Ti stiamo aspettando! Bastano 30 secondi per registrarsi sulla più grande community rossonera e condividere le proprie passioni con migliaia di utenti! registrati subito! (Ti preghiamo di attendere l'attivazione dopo l'iscrizione)

Top 22 Stats
Loading... Latest Posts
Loading...
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Loading...
 

Pagina 4 di 4 PrimaPrima ... 234
Risultati da 31 a 38 di 38

  1. #31
    Citazione Originariamente Scritto da Il Re dell'Est Visualizza Messaggio
    Arrigo Sacchi, dalle colonne della Gazzetta dello Sport, tesse le lodi del Milan di Sinisa Mihajlovic. Ecco le parole del profeta di Fusignano: "I rossoneri di Mihajlovic per la prima volta vincono e convincono contro la temuta Lazio. Partita esemplare per chiarezza di idee e convinzione. Esiste una squadra "vera", nello spirito e nel gioco. Una compagine ben collegata e collocata, con tempi di gioco e movimenti senza palla corretti. Questo ha facilitato le soluzioni e la collaborazione esaltandone le qualità tecniche. In fase di non possesso il Milan ha letteralmente asfissiato gli storditi avversari con un pressing continuo, il recupero palla poi consentiva ripartenze e transizioni letali che annichilivano l’avversario. Continui raddoppi, una squadra sempre in superiorità numerica nei pressi della palla, le marcature e la capacità di condizionare le idee e la precisione dei passaggi avversari, sono risultati assolutamente determinanti. Mentre in fase di possesso, le ripartenze, le verticalizzazioni, i tempi di gioco e di smarcamento, uniti a uno stato di forma ottimale, hanno permesso ai vari Bacca, Cerci e Bonaventura di essere praticamente imprendibili. Quando la squadra funziona e il gioco la guida, anche la sfortuna non incide, come è successo nonostante gli infortuni degli ottimi Alex e Bertolacci. Il centrocampo sotto la guida del professor Montolivo ha vinto il confronto anche perché aiutato dai terzini. È vero che una rondine non fa primavera ma ora i giocatori hanno constatato che possono farlo. Forse poi Galliani non aveva commesso così tanti errori e Mihajlovic, oltre a essere una persona seria, è anche un ottimo allenatore, il tutto per la gioia di Berlusconi e dei tifosi milanisti. Credeteci, non è troppo tardi".
    Non mi capacito di come possano partire certi proclami dopo una vittoria in campionato...
    Il rosso e il nero,due colori comuni,una passione unica!
    #WeAreACMilan

    "Ricordiamoglielo al mondo chi eravamo e che potremmo ritornare!" (Tiziano Ferro ai milanisti)

    #Lanuovaeraèqui #Vivalesocietànormali

    "Digo lo que pienso,tómame como soy. No intentes amarrarme, ni dominarme, yo soy quien elige como equivocarme."
    (Shakira)

  2. # ADS
    Adv
    Circuit advertisement
    Data Registrazione
    Always
    Messaggi
    Many
     

  3. #32
    Senior Member
    Data Registrazione
    Dec 2014
    Messaggi
    6,713
    C'e gente che sta parlando davero troppo per una partita, ma non abbiamo vinto mica contro il Bayern Monaco.. davanti c'erano i fenomeni Basta, Marchetti, Maurizio e Gentileti..

    Bisogna stare calmi, manca davero tanto per fare qualcosa di importante.

  4. #33
    Citazione Originariamente Scritto da Il Re dell'Est Visualizza Messaggio
    Arrigo Sacchi, dalle colonne della Gazzetta dello Sport, tesse le lodi del Milan di Sinisa Mihajlovic. Ecco le parole del profeta di Fusignano: "I rossoneri di Mihajlovic per la prima volta vincono e convincono contro la temuta Lazio. Partita esemplare per chiarezza di idee e convinzione. Esiste una squadra "vera", nello spirito e nel gioco. Una compagine ben collegata e collocata, con tempi di gioco e movimenti senza palla corretti. Questo ha facilitato le soluzioni e la collaborazione esaltandone le qualità tecniche. In fase di non possesso il Milan ha letteralmente asfissiato gli storditi avversari con un pressing continuo, il recupero palla poi consentiva ripartenze e transizioni letali che annichilivano l’avversario. Continui raddoppi, una squadra sempre in superiorità numerica nei pressi della palla, le marcature e la capacità di condizionare le idee e la precisione dei passaggi avversari, sono risultati assolutamente determinanti. Mentre in fase di possesso, le ripartenze, le verticalizzazioni, i tempi di gioco e di smarcamento, uniti a uno stato di forma ottimale, hanno permesso ai vari Bacca, Cerci e Bonaventura di essere praticamente imprendibili. Quando la squadra funziona e il gioco la guida, anche la sfortuna non incide, come è successo nonostante gli infortuni degli ottimi Alex e Bertolacci. Il centrocampo sotto la guida del professor Montolivo ha vinto il confronto anche perché aiutato dai terzini. È vero che una rondine non fa primavera ma ora i giocatori hanno constatato che possono farlo. Forse poi Galliani non aveva commesso così tanti errori e Mihajlovic, oltre a essere una persona seria, è anche un ottimo allenatore, il tutto per la gioia di Berlusconi e dei tifosi milanisti. Credeteci, non è troppo tardi".
    Mancava solo il "stangata formidabile" e il marchio dell'istituto luce...

  5. #34
    Junior Member L'avatar di Arrigo4ever
    Data Registrazione
    Oct 2015
    Messaggi
    348
    Citazione Originariamente Scritto da James Watson Visualizza Messaggio
    Mancava solo il "stangata formidabile" e il marchio dell'istituto luce...

  6. #35
    kolao95
    Ospite
    Citazione Originariamente Scritto da Chrissonero Visualizza Messaggio
    C'e gente che sta parlando davero troppo per una partita, ma non abbiamo vinto mica contro il Bayern Monaco.. davanti c'erano i fenomeni Basta, Marchetti, Maurizio e Gentileti..

    Bisogna stare calmi, manca davero tanto per fare qualcosa di importante.
    Vabbé, però quando c'è stato da criticare avete e hanno avuto da criticare? Adesso gli elogi ci stanno, non si può sempre sparare m.... sulla squadra. E comunque la Lazio se è per questo aveva anche gente come Candreva e F.Anderson, che sono dei top in Italia.

  7. #36
    Citazione Originariamente Scritto da Il Re dell'Est Visualizza Messaggio
    Arrigo Sacchi, dalle colonne della Gazzetta dello Sport, tesse le lodi del Milan di Sinisa Mihajlovic. Ecco le parole del profeta di Fusignano: "I rossoneri di Mihajlovic per la prima volta vincono e convincono contro la temuta Lazio. Partita esemplare per chiarezza di idee e convinzione. Esiste una squadra "vera", nello spirito e nel gioco. Una compagine ben collegata e collocata, con tempi di gioco e movimenti senza palla corretti. Questo ha facilitato le soluzioni e la collaborazione esaltandone le qualità tecniche. In fase di non possesso il Milan ha letteralmente asfissiato gli storditi avversari con un pressing continuo, il recupero palla poi consentiva ripartenze e transizioni letali che annichilivano l’avversario. Continui raddoppi, una squadra sempre in superiorità numerica nei pressi della palla, le marcature e la capacità di condizionare le idee e la precisione dei passaggi avversari, sono risultati assolutamente determinanti. Mentre in fase di possesso, le ripartenze, le verticalizzazioni, i tempi di gioco e di smarcamento, uniti a uno stato di forma ottimale, hanno permesso ai vari Bacca, Cerci e Bonaventura di essere praticamente imprendibili. Quando la squadra funziona e il gioco la guida, anche la sfortuna non incide, come è successo nonostante gli infortuni degli ottimi Alex e Bertolacci. Il centrocampo sotto la guida del professor Montolivo ha vinto il confronto anche perché aiutato dai terzini. È vero che una rondine non fa primavera ma ora i giocatori hanno constatato che possono farlo. Forse poi Galliani non aveva commesso così tanti errori e Mihajlovic, oltre a essere una persona seria, è anche un ottimo allenatore, il tutto per la gioia di Berlusconi e dei tifosi milanisti. Credeteci, non è troppo tardi".
    Prescindendo dal fatto che non ho visto Lazio-Milan (qualcuno sa dove potrei vederla in rete?), resta da stabilire se i giocatori ripeteranno quella prestazione. Come sempre, anche gli orologi rotti indicano l'ora giusta almeno una volta al giorno (quelli digitali) o due volte (quelli meccanici), si tratta di stabilire se l'orologio Milan è stato riparato definitivamente.
    L' anolinguo finale a Galliani mi ha decisamente tolto il piacere dell'intervista.

  8. #37
    kolao95
    Ospite
    Citazione Originariamente Scritto da osvaldobusatti Visualizza Messaggio
    Prescindendo dal fatto che non ho visto Lazio-Milan (qualcuno sa dove potrei vederla in rete?),
    MP x te

  9. #38
    Citazione Originariamente Scritto da kolao95 Visualizza Messaggio
    MP x te
    Ty

Pagina 4 di 4 PrimaPrima ... 234

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

Milan World Forum © 2013 Tutti i diritti sono riservati. E' vietata la riproduzione, anche solo parziale, di contenuti e grafica.

Powered by vBulletin® • Copyright © 2012, Jelsoft Enterprises Ltd.

Milan World non si assume nessuna responsabilità riguardo i contenuti redatti dagli utenti. Foto e Video (da Youtube) pubblicati su MW non sono hostati su questo sito ma semplicemente riportati da altri media attraverso dei link accessibili a tutti.