Ti stiamo aspettando! Bastano 30 secondi per registrarsi sulla più grande community rossonera e condividere le proprie passioni con migliaia di utenti! registrati subito! (Ti preghiamo di attendere l'attivazione dopo l'iscrizione)

Top 22 Stats
Loading... Latest Posts
Loading...
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Loading...
 

Pagina 2 di 2 PrimaPrima 12
Risultati da 11 a 19 di 19

  1. #11
    Senior Member L'avatar di Now i'm here
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    prov. di bs
    Messaggi
    12,731
    Citazione Originariamente Scritto da Roten1896 Visualizza Messaggio
    Sacchi ha snobbato Allegri e Ranieri dicendo che stanno primeggiando con i loro club, ma che pensano solamente a "vincere" e non a "divertire".
    eh certo, peccato che il Leicester sia stato programmato per salvarsi, non certo per lottare per il titolo e fare calcio champagne.

    sacchi ormai vive fuori dalla realtà, è bollitissimo, avesse la decenza di tacere.
    ------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
    13-04-2017 festa della Liberazione

  2. # ADS
    Adv
    Circuit advertisement
    Data Registrazione
    Always
    Località
    Advertising world
    Messaggi
    Many
     

  3. #12
    Efferosso
    Ospite
    Chiaramente col passare degli anni ha perso lucidità.
    Chiaramente ha avuto a disposizione giocatori che la Juve oggi si sogna.

    MA.

    Qualcuno di voi ha mai visto una partita del milan glorie?
    Una di quelle con Costacurta Maldini e Baresi insieme, sulla quarantina/cinquantina?

    Ecco, prima di azzardare delle uscite poco felici verso il più grande maestro tattico della storia del calcio (che con gli allenatori o pseudo tali che girano oggi poco c'entra) io vorrei che ognuno che pensa che quest'uomo non possa permettersi giudizi anche eccessivi, guardi per favore come dei quaranta/cinquantenni (sottolineo bene, per dare un'idea di quanti anni siano passati da quando hanno smesso di giocare) fanno e tengono una linea difensiva.

    Poi, scatenatevi pure.

  4. #13
    Milan7champions
    Ospite
    Il discorso di Sacchi non fa una piega,le squadre che hanno fatto storia o comunque hanno aperto un ciclo in champions hanno avuto un bel gioco.Il risultato dell'anno scorso della Juve e' sporadico come e' successo per altre squadre compreso l'Inter del triplete, vittoria ed e' subito scomparsa, l'anticalcio. L'ultima grande Juve e' stata quella di Lippi con 3 finali e una vittoria, bel gioco divertente ed efficace.Il Milan in champions quando ha vinto ha avuto squadre con un grandissimo gioco che dava spettacolo e dominiva in lungo e largo,la mentalita' deve essere questa.La juve di Allegri fa un gioco difensivo e gioca di ripartanze, in poche parole puo' arrivare in finale puo' anche vincerla ma non aprira' mai un ciclo.

  5. #14
    Senior Member L'avatar di Milanforever26
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Messaggi
    15,015
    Citazione Originariamente Scritto da Efferosso Visualizza Messaggio
    Chiaramente col passare degli anni ha perso lucidità.
    Chiaramente ha avuto a disposizione giocatori che la Juve oggi si sogna.

    MA.

    Qualcuno di voi ha mai visto una partita del milan glorie?
    Una di quelle con Costacurta Maldini e Baresi insieme, sulla quarantina/cinquantina?

    Ecco, prima di azzardare delle uscite poco felici verso il più grande maestro tattico della storia del calcio (che con gli allenatori o pseudo tali che girano oggi poco c'entra) io vorrei che ognuno che pensa che quest'uomo non possa permettersi giudizi anche eccessivi, guardi per favore come dei quaranta/cinquantenni (sottolineo bene, per dare un'idea di quanti anni siano passati da quando hanno smesso di giocare) fanno e tengono una linea difensiva.

    Poi, scatenatevi pure.
    Ti rendi conto che stai citando tre dei migliori 20 difensori degli ultimi 30 anni (di cui due occupano i primi 4 posti)?
    Guarda che Nesta non ha avuto Sacchi ma sono certo che se lo vedremo giocare a 45 anni pure lui la saprà ancora tenere la linea difensiva..

    Sacchi è stato un grande ma non può fare la morale quando LUI STESSO dopo il 1990 non ha più fatto vedere nulla, ZERO assoluto...
    Si torna a giocare e a tifare davvero

  6. #15
    Senior Member
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Messaggi
    12,837
    Sacchi non c'è più con la testa e non da poco tempo
    Filippo Inzaghi (proveniente da 5 partite, di cui 4 perse e 1 vinta): "Ho rivisto lo spirito giusto: una l'abbiamo vinta, le altre... le abbiamo giocate bene."

  7. #16
    Member L'avatar di koti
    Data Registrazione
    Apr 2015
    Messaggi
    3,961
    Sacchi dovrebbe scendere da quel trono, una roba insopportabile. Probabilmente una delle persone più arroganti e spocchiose presenti nel mondo del calcio.

  8. #17
    Efferosso
    Ospite
    Citazione Originariamente Scritto da Milanforever26 Visualizza Messaggio
    Ti rendi conto che stai citando tre dei migliori 20 difensori degli ultimi 30 anni (di cui due occupano i primi 4 posti)?
    Guarda che Nesta non ha avuto Sacchi ma sono certo che se lo vedremo giocare a 45 anni pure lui la saprà ancora tenere la linea difensiva..

    Sacchi è stato un grande ma non può fare la morale quando LUI STESSO dopo il 1990 non ha più fatto vedere nulla, ZERO assoluto...
    La linea di 3/4 persone che devono muoversi contemporaneamente non è un qualcosa che nasce col giocatore, o che il giocatore individualmente può apprendere. Può essere mentalmente predisposto, certamente, ma quando 4 individui si muovono all'unisono è perché qualcuno lo ha loro insegnato. Uno può essere un padreterno della scivolata, della copertura, del colpo di testa, ma la linea con gli altri non se la inventa lui.

    Tu puoi prendere nel 2010 Thiago Silva, Nesta e un difensore qualsiasi a tua scelta, ma non saranno MAI in grado di muoversi così. Thiago Silva come mezzi probabilmente può stare anche nella stessa categoria di Baresi e Maldini, e se preso come singolo può stare sopra a Costacurta, ma non ha mai saputo muoversi insieme ai suoi compagni in questo modo. Perché nessuno glielo ha mai insegnato.
    Figuriamoci poi a 45/50 anni. Non è che stiamo parlando di un Maradona cinquantenne che palleggia con una arancia, quello è "normale", il piede è quello, non lo perderà mai. Parliamo di un movimento coordinato di più individui insieme, che non giocano insieme da anni se non da lustri, e che comunque hanno in loro un tale senso del gioco comune che riescono ancora a muoversi perfettamente tutti insieme a quella età. Cioè davvero questo per te è "normale" o "merito loro"?

    Ma, senza polemica, per pura curiosità, hai mai giocato a calcio, che pensi che la linea la faccia il difensore e non l'allenatore?

    Anche perché spiegatemi, se no, un allenatore cos'è, un pagliaccio alla Mourinho che semplicemente deve avere il carattere per far tirare fuori i co.jones ai giocatori, tanto basta che qualcuno compri quelli fortissimi, e a piazzarli in campo possono stare come vogliono, tanto fan tutto loro?

  9. #18
    Senior Member L'avatar di juventino
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Latina
    Messaggi
    9,783
    Posso dire che ha proprio rotto gli zebedei con questa storia?
    Vincere non è importante, la plusvalenza è l'unica cosa che conta
    La carta igienica usata è un quotidiano migliore di Tuttosport
    Gli unici tifosi che merita la Juventus sono i membri del suo CDA

  10. #19
    Senior Member L'avatar di Milanforever26
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Messaggi
    15,015
    Citazione Originariamente Scritto da Efferosso Visualizza Messaggio
    La linea di 3/4 persone che devono muoversi contemporaneamente non è un qualcosa che nasce col giocatore, o che il giocatore individualmente può apprendere. Può essere mentalmente predisposto, certamente, ma quando 4 individui si muovono all'unisono è perché qualcuno lo ha loro insegnato. Uno può essere un padreterno della scivolata, della copertura, del colpo di testa, ma la linea con gli altri non se la inventa lui.

    Tu puoi prendere nel 2010 Thiago Silva, Nesta e un difensore qualsiasi a tua scelta, ma non saranno MAI in grado di muoversi così. Thiago Silva come mezzi probabilmente può stare anche nella stessa categoria di Baresi e Maldini, e se preso come singolo può stare sopra a Costacurta, ma non ha mai saputo muoversi insieme ai suoi compagni in questo modo. Perché nessuno glielo ha mai insegnato.
    Figuriamoci poi a 45/50 anni. Non è che stiamo parlando di un Maradona cinquantenne che palleggia con una arancia, quello è "normale", il piede è quello, non lo perderà mai. Parliamo di un movimento coordinato di più individui insieme, che non giocano insieme da anni se non da lustri, e che comunque hanno in loro un tale senso del gioco comune che riescono ancora a muoversi perfettamente tutti insieme a quella età. Cioè davvero questo per te è "normale" o "merito loro"?

    Ma, senza polemica, per pura curiosità, hai mai giocato a calcio, che pensi che la linea la faccia il difensore e non l'allenatore?

    Anche perché spiegatemi, se no, un allenatore cos'è, un pagliaccio alla Mourinho che semplicemente deve avere il carattere per far tirare fuori i co.jones ai giocatori, tanto basta che qualcuno compri quelli fortissimi, e a piazzarli in campo possono stare come vogliono, tanto fan tutto loro?
    Io a calcio ho giocato e per un periodo pure come terzino quindi i movimenti di difesa, le diagonali, i fuorigioco li ho fatti e mi ricordo bene che il mister li spiegava a tutti ugualmente però poi c'era chi li faceva bene e chi invece (nonostante lo stesso maestro) in campo perdeva sempre la posizione..
    Entrano troppi componenti, quei tre li sono tre mostri sacri della difesa, certo c'è la mano di Sacchi ma anche quella di Capello per me (ricordiamoci che la difesa insuperabile fu quella dei tre scudetti e tre finali con capello più che con Sacchi)..
    Di sicuro il mister deve dare l'impronta e insegnare calcio e Sacchio fu un maestro, ma ebbe allievi sontuosi..
    La dimostrazione è che quelli poi sono andati avanti tutta la carriera ad essere fenomeni mentre Sacchi con nessun'altro club ha ottenuto lo stesso..
    Se quel Milana avesse avuto in difesa Roque Junior e Laursen non credo che Sacchi ci avrebbe cavato quei risultati..
    Ripeto Sacchi non ha avuto un campione e buoni giocatori ha avuto il più forte libero di tutti i tempi, il migliori difensore di ogni epoca e un giocatore eccezionale come Costacurta...aggiungici un campione come Tassotti..ragazzi quella difesa era l'equivalente difensivo dell'attacco del Barca di oggi..qualcuno pensa che le giocate di quei tre siano merito di Luis Enrique?
    Si torna a giocare e a tifare davvero

Pagina 2 di 2 PrimaPrima 12

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

Milan World Forum © 2013 Tutti i diritti sono riservati. E' vietata la riproduzione, anche solo parziale, di contenuti e grafica.

Powered by vBulletin® • Copyright © 2012, Jelsoft Enterprises Ltd.

Milan World non si assume nessuna responsabilità riguardo i contenuti redatti dagli utenti. Foto e Video (da Youtube) pubblicati su MW non sono hostati su questo sito ma semplicemente riportati da altri media attraverso dei link accessibili a tutti.