarie.

    Pecoraro si è recato dal direttore generale dell'ASL Caserta, Mario De Biasio, il quale ha affermato che le strutture sanitarie della provincia non sono affatto in cattive condizione. Mentre il presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, che è anche Commissario alla Sanità, non ha voluto rispondere ed è fuggito dal giornalista.

    Video del servizio al secondo post.
    Ehhhhh ma bisogna continuare a tagliare la spesa pubblica per fare il pareggio di bilancio e seguire le direttive della Santissima UE....
    Ero un fiero e schifoso radical shit che vedeva in Obama il nuovo Kennedy e in Renzi il grande statista che avrebbe rilanciato l'Italia, poi sono stato ipnotizzato dalla propaganda russa, i messaggi subliminali e le fake news su Facebook e Twitter

  7. #6
    Citazione Originariamente Scritto da juventino Visualizza Messaggio
    Ehhhhh ma bisogna continuare a tagliare la spesa pubblica per fare il pareggio di bilancio e seguire le direttive della Santissima UE....
    L'UE (che io odio) qui non c'entra niente, stiamo parlando di schifezze umane che ai piani alti hanno giocato (e lo stanno ancora facendo) sulla salute degli esseri umani ed un presidente, commissario alla SANITA', palesemente complice.

    Diciamocelo, la Campania è una regione senza futuro che per tutti questi anni è andata avanti solo con la "cultura" della camorra e del clientelismo, quando potrebbe dire la sua con la vera cultura viste le tante bellezze artistiche che ha.

  8. #7
    Senior Member L'avatar di juventino
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Latina
    Messaggi
    11,521
    Citazione Originariamente Scritto da fabri47 Visualizza Messaggio
    L'UE (che io odio) qui non c'entra niente, stiamo parlando di schifezze umane che ai piani alti hanno giocato (e lo stanno ancora facendo) sulla salute degli esseri umani ed un presidente, commissario alla SANITA', palesemente complice.

    Diciamocelo, la Campania è una regione senza futuro che per tutti questi anni è andata avanti solo con la "cultura" della camorra e del clientelismo, quando potrebbe dire la sua con la vera cultura viste le tante bellezze artistiche che ha.
    La cultura della camorra e del clientelismo si alimenta perché lo stato è assente (e di conseguenza la gente disperata); se nella prima repubblica questo accadeva per motivi ben noti, adesso questa è una conseguenza del taglio compulsivo della spesa pubblica. Anche senza ruberie e sprechi le condizioni della sanità resterebbero comunque deficitarie.
    Ero un fiero e schifoso radical shit che vedeva in Obama il nuovo Kennedy e in Renzi il grande statista che avrebbe rilanciato l'Italia, poi sono stato ipnotizzato dalla propaganda russa, i messaggi subliminali e le fake news su Facebook e Twitter

  9. #8
    Citazione Originariamente Scritto da juventino Visualizza Messaggio
    La cultura della camorra e del clientelismo si alimenta perché lo stato è assente (e di conseguenza la gente disperata); se nella prima repubblica questo accadeva per motivi ben noti, adesso questa è una conseguenza del taglio compulsivo della spesa pubblica. Anche senza ruberie e sprechi le condizioni della sanità resterebbero comunque deficitarie.
    E' una cosa vera a metà, è vero che il sud è sempre stato trascurato dallo stato, ma è anche vero che se in Puglia e perfino in Sicilia c'è voglia di crescere, qui in Campania non c'è neanche quello.

    E comunque qui non si tratta solo di condizioni deficitarie della sanità, ma di tutta la gente che è stata messa a dirigere queste strutture, senza concorso e senza competenze. C'è palese malafede a livello provinciale e regionale. Se non si parte a fare fuori queste persone, politicamente parlando, le basi per un cambiamento non ci possono essere.

  10. #9
    È un problema talmente grosso che è irrisolvibile. Purtroppo non vedo possibilità per buona parte del sud.

  11. #10
    Strano, chi lo avrebbe mai detto? Ah sì, tutti

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

Milan World Forum © 2013 Tutti i diritti sono riservati. E' vietata la riproduzione, anche solo parziale, di contenuti e grafica.

Powered by vBulletin® • Copyright © 2012, Jelsoft Enterprises Ltd.

Milan World non si assume nessuna responsabilità riguardo i contenuti redatti dagli utenti. Foto e Video (da Youtube) pubblicati su MW non sono hostati su questo sito ma semplicemente riportati da altri media attraverso dei link accessibili a tutti.



P. Iva 03003620600